Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

stirner

Utenti
  • Content count

    342
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

351 Buona

About stirner

  • Rank
    Esordiente

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Donnarumma andrebbe preso per la ragione ovvia che è giovanissimo, fortissimo e costerebbe taanto ma non tantissimo di più di uno che prende già tantissimo oggi con molto meno potenziale e di tutt'altra età. Penso che da Sczezny potremmo ottenere anche un buon bottino. Romagnoli andrebbe preso perchè da due anni non abbiamo un centrale sinistro di ruolo. E' mediamente sano, sufficientemente esperto, e complessivamente discreto. Ovviamente solo se riusciamo sbolognare uno dei nostri pacchi principali: Bernardeschi. Tek fuori : 15 mln dentro Donnarumma: a 0 con stipendio tra i 9 ed i 10 a crescere. Scambio Romagnoli/Berna sostanzialmente alla pari. Sarebbe tutto giusto e utile.
  2. E' stato l'unico ad avallare (forse ad ideare) l'ormai quasi conclamata follia dell'acquisto di Ronaldo cui è assocaiato indissolubilmente il nome di AA. Chi non era d'accordo fa un altro mestiere da un'altra parte. Agnelli e Paratici vincono o falliscono insieme. E mi pare sia chiaro in che direzione si stia andando, ovvero sia diritti filati contro il muro del fallimento sportivo ed economico, pur di non smentire loro stessi ed il loro (arrogante) azzardo.
  3. Rispetto all'operazione Bonucci + Higuain potrebbe essere considerata la mossa del decennio. Tipo Barazgli a due lire e Pogba a zero. Detto questo il tema non è la programmazione, ritengo. Avendo potuto , Kean, Cancelo, Can, Spinazzola, sarebbero state tutte operazioni che avremmo evitato volentieri, credo si possa concordare su questo. Il problema è che avendo in gestione il Salvatore con il 7 NON riesci a sopravvivere nè sportivamente nè economicamente a certi livelli e devi costantemente accettare dei compromessi al ribasso. E dire che abbiamo speso 75 mln per De Ligt nonostante Ronaldo, francamente non risolve la faccenda, perchè un conto è quello che hai spesoo ed un conto è quello che hai dovuto fare per poter spedenere quei soldi (ad esempio non prendere Haaland , non sistemare il centrocampo, etc.). Già oggi questa squadra con Kean alternativa a Morata, Cancelo al posto di Alex Sandro, Spinazzola al posto di Frabotta ed Emre Can al posto di Portanova/Fagioli avrebbe avuto tutto un altro senso. Ma non si poteva se non fallendo (o dovendo ricorrere ad un'ulteriore ricapitalizzazione).. La domanda è sempre la stessa, ed è inutile, al di là delle opinioni personali, girarci intorno: ma ne valeva la pena?
  4. Se solo giocasse da ala destra stabilmente...Troppo difficile... Nel 4-2-3-1 del penultimo Allegri era perfetto.
  5. Giocasse nell'Ajax sarebbe un'altra next big thing da prendere assolutamante con prezzi da capogiro. Tecnico e dinamico, lo seguo da quando è esploso ad Empoli (ricordo una partita memorabile a San Siro contro i prossimi campioni d'Italia), bravo anche a recuperare posizioni dopo una prima parte stagione al Sassuolo non propriamente positiva. Preferisco lui a Locatelli. Ma finirà che servirà per pagarne una parte.
  6. Undicesimi con il secondo giocatore (37enne) più pagato del mondo. Bell'idea.
  7. Tutto perfetto. Nell'ordine: Il Chelsea ed i suoi allenatori infatti vanno alla stragrade dopo Sarri (...). Quelli che sono stati difesi "per le spaccature interne" di cui parli (Ronaldo, Chiellini, Buffon, Bonucci,...) ci stanno spalancando le porte su un futuro radioso fatto di gioventù, bel gioco e successi. Come non accorgersene? In aggiunta abbiamo preso un allenatore che non è un ripiego, per il semplice fatto che non è un allenatore. Ed infine lottiamo per il quarto posto in Italia con una squadra più forte di quella dello scorso anno venendo strabattutti dalla nostra rivale storica che, Hakimi a parte, è quella che Sarri aveva umiliato ogni volta che l'aveva affrontata (e sì sempre con Ramsey e Rabiot, non con Vidal e Pogba). Però tutti sono contenti nello spogliatoio e di "spaccature interne" manco l'ombra. Avanti così.
  8. stirner

    Se Ronaldo andasse via...

