Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Pardocurioso

Utenti
  • Content count

    39
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

10 Neutrale

About Pardocurioso

  • Rank
    Pulcino

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Dybala si , Dybala no, Ronaldo si , Ronaldo no ...tutti continuano a parlare di calciatori, preferenze , caratteristiche ma quello che veramente conta e’ L ‘idea di gioco , la cooperazione, l’organizzazione omogenea e coerente che si vuole perseguire .. le vie per il successo sono molteplici, alcune esteticamente più auspicabili , altre magari più speculative .. L’importante per un allenatore e’ avere una filosofia e poi rapportarsi con La Rosa che si ha disposizione : i due aspetti quasi mai coincidono e allora bisogna modificare un aspetto e lavorare quanto più sui giocatori a disposizione per far collimare gli elementi e proporre un ‘idea chiara . Dybala ha certe caratteristiche che in questa Juve sono a dir poco uniche , e’ L ‘unico giocatore che nelle sue corde alcuni movimenti con e senza palla, ha giocate e inventiva di un certo tipo , ha capacità di creare superiorità e andare fra le linee e se messo in condizione porta in se un buon numero di gol a stagione ,. Ronaldo ha le sue caratteristiche ben note ma in assoluto sappiamo essere massimamente decisivo ( sia nell andamento partite sia , in negatibo, in certe scelte obbligate di sviluppo gioco ... ) ma discuterlo e’ quasi blasfemo quanto paragonarlo a Messi : sono giocatori talmente differenti che e’ persino sciocco dire chi e’ meglio o perché ... quello che conta e ‘ la filosofia , la coerenza e il lavoro per perseguire ciò , poi più gli interpreti sono di livello, più hanno attitudini e inclinazione all’apprendimento e più sono compatibili più apprezzabile sarà il risultato .
  2. Per me se arriverà sarà fra non molto ( Lione e Inter sono tanto vicine , direi troppo ) ma comunque occorre fortuna ( recupero di khedira e chiellini , quest ultimo non come si pensa per la parte difensiva ) ottima condizione fisica generale e sopratutto Sarri dovrà essere molto deciso e persuasivo ... poi se imbrocchi due o tre successi convincenti allora sei a cavallo ...insomma ci sono diverse variabili ma tocca essere ottimisti!
  3. Premesso che Sarri secondo me ha le competenze e le conoscenze per risolvere la questione e sempre nella mia modesta opinione a breve (infortuni permettendo) troverà la quadra , secondo me il problema ben noto fin da subito detto da Sarri e’ la asimmetria del modulo , l’atteggiamento e la scarsa dinamicità di gioco e per ultimo la propensione alla poca collaborazione fra i reparti ( se si osserva la squadra manca proprio di connessione ) ... la domanda da porsi prima di provare a risolvere il problema e’ Capire perché accade tutto ciò .L’asimmetria e’ dovuta alla presenza di Ronaldo che necessita di spazio per potersi accentrare e quindi di movimento a togliergli uomini in fase di opposizione e dunque il problema visto così sembra non risolvibile perché La Rosa e’ strutturata in modo che non abbiamo caratteristiche per assecondare i movimenti di Ronaldo dunque non rimane che cambiare approccio e intervenire in modo da esaltare il portoghese e limitare i difetti che ne conseguono alla sua presenza e qui entra in ballo la poca dinamicità dei centrocampisti e quindi manovra lenta: tutti pensano che sia dovuta a gente che non corre ( khedira e rabiot) ma in realtà e’ Un falso problema perché se tieni un baricentro più alto e la difesa non accorcia tu ti appiattisci in avanti , non avendo poi ampiezza ( Ronaldo non te la da ma non l hai neanche dall’altra parte perché il terzino ha troppo campo avanti ) la manovra diventa statica e tutte le giocate dietro ai tuoi centrocampisti rischiano sempre di diventare potenziali azioni pericolose contro quando teoricamente sei in fase attiva , di conseguenza i reparti non sono più interconnessi e sia in fase difensiva ma sopratutto in quella offensiva non hai omogeneità e infatti creiamo poco e subiamo troppo .A inizio stagione Sarri aveva visto giusto secondo me poi per infortuni ,stato di forma e contingenza ha perso il filo ..banalizzando tutto altrimenti ci si addentra in concetti di tattica avanzata il modulo efficace secondo me con gli uomini a disposizione e’ 443 con difesa che accorcia in avanti ( chiellini e’ molto importante in tal senso .. ) abbassare un poco il baricentro a