Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Paleolitico

Principiante
  • Content count

    9
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

10 Neutrale

About Paleolitico

  • Rank
    Pulcino

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Sono sempre, dal 2006, in riva al fiume.
  2. Non riesco a trovarla, sono nuovo, come mettere immagine del profilo? Mica c'è limite di messaggi?
  3. Prima o poi noi, quelli ancora rancorosi del 2006, tra i pochi, tra quelli che non dimenticano facilmente...prima o poi avremo la nostra giustizia alternativa. Avranno anche loro ciò che parzialmente si meritano, loro e i meravigliosi del milang. Ciò che sono lo si deve al 2006, a farsopoli. Aspetto sulla riva del fiume, aspetto.
  4. Salve, vi scrivo principalmente per annose questioni, le gestioni economiche dei tanto amati rivali della serie A. Passando fra covid, sfottò e considerazioni fra tifosi.. Bilancio Milan considerazioni Bilancio Milan 2020 – L’assemblea degli azionisti del Milan ha approvato all’unanimità il bilancio del club al 30 giugno 2020, caratterizzato dall'impatto negativo sui conti della pandemia di Covid-19 e chiuso con una perdita netta di 194,6 milioni di euro (145,98 milioni nel 2018-2019). Nell’esercizio 2019-2020 il Milan, considerando anche le plusvalenze da cessione di calciatori, ha registrato ricavi a livello consolidato per 192,3 milioni di euro, in flessione del 20,2% rispetto ai 241,1 milioni di euro del 2018-2020. Al 30 giugno 2020 il patrimonio netto consolidato del gruppo Milan era positivo per 34,1 milioni di euro, in diminuzione rispetto agli 83,3 milioni del 30 giugno 2019, per effetto della perdita consolidata di 194,6 milioni di euro, in parte compensata dai versamenti in conto futuro aumento di capitale sociale da parte del fondo Elliott per 145 milioni di euro. Al 30 giugno 2020 la posizione finanziaria netta consolidata del gruppo Milan presenta un indebitamento netto di 103,9 milioni (82,9 milioni di euro al 30 giugno 2019). Al 30 giugno 2020 il Milan poteva contare disponibilità liquide per 11,284 milioni di euro, mentre i debiti finanziari ammontavano a 115,176 milioni di euro. Più nel dettaglio al 30 giugno 2020 il club rossonero non aveva praticamente debiti nei confronti del sistema bancario. I debiti verso altri finanziatori per 115,17 milioni si riferiscono a posizione accese con società di fattorino per anticipazioni di crediti futuri in riferimento a contratti di natura commerciale (come i crediti per i diritti tv da incassare o i crediti verso altre società di calcio per i calciatori ceduti). Bilancio Inter considerazioni L’Inter ha chiuso l’esercizio al 30 giugno 2020 con una perdita a livello consolidato pari a 102,4 milioni di euro, in peggioramento rispetto al -48,4 milioni del 2019 anche per gli effetti della pandemia che hanno portato a far slittare una fetta importante di ricavi. È quanto emerge dal bilancio consolidato della società nerazzurra, approvato durante l’assemblea dei soci di venerdì scorso. Escluso il player trading, i ricavi sono ammontati a 301,4 milioni di euro, in calo di circa il 19% rispetto al 2019. Complessivamente, il valore della produzione per la società nerazzurra nell'esercizio dall’1 luglio 2019 al 30 giugno 2020 è stato pari a 373,3 milioni di euro, in calo dell’11% circa rispetto all'esercizio al 30 giugno 2019. complessivamente, nel corso dell’esercizio al 30 giugno 2020 l’Inter ha avuto costi per 443,9 milioni di euro, in crescita del 4% rispetto al 2019. Escludendo il player trading, i costi hanno raggiunto quota 440,1 milioni, +9% rispetto al 2019. A pesare in maniera importante sui costi è stato l’aumento degli ammortamenti, legato al calciomercato: gli ammortamenti dei calciatori sono infatti cresciuti del 42% (da 84,7 a 120,2 milioni di euro) e in generale sono passati da 10,2 a 139 milioni di euro. Bilancio Roma Il Consiglio di Amministrazione della A.S. Roma S.p.A. ha approvato il progetto di bilancio di esercizio e il bilancio consolidato al 30 giugno 2020. La perdita di gruppo al 30 giugno 2020 è pari a 204,0 milioni di euro, rispetto alla perdita di 24,3 milioni di euro dell’esercizio chiuso al 30 giugno 2019. In particolare, le differenze negative registrate rispetto al precedente esercizio sono dovute alla partecipazione alla UEFA Europa League, che ha generato ricavi significativamente inferiori rispetto a quelli ricevuti per la partecipazione alla UEFA Champions League, a minori ricavi per sponsorizzazioni, ed a minori plusvalenze realizzate nel corso delle sessioni della campagna trasferimenti, solo parzialmente compensati dalla riduzione dei costi, in particolare del costo del personale tesserato. Inoltre, l’esercizio 2019/20 risente degli impatti derivanti dalla diffusione del virus COVID-19 e dalle conseguenti misure restrittive per il suo contenimento emanate da parte delle autorità pubbliche delle aree interessate, che hanno caratterizzato lo scenario nazionale e internazionale a partire dal mese di gennaio 2020. Il Patrimonio netto consolidato al 30 giugno 2020 è negativo per 242,4 milioni di euro, in peggioramento di 115 milioni di euro rispetto al 30 giugno 