Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

stirner

Utenti
  • Content count

    176
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

256 Buona

About stirner

  • Rank
    Esordiente

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. stirner

    Juventus - Sassuolo 2-2, commenti post partita

    Solo 17 tiri in effetti. Di cui 10 nello specchio. E non si contano le occasioni tipo quella di Emre Can nel primo tempo. Povera Juve sì, ma per altro.
  2. Io l'ho visto giocare mezzala destra moltissime volte nel recente passato, dando un'interpretazione del ruolo alla Rakitic per intenderci. Più recentemente nel 4-2-3-1 proposto dall'Arsenal era nei 2 davanti alla difesa dietro ad Ozil e di fianco a Torreira o Xhaka (non esattamente due interditori puri).
  3. stirner

    La Juventus più forte di sempre

    Tutto è soggettivo. Vieira arrivò a Torino quando l'Arsenal decise che era ormai giunto il tempo di puntare su colui che dal Francese era chiuso ma che era ormai diventato chiaramente più forte (Fabregas). In 42 partite da noi segnò 5 goal, giocando una buona stagione. Ma insomma lontano parente dal mostro che si era visto a Londra nei 7 anni precedenti. Non molto diverso il suo caso da quello di Emerson che il meglio lo diede chiaramente nella capitale. In generale quel centrocampo mi pare parecchio sopravvalutato. Vieira ed Emerson ancora buoni ma parzialmente logori ed in fase calante. Camoranesi che qui si fa passare come semi-fenomeno, ma che che semi-fenomeno non era. L'unico veramente eccellente era Nedved. Diciamo che: Zidane - Deschamps - Jugovic / Davids - Conte (Di Livio) era per me di tutt'altro livello.
  4. stirner

    La Juventus più forte di sempre

    La vendita di Vieri all’Atletico (e lo sciagurato acquisto dell’insopportabile Inzaghi) inaugurò l’inizio del periodo di subordinazione verso quelli che sarebbero diventati i teams che di lì a poco avrebbero fatto la storia del calcio. L’esplosione del ginocchio di Del Piero ad Udine e la cessione del dio Zidane al Madrid completarono la dissoluzione definitiva dello zenit sportivo raggiunto nell’anno di grazia 96/97. Seguì tanta buona volontà. Football volitivo e determinato. Ma senza magia.
  5. stirner

    La Juventus più forte di sempre

    Zidane + Vieri (Boksic) + Del Piero Con in mezzo Deschamps e dietro Montero e Ferrara. 96/97 a mani basse. L’unica finale in cui ho pianto, tanto eravamo forti e tanto disonesto e crudele fu il risultato del campo. Non abbiamo mai più giocato così bene.
  6. stirner

    Allan può essere un'occasione a Gennaio?

    In effetti siamo proprio carenti di una mezzala destra ( ruolo d’elezione di Khedira, Ramsey, Emre Can, Bentancur) . Capisco se parlassimo di De Bruyne o De Jong. Decisamente più utile Zielinsky, considerando pure che a sinistra Matuidi è in scadenza.
  7. stirner

    L'importanza di Higuain

    Campionato + Champions: Higuain: 3 gol su azione + 0 rigori + 4 assist. Media tiri a partita: 2,4. Minuti giocati 970 Ronaldo: 4 gol su azione + 2 rigori + 1 assist. Media tiri a partita : 5,8. Minuti giocati 1200 Avrei qualche commento qualitativo anche sui gol segnati (bellezza, importanza) ma mi fermerei alle fredde statistiche che mi pare evidenzino bene dove sta il vero problema del nostro attacco. Non emergono da questi numeri il numero di punizioni tentate (e tolte ai piedi di Dybala e Pjanic), che credo sia comunque significativo. Possiamo parlarne o è blasfemia?
  8. stirner

    L'importanza di Higuain

    Certo, poi non dimentichiamoci che abbiamo anche delle cosine che non vanno.
  9. stirner

    La stagione sinora sontuosa del capitano Bonucci

    Insieme a Cuadrado e Pjanic il migliore up to date.
  10. Ma nessuno dice il contrario. Il problema, direi abbastanza chiaro, è che con Ronaldo o Dybala sull'altro lato del campo NON puoi fare il 4 3 3. Sei sbilanciato non copri gli spazi non riesci a difendere. Sei costretto a giocare con i due davanti. Per cui Costa si dovrà adeguare, magari a fare il trequartista atipico tendendo ad allargarsi a destra. Non abbiamo alternative finchè Ronaldo gioca con noi senza voler provare a fare il centravanti. E' una dato di fatto, non un'opinione.
  11. stirner

    Prime impressioni su Danilo

    Per ora più che sufficiente. Attento in difesa, decente quando si costruisce (meglio quando “entra” nel campo, peggio quando va sul fondo e crossa). La partita su Cancelo la vince sulla concentrazione ed evitando le amnesie nei momento critici. Per talento perde sempre ma questo si sapeva. Avanti così.
  12. stirner

