Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

el torpe

Utenti
  • Content count

    203
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

342 Buona

2 Followers

About el torpe

  • Rank
    Esordiente

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    torino

Recent Profile Visitors

6,844 profile views
  1. Si ma non capisco, o meglio tutto posso immaginare dell'uefa ma un Boris Johnson che privilegia relazioni con arabi a discapito di americani mi stranisce assai
  2. Io sarei anche d'accordo con alcune cose che dici. Però: il calcio è fondamentale per il popolo dici, beh abbiamo un problema. Se nel lavoro, nella cultura, nella politica, nella vita sociale queste dinamiche sono praticamente accettate senza colpo ferire, e per la superlega si riscoprono valori di equità, appartenenza e eticità che nella quotidianità vengono calpestate dall'economia e dal potere del denaro, allora mi scaldo un po' e penso o all'ipocrisia o alla falsa coscienza. E poi se questi sono i valori importanti, e per me lo sono, il calcio avremmo dovuto smettere di seguirlo da almeno vent'anni. Ma il calcio è uno sport, un gioco, una passione, si può tranquillamente chiudere un occhio, sulle altre cose no. E invece succede il contrario. E poi l'NBA è tutto fuorché morta. I bambini sognano di giocarci e non rompono gli zebedei, e gli appassionati la seguono. Perché è il top ed è organizzata da dio sotto tutti i punti di vista. Ed è molto piu' giusta di qualsiasi altra lega, tutti hanno le stesse possibilità di farsi una squadra per vincere, il talento si distribuisce equamente, le infrastrutture non ne parliamo, e gli associati sono interessati a rispettarla senza sclerare al primo fischio contrario, perché ne va della loro immagine e quindi dei loro soldi
  3. Perché l'ironia ci sta tutta. Se si scopre l'anticapitalismo per la superlega e lo si ripone nel cassetto per tutto il resto (non mi riferisco a te nello specifico). Perché le banche oltre a provare a organizzare tornei nel frattempo rovinano (pardon, influenzano) famiglie, piccole imprese e a volte interi stati. Insomma i greci una decina d'anni fa' quando gli hanno pappato tanti soldini hanno ricevuto meno solidarietà che i poveri tifosi e giocatori inglesi ieri. E i Greci protestavano di giorno e guardavano l'Eurolega la sera 😂
  4. Dici che giocano all'ora di pranzo e passano le estati in Asia per accontentare la loro base di fan? Essu' dai
  5. In premier hanno fatto un gran lavoro. Che agnelli da 10 anni prova a fare in Italia ma trova solo cialtroni e gente che vuole asciugarsi i soldi. Ciò non toglie che non la premier, ma i 6 club della premier e i giocatori abbiano fatto sfoggio di ipocrisia vergognosa. I tifosi un po' li capisco perché è un sistema che funziona e premia più o meno tutti, anche se pure parlare di calcio del popolo mi pare assai ridicolo. Era del popolo quando si pestavano ogni partita e il biglietto era pure popolare. E i proprietari erano inglesi e giocatori pure, guadagnavano meno e vincevano in Europa senza stoppare un pallone, solo a gomitate e alitate di birra 😂
  6. Premessa: vent'anni di calcio giocato a livello giovanile e vent'anni di abbonamento in curva e in teoria sono sostanzialmente d'accordo con te sullo squallore di un torneo organizzato da una banca, la fine della poesia, la demolizione del legame col territorio ecc. In teoria, in pratica tutto il contrario. Di parla di una dinamica, anzi "della" dinamica capitalista per eccellenza. Concentrazione, massimizzazione del profitto. Oggi tutti, tutti i settori seguono questa dinamica, e per me è tragico. Una reazione tanto avversa del mondo come dici tu, che ci sia per la superlega e non per il resto è semplicemente vergognoso. Quando le banche decidono i governi o le politiche di stati è normale? Se il sig. Bartolini dice di Amazon un decimo delle * dette da de Zerbi ieri deve cercarsi gli avvocati. E arriviamo ai giocatori e allenatori e alle loro fesserie sul calcio del popolo e * varie twittate dalle loro ville e coi conti in banca che esplodono. E allora se proprio c'e' un settore dove mi sembra che ci sia da protestare per ultimi e' lo sport. Prima le cose serie, poi i giochi. Perché poi la tendenza e' comunque quella, e in Inghilterra fanno finta di dimenticarsi come è nata la premier e grazie a chi è diventata la lega piu' remunerativa. Allora, magari indignarsi prima per le cose più importanti, senno' nel mentre io lo spettacolo della NBA tra una sventura lavorativa e l'altra me lo guardo volentieri perché è di elevatissima qualità. Perché se manca una priorità nella critica, si rivolta tutto il discorso e diventa pura ipocrisia. E lo dico da amante del calcio dagli anni 80
  7. ragazzi la procura non ha queste funzioni eh, puo' solo stabilire se ci sono violazioni
  8. stai calmo...sei sicuro? che sia prassi contattare la asl non ne dubito, ma che prassi e' informare la procura? che cosa c'entra?
  9. non conosco sto benedetto protocollo ma cosi a naso, se non lo rispetti e' giusto che non possa usufruire dei relativi privilegi (allenarti e giocare). e quindi perdi la partita
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.