Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

giantani

Utenti
  • Content count

    67
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

53 Buona

About giantani

  • Rank
    Pulcino

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  1. Ho sbagliato topic scusate, avevo letto solo l'inizio, pensavo fosse le partite che avrei voluto rigiocare 😞
  2. Juve - Amburgo dell'83 quella partita, oltre a farmi stare ancora male per la differenza abissale tra le 2 squadra, noi avevamo i 6 campioni del mondo 82 più Boniek e Platini, avrebbe segnato la storia, noi avremmo vinto 3 coppe dei campioni di seguito (nell'84 vincemmo la coppa coppe e nell'85 la vincemmo nel tragico Heysel), eravamo imbattibili. Con 3 coppe di seguito saremmo entrati dritti dritti nella storia, solo Ajax, Bayern, Real l'hanno fatto Come seconda direi Juve - Barcellona di Berlino, sarebbe stato Triplete che avrebbe ricacciato nelle fogne per sempre quella marmaglia degli interisti
  3. giantani

    Calcio in lutto: è morto Paolo Rossi

    Ieri sera guardando il TG e le immagini del mondiale 82 sono scoppiato a piangere, improvvisamente e forte, come un pugno che mi ha raggiunto in pieno. Sono tornato in un secondo a quei tempi, quindicenne, che ha vissuto uno dei momenti più incredibili della soria del calcio, e non perchè di solito quelli che viviamo di persona sono sempre i più belli, ma quello fu veramente un film Un mondiale iniziato in modo bruttissimo, le polemiche che travolsero la squadra, la sfiducia di tutti, e soprattutto tutta l'italia che voleva mandare a casa Pablito, considerato il maggior responsabile della brutta Italia del primo turno. Poi quando ci tocca il girone terribile (Argentina e Brasile) pensiamo tutti a quanti gol ci seppelliranno in quelle 2 partite.. E invece... invece il miracolo, come nei film americani, dove il protagonista risorge e batte tutti, con il suo eroe che era ad un millimetro dal linciaggio e che diventa protagonista di una delle imprese sportive più grandi di sempre, 6 gol nelle 3 partite finali dei mondiali, il mitico Brasile battuto in una partita epica, l'Italia che festeggia veramente unita, forse prima e unica volta, la gioa che attraversò tutti noi. Io che il giorno dopo mi riguardai la replica della finale sulla rai, emozionandomi ancora E ora che anche Pablito ci ha lasciati, sono più triste perchè un altro pezzo della mia vita se n'è andato
  4. Occhio a sparare su Paratici, che da un anno sembra diventato la causa dei nostri mali. Il problema è che ognuno deve fare il proprio mestiere, e Paratici è comunque forse il miglior uomo mercato in circolazione L'errore è stato assegnargli un ruolo superiore di dirigente per il quale non è portato, ma perderlo come uomo mercato secondo me sarebbe molto pesante. Dovrebbe essere ridimensionato al suo ruolo originale, e messo un dirigente sopra a fare il mestiere di AD Il problema è che con questa scelta AA si è esposto, ed è difficile tornare indietro senza farlo fuori
