Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

VittorioCapello

Utenti
  • Content count

    1,785
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

665 Eccellente

1 Follower

About VittorioCapello

  • Rank
    Titolare

Contatti

  • Twitter
    @CapelloV

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

2,683 profile views
  1. Assolutamente. Nulla da obiettare. Il giorno unico per il rinnovo con cambio posto è stato fatto esattamente per scoraggiare i rinnovi. E' evidente che la Juventus vuole ridurre la quota abbonati, e lo farà aumentando progressivamente i prezzi. Con lo stadio piccolo, pochi clienti "fissi" e molti "occasionali" che vedono 1-2 partite all'anno.
  2. Solo due? Io sono 5 anni che lo vedo, a partire da Chievo-Juventus 0-1 gol di Caceres. Mah, che ci sia tutta 'sta voglia... Ma poi è il rimpasto. I numeri non dicono tutto, vanno interpretati. Se ci sono state così tante curve disponibili, significa che c'è stato un "downgrade" generale in termini di "qualità" di posto.
  3. Ma per forza. Saranno al 90% dai settori 113-114-115. Sperano di venderli ad una clientela VIP.
  4. Come ci si aspettava, hanno ridotto un po' la quota. Vedremo come gestiranno i prezzi. Se mantengono quelli di quest'anno, o facciamo veramente calcio spettacolo e vincente, oppure sai che vuoti...
  5. Distinti CENTRALI del Comunale, che comunque anche considerando lo stadio meno confortevole e la squadra più scarsa (erano già 3 anni che non si vincevano più scudetti) corrispondeva ai 113-114-115. 800.000 lire del 1989 erano comunque molto meno di circa 2.300 Euro di oggi.
  6. Perché, per una volta, la Juventus ha sbagliato (o quasi) le previsioni di ambito gestionale, in merito alla costruzione dello stadio. Mi riferisco al fatto che quando fu avviata la costruzione dello stadio (siamo attorno alla fine del 2009 se non vado errato) era MOLTO DIFFICILE prevedere un ritorno ai vertici (perlomeno nazionali) in così breve tempo. L'errore dello stadio così piccolo non verrà mai ammesso dalla società, ma fu un errore. Nei primi anni, fu effettivamente un incentivo ad avere sempre il tutto esaurito, ma adesso che la società ambisce (giustamente) a vertici europei altissimi, è assurdo pensare di ottenere ricavi da stadio simili a stadi da 80.000 posti. Non si può. Non si può cavare il sangue dalle rape. Quindi il problema della capienza si proporrà a breve, se la Juventus vorrà continuare ad aumentare prezzi anno dopo anno. Poi magari la società ci stupisce, e nel 2023 avremo un nuovo stadio finalmente da 60.000 prima di Milan e Inter, ma la capienza è diventata un problema, è inutile negarlo. Non lo sarebbe se gli aumenti venissero fermati un po'.
  7. Capisco il discorso del cambio posto. Io l'anno scorso sono "scappato" dall'Est1 centrale (e mentre facevo la notte mi chiedevo se fosse sensato dormire per terra a 55 anni) e mi sono "riparato" nel 112. Peccato perché forse avresti potuto trovare anche tu un 112 magari andando in coda solo al mattino presto. In merito al settore centrale e ai posti favolosi, il macrosettore Est1 è tutto aperto e comunicante, per cui a buon intenditor... Se non avevi almeno un altro abbonamento adiacente, se era un posto "singolo" in mezzo ad altri che hanno rinnovato, tranquillo che il tuo posto non sarà stato rivenduto in abbonamento. Il mio vecchio seggiolino nel 115 non è stato rivenduto nella scorsa campagna, e in quanto a biglietto singolo è stato praticamente sempre vuoto tranne credo 5-6 partite. Non dico alla prima partita in casa perché il 24/8 l'Est1 sarà come al solito mezzo vuoto di gente causa ferie, ma alla seconda/terza andrò a vedere se ci hanno messo un nuovo abbonato. Se per caso ci ripensi e se aprono ad ulteriori abbonamenti, potresti riconsiderare un 112. Oppure l'anno prossimo. Certamente per la Juventus saresti un "nuovo" abbonato anche con 54 consecutivi alle spalle, ma risparmieresti comunque rispetto ai 113-114-115.