centrocampo per dare più campo alle mezze ali che di conseguenza avendo qualche metro in più in avanti possono inserirsi sulla corsa e creare un movimento alternato di pressione e remissione avanti / dietro con controllo visu/ motorio attivo sulla zona centrale avversaria in modo da liberare la zona per accentrarsi ( Dybala e il centrale a turno in fase attiva però devono supportare l’azione di pressione e quindi occorre sincronismo di movimento ), .costa o cuadrado come terzo di attacco ad allargare il gioco ... non avendo un benzema e un isco bisogna trovare altre strategie che permetterebbero a Ronaldo comunque di non fare azione di opposizione ( lui la fa solo con la sua presenza ma non con il movimento ) e di permettere a Dybala una certa libertà anche se gli viene comunque richiesto un impegno tattico e con consegne che non impediscano a lui di puntare la porta attraverso giocate strette con le mezzeali ...Sarri sono certo che aveva questo in mente poi con l infortunio di chiellini ,khedira e costa ha optato per altro e ha perso il filo , infatti pjanic così sembra sempre scolastico perché la squadra e’ piatta e la manovra non e’ organica e mai propositiva e la posizione di Ronaldo non fa altro che peggiorare lo sviluppo della manovra ...ottimismo di gioco e creare presupposti di entusiasmo attraverso l’atteggiamento aggressivo di sistema ... se scatta il click potrebbe anche essere che la stagione ci riservi grandi sorprese altrimenti lentamente andiamo alla deriva monotematica e tutti i difetti diventano insormontabili .
  4. Ramsey lo ignorano da trequartista perché per caratteristiche tende a posizionarsi in modo da ricevere palla sulla corsa mentre il ruolo richiede altro , da mezzala sarebbe invece congeniale ma per atteggiamento squadra siamo troppo schiacciati in avanti , dunque rimaniamo piatti e lui e’ il tipico prototipo britannico che ha bisogno di metri e corsa per inserimento .. mettiamoci pure la condizione fisica non ottimale .. Per questo che se si gioca in questo modo Khedira e’ più funzionale.. se si cambia idea di gioco allora e’ un altro paio di maniche
  5. Il fatto e’ questo ..ad oggi Sarri non ha trovato l’organizzazione di gioco più adatta alla sua idea compatibilmente con i giocatori di cui dispone ... partendo dall’assunto che il modulo con il trequartista secondo me e’ un obbrobrio per mille motivi , secondo me il 433 e’ un modello percorribile e secondo me i 3 giocatori che più sono mancati sono Khedira proprio per quella capacità di lettura di gioco e inserimento che servono nell’attacco all’area , l’altro e’ Costa perché permetterebbe quell’ampiezza che non abbiamo ( surrogato può essere Cuadrado ma con caratteristiche diverse e comunque imprescindibile rimane L impiego di un terzino più bloccato da quella parte ...dunque Danilo ) l’altro e’ Chiellini ma non tanto per le doti di difensore quanto per la capacità di accorciare la squadra in avanti permettendo ai centrocampisti di poter far pressing di sistema in meno metri e aiutare anche nei ripiegamenti quando vieni preso alle spalle dei centrocampisti e quindi hai più metti da coprire ... se poi perdi Ronaldo in fase non attiva importa poco per due motivi , uno per il valore in se del calciatore due perché in realtà la sola presenza induce pressione sull’ avversario e da allenatore direi avercene di questi problemi .. si ha una certa asimmetria come giustamente detto da Sarri ma e’ uno svantaggio accettabile ..credo che Sarri un’idea di gioco con questa rosa l’aveva ed era anche ben decisa ed era persuaso solo poi che le contingenze l’hanno fatto girare su scelte che però di sono rivelate infruttuose .. per questo penso che a breve ( salvo infortuni ) troverà la quadra ... nessuna squadra e’ perfetta, ma se tu sei organizzato minimizzi i difetti e massimizzi i pregi ... per me ad esempio Higuain può tranquillamente fare l’attaccante di riserva e al bisogno perché in questo contesto e in questa fase della sua carriera non può considerarsi così funzionale al progetto( 3/4 anni fa sarebbe stato perfetto) .. ripeto Sarri l’ho conosciuto anche personalmente , come tutti ha difetti ma non e ‘ stupido, non e’ un talebano come si vuol far passare .. ha dei principi di gioco fermi poi però riesce anche ad individuare i giocatori più idonei per quel principio ...poi in tutto ciò devi essere pure supportato da una condizione atletica performante altrimenti tutto sara ‘ vano ...
