Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Magnus

Utenti
  • Content count

    95
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

53 Buona

About Magnus

  • Rank
    Pulcino

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Via WhatsApp da un amico granata: " finalmente un allenatore stile Juventus nella squadra che ha sempre amato!" Vale più di un elzeviro da grande firma... Ho sempre sostenuto che gli allenatori li fa grandi la Società e non il contrario e che ognuno ha il diritto di giocarsi le proprie carte... Quale migliore occasione per un personaggio rancoroso e sempre costretto a fare ala al passaggio dei vincitori per poter dimostrare il suo "vero" valore? L'impero romano ha segnato secoli di dominio cooptando i nemici di ieri, per barbari che fossero, sfruttando la loro sete di rivincita....
  2. Concordo, il più delle volte sono le società a far grandi gli allenatori e non il contrario. Poi è chiaro che l'allenatoe ci deve mettere anche del suo e la fortuna deve essere dalla sua. Grande Sacchi lo è stato col Milan, Guardiola col Barcellona, Mourinho con l'Inter della tripla. Poi restano bravi allenatori, alcuni più bravi degli altri ma la grandezza sfuma in condizioni diverse. Quel che mi sta incuriosendo alla Juve è che siamo vicini al triplete: via Marotta, via Allegri... chi sarà il prossimo pwezzo grosso che dovrà cercare il pane sotto altri lidi?
  3. Non sei l'unico a pensarla così..l'arrivo di CR ha voluto dire l'addio a Higuain e Dybala si è trovato orfano del compatriota col quale filava d'amore e d'accordo ( ritorno a Londra col Tottenham ma non solo). Inserire CR in un telaio come quello non aveva il senso sproporzionato che gli si è voluto dare. E' stato un grande colpo mediatico e come tale si doveva giocare per il bene del merchandising ma non era così funzionale a quella formazione e si è rivelato patologico per Dybala. Senza un assetto di squadra logico potremmo anche comprarci Messi e Neymar ma la Champions la continuerebbero a vincere le squadre costruite con intelligenza.
  4. Conferenza memorabile, sembra esserci lo zampino di Sakespeare tanto si respira il soffio dell'umanità dolente e non... Orgoglio, commozione, ironia degni di un romanzo epico, vale uno scudetto e ben più di una banalissima e iperagognata Champions. Allegri lascia la creatura a cui ha dato un'anima, nel bene e nel male, e da cui è stato esiliato per avere una Juventus diversa o migliore in un clima di alterato pragmatismo velato da emozioni primordiali in cui carnefici e vittime sembrano immolarsi per la grandezza del bene supremo. Anche questa è la juve, vittima di lancieri evaporatii di fronte agli "Spurs" nella lotta per la pietra filosofale dopo aver reciso e deciso il destino dell'ultimo condottiero bianconero offrendogli, suo malgrado, il fascino immortale del mito... Ne valeva la pena? PS_ Ci sarà un motivo se qualcuno vince sempre e altri mai.
  5. Magnus

    Roma - Juventus 2-0, commenti post partita

    Se il buongiorno si vede dal mattino sappiamo cosa ci riserverà il prossimo anno... Maglia studiata per guidare quadrupedi come Ribot o Tornese ma discutibile per cavalli di razza come Ronaldo... Viva i maghi del marketing ( Dio li abbia in gloria!)
  6. Magnus

