Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Orgasmatron

Utenti
  • Numero contenuti

    41
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

29 Neutrale

Su Orgasmatron

  • Titolo utente
    Pulcino

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Con Pjanic in campo invece sembriamo l'arancia meccanica del '74... Il nostro vero dramma non è Allegri. Un giorno (e spero il prima possibile) se ne andrà. Ma verrà sostituito con uno simile, perché alla Juve Marcello Lippi è stata una meravigliosa eccezione, mentre la nostra triste normalità sono i trapattoni, i capello e gli allegri. Il nostro dramma è la mentalità allegroide della società e della maggior parte dei tifosi, la cui mediocrità è riassunta in quello che è diventato il nostro motto: "vincere non è importante, è l'unica cosa che conta". Addirittura, ormai, si è radicata la convinzione che bel gioco e vittorie siano incompatibili. A Madrid non la pensano così, nessun madridista si sognerebbe di esaltarsi per una vittoria come quella di ieri, anzi...
  2. Orgasmatron

    Ultimo Uomo: "Nessuno legge le partite come Allegri"

    Lettura della partita tipo Monaco 2016, quando toglie Morata e Cuadrado, passa alla difesa a 5, si barrica nella sua area e prende 4 gol in 20 minuti? O come a Madrid 2018, quando contro un avversario stordito dallo 0-3 si barrica nella propria area per mezz'ora apettando i supplementari, senza rendersi conto che i supplementari erano cominciati al gol di Matuidi?
  3. Siamo riusciti a giocare sostanzialmente alla pari contro calabria,zapata,rodriguez, kessiè,bakayoko,chalanoglu,castillejo e cutrone. Allenatore di una mediocrità imbarazzante.
  4. Orgasmatron

    Juventus - Milan 1-0, commenti post partita

    Sì, c'è da aspettare un allenatore
  5. "Nel calcio vero la cosa più importante è selezionare le giocate in base alle situazioni..."...quindi ragazzi: halma halma e facciamola girare dietro. Poi, quando si crea la situazione, buttiamola sul secondo palo per Marione.
  6. Il miglior Dybala lo abbiamo visto nei primi mesi di Juve. Poi l'inesorabile, triste, processo di allegrizzazione...
  7. Giocatore totalmente involuto. Un grande talento che gioca fuori ruolo in una squadra che non ha nessuna idea di cosa fare quando è in possesso di palla. Tranne, naturalmente, farla girare lentamente dietro e poi buttarla sul secondo palo per Marione, il sole del sistema allegriano...
  8. Porto alla tua conoscenza il fatto che Sacchi guidò il Milan in 3 edizioni di Coppa dei Campioni (89,90,91) vincendone 2. La Coppa era già il trofeo più ambito per un club. Per tutti tranne che per noi (a parole però, perché nei fatti è sempre stato il sogno più grande anche per noi Juventini). Quando parli con un milanista del milan di Sacchi gli vengono le lacrime agli occhi. Quando io vedo la juve di Allegri, e penso al potenziale della squadra, mi vengono i crampi allo stomaco...
  9. Da abbonato, tribuna est secondo anello, l'80% del mio settore lo detesta. Lo idolatrano solo quelli della curva, ma non è certo l'amore per la juve che detta i loro cori e i loro striscioni...
  10. Amburgo 83, Liverpool 84, Steaua 86, Porto 87. Io ho sempre avuto un grande rimpianto. Quella Juve, con in panchina un grande allenatore, avrebbe potuto realizzare un ciclo leggendario...
  11. Trapattoni, Capello, Allegri. La maledizione continua. Tre squadre potenzialmente immense in mano a tre pavidi "gestori", incapaci di dare un minimo di gioco e di grandezza. Siamo da sempre schiavi della nostra mentalità "piccola". Grazie Marcello per avermi fatto respirare vera "grandezza", tu che con Torricelli, Porrini, Di Livio, Carrera, Ravanelli, Padovano, Iuliano andavi ad aggredire chiunque. Che tempi, che Juve. Ammirati e temuti ovunque.
  12. Orgasmatron

    I cedibili della rosa

    Bisognerebbe liberarsi di tutti gli allegroidi in società per poter fare l'upgrade di mentalità che tanto ci serve.
  13. Il migliore Dybala lo abbiamo visto nei primi mesi. Poi è cominciato l'inesorabile processo di allegrizzazione. Come per Pjanic, Sandro, Pogba, Berna, Costa e tanti altri...
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.