Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Ann

Utenti
  • Content count

    11
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

3 Neutrale

About Ann

  • Rank
    Pulcino

Informazioni

  • Squadra
    Fiorentina

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ann

    Parole per...

    In linea generale è senz’altro vero anche questo. Non credo proprio che si addica alla situazione attuale, ma sono opinioni.
  2. Ann

    Parole per...

    In questi strani strani giorni, che non avrei forse mai immaginato di vedere, in cui sento troppo spesso parlare solo per sommi sistemi, mi è tornata spesso alla mente una cosa che diceva un mio insegnante, tanto tempo fa. Lo diceva talvolta, citando uno scrittore americano, Eric Hoffer... La prova basilare della libertà non è tanto in ciò che siamo liberi di fare quanto in ciò che siamo liberi di non fare. Penso che forse avremmo tutti dovuto vederlo così questo lockdown: non una privazione di libertà... ma, al contrario, la mia libera scelta di non uscire e non incontrare persone perché tengo al bene mio e degli altri.
  3. Ann

    Parole per...

    Non sapete che arriva un’ora della notte in cui tutti hanno l’esigenza di togliersi la maschera? S. Kierkegaard
  4. Ann

    Parole per...

    In questa cupa e silente notte continua a tornarmi alla mente il grande Pablo Neruda: Piena di te è la curva del silenzio. ...del mio silenzio, almeno.
  5. Ann

    Parole per...

    Ci sono parole che leggi un giorno, per caso, e ti rimangono impigliate nella mente. Magari lì per lì non dai loro molto peso... forse perché sei giovane, forse perché sei distratta, o forse perché sei ancora beatamente ingenua. Non dai comunque loro il giusto peso, quello che meritano. Eppure la tua mente, per qualche ragione, le registra. E restano impigliate lì, da qualche parte. Poi un giorno... un giorno in cui sei meno giovane, meno distratta e in qualche modo meno ingenua... beh, eccole lì. All’improvviso quelle parole ti si squadernano in mente, e ti si spalanca di fronte il loro Universo. All’improvviso le senti tue, e le senti pesanti. All’improvviso acquisiscano un senso nuovo per te, e ti fanno tremare. È così per me oggi, con queste parole: Ben oltre le idee di Giusto e di Sbagliato, c’è un prato. Ti aspetterò laggiù. - Jalal ad-Din Rumi - Che maledizione è la trappola del giudizio, dei preconcetti e delle sentenze. Se vi è un luogo, oltre questo, lì è la pace. E lì potremmo dare appuntamento ai nostri sogni.
  6. Ann

    Parole per...

    Da un testo per me molto significativo, di un autore che apprezzo molto. Un personaggio con cui condivido il nome... non solo il nome. Oggi. Sempre. Poi non è che la vita vada come tu te la immagini. Fa la sua strada. E tu la tua. E non sono la stessa strada. Così... io non è che volevo essere felice, questo no. Volevo... salvarmi, ecco: salvarmi. Ma ho capito tardi da che parte bisognava andare: dalla parte dei desideri. Uno si aspetta che siano altre cose a salvare la gente: il dovere, l’onestà, essere buoni, essere giusti. No. Sono i desideri che salvano. Sono l’unica cosa vera. Tu stai con loro, e ti salverai. Però troppo tardi l’ho capito. Se le dai tempo, alla vita, lei si rigira in un modo strano, inesorabile: e tu ti accorgi che a quel punto non puoi desiderare qualcosa senza farti del male. È lì che salta tutto, non c’è verso di scappare, più ti agiti più si ingarbuglia la rete, più ti ribelli più ti ferisci. Non se ne esce. Quando era troppo tardi, io ho iniziato a desiderare. Con tutta la forza che avevo. Mi sono fatta tanto di quel male che tu non te lo puoi nemmeno immaginare. da Oceano Mare. A. Baricco
  7. Ann

    Parole per...

    Questo non sarà un topic molto popolare, temo. Qui non si danno giudizi e non serve discutere. Semplicemente qui si prende atto del fatto che talvolta le parole migliori per noi, per esprimere i nostri sentimenti e sensazioni, le ha scritte qualcun altro. Certe volte può essere la pagina di un libro, altre volte una poesia, ed altre volte ancora è una canzone. In ognuno di questi casi, se vi va, potete condividere il momento. Inizio io, con una canzone... perché ce n’è una che mi suona in testa da stamattina.
  8. Ann

    Le nostre serie tv preferite

    Su questo hai ragione. Il buono delle vecchie storie è che, quando la nostalgia si fa sentire, si può sempre tornare segretamente a leggerle.
  9. Ann

    Le nostre serie tv preferite

    Ad essere sincera, penso che nonostante tutto Ross e Rachel non si fossero mai lasciati davvero. Dopotutto, come dice Joey in un episodio, loro sono “Ross e Rachel”! Anche io, quando mi ci imbatto, non resisto e lo guardo ancora. Rido, sorrido ancora. Ma mi rendo anche conto che quelli erano davvero altri tempi, un’altra epoca, un’altra sensibilità, un altro concetto di storia e di trama. Tempi forse più felici, e forse più ingenui, ignari di concetti che oggi invece notiamo.
  10. Ann

    Le nostre serie tv preferite

    Io credo di avere una doppia personalità. Tra le serie che ho nel cuore c’è naturalmente Friends... scontato? Lo guardavo da adoleacente e mi faceva tanto ridere. Il bello è che ancora oggi di tanto in tanto lo guardo, e rido. Non posso farci niente, lo adoro! Per contro, un’altra serie che letteralmente adoro è Sherlock, della BBC. Geniale, semplicemente geniale! E con un Cumberbatch spaziale, a mio avviso.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.