Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Juventino!

Utenti
  • Numero contenuti

    519
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

77 Buona

Su Juventino!

  • Titolo utente
    Primavera

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Juventino!

    A 36 anni ancora bambino?

    Sinceramente non so se l'età della maturità possa essere fissata anagraficamente. C'è chi la raggiunge prima, chi dopo, chi mai.
  2. Juventino!

    Grazie Gonzalo

    Mi dispiace, è un grave errore. Lo avevo criticato la scorsa stagione ma quest'anno ha fatto bene, il gol scudetto è il suo. Peccato, lo avevo visto tonico in questi giorni. Grazie Gonzalo.
  3. Penso sia un errore colossale. Caldara è giovane e di talento, può giocare titolare potenzialmente minimo 10 anni. Higuain vedo che è molto disprezzato ma è più giovane di Cavani, si è presentato in ottima forma e non dimentichiamoci che lo scorso anno è stato lui a toglierci le castagne dal fuoco a Londra contro il Tottenham e nella partita di Milano decisiva per lo scudetto.
  4. Juventino!

    È morto Sergio Marchionne. Mike Manley nominato nuovo AD FCA

    Ma se nei paesi anglosassoni è tutto rose e fiori come dici, come mai quegli operai di cui parli hanno votato Trump ed in Inghilterra ha vinto il Brexit?
  5. Ha sbagliato una stagione perché al Milan non ha ingranato. Ma sono convinto che il ritorno alla Juve potrebbe rigenerarlo. Del resto Barzagli è diventato davvero bravo a 30, Chiellini è ancora uno dei migliori e non vedo perché non potrebbe esserlo Bonucci, che ha anche buone doti di impostazione.
  6. Juventino!

    È morto Sergio Marchionne. Mike Manley nominato nuovo AD FCA

    D'accordo, però lui ha fatto "solo" (ed eccezionalmente bene) il suo lavoro. Non si può certo pretendere che un amministratore delegato faccia l'interesse dei più deboli. Lo ha detto più volte lui stesso: "Non sta a me". Poi condivido il fatto che molte pratiche (come l'elusione fiscale) siano odiose. Ma devono essere i politici a creare strumenti per combatterle. Il problema è quando questi ultimi scrivono (anche in queste ore) "Ora e sempre con Marchionne". Io sono convinto che Marchionne medesimo, se per assurdo fosse stato eletto primo ministro, non sarebbe stato sempre e comunque dalla parte del suo alter ego amministratore delegato.
  7. Juventino!

