Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Jesse Pinkman

Principiante
  • Content count

    8
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

10 Neutrale

About Jesse Pinkman

  • Rank
    Pulcino
  1. Jesse Pinkman

    Con Bonucci e Chiellini infortunati, chi sarà il capitano?

    Nella Juve è sempre stato il giocatore titolare con più presenze a fare il capitano. Solo con Baggio si fece un'eccezione a questa regola.
  2. Le avversarie erano di altra pasta, Moggi arrivò e gli fu imposto di sanare un bilancio gravato da 50 miliardi di debiti. La prima operazione fu quella di vendere Dino Baggio, 24 anni ritenuto in quel momento fortissimo, una sorta di De Bruyn attuale, al Parma per 14 miliardi. Con quei soldi comprò Paulo Sousa ad 8 e Deshamps a zero, giicatori dalka grandissima personalità. Moggi era un grandissimo e quando vendeva campioni era per esigenze di bilancio o perché loro chiedevano di andar via. Era anche bravo a non intaccare lo zoccolo duro della squadra, i Ferrara, i Di Livio, i Pessotto, i Montero, etc mai li avrebbe dati via. Erano loro i depositari dell'anima di quella fantastica squadra.
  3. Il più grande che ho conosciuto è stato Lippi. Non ha avuto la rosa della Juve del Trap, nonostante ciò ha dato ale sue squadre una personalità ed un gioco dominante a livello europeo e nazionale mai visti né prima, né dopo.
  4. Io c'ero, settore ospiti nonostante avessimo, io e mio fratello, il biglietto per un'altra zona dello stadio, altri tempi!!! Conservo ancora gelosamente il tagliando! Che bello vedere San Siro che si svuota al nostro 4-0.
  5. Jesse Pinkman

    Le partite della Juve che hanno scandito la VoStra vita

    Come hanno scritto tanti, ci sono partite capaci di far rimanere indelebilmente nella memoria non solo l'impresa o la sconfitta della Juve, ma l'intera giornata o il periodo della nostra vita in cui quella gara si disputò. 1) Juve- Aston Villa 3-1, 1982/83. Dopo aver battuto in trasferta i detentori del trofeo, ci ripetemmo a Torino demolendo gli inglesi con una partita strepitosa di Platini. Fu la prima volta in cui ebbi la percezione che eravamo i più forti al mondo. Tutta la famiglia seguì incollata alla tv quella che per me, dodicenne, fu un'impresa epica. 2) Juventus - Liverpool 2 -0, finale di Supercoppa europea. Sotto la neve, pallone rosso, Boniek che si fa beffa degli inglesi. 3) Juventus - Fiorentina, 1994/95. Ovvio. Ma, in quella stessa stagione, anche Juventus - Milan 1 - 0, prima partita a Torino dal vivo, una trasferta dalla Sardegna di tre giorni per vedere la rinascita, dopo anni bui, della mia Juve assieme ad un amico. 4) Milan - Juventus 1 - 6, anche questa dal vivo in una curva tutta bianconera. Gioa vissuta con mio fratello, quella è forse la Juve più bella da me mai vista e che tre giorni dopo andò in Olanda a dare lezioni di calcio all'Ajax con reti di Vieri e Amoruso. Era il 1997. 5) Il cinque maggio. Qualunque juvenino (ma anche qualunque cartonato) ricorda tutto di quella giornata. 6) Juventus - Real 3 -1. Peccato per l'ammonizione a Nedved, ci costò la coppa. 7) Juve - Milan 2 - 0, primo anno di Conte, prima grandissima partita giocata allo stadium. Che intensità, che gioco, che tifo (da anni non c'è più). 😎 Borussia - Juventus 0 -3, Tevez suggella il ritorno della Juve fra le grandi d'Europa. 9) Ovviamente un posto speciale nel mio cuore è riservato ad Inda - Juventus 2 - 3 ed a quel gol fantastico del Pipita. 10) L'impresa mancata al Bernabeu, Real - Juventus 1- 3, peccato. Ce ne sarebbero altre 100, tutte capaci di evocare un ricordo in me bianconero dalla nascita, avendo ereditato la passione da mio padre.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.