  8. Massì, ma se ne parlava anche prima dell'apertura dei rinnovi. I fattori sono molteplici: aumento dei prezzi, fine dell' "effetto Stadium" dopo 8 anni, assuefazione agli scudetti, troppe partite infrasettimanali, gioco pessimo nelle ultime stagioni (in particolare questa)... Rimanendo anche solo sull'elemento più oggettivo, vale a dire l'aumento dei prezzi. A nessuno piace che aumentino i prezzi, però se dev'esserci un aumento bisognerebbe almeno che ci fosse una motivazione. Posso capire i forti aumenti del 2012 (subito dopo il primo scudetto) e paradossalmente posso capire anche quello dello scorso anno con l'arrivo di CR7 (benché gli aumenti dovrebbero essere fatti a trofei conquistati, non solo al momento della speranza di vincerli). Ma quest'anno, anche solo valutando che si è vinto meno dell'anno scorso, non c'era NESSUNA ragione per aumentare (a parte l'aumento fisiologico legato all'inflazione, non so, tipo il 2%). Nessuna. Fai uno sforzo, e per un anno lasciali invariati, no? Fermo restando che aumentando i prezzi si può guadagnare di più anche con 30.000 persone che con 40.000 (quindi l'obiettivo "vero" può essere comunque raggiunto anche a stadio non pieno), in questo modo la Juventus sta venendo meno a quell'obiettivo, quella "missione" di avere lo stadio sempre esaurito. I sold out veri saranno sempre meno. Contenti loro. Io vi dico che rinnovo l'abbonamento per la squadra e per la maglia; non per la società. Io sono bravo e fortunato che ho perso solo 3 partite di abbonamento sulle 152 allo stadium (e non per scelta mia) quindi posso dire che lo "sfrutto"; ma posso immaginare che chi ha difficoltà con le partite infrasettimanali (a questi prezzi) ci pensi due volte. Sono consapevole che il calendario non lo decide la Juventus (a parte acconsentire a quelle cose assurde tipo l'anticipo dell'ultimo derby...), ma comunque non puoi mettere questi prezzi.
  9. Nella mia personale esperienza di 40 anni consecutivi di abbonamento (questo è il 41°) ho fatto una decina d'anni con un club di Milano, e poi un'altra decina con un club di Torino. Poi per ragioni diverse mi sono "gestito" da solo. Certo, è uno sbattimento maggiore. Che ci siano degli interessi "do ut des" è possibile. Io la vedo in questo modo: sia pure con tutta la tecnologia moderna possibile, il numero di clienti potenziali (domanda) è troppo alta rispetto ai posti disponibili allo stadio (offerta). Ci deve essere per forza un "filtro", un imbuto. Tutte queste difficoltà secondo me hanno un significato intrinseco: "filtrare", scoraggiare il maggior numero di persone. Che è poi quello che succede anche con tutte le partite allo stadio, specialmente le trasferte. Voi non potete ricordare quando per acquistare un biglietto si andava semplicemente al bar. Oggi, fra TDT, scoprire quando parte la vendita, date che cambiano, piattaforme online che non funzionano (e tutto per prezzi assurdi, non per prezzi competitivi come per altre vendite online), alternativa televisiva... il 90% della gente ha mollato; ed è più che comprensibile.
  10. Il tuo concetto può anche essere condivisibile, ma va ricercato nella storia della Juventus. Se non fossero esistiti i club organizzati quando incominciarono a formarsi (e sto parlando della prima metà degli anni '60), sai quanta (poca) gente avrebbe riempito il Comunale? Senza ripetere la bufala leggendaria secondo la quale a Torino ci siano solo/soprattutto tifosi granata (è vero che c'è stata una maggioranza di tifosi granata -ripeto, nella sola città- durante gli anni '50 e poi fino alla fine degli anni '70), presenze allo stadio ce ne sarebbero state molte, molte meno. E' nel DNA dei tifosi bianconeri. Essendo abituati a vincere sempre, in ogni decennio, sentono meno il bisogno di andare a sostenere la squadra. Immagina solo per un attimo di sciogliere tutti i club, e vedi che si farebbe fatica a riempire pure il nostro stadio. Te lo dice uno che da un bel po' di anni non è più affiliato a nessun club organizzato.