    Cina, arriverà il "Grande Fratello" governativo, ma a punti

    Vergognosi, stanno costruendo una società distopica. Però nessuno dice niente perché sono un enorme mercato in continua espansione e la possibilità di fare succulenti affari fa gola.
  8. Io lo prenderei volentieri, 4-5 anni ad alti livelli li farà ancora, però senza perdere il cartellino di Rugani e Caldara che sono più giovani.
  9. Mesut Ozil dice addio alla Germania e attacca: "Troppo razzismo" Dopo la deludente prestazione ai Mondiali e le polemiche scaturite da una sua foto con Erdogan, il fantasista dell'Arsenal si ritira dalla Nazionale dopo oltre 9 anni e risponde alle accuse. Una notizia importante, ma forse non del tutto inaspettata, scuote il mondo del calcio in Germania: Mesut Ozil, trent'anni da compiere il prossimo 15 ottobre e tra i giocatori più ricchi e famosi al mondo, ha annunciato su Twitter il suo improvviso ritiro dalla Nazionale in seguito alla polemica scoppiata due mesi fa in occasione della pubblicazione di alcune foto che lo ritraevano con il compagno Gundogan insieme al controverso presidente della Turchia Recep Tayyip Erdogan. Le immagini, scattate durante un meeting voluto dallo stesso Erdogan con i due calciatori tedeschi di origine turca, erano poi state utilizzate dallo stesso in campagna elettorale e avevano portato a una serie di polemiche e reprimende di vario genere da parte dei tifosi ma anche di personaggi come la cancelliera Angela Merkel e il presidente della federcalcio tedesca Reinhard Grindel. Era persino scattata una raccolta di firme per chiedere l'esclusione tanto di Ozil quanto di Gundogan dalla rosa pronta a partire per i Mondiali di Russia. Quali esiti abbia avuto la spedizione è oggi noto: difesi dal ct Low, i due non hanno saputo cambiare il destino di una Germania scopertasi incredibilmente fragile e vulnerabile, rispedita a casa al primo turno dopo aver perso contro Messico e Corea del Sud. A poco meno di un mese da quella cocente eliminazione, Mesut Ozil è tornato a dire la sua su quel famoso incontro con Erdogan, annunciando su Twitter la sua intenzione di abbandonare la maglia della Nazionale e accusando di aver percepito razzismo e un'assoluta mancanza di rispetto per quanto fatto in carriera. Fox Sport Uli Hoeneß, presidente del Bayern Monaco, ha commentato molto duramente le dichiarazioni di Ozil. Il giocatore dell’Arsenal ha detto addio alla nazionale tedesca con l’accusa di essere stato vittima di comportamenti razzisti. Il boss tedesco ha tuonato: “Sono contento che il peggio sia passato. Sono anni che gioca da schifo. L’ultimo uno contro uno lo ha vinto prima del Mondiale del 2014. E adesso nasconde le sue misere presatazioni dietro ad una foto (foto che lo ritraeva insieme a Erdogan). Quando giocavamo contro l’Arsenal andavamo sempre su di lui perché sapevamo che era il punto debole. Nessuno si è chiesto al Mondiale che razza di prestazione abbia fatto. I suoi 35 milioni di follower, che naturalmente non esistono nel mondo reale, si preoccupano di dire che ha giocato in maniera favolosa quando fa un passaggio ad un compagno. Lo sviluppo del calcio nel nostro paese è una catastrofe. Bisogna ridurlo a ciò che è: sport. E sportivamente con Ozil la nazionale non ha perso nulla da anni”.
  10. Juventino!

    L'incerto Buffon cade col Bayern

    Speriamo, perché partire bene e carichi è importante. Però mi auguro si riprenda altrimenti farà una finaccia
  11. Juventino!

    È morto Sergio Marchionne. Mike Manley nominato nuovo AD FCA

    Era eccezionale nel suo lavoro. Italiano credo in parte: ha lasciato l'Italia da ragazzino per il Canada, dove ha studiato, poi Svizzera se non sbaglio. Direi che era globale, come ha reso globale l'azienda per la quale lavorava.
  12. Juventino!

    L'incerto Buffon cade col Bayern

    Giusto ma hai visto gli highlights? C'è su YouTube il filmato con gli highlights che lo riguardano, proprio lui nello specifico e c'è da mettersi le mani nei capelli
  13. Juventino!

    L'incerto Buffon cade col Bayern

    Ho visto gli highlights, ha fatto una serie di cappellate impressionanti: su tiro angolato ma lento va giù lentissimo e smanaccia, smanaccia male su lancio lungo degli avversari e viene salvato dal difensore che respinge sulla linea, l'uscita errata sul gol subito, metà dei rinvii dal fondo in fallo laterale, insomma un disastro. Mi auguro davvero che si riprenda altrimenti verrà presto schiaffato a scaldare la panchina.
  14. Ahahah, la parte sui bulloni è una frecciatina a Crosetti che dopo il crollo dei napulicchi a Firenze scrisse un articolo che non le è andato giù.
  15. Sì, ma deve crescere. Al Verona ha fatto benino ma non è ancora maturo. Secondo me questi discorsi sul "puntiamo sui giovani" vanno bene al massimo per i club, non per la nazionale dove il commissario tecnico ha il compito di selezionare. Gioca chi è più bravo, a 36 come a 18 anni. Conte diceva che l'importante, al di là del giovani o meno giovani, era che fossero bravi, corressero e fossero al servizio della squadra. Quindi se a 35 anni è ancora in forma ben venga. Altrimenti spazio ad un altro, ma lo deve meritare per quello che mostra sul campo, non in base alla carta d'identità.
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.