Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

LevYashin

Utenti
  • Content count

    80
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

20 Neutrale

About LevYashin

  • Rank
    Pulcino

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Non ho mai apprezzato Icardi. E' un centravanti che ti costringerebbe a ripensare completamente il sistema di gioco, giocando esclusivamente per lui, visto che è un centravanti d'area. In più anche sotto il profilo umano non mi esalta, non mi è mai sembrato un giocatore di personalità e in questo momento abbiamo disperatamente bisogno di giocatori con attributi.
  2. Quest'anno siamo troppo discontinui, ogni partita è un'autentica incognita. Non so più cosa aspettarmi onestamente, ma il quarto posto (almeno) va raggiunto con le unghie e con i denti. I nostri devono capire che c'è da battagliare specialmente in partite contro squadre che si devono salvare, dove quest'anno abbiamo già lasciato troppi punti.
  3. Nono, aspetta, quei nomi non erano proposte, ma far capire l'attuale livello degli allenatori liberi 😂, quei 3 solo se fossero gli ultimi allenatori sulla faccia della Terra anche se son convinto che Spalletti te la potrebbe salvare questa stagione, come fece a Roma dopo Garcia. Per me l'unica possibilità è Allegri, poi son d'accordo con te, la scelta è dura e trovare un traghettatore ora è tosta. Tuttavia ci si è messa la dirigenza in questa situazione e devono fare qualcosa. Il più presto possibile.
  4. Come dicevo all'altro utente, per me la scelta è Allegri, ma come mi faceva giustamente notare anche questa è una scelta con una componente di rischio. Anch'io onestamente non ho molti altri nomi in mente, visti i nomi che ci sono a giro (Gianpaolo, Di Francesco, Spalletti,...). E' una scelta molto complicata, ma devono farla.
  5. Serve comunque qualcuno di esperto che ti permetta di fare i punti necessari per arrivare quarto. Non punterei su Lippi onestamente. In questo momento la dirigenza è sotto pressione per scelte sbagliate quindi comunque la scelta che prendi ora con l'acqua alla gola comporta un rischio. Bisogna tenerne di conto, qualunque essa sia. Comunque sia mi aspetto qualcosa, un segno di vita diciamo. L'immobilità è nociva.
  6. Lippi non allena più ad alti livelli da una vita. C'è bisogno di qualcuno che ti garantisca di arrivare quarto nel modo più sporco possibile, visto che d'ora in poi sei costretto a fare così. Ricostruendo piano piano un'identità completamente smarrita. E' vero, con Allegri devi impostare un nuovo ciclo e progetto, ma ora sono con le spalle al muro e non hanno altre soluzioni. Non vedo onestamente altre strade per salvare questa stagione Sono d'accordo. A questo punto anche lui deve scendere dal piedistallo di pseudo-Florentino Perez, ammettere gli errori e ripartire con chi ti possa garantire l'obiettivo minimo. Secondo me Allegri è l'unico che ti può far arrivare quarto in queste condizioni. E ovviamente a quel punto a Giugno saluti Nedved e Paratici. Il quarto posto è troppo importante. Magari mi sbaglio, ma al momento non vedo altre strade.
  7. E' arrivato il momento di prendere decisioni importanti, ora ancor più difficili perché sotto pressione. Mi sono chiesto in un ipotetico confronto serale cosa si possano dire Agnelli, Paratici e Nedved: verosimilmente Agnelli propone Allegri da subito mentre Paratici punta Inzaghi per Giugno con una situazione tappabuchi per le ultime partite. Io onestamente mi aspetto una scelta forte, cosa che negli ultimi 2 anni non c'è stata.
  8. Hai perfettamente ragione, ma questo discorso si applica la Juve da sempre. Sradicare le convinzioni basate su dietrologia e atteggiamento "anti" è impossibile. Secondo me, dobbiamo guardare a cosa interessa utilitaristicamente a noi: nessuna sanzione penale né sportiva ai nostri tesserati.
  9. Spero che dopo questa pubblicazione, questa storia finisca perché altrimenti saremmo al ridicolo.
  10. Per me, le operazioni da fare in entrata sono due centrocampisti e un centravanti puro. Anche questo mercato sarà fatto al "risparmio", quindi anch'io come alcuni credo che, essendo Berna difficilmente piazzabile, lo proveremo a tutta fascia a sinistra come stanno già facendo. Ed ecco il terzino di sinistra che fa rifiatare Sandro. Se Chiellini si ritira, non è fuori dal mondo che decidano di tenere Rugani per fare il 4o di difesa, altrimenti dovresti anche prendere un centrale di riserva. Non dimentichiamoci che a Giugno, oltre a Rugani, rientrano Douglas Costa, De Sciglio, Perin e Pjaca, che in qualche modo andranno piazzati. La scelta importante è l'eventuale separazione di comune accordo con Ronaldo. Lì vedremo di che pasta siamo fatti.
  11. LevYashin

