Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

cardioane

Utenti
  • Content count

    196
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

49 Neutrale

About cardioane

  • Rank
    Esordiente

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Non è che 'ste voci sono state messe in giro apposta dal nemico al solo scopo di destabilizzarci? A pensar male si fa peccato, però...
  2. Il divieto di sosta è stato posto in area di sosta dove tutti parcheggiano la macchina, ma vale solo per noi perchè ci piaceva parcheggiare lì. Nel prossimo processo ci contesteranno il bollo auto ed il colore dell'auto che secondo le carte dell'accusa è di colore non gradito. Ovviamente il tutto in processi in cui parlerà solo l'accusa e non noi...
  3. La manovra stipendi è una mera questione contabile. Ma la stanno facendo diventare grande come il calcioscommesse del 1980. Indagare sulla manovra stipendi fatta in piena era pandemica è sciacallaggio da parte della Procura.
  4. Il prossimo anno saranno tutte con le pezze al c*** Questa sarà una guerra lunga e dolorosa, non l'abbiamo iniziata noi ma dobbiamo portarla al termine. FINO ALLA FINE
  5. E tutti in piazza a festeggiare la beatificazione assieme alla restituzione dei due scudetti rubati. Chissà se la pravda rosa darà risalto alla questione
  6. Bisogna considerare gli effetti della psicologia di massa, quando trapeleranno le migliaia e migliaia di disdette (le motivazioni della sentenza potrebbero aiutare, assieme al treno di processi farsa che il "buon" Chinè sta architettando) chi ancora non ha disdetto lo farà (solo io c*** ancora foraggio chi ci vuole morti? Dazn kaputt!!) Attualmente non credo che le disdette siano nè 500k nè un numero vicino ad esso. Sono però abbastanza da preoccupare ai piani alti... Avanti!!
  7. Sfortunatamente i giudici sono sempre molto molto lenti nella scrittura delle motivazioni. 10 giorni a confroonto dei mesi della giustiza ordinaria sono pochi. E' così che funziona purtroppo. Le motivazioni serviranno solo a buttare altra benzina sul fuoco. Spero che si ustionino
  8. All'estero si sono accorti che questa sarà la mazzata finale, peccato che ci diano per colpevoli. Non una riga sulla nostra protesta, solo un generico riferimento all'asta dei diritti TV che dovrebbe essere al ribasso. Dobbiamo scrivere alle testate giornalistiche estere denuciando questo scempio giudiziario e mediatico. Aspettiamo le motivazioni della sentenza per colpirli al cuore questi maledetti.
  9. John alla Juve ci tiene? Vedremo... intanto io credo di più al fatto che Lapo si stia muovendo. Lui si che è uno Juventino. Se davvero John ha monilitato tutta Exor per il semplice fatto che ha fatto come me, da seguire il calcio da distante ad essere infuriata come non mai a causa dell'ennesima ingiustizia, allora ne vedremo delle belle...
  10. Il problema che ha la pravda rosa è quello che hanno tutti i giornali: con la scusa del "diritto di cronaca" si sentono autorizzati a scrivere qualsiasi str** che faccia comprare il giornale. Sapete quante volte si trova il titolone sul giornale: scandalo nell'ospedale x, paziente morto per colpa del dott. pinco pallino. Pinco pallino non arriva nemmeno lontanamente vicino al processo, ma questo non si scrive... Loro possono diffamare quanto vogliono, tanto resteranno sempre impuniti.
  11. Così va meglio... In fondo un commercialista mi ha detto una volta che alla banca mica vai a dare il tuo bilancio preciso preciso, devi convincerli della tua solidità finanziaria e basta. Importante è il fatto che gli sponsor inizino a porsi qualche domanda.
  12. Bufera mediatica con sentenza scritta sui giornali prima del processo ✔️ Processo farsa in cui non vengono rispettati i principi elementari del diritto ✔️ Media contenti e festeggianti ✔️
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.