    Giudizio sul primo anno di Cristiano Ronaldo

    Questa è storia. Rimane nei numeri e nei risultati raggiunti. Il fatto che uno venga idolatrato e l'altro trattato come il peggior bidone passato da Caselle configura un fenomeno di allucinazione collettiva tra i più sorprendenti. Voto 7 con una preghiera: possiamo provare a farli giocare insieme, anche solo per qualche mese? Così per toglierci lo sfizio.
  13. Il mercato in uscita non può essere oggettivamente valutato se non si tiene conto del cambiamento di allenatore, filosofia calcistica e, di conseguenza, prospettiva sui singoli giocatori. Ora tutto si può imputare a Paratici, ma incolparlo per non aver capito che a distanza di un anno e mezzo Allegri non sarebbe più stato l'allenatore della Juve mi pare eccessivo; e se hai Allegri al timone sui giocatori cerchi di assecondarlo come puoi. Così si spiegano i rinnovi di Khedira e Mandzukic che per il Livornese erano punti centrali della squadra. Così si spiega la "gestione" di Higuain, chiaramente ostracizzato da Allegri sul finire della stagione 2017/2018 (dopo un ottimo campionato, qualcosa tra i due si rompe e Higuain viene costantemente panchinato persino nella finale di Coppa Italia) e costretto , suo malgrado, ad andarsene finendo per incupirsi in quel di Milano e poi di Londra. Così si spiega la difficile collocazione tattica di Dybala, trasformato da Allegri in una versione minimalista e tremebonda di De Bruyne, e la sua evidente perdita di appeal sul mercato internazionale. Ma se il tuo tecnico (uno dei più vincenti della storia tutta della Juve) ti chiede di operare lungo questa direzione sul mercato tu provi ad assecondarlo per quanto ti è possibile fare. In un'estate poi tutto cambia. Non ci sono più le condizioni per continuare. Si punta di una filosofia di gioco agli antipodi rispetto a quella predicata negli ultimi 5 anni. Occorre come prima cosa trovare un allenatore nuovo e poi farlo ambientare. Avrà pure diritto Sarri di conoscere i giocatori e farsi un'idea propria (su Khedira ad esempio)? Con questa poca programmazione del mercato (legata legittimamente ai fatti di cui sopra) pensare che il problema di alcune non cessioni sia Paratici credo sia ingeneroso. Cambiare dopo 5 anni per me è stato sano, giusto e coraggioso, ma inevitabilmente crei delle discontinuità, cambi alcune prospettive e visioni, interrompi e poi ricominci per altri versi una programmazione che andava ormai avanti da un lustro. E' fisiologico avere dei problemi. Non c'è nulla di imbarazzante nell'avere difficoltà a ricollocare Dybala o Higuain e nel renderti conto che con questo nuovo football Mandzukic c'entra poco. Devi solo mantenerti lucido e provare a cambiare programma nella maniera migliore tenendo conto dei vincoli finanziari che hai. Le uscite di Mandragora, Sturaro, Orsolini, Kean, Spinazzola (per incidens stranamente rotto) e Cancelo sono state fatte fruttare oltre 150 milioni? Vi pare poco? Chi avrebbe potuto fare meglio? Gli esempi luminosi di top club che "sanno vendere" non mi pare si sprechino. O vogliamo pensare alla cessione di Cutrone venduto a meno di quanto ci abbiano pagato Mandragora. O di Icardi. O di Pogba che annuncia che è il momento di cambiare squadra e che allo United non ci vuole restare salvo poi rimanerci. O di Bale licenziato pubblicamente e poi reintegrato da Zidane perchè improvvisamente salta l'affare in Cina. Oppure preferite Sanchez che pur di essere epurato vedrà il 70% del suo stipendio pagato dal Manchester. O di Eriksen che ha rotto con gli Spurs e tra qualche mese se ne partirà probabilmente a zero. O forse prefertite Nainggolan, pagato decine di miliorni + Zaniolo e regalato dopo un anno al Cagliari. O forse Perisic che dopo il mondiale era considerato un top mondiale finito in prestito al Bayern per cifre omeopatiche, le stesse tra l'altro applicate al sig. Couthino, ovvero sia al secondo giocatore più pagato (cartellino) dell storia del calcio. Si potrebbe andare avanti. Tutti poveri interdetti come il nostro Paratici i direttori sportivi di queste squadrette (Real, Barcellona, Manchester United, Tottenham, Inter, Milan) immagino. Se proprio non riusciamo a rasserenarci ed a dare fiducia a chi ci ha portato Ronaldo e De Ligt, almeno facciamoci forti dell'ottima compagnia.
  14. Entrambi gestione Allegri, che btw ho sempre difeso sino all’ultima stagione. Se ti affidi ad un allenatore che ti porta ai massimi livelli realisticamente raggiungibili in Italia ed Europa DEVI assecondare il suo credo tattico e le sue scelte in termini di roster. Mandzukic e Khedira per Allegri erano imprescindibili, non rinnovarli avrebbe detto mettere la Società contro l’allenatore. Fosse rimasto Il Livornese infatti il problema non si sarebbe nemmeno posto.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.