2019 per effetto (i) della contabilizzazione della perdita del periodo, pari a 204 milioni di euro; (ii) della copertura della perdita d’esercizio di A.S Roma S.p.A. al 30 giugno 2019 pari a 20 milioni di euro mediante compensazione per un pari importo a valere della Riserva copertura perdite infrannuali; (iii) dal riporto a nuovo della residua perdita del Gruppo al 30 giugno 2019 pari a 4,3 milioni di euro (iv) dell’incremento pari a 89,1 milioni di euro della Riserva azionisti c/ aumento di capitale, determinato dal versamento per 60 milioni di euro effettuato dalla controllante NEEP Roma Holding S.p.A., e dalla conversione in “Riserva Azionisti c/ aumento di capitale” dell’intero ammontare, pari a 29,1 milioni di euro, dei finanziamenti soci da questa effettuati in esercizi precedenti. Bilancio Napoli Napoli ha chiuso il bilancio 2020 in rosso per 18,97 milioni di euro, con fatturato in calo per l’effetto Covid. È quanto emerge dal bilancio al 30 giugno del club partenopeo, consultato da Calcio e Finanza. Nel dettaglio, la società di De Laurentiis nella stagione 2019/20 ha avuto ricavi, plusvalenze comprese, pari a 274,7 milioni, in calo dell’8,4% dai 299,6 milioni del bilancio al 30 giugno 2019. Tra le principali voci di fatturato per il Napoli, i ricavi da diritti tv sono stati pari a 121,2 milioni di euro (142,8 nel 2018/19) di cui 54,2 dalla Serie A e 61 milioni dalle competizioni Uefa, mentre le plusvalenze sono state pari a 95,8 milioni di euro (83,2 nel 2018/19), i ricavi da stadio pari a 13,1 milioni (15,8 nel 2018/19) e i ricavi da sponsorizzazioni pari a 27,1 milioni (36,7 nel 2018/19).Il bilancio del Napoli torna così a chiudersi in rosso per 18,97 milioni, dopo l’utile di 29,1 milioni del bilancio al 30 giugno 2019 e il rosso di 6,4 milioni nel bilancio al 30 giugno 2018. Bilancio Lazio Il Consiglio di Gestione della Lazio ha approvato il progetto di Bilancio Separato e Consolidato relativo all’esercizio chiuso al 30 giugno 2020. Esercizio che si è chiuso con ricavi per 104,31 milioni, in calo di 17,25 milioni di euro rispetto alla stagione precedente, e una perdita netta pari a 15,88 milioni. Come evidenziato dal club biancoceleste, la variazione è dipesa prevalentemente da minori sponsorizzazioni, da minori ricavi da biglietteria ed abbonamenti a causa della sospensione del campionato e della sua ripresa senza spettatori e da minori ricavi da diritti televisivi rideterminati a seguito del prolungamento della stagione sportiva. Perché i media oscurano criticità e potenzialità di questi club??
  5. Ah, scusa non ho premesso che lo stile "tradizionale" piace ad un certo tipo di juventino, e che dipende da fattosi soggettivi. Si, adoro tanto l'hype per le maglie, e provo ad acquistarle quando incontrano i miei gusti. Comunque spero in una maglia speciale l'anno prossimo, oltre i leak che sembrano promettere bene
  6. Guardate che per chi è amareggiato della questione "Un forum della Juve non omaggia i campioni", che sono un neo-iscritto ma leggo da secoli il forum, e per entrambi i campioni sono stati aperti topic. Dopo un po', è la vita, tutto cade nell'oblio, si ok, indimenticabili i primi anni, poi... Per tutto e tutti è così. Anastasi aperto su un forum dell'inter neanche se lo vedo. Così quando morirà Platinì, anzi per i media sarà ricordato più per la carriera politica in chiaroscuro. Con questo nessuna polemica, sia chiaro Lo juventino omaggerà sempre i Maradona, i Rossi, un domani i campioni nostri e altrui, anche se rivali in campo; ma pensare che si fermi il mondo per una sola persona...
  7. Si ma capisco, però la realizzazione di template che restano obbrobri stilistici (anno scorso, la maglia palio di Siena aveva un retro studiato male) o ibridi che poco attirano tifosi, appassionati o semplici consumatori (quest'anno meglio, ma sarebbe splendida con un concept che preveda linee pennellate per intero, non simil toner quasi terminato). Idealmente il consumatore vuole un prodotto si unico, ma ben realizzato, e realizzare con tecnologia moderna una simil anni '80 ( colletto chiuso o con bottoni, o immagina l'apertura con il bianco) potrebbe essere un'idea più alla moda ed efficace. Adidas per il Man. United (ora più attento al marketing che ai risultati in campo) ha rivisitato, o rielaborato maglie molto anni '90... E se proprio vogliamo rimodernarci, la linea è semplice, maglia sfondo nera, cattiva, e qualche linea bianca, che possibilmente non assomigli al Newcastle. Almeno strizziamo un occhio alla moda e ricordiamo gli all blacks 😄. Comunque i colori della terza spettacolari, lo stile forse un po' meno, ma ci sta... Hype per la prima e la seconda.
  8. Paleolitico

    Topic degli investitori

    Raga, scusate, chiedo soprattutto al buon Vittorio, ma ci sono strumenti ottimi e sicuri per investire con poste italiane? Non so, buoni ecc. Niente ho, però qualche int, magari composto, un buon strumento fin loro... Scusate sono abbastanza neofita in questo (magari un libro che mi consiglia come e in cosa consiste investimenti/finanza e roba così) Grazie anticipatamente per la risposta e l'aiuto se vi va
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.