  11. E' una notizia di ieri, insieme alla notizia che il calendario dovrebbe essere compilato il 29 o il 30 luglio. Da come è stata data la notizia, sembrerebbe qualcosa di concreto. Però no, l'ufficialità in merito alla modalità non c'è ancora. Non tutti gli anni, mi pare di ricordare.
  12. Vedremo se il nuovo "sorteggio integrale" del calendario "aggiusterà" un po' meglio le vendite. Ovviamente, al sorteggio integrale non crede nessuno, per cui se una determinata partita può essere collocata in una qualsiasi giornata di campionato non speculare all'andata, le "informazioni" per il computer potranno essere molte di più e vanno ben oltre quelle classiche (tipo squadra "scarsina" prima della Champions, ecc). Le società (e le TV) potranno decidere quali gare collocare su quali date specifiche che facciano audience. Basta dare gli input giusti al sorteggio del computer. Esempio: quest'anno Juve-Inter è stata collocata ad hoc sul ponte di S.Ambrogio/Immacolata. Poi però il ritorno è caduto automaticamente su una data di fine campionato. Quest'anno invece il "ritorno" potrebbe essere collocato in una data migliore, non dovendo essere per forza separate da 19 giornate. Magari anche solo 6 o 7 giornate, se una certa data può far comodo. Questo ragionamento può essere utile soprattutto per collocare le "piccole partite", in modo da venderle meglio.
  13. Assolutamente d'accordo.Il tetto di abbonamenti non credo proprio aumenterà. La mia curiosità (se i rinnovi dovessero essere in difetto) è se la quota abbonamenti verrà abbassata un po'. Troppi posti vuoti quest'anno nelle 5-6 partite infrasettimanali; troppi posti vuoti nelle altre 5-6 partite nel weekend ma con squadre di seconda e terza fascia... E se l'abbonato non rimette in vendita col secondary ticketing, la Juventus non ci può guadagnare nulla (oltre alla quota abbonamento già incamerata). Quest'anno ha dimostrato che le partite dove è veramente difficile trovare il biglietto sono state 5-6-7 su 19. La mia sensazione è che la Juventus potrebbe gestirsi meglio la vendita con una quota abbonamenti un po' inferiore, ma ovviamente in società sanno fare i conti meglio di me.
  14. Ma c'è un'altra variabile che non conosciamo. Quanti posti (per ciascun settore) la Juventus vuole riservarsi per la vendita libera delle singole partite. La mia sensazione è che avendo aumentato gli abbonamenti "così poco", voglia sparare tutte le cartucce sulle 8-10 partite da sold out. Per farlo, non deve aumentare il numero di abbonamenti; e casomai diminuirlo.
  15. Se controlli qualche pagina indietro, avevo scritto come funziona la coda per il rinnovo con cambio posto. Con un abbonamento da 1.000 Euro, il mio consiglio sarebbe quello di tenertelo e di evitare di sbatterti, pur sapendo che l'anno prossimo costerà 1.200, e via a salire anno dopo anno. Per "puntare" ad una sud, secondo me devi avere in mano non oltre il n° 10 della coda, che significa essere già lì davanti al museo PRIMA che venga aperta la coda autogestita il pomeriggio precedente. Detto questo, dovessero esserci un "pugno" di sud libere, non ti basta neanche un ipotetico numero 10, poiché le 9 persone davanti a te probabilmente ne acchiappano 36 e le esauriscono...
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.