  5. Non mi fa impazzire, anche se da noi secondo potrebbe fare meglio di quanto a fatto negli altri posti perchè si sente a casa Però quando lo vedo non posso non pensare che avevamo preso il pistolero, era nostro, e per questa storia assurda è saltato tutto
  6. Su Morata non so esprimermi, non è l'attaccante che sognavo, ma la cosa che non riesco proprio a capire è l'affaire Suarez Cioè, un top player che muove decine e decine di milioni, con il quale viene aperta la trattativa, prende un jet privato per venire a fare l'esame di italiano, poi si va dall'impiegato del comune che ci dice che per avere i documenti ci vuole tanto, allora salta tutto Io non posso credere a questo, voglio sperare che dietro ci sia altro, anche se ieri Paratici lo ha detto ufficialmente, perchè se stanno veramente così le cose è folle, e mi fa tanta paura per il futuro, una gestione così approssimativa è pericolosissima
  7. Uno dei giorni più belli della mia vita, avevo 17 anni e il giorno dopo partivo per la gita scolastica La squadra secondo me più forte di tutte, i nazionali erano giocatori che a livello di carattere, classe, grinta, ancora ne devo vedere.. parlo di Tardelli, Cabrini, Gentile, Zoff, Scirea poi ci aggiungi il più grande in assoluto, Michel, e Boniek che in certe partite era ingiocabile Quella squadra ha inaugurato la maledizione di coppa per noi, se avessimo vinto ad Atene, avremmo avuto 2 o 3 Coppe dei Campioni in più
  8. Lasciamo stare le fazioni pro/contro Sarri, pro/contro Allegri, non me ne frega niente, per me Sarri è uno sbaglio clamoroso Ci ha fatto perdere quella che era la caratteristica principale del nostro DNA, l'essere squadra tosta Da Trapattoni a Lippi, da Capello a Conte e Allegri è sempre stata la nostra forza, sulla quale poi abbiamo costruito le vittorie con grandissimi giocatori e mentalità super. Sarri è l'antitesi di tutto questo, e noi abbiamo perso quella caratteristica. ieri era una giornata dove con uno qualsiasi degli allenatori che ho menzionato avremmo azzannato la partita, sentendo l'odore del sangue del campionato, vincere ieri voleva dire dare la prima spallata importante, il parrucca sarebbe andato in depressione. Invece lui va a resuscitare una squadra di morti, che però era chiaro avrebbero dato la vita contro di noi. Non capisco come la società abbia fatto questa scelta, temo fortemente non solo in una stagione fallimentare, ma sarebbe anche il fallimento della società, con prospettive buie
  9. Poche volte mi sono sbilanciato su un giocatore molto giovane, ma lui l'ho visto lo scorso anno nelle 6 partite di champions (Real-noi-Tottenham) ed era impressionante, fisicamente sovrastava tutti, gioca d'anticipo altissimo e non fa girare mai l'attaccante, in area è un muro, la personalità mi sembra chiaramente superiore, a 19 anni non si giocano tante partite di quella importanza ad altissimo livello è un acquisto fenomenale, speriamo solo che non ce lo portino via, per me è molto più forte di Demiral, che comunque è fortissimo, e spero vivamente che ritorni forte come prima per formare una coppia da urlo
  10. giantani