    Juventus - Porto 3-2 (DTS), commenti post partita

    Abbiamo visto troppo poco Fagioli per poter dire che possa essere bravo per certi livelli, mentre Kulu ha giocato raramente nella posizione che predilige e fa il possibile per un giocatore di 20 anni, che non è un fenomeno e fa il salto dalla provincia. Non possiamo sempre credere che tutti siano come De Ligt o Chiesa, ricordando che lo stesso olandese ha avuto bisogno di tempo per ambientarsi. Puntando al rinnovamento tutto insieme è ovvio che vedremo passi falsi commessi dai giovani, così come è naturale aspettarli, facendo valutazione su lungo termine. Non mi sento onestamente di tirare la croce addosso a Kulu, i problemi grossi sono altri.
  12. LevYashin

    Juventus - Porto 3-2 (DTS), commenti post partita

    Perdonatemi, scriverò un post lungo, per sfogo. Dirò cose sicuramente già dette, me ne scuso in anticipo. Ieri sera è stata una partita come tante in questa stagione. L’analisi non può fermarsi solo a ieri, ma va ampliata alla gestione della squadra degli ultimi anni. Le rivoluzioni sono fatte da chi il potere lo subisce, non da chi lo detiene. Arrivare con l’acqua alla gola ad Agosto 2020 per cambiare 4/5 giocatori che sono arrivati a fine corsa è un clamoroso errore programmatico per chi nel 2017 arriva al top a Cardiff perdendo l’ennesima finale. Già all’epoca era nota la totale inadeguatezza del centrocampo che spinse Allegri a giocare con un attaccante in più: quella sarebbe stata l’estate dove cominciare ad aggiungere un centrocampista valido e di qualità, uno per anno, mentre l’acquisto in quella zona fu Matuidi (!!). Davvero pensavamo che, prendendo giovani giocatori anche interessanti tutti in una sessione, avremmo mantenuto il nostro status vincente? Certo, non possiamo vincere tutti gli anni e un anno di transizione è fisiologico, ma di anno in anno abbiamo piano piano dilapidato il nostro vantaggio e oggi ci ritroviamo con una lista nutrita di giocatori non adeguati a questa maglia. Dobbiamo anche essere intellettualmente onesti: parte di questa situazione è anche dovuta all’investimento su Ronaldo, che non ha prodotto i risultati sperati, visto che, parliamoci chiaro, l’idea era alzarLA, come fece intendere Agnelli a Villar Perosa nell’estate del 2018. Paradossalmente anche quella è stata una scelta programmatica concettualmente errata: Ronaldo dovrebbe essere il giocatore eccezionale che completa un 11 senza falle, mentre la bravura di Allegri (anche qui paradossalmente) ha spinto la dirigenza a credere di avere una squadra che abbisognasse solo del fuoriclasse assoluto per competere a certi livelli. Poi si può parlare anche dello specifico dell’annata e delle prestazioni: quella di ieri sera è stata l’ennesima partita vista quest’anno dove alla squadra di turno sono stati sufficienti qualche ripartenza e qualche giocatore messo bene tra le linee per bucarci sistematicamente e dare la sensazione di poter fare gol ad ogni discesa. In più la mancanza di nerbo nelle zone chiave del campo è disarmante: ieri ha fatto la differenza Arthur (meglio nel secondo tempo, come molti), che aveva forse 60 minuti nelle gambe, non giocava da un mese (e forse più) e ha dimostrato di avere più personalità dei vari Bentancur e Ramsey, che sono più che sopravvalutati e non meritano di vestire questa maglia. Le nostre due punte di riferimento Morata e Ronaldo hanno fatto peggio che con l’Atalanta dove sbagliarono l’impossibile. Forse un centravanti fisico di riserva sarebbe servito in questi due mesi, ma a questo proposito due altri errori importanti sono stati commessi: puntare sul recupero di Dybala e credere che Kulu potesse essere un giocatore già pronto per certi livelli. Quando sento parlare di Fagioli un po’ mi viene da sorridere, visto che Kulu è stato esposto a pubblico ludibrio proprio perché ha commesso non pochi errori (anche ieri è entrato maluccio).
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.