    L' operazione Ronaldo è un fallimento epocale da ogni punto di vista, sportivo ed economico. Anche mediatico ahimè visto che a) la pandemia ha accompagnato gran parte del suo percorso alla Juve e b) i suoi insuccessi sono sempre più giusticati dagli "influenzati sociali" incolpando la squadra in cui milita, e non viceversa. Non è colpa di Ronaldo che è sempre fortissimo e si è mantenuto a livelli ottimi ma l'operazione non andava fatta, covid o non covid. Quei pochi che si sono opposti cercando fattivamente di metterla su un piano razionale (Marotta) sono stati epurati. Quelli che hanno provato ad esprimere un parere di dissenso dicendo che a) avevamo già Dybala ed i due sarebbero stati incompatibili b) dovendo investire la priorità andava data al centrocampo da rifondare e c) il rischio di snaturarci per accogliere un giocatore che era diventato troppo ingombrante persino per il Madrid era altissimo, sono stati trattati alla stregua di appestati su questo (ed altri) forum. Ma i risultati si vedono alla fine. E qualcuno deve assumersi le proprie responsabilità. La colpa non è di Allegri, di Sarri o di Pirlo (detto che ognuno di costoro poteva fare meglio di come ha fatto). La colpa è di chi ha deciso di fare questa follia e di trasformarci nella Fiorentina di Ribery, o nella Lazio di Klose, (ma a cifre iperboliche) per raccattare follower in Asia e vanagloriarsi come un pavone, per poi mettere pezze di nascosto con operazioni al limite del legale con il Genoa, o da conclamata squadra di seconda fascia come i casi Cancelo e Kean (per quanto poco o tanto valgano i due) ampiamente dimostrano. La prima cosa per provare ad uscire da questa spirale è però prenderne consapevolezza. Smetterla con la creazione di finti capri espiatori (il primo e più incolpevole è stato Sarri) ed affrontare i limiti delle proprie decisioni. Con onestà e coraggio.
  9. E' stato messo alternativamente a fare il ruolo di Cuadrado, di Frabotta, di Dybala e di Morata (pur di non spostare Ronaldo al centro). Rarissimamente è stato impiegato nel ruolo dove è emerso a Parma (ala destra). Non è stato mai impiegato né nel ruolo in cui è nato (trequartista) né in quello cui potrebbe potenzialmente emergere - opinione personale - per caratteristiche (mezzala offensiva). On top a questo, ha 20 anni. Quiet.
  10. stirner

    Se Ronaldo andasse via...

    Certo. Il momento esatto in cui Madrid divenne leggendaria e noi passammo in seconda fascia. E ancora viene celebrato. Henry - Vieri - Zidane avevamo e tutti nel momento della loro esplosione.
  11. Riuscire a dar via Ronaldo senza incorporare minusvalenze (e quindi reallizzando dall'operazione circa 30 milioni) sarebbe fondamentale per le storia futura del club e per renderci minimamente competitivi sul mercato la prossima estate. Altrimenti futuri Ramsey si paleseranno, ed i nuovi acquisti si chiameranno De Sciglio, Pjaca, Rugani e Perin.
  12. Al netto degli effetti inflattivi, come abbiano fatto Bonucci e Alex Sandro a raddoppiare il loro ingaggio invecchiando e a suon di performance in calando è francamente incredibile. Molto peggio dello stipendio pompato di Ramsey dove poteva andarti bene (vd. Inter con De Vrji) o male, e purtroppo per noi è stata la seconda.
  13. stirner

    L'eredità di Ronaldo

    L'operazione Ronaldo è un'operazione da oltre 320 milioni che quindi non ha proporzione alcuna con quello che citi (su cui sono d'accordo su tutto, tranne che su Kulusevski che va valutato in un periodo di medio e dopo averlo visto operare nel suo ruolo).
  14. stirner

    L'eredità di Ronaldo

    Non c'è nessun problema più grave dall'ignorare la non sostenibilità economica e a questo punto, dopo tre anni possiamo dirlo, sportiva dell'operazione Ronaldo. I risultati di bilancio sono lì a dirlo. I risultati sportivi sono lì a dirlo. I cambi di allenatore sono lì a dirlo. La svalutazione del nostro giocatore più forte (che abbiamo provato a sbolognare ma senza cui mai avremmo vinto l'ultimo scudetto) - Dybala - chiaramente incompatibile con Ronaldo, è lì a dirlo. Nessuno dice che è colpa di Rnaldo in quanto essere umano o calciatore. Ma l'operazione è stata clamorosamente sballata. E la prima cosa da fare,per provare a rimediare, è rendersene conto, smettere di cantare gli osanna al Salvatore e togliersi da questo ridicolo ed umilante provincialismo per cui si ha timore anche solo ad avvicinare la parola Ronaldo ad un pensiero "negativo", ringraziando invece lAltissimo per aver vestito la nostra misera maglia. Eh no.
  15. stirner

    Juventus - Lazio 3-1, commenti post partita

    Il 4-3-3 è il modulo con cui funzioniamo meglio in assenza di Dybala e Ronaldo. Uno dei due ci può anche stare se sul lato opposto gioca qualcuno con particolare propensione al sacrificio (Cuadrado o Chiesa). Con entrambi in campo è letteralmente inapplicabile. Miracoloso come Sarri sia riuscito ad adattarlo francamente. Il vero imprescindibile di questa squadra rimane Morata e delittuoso non aver preso un qualsiasi degno sostituto.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.