Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

GiampaIronman

Utenti
  • Numero contenuti

    19
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

7 Neutrale

Su GiampaIronman

  • Titolo utente
    Pulcino

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Visite recenti

3.636 visite nel profilo
  1. Per lo stesso motivo per il quale il Napoli non merita di vincere il campionato quest'anno. Un conto è giocarsela e se gli altri sono superiori giù il cappello. Ma decidere di perdere una competizione a tavolino è un atteggiamento da perdenti secondo me. Immaginare di non impegnarsi in campionato per vincere la Champions, quando la certezza non te la da nessuno è una cosa che può fare una squadra di secondo livello. Lo siamo? L'esempio Real 2017-2018 c'entra zero. Il Real non credo abbia snobbato la Liga in partenza perché "tanto vinciamo la Champions", ma in questa situazione ci si è trovato.
  2. GiampaIronman

    Il calciatore italiano attualmente più forte

    Trovo quantomeno singolare mettere Chiesa come italiano più forte di questa generazione. Uno che ha lo score di ben 8 gol da professionista. Allora perché non Verdi,Cutrone,Politano,Di Francesco, Lasagna? Lo stesso Kean che ha 3 anni in meno ed ha fatto quasi gli stessi gol. Poi se basta essere un caprone che corre corre a diritto e come lo tocchi cade, un Candreva con 10 anni in meno, alzo le mani. Ma tecnicamente e come capacità di "essere decisivo" gente come Bernardeschi, Insigne, El Shaarawy, Verratti, Immobile, Balotelli AD OGGI sono altra pasta. Comunque, venendo alla domanda, per me non si può evitare di fare una distinzione per ruolo. Come si stabilisce che un attaccante è più forte nel complesso di un centrocampista? O che questo a sua volta sia più decisivo di un difensore o un portiere? Quindi direi: - Donnarumma. Sopravvalutato da fare schifo, ma escludendo Buffon, con Perin più fuori che dentro e con Meret che ancora non abbiamo visto è scelta obbligata. - Chiellini. Unico ad altissimi livelli da 10 anni. - Verratti. Titolare in una delle squadre migliori del mondo. - Ad oggi Insigne. Che comunque imho è abbastanza limitato. Aspettando Bernardeschi
  3. Polacco Marchisio Rugani Chiellini Sandro Pjanic Costa Bernardeschi Dybala Pjaca Higuain Non ci vuole tanto, basta che accendete la playstation
  4. Inzaghi non è male, anzi, è il migliore in Italia per la Juve. Spalletti e Sarri non hanno lo stile e le spalle larghe per reggere le critiche che arriverebbero da ogni parte, anche dai propri tifosi. Detto questo, per me non ha senso parlare ora di dopo Allegri, perchè per un allenatore un anno può cambiare completamente le cose. Do you remember Paulo Sousa?
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.