Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

marianox

Utenti
  • Numero contenuti

    1.604
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

843 Eccellente

Su marianox

  • Titolo utente
    Titolare
  • Compleanno 06/04/1971

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Visite recenti

2.676 visite nel profilo
  1. Già solo per come viene posta la cosa è inaccettabile. Loro si tureranno il naso in nome di un buon senso che nel calcio nostrano non esiste noi che di mestiere facciamo i tifosi non possiamo . Moratti si abbassa per il bene del calcio italiano a posare l'ascia di guerra contro i rappresentanti della disonestà, francamente chi di noi potrebbe accettare questo atteggiamento? Io no , perché sono cresciuto nella convinzione che il rispetto per l'