  6. Ascolta , io ho parlato di concetti di conoscenza più consapevoli che anzi esaltano le caratteristiche dei vari giocatori ...ti ringrazio per le delucidazioni , sono allenatore da 24 anni e anche a discreti livelli e forse ne capisco pure ma certamente molto meno di te ... il problema e’ che se si ragiona per preconcetti non si e’ affatto produttivi , si parla senza essere mai stati su un campo e si guarda la televisione senza rendersi conto di come e’ disposta veramente una squadra e di come sta lavorando .. io ho parlato di organizzazione di gioco che promuove un pressing di sistema e un atteggiamento propositivo che porti entusiasmo e integrazione di squadra , e ti assicuro che si può attuarli anche quando l’organico non e ‘ propriamente equilibrato e/o rispondente in pieno a un progetto tattico Di idea.. .. il discorso su Mertens era semplicemente esemplificativo per far comprendere senza addentrarsi in specifiche tecniche collettive visu-motorie di allenamento che possono trasformare ,per parlare terra terra , un esterno atipico in un falso nove: nel calcio moderno non e’ mai il singolo calciatore al centro del progetto ma l’organizzazione di sistema...in uno stage del 2012 , invitato da Puma ho personalmente assistito ad alcune sedute parziali di training di Klopp quando era a Dortmund : reus ,gotze e lewandoski facevano sessioni nella quale erano forzati in movimenti di elastico visivo Attivo per integrarsi nel sistema di pressione coordinata : stiamo parlando di un centrocampista e tre giocatori offensivi di cui 2 assolutamente non propensi al movimento in fase non attiva di gioco ..in una sola parola .. le caratteristiche di ogni singolo calciatore sono patrimonio dell ‘atleta ma la sua cooperazione con i suoi compagni va forzata : i più ricettivi e disponibili implementano le loro abilità di gruppo gli altri non evolvono e rimangono semplicemente specialisti individuali indipendentemente dal valore del singolo : l’allenatore fa questo , Sarri e’ un ottimo allenatore ( non lo dico io solo perché L ho visto più volte nella sua carriera anche quando non era nessuno ) il problema e’ che in questo momento non e’ riuscito a individuare un impianto di gioco atto a supportare l’idea di calcio che ha in mente funzionale al materiale che ha .. dire che Ronaldo e a Dybala non possono coesistere e’ una boiata immonda , come dire che dato che ho giocatori non molto dinamici in alcuni elementi non si può fare pressing organizzato di sistema ..altrimenti, visto che le caratteristiche dei giocatori sono quelle conosciute al posto di Sarri va bene qualunque allenatore dell’oratorio Tanto non si ha in rosa chi occupa L area ( altra cosa ripetuta ossessivamente dai media senza comprendere che tutto dipende dall impianto di gioco che vuoi realizzare o che puoi adattare !).. comunque se si preferisce pensare che con questi giocatori non c’è’ soluzione perché le caratteristiche non permettono evoluzione si deve evitare di vedere la squadra perché se fosse così il destino e’ scritto : disfatta !! Peccato che ritengo invece che apportando i giusti correttivi con un organizzazione più omogenea e con L adeguata prestazione atletica complessiva ( altro capitolo enorme che non si vuole comprendere ) La Juve potrebbe raggiungere anche grandi obiettivi .. chi vivrà vedrà .
