Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

gruppo

Utenti
  • Content count

    158
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

52 Buona

About gruppo

  • Rank
    Esordiente

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Non hai colto il senso di quello che ho scritto. AA vuole la SL non perchè si rischi di fallire, c'è pantalone che paga, ma perchè immettere 400 milioni significa che la gestione è stata in grave perdita e il gruppo non è di certo contento di dover sottoscrivere aumenti di capitale.
  2. Qualcuno dovrebbe fargli notare che siamo l'unica squadra in Europa senza tifo e la ragione sono i biglietti troppo cari, prezzi che i giovani non posso sostenere. Sono andato al derby e nonostante i loro ultras non entrino i cugini tifano tutta la partita in curva e la cosa drammatica che mi ha detto mio figlio è che molti giovani stanno iniziando ad andare a vedere il Torino perché in curva si divertono e costa poco. Che rabbia.
  3. Unico stadio senza tifo al mondo con prezzi inavvicinabili ma sono bastate un paio di vittorie e nessuno più ne parla. Inizio a capire perché siamo l'unica tifoseria dove la maggioranza dei tifosi vorrebbe sto obbrobrio di superlega.
  4. O non hai letto attentamente o fingi di non averlo fatto. Il problema principale è il prezzo dei biglietti. Un ragazzo non può spendere certe cifre per andare in curva. E non solo un ragazzo in tanti casi. Metti la sud a 20 euro quantomeno nelle partite non di cartello poi vedi se non si riempie di ragazzi giovani che non aspettano altro e che piano piano magari riescono a creare qualcosa di alternativo alla criminalità organizzata. E' drammatico per chi ha vissuto lo stadio in un certo modo. Chi ha vissuto la curva non necessariamente da ultras ma anche solo da "fanatico" sa di cosa parlo. E chi pensa che la curva sia un ambiente malsano non c'è mai stato. E' un odei posti dove maggiori sono la socializzazione, la condivisione e dove si impara che siamo tutti uguali, il che è utile anche fuori dalla curva, sì perchè è uno dei pochissimi posti, se non l'unico, dove un operaio, uno studente, un professionista, sono allo stesso livello e condividono la stessa passione. E' un posto dove impari a rispettare le persone e dove ti senti parte attiva dei successi della tua squadra. Io con gli ultras non ho mai avuto problemi, ma passare da quello a un cimitero è inaccettabile.
  5. Questa è la favoletta che si racconta per giustificare l'operato della società su biglietti e gestione stadio. Siamo l'unica società in Italia e in Europa senza tifo, l'UNICA. E le alternative non sono solo o teatro o covo di mafiosi. Così come ringrazio la società per avermi fatto vincere 9 scudetti consecutivi, nello stesso tempo la critico su questa scellerata gestione dello stadio. O siamo in un regime talebano dove tutto ciò che fa il capo deve andare bene per forza? Ma ti rendi conto che molti compagni di classe di mio figlio, primo anno delle superiori, hanno iniziato ad andare a vedere il Torino allo stadio dicendo "almeno costa poco, facciamo casino e ci divertiamo". Ma ti sembra una cosa normale? Una squadra che ha vinto un derby in 20 anni e non vince lo scudetto dalla preistoria. Lo stadio ha sempre avuto settori popolari caratterizzati da condivisione, divertimento, dove i giovani socializzano e magari imparano anche qualcosa sulla vita, sul rapportarsi ocn persone diverse da loro, visto che lo stadio è un ambiente trasversale. Io me ne sono innamorato per quello, mica per i risultati. Che nervoso che mi viene. E che tristezza.
  6. E' da una vita che vado, anche in b non ne ho persa una, ma i soldi non crescono sugli alberi, ogni anno è uno sforzo maggiore del precedente e nonostante lo sforzo ti trattano come un numero, come un pollo da spennare e in più lo stadio è diventato un teatro senza tifo, ok i gruppi organizzati hanno avuto le loro responsabilità, ma c'è modo e modo di risolvere le cose, nel nostro caso hanno raso al suolo tutto e scelto il denaro al posto del tifo, siamo gli unici che non hanno più tifo. Io ho chiuso. Non pago tutti quei soldi per avere la sensazione di giocare in trasferta, è un'umiliazione troppo pesante da digerire.
  7. Se penso che quando ero ragazzo, col ridotto, entravo in Filadelfia con 3.000 lire...su un sito che calcola la rivalutazione del denaro, corrispondono a 4.18 euro attuali...era bellissimo, si tifava, ti sentivi in famiglia e la Juve era fortissima. Hanno rovinato tutto, hanno creato uno stadio e dei prezzi che regge solo se la squadra è vincente, altrimenti la gente non ci va. Ma vi pare che un ragazzo di 14/15 anni possa spendere 50 euro per una partita? I giovani sono il futuro del nostro tifo e li stanno escludendo. Che vergogna, noi che sosteniamo la maglia da una vita trattati come polli da spennare. Non mi vedono più.
  8. Ma veramente... Legare al tifo i risultati è veramente inaccettabile. Anche noi in passato abbiamo avuto periodi meno buoni di altri e comunque si tifava. Quella degli animatori è una cosa aberrante. Ma cosa siamo? Marionette che hanno bisogno che un burattinaio gli dia vita? Ieri ho guardato le partite in tv e per dire i nostri odiati cugini, nonostante i loro gruppi organizzati non entrino, hanno tifato tutta la partita in modo spontaneo. Basta volerle le cose. Ma è chiaro che con i nostri prezzi i giovani non se lo possono permettere. E sono i giovani che ci servono perchè si tifi.
  9. Il tifo presuppone che i giovani siano invogliati ad andare allo stadio, perché alla fine sono quelli che hanno un atteggiamento più caloroso, che hanno più voglia di cantare. Con questi prezzi astronomici si sta azzerando una generazione di tifosi da stadio. Quale ragazzo può permettersi dei prezzi simili? La società ha voluto un salotto e un salotto è quello che ha ottenuto. Il risultato è che ormai ad ogni partita sembra di giocare in trasferta.
  10. Ma declino di cosa? Negli ultimi 10 anni abbiamo vinto 9 scudetti, svariate coppe Italia, fatto finali champions.
  11. Ah ok non avevo capito, ma guarda che volere un torneo aperto non significa non dare valore agli investimenti ed il ranking ha proprio quella funzione e non sarebbe per nulla meritocratico far andare ai gironi una squadra che vince un campionato in cui gli investimenti di tutte le squadre sono inferiori a quelli della quarta classificata in Italia, Spagna o Inghilterra. Ciò non toglie che quella squadra possa fare i preliminari e se fa il miracolo sportivo giusto che entri. La SL è un club privè dove non entri se non sei invitato. Per come la vedo io è la morte del calcio. E trovo immorale che chi ha passivi di bilancio devastanti e incapacità di ripianarli, mi riferisco soprattutto a real e barca, cerchi questo escamotage per non dare il giro.
  12. Quindi non volete partite contro squadre scarse ma volete, per dire, la vincitrice del campionato lituano direttamente ai gironi, squadra che ne prende almeno 10 dalla quarta del campionato spagnolo. E ovviamente in quest'ottica noi, essendo arrivati quarti, dovremmo stare fuori quest'anno, giusto? Chi è l'ipocrita?
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.