    Juventus - Torino 1-1, commenti post partita

    Concordo.Ci mancano Vidal, Pogba , Pirlo e Marchisio senza nulla togliere a chi va in campo ora. Comunque leggo commenti da paranoici su una partita intensa e vibrante giocata da due buone squadre. Il Toro aveva molte più motivazioni di noi ed ha avuto la fortuna di poter sfruttare l'episodio dell'incertezza di Pianic e poi giocare con un catenaccio di altri tempi contando su una difesa forte ben aiutata dal centrocampo ( e sovente anche dagli attaccanti). Poi la Juve si è sovente persa negli ultimi venti metri creando più pasticci che occasioni da gol ma con grande impegno da parte di tutti. Non capisco tutto questo livore verso Allegriche ha schierato l'unica formazione possibile. Non sempre è colpa dell'allenatore se i giocatori sbagliano le cose più semplici. Il gioco sulle ali era il solo che poteva avere sviluppi positivi non essendoci un DelPiero o un Sivori in attacco che fosse in grado di saltare l'uomo. Le trame di gioco le costruiscono i giocatori, se ne sono capaci, non l'allenatore che li guarda giocare. Non si deve esagerare nella valutazione dell'importabza del tecnico; può essere di aiuto ma non è mai determinante, si veda Klopp con il suo Liverpool contro il Barcellona di Messi ( e dico Messi, non Valverde che è l'Allegri della situazione). Paradossalmente oggi Allegri ha giocato alla Klopp, se avesse seguito la sua filosofia avremmo vinto la partita.
  7. Magnus

    Inter - Juventus 1-1, commenti post partita

    Tenete conto del fatto che in TV ( e in radio) le opinioni non si possono esporre pena il rischio di una querela di parte e quindi si deve accettare discorsi monotoni, edulcorati e sostanzialmente falsi come Giuda ( si fa per dire.)su qualsiasi argomento di conversazione, anche il più insipido e di per se soporifero. Questa è la regola a cui tutti si attengono con feroce stupidità pur di avere il tozzo di pane quotidiano ed il sentito ringraziamento dei partecipanti alle sempre melense interviste dei fine partita ( e non solo). Solo l'abilità dialettica degli interessati riesce talvolta a rompere gli schemi del " ciao mamma, sono contento di essere arrivato primo..". Per una volta che salta il canovaccio e si sente dire pane al pane e vino al vino si dovrebbe accettarlo senza drammi e tener conto del fatto che Allegri ha le sue opinioni e pure Adani ha le sue. Stante il fatto che raramente le opinioni altrui possono coincidere con le nostre diventa inevitabile il rischio dello scontro verbale ( anche perchè i duellanti sono fisicamente separati dalla virtualità dell'etere e non potebbero venire alle mani). Il mondo è fatto di convenzioni e regole più o meno intelligenti ed a quelle ci si deve attenere a scanso di rogne, anche nelle trasmissioni deregolate concepite come "sfogatoio pubblico"tipo "La zanzara" di Cruciani e Parenzo Per di più Allegri e toscano come il fumantino Dante e talvolta si diletta a seguirne l'esempio ridisegnando raffinati gironi infernali per i suoi non pochi (invidiosi?) detrattori. Conclusioni? Io sto con Allegri ma giustifico Adni..o forse sto con Adani ma giustifico Allegri... Fate un po voi. 😁
  8. Magnus