  7. E allora la soluzione e’ pensare che l’allenatore non sia sufficientemente capace , La Rosa della Juve sia completamente inadeguata , gli attaccanti incompatibili e rassegniamoci, non andiamo allo stadio , non accendiamo la tv perché gli attaccanti Disponibili non sono compatibili tra loro e in nessuna disposizione in campo... e’ chiaro che comporre un attacco equilibrato e organico e’ molto complesso ma se non organizzi tutta la squadra , se non hai idee allora tutto e’ più complicato ...se hai Ronaldo lo metti in condizione di essere sempre sollecitato , se hai Dybala gli lasci libertà ma devi costruirgli un impianto di gioco , se hai Higuain devi conoscere le sue caratteristiche e sfruttarle per quelle che sono ... si può far diventare un ottimo attaccante anche mertens che attaccante non e’ , però se gli costruisci la squadra intorno ti diventa micidiale ..L attacco perfetto E perfettamente compatibile raramente di ha a disposizione per questo bisogna creare i presupposti per avere L’attacco migliore con quelli che si hanno a disposizione ... poi le vie del successo e dell insuccesso sono infinite .
  8. E invece un modulo si può escogitare , si può costruire sempre un idea di calcio .. considerando il materiale a disposizione ..se non hai giocatori con spiccate caratteristiche dinamiche devi scegliere quelli che più si integrano per fare un pressing di sistema fra quelli che hai , se non si ha un parco attaccanti con determinate caratteristiche e magari non ben assortito bisogna trovare il modo di creare i presupposti per comporre un attacco compatibili con un idea di calcio .. si può giocare con Higuain o con Dybala o con entrambi però bisogna strutturare il resto della squadra , altrimenti diciamo che il parco attaccanti e’ inadeguato , giochiamo in modo estemporaneo e rassegniamoci a peste e malaria perché tanto con questo attacco non siamo competitivi manco in lega pro !!! Non e’ così ... se hai Ronaldo, Dybala, Higuain , Cuadrado,Costa cosa dovrebbe fare che so Simeone che ieri ha solo Morata e poco altro a disposizione: fa le nozze con i fichi secchi , adotta un sistema di gioco ( per me orribile ma comunque rispettabilmente efficace ) e si affida a quell attacco con quei movimenti e quella costruzione .. con Dybala e Ronaldo non si può costruire un attacco di valore ??bisogna assecondarne le caratteristiche ma si costruisce .. altrimenti non guardiamo neanche le partite dall inizio perché tanto sappiamo che non abbiamo chance in alcuna competizione!!
  9. Bisogna temere la mancanza di vera identità di squadra , di coerenza, di cooperazione e organicità ., sia Lazio che Inter dono buone se non ottime squadre ma il problema Juve e’ di altra natura ... se giochi sotto ritmo, se non fai pressing organizzato , se non hai idea di gioco , se sei sterile in avanti i problemi non sono gli altri ma sei tu , poi ad oggi i risultati dono pure positivi ma i progressi sperati non di dono visti ., dunque i pericoli poi diventano Lazio, inter o Verona ... e poi nello sport il valore di un risultato lo si misura anche e sopratutto con il valore del competitore : più L avversario e ‘ forte e attrezzato più valore avrà LS tua vittoria e anche paradossalmente la sconfitta.