    La Juventus più forte di sempre

    Sarò nostalgico, ma quella 1983-1985 era irripetibile Zoff uno dei più grandi portieri di sempre Gentile il marcatore puro più forte dell'epoca Cabrini, ancora devo vedere un terzino sinistro più forte e completo, forse Maldini e Roberto Carlos Bonini mediano utilissimo, in quegli anni era insostituibile Brio unico punto "normale" Scirea uno dei liberi più forti della storia Bettega un grandissimo Tardelli tuttocampista numero 1 Rossi centravanti super Platini qui non dico niente sennò mi metto a piangere, per me il più forte giocatore mai visto nei 5 anni in cui ha giocato da noi Boniek soprattutto in coppa era una forza della natura come qualità di giocatori, e anche risultati, non ho più visto juve uguali
  11. Aspetto tecnico/sportivo voto 7 preso grande giocatore di prospettiva in difesa, 2 ottimi centrocampisti (anche se non top) per rinforzare reparto, attacco comunque migliorato con Pipita Aspetto economico/strategico voto 4,5 l'incapacità di vendere i veri esuberi ha obbligato a cedere giocatori che non dovevano essere ceduti (Cancelo-Spinazzola-Kean), e il fatto di doversi sobbarcare ingaggi e mancate entrate di 26 giocatori ho tanta paura che inciderà negativamente sul bilancio e quindi sulle strategie future. A questo punto almeno non sono state fatte cessioni sanguinose last minute (tipo Dybala, Emre Can, quindi cerchiamo di sfruttare la profondità esagerata della rosa
  12. Come sempre a noi il posizionamento in prima fascia non porta bene Tra le squadre di seconda fascia l'Atletico era la seconda peggiore dopo il Real, tra quelle di terza abbiamo beccato comunque una tedesca, la terza peggiore della fascia, e dalla quarta abbiamo preso una delle peggiori quantomeno per la trasferta lunghissima e rischio neve. questo sorteggio sarebbe stato buono se fossimo stati in terza fascia, normale se fossimo stati in seconda, non buono essendo in prima. Detto questo, il turno va passato senza se e senza ma, ma considerando che siamo una squadra con nuovo allenatore, un turno meno rischioso secondo me avrebbe aiutato
  13. Io di solito non sono un complottista ma in questa storia non mi capacito ancora come la gente non riesca a vedere l'enorme ingiustizia che è sotto gli occhi di tutti, e riguarda il trattamento dei maledetti Dopo che sono state prodotte 2 sentenza dalla stessa giustizia sportiva, addirittura dallo stesso procuratore (Palazzi), in sostanza uguali, anzi quella che riguardava le * era molto più grave, una sqadra ha pagato in modo durissimo, e l'altra, non solo si è scampata la B, ma non sono stati nemmeno in grado di toglierr lo scudetto di cartone, cosa abominevole Questo indipendentemente dal fatto che le sentenze fossero giuste o meno, se lo erano dovevano pagare anche loro, altrimenti dovevano riabilitare noi Così è una stortura storica, secondo la loro giustizia siamo colpevoli entrambi (loro anche di più), ma loro stati pure premiati é una cosa talmente lampante
  14. non ero contento quando se parlava, sono rimasto male all'annuncio, e ora non faccio i salti di gioia per il suo arrivo però se c'è una sola cosa che ritengo possa essere migliore rispetto ad una figura tipo Guardiola, è che per la champions ci sarà meno pressione Con Pep non arrivare almeno in finale sarebbe stato un fallimento totale, e questo avrebbe generato una pressione sull'ambiente e sulla squadra pazzesco. E invece siccome la penso come Sarri sull'argomento, la maledetta è la competizione più difficile in assoluto, con molte squadre potenzialmente in grado di vincerla, e che comunque è legata sempre ad una dose di casualità, quindi chi dice che se non la vinci è un fallimento non ha capito niente del calcio, o lo dice per gettare fango sulla Juve. per questo spero che si affronti con quella giusta dose di "positività" non ossessiva, e poi staremo a vedere, che magari ci scappa qualcosa di buono
  15. Io sono molto preoccupato, ovviamente non possiamo sapere a priori come andrà a finire e che risultati otterremo, ma ciò non toglie che questa scelta la ritengo molto pericolosa. Qui si parla di scelta che una società come la nostra deve fare seguendo certi criteri. Il nostro management dovrebbe essere all'altezza, AA viene da una dinastia che è il top in materia, e mi sembra che abbia dimostrato una visione all'avanguardia negli ultimi anni, vedi logo per sfondare nei mercati extra-europei, acquisto di CR7 per far crescere immagine e marketing. A questo punto un'azienda di queste dimensioni e con questa visione, non capisco come possa scegliere uno come Sarri, e ripeto, si tratta di una scelta ponderata, non di un rimpiazzamento d'emergenza come per il dopo-Conte. 1. Cosa c'entra Sarri con l'immagine e la dimensione globale che sembra si voglia dare alla squadra 2. I principi che lo hanno sempre contraddistinto sono l'opposto dei nostri. Lui viene da una cultura anti-Juventina (posso dire di essere stato suo ex-collega, nel senso che lavoro nella banca dove lavorava lui), e lo ha sempre ribadito orgoglioso nella sua avventura in serie A. 3. ma anche mettendo da parte i punti 1 e 2, la cosa che mi preoccupa di più è l'aspetto tecnico/gestionale della squadra. Per quanto riguarda il gioco, è una favoletta che piace a tutti, ma il bel gioco lo ha espresso a napoli, squadretta media, già al Chelsea tutto questo bel gioco non si è visto, perchè la verità è che nelle grandi squadre non puoi fare il cosiddetto bel gioco fatto di schemi e movimenti, devi gestire le pressioni, vincere anche le partite dove non giochi bene, e soprattutto gestire la rosa e i big che ti ritrovi. E lui su questi aspetti non mi sembra adatto. é come scegliere un pilota di medio valore per guidare una delle migliori macchine di Formula 1, anzichè uno dei big.. Alla fine potrà anche vincere l'outsider, ma sarebbe una botta di *, che a priori la logica non consiglierebbe e la paura è che il management Paratici/Nedved si stia giocando tutto su questa scelta, che se non dovesse andare bene, rischiano di brutto ecco, io spero che ci tocchi la botta di *
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.