    Inter - Juventus 1-1, commenti post partita

    Fosse durata dieci minuti ancora l'avrebbero vinta chiaramente. Buoni Ronaldo, Spinazzola, Can e Chiellini. Stupendo il gol del pareggio Farsi insegnare dal 7 come si può anche tirare con palla bassa.
  9. Si dimenticano tante cose pur di imporre la propria visione delle cose . Io una soluzione non ce l'ho e proprio non la vedo facile per chiunque, men che meno per Agnelli. Cacciamo Allegri ( che non è stato silurato nel suo secondo anno quando ha portato la Juve in zona retrocessione e poi quasi ha vinto tutto...) Per chi? Un nuovo Sacchi? Metterà per iscritto che farà giocare bene la squadra e vincerà la Champions? E se non dovesse succedere cosa si farà? Dimissioni di Agnelli per richiamare il nuovo Moggi che aggiusterà tutto? Compriamo anche Messi per farlo giocare con Ronaldo ( questa si che sarebbe bella...) per poter finalmente convcerci che non bastano i nomi per fare una squadra? Allegri è stato finora un pragmatico, perchè non chiedergli di privilegiare il gioco prima del risultato, se fosse in grado di farlo? Qualcuno ha già capito perchè la Juve non è sta in grado di ripetere la partita fatta con l'Atletico? Quello che serve alla Juve è il materiale umano, calciatori di sicuro affidamento che riescano a dare il meglio anche senza il pungolo dell'allenatore ( merce rara, sia chiaro) e, in primis, una gran dose di fortuna ( e quella non si compra facilmente...). Dopo il Barcellona di Guardiola nessuno ha vinto la Champions giocando bene, vedremo se ce la farà l'Aiax quest'anno.
  10. Difficile dargli torto, l'Aiax è stato nettamente superiore (nel secondo tempo). Non a livello di singoli ( o non solo a livello di singoli) ma di sicuro a livello di squadra e li conta anche la mano dell'allenatore. Ma non esageriamo con le critiche ad Allegri, i fenomeni, quando ci sono, vanno ben oltre la disposizione tattica scelta per loro in campo. Nella Juve di questi anni ci sono molti buoni giocatori ma non ci sono fenomeni (ispiratevi a chi volete tra Platini,Cruiff,Sivori,Pelè,Puskas;Van Basten, Distefano e pochi altri). E Ronaldo? Si, c'è, ed ha fatto il suo; peccato non abbia più vent'anni e non abbia una squadra in grado di sfruttarlo e sostenere le sue qualità. Perchè per fermare una squadra come l'Aiax della ripresa non basta un fenomeno in attacco, bisogna averne almeno altri due per centrocampo e difesa. E li non ci sono ( o almeno non c'erano stasera). Che fortuna aver incappato nella più debole delle sette disponibili...😁 Se siamo riusciti a perdere con Genoa e Spal, ci sarà pure qualche motivo di fondo, Ronaldo o non Ronaldo Comunque siamo i quinti nel ranking, accontentiamoci, per ora. Magari la prossima potrebbe essere la volta buona; l'importante è esserci e provarci, prima o poi potrebbe uscire testa e non più croce...
  11. Magnus

    [Highlights] Juventus-Milan 2-1 (2018/2019)

    Grazie per il video, ero via e non ho visto niente..dominio del Milan?
  12. Magnus

    Genoa - Juventus 2-0, commenti post partita

    Non ho visto la partita (l'ho sentita in radio e poi visto alcune sintesi). Primo pensiero: Allegri torna normale Secondo pensiero: senza Ronaldo e Chiellini torniamo normali Terzo pensiero:ma il rigore su Mandzukic perchè non è stato fischiato? Quato pensiero: le riserve non sono all'altezza quinto pensiero: non conta niente la sconfitta ma mi pare di non averla presa bene, per niente. Peggio di quelle di coppa. Sesto pensiero: gli altri che vedono solo Juve da sette anni forse stanno peggio di me.... Settimo pensiero: ci saranno pure mille scusanti però non me lo aspettavo Ottavo pensiero: certo che Allegri non sembra amato su questo forum ( nonostante i risultati o forse a causa dei risultati?). Decimo ed ultimo: forza Juve (da sempre e per sempre)
  13. Sembrava del tutto avulso dal contesto della partita, ma non credo per colpa sua. La Juve ha giocato una partita di rara intensità e diventava difficileper l'Atletico tentare di controbattere.Diamo comunque a Griezman ( ma anche al Cholo) il merito di riconoscere la superiorità degli avversari. Non tutti sono capaci di ammetterlo, neanche quando si fanno la barba davanti allo specchio assumendo buffe espressioni...
  14. Spettacolo nello spettacolo la telecronaca, compreso lo Zio in versione juventino purosangue... Bella serata di calcio, bella Juve, Ronaldo micidiale. Funziona quasi sempre il "mal che vada ci sarà la remuntada"...però meglio non abusarne. Per il bene di tutti...
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.