  10. Il fatto che non si può sempre sindacare sulla rosa a disposizione, sui giocatori che avrebbero arricchito il parco attaccanti , le caratteristiche dei centrocampisti o gli infortuni .. Sarri guida una squadra che piaccia o no e’ di assoluto valore , con pecche strutturali e incongruenze ma sempre di grande valore di parla : l’allenatore deve dare assolutamente una impronta alla sua squadra creando e scegliendo un modulo adeguato alle caratteristiche dei giocatori che ha e sopratutto organizzare in modo omogeneo e cooperativo l’azione di gioco .. ad oggi non c’è’ stata grande coerenza e non si e’ trovata una vera identità .. poi che Higuain purtroppo non sia più il giocatore di 2/3 anni fa questo lo si sapeva ancor prima iniziasse la stagione , rimane comunque un ottimo giocatore che può far bene inserendosi però in una squadra che ha il un’idea precisa, stesso discorso per altri giocatori ... non mancano giocatori mancano idee e identità ( es ieri sera guardando L atletico Madrid capisci perfettamente quale sia la sua identità e idea di gioco , il Liverpool lo stesso , anche il Dortmund .. il psg invece e’ una squadra senza una vera identità : fortissima sulla carta in pratica estemporanea Che può vincere con chiunque ma senza una vera anima!!)
  11. Un giocatore sublime tecnicamente con la pecca di un carattere timido e introverso ( in assoluto non un difetto !!) che nello sport certo non aiuta, purtroppo non riusciva ad essere leader carismatico e trascinatore pur essendo determinante sul campo ... aveva un modo di giocare quasi etereo nonostante i suoi enormi problemi alle ginocchia che di fatto fin da subito nella sua carriera ne hanno limitato certi movimenti .. giocava in una Juve non propriamente attrezzatissima per primeggiare ... nell’immaginario non potrà mai essere paragonato per impatto e valore complessivo ad esempio a Le roi, ma rimane comunque un enorme giocatore che ha vestito degnamente la maglia numero 10!
  12. La Rosa e’ forte , abbiamo grande valore in alcuni elementi e complessivamente siamo una squadra forte in tutti i reparti con delle lacune e diverse incompatibilità che rendono complessa la costruzione di un idea di gioco propositiva e dominante ... si può certamente fare molto meglio di come stiamo facendo in termini di prestazioni
  13. Pardocurioso

    Milan - Juventus 1-1, commenti post partita

    Conte e’ il passato , e’ stato artefice di una rinascita ma ora la juve deve evolversi anche sul profilo dell’allenatore : il punto e’ se Sarri sia effettivamente un’evoluzione .. a fine stagione si faranno i bilanci non tanto per le vittorie quanto per quello che di e’ costruito e prodotto ., ad oggi il saldo e’ negativo , chiaramente i risultati in se sono comunque positivi ma lo spettacolo Offerto non si può certamente definire memorabile ... ultimamente poi e’ deprimente !!!
  14. Tutto condivisibile ma se non hai il centravanti Con quelle caratteristiche non puoi panchinare l’unico giocatore che ti crea superiorità, mette in apprensione l’avversario con cambi di direzione, inventa giocate e quanto meno prova a tirare.. Dunque partendo dall’assioma che Ronaldo e Dybala devono giocare il lavoro di Sarri dovrebbe essere quello con il materiale che ha ( ed e’ mal assortito ma comunque di grande valore ) di costruire una squadra organica, che crea entusiasmo nel gioco , amplificando la spinta propulsiva : i centrocampisti devono essere più propensi agli inserimenti ( khedira non e’ il prototipo di cc che preferisco ma e’ molto intelligente e abile in questo , Ramsey , Bernardeschi e Benta altrettanto devo fare..) con il materiale che di ha disposizione si può vedere uno spettacolo decisamente migliore .. sopratutto nella produzione offensiva., i gol presi hanno un peso ma quello che più latitano sono azioni pericolose create.. gioco troppo schiacciato e piatto .. Sarri e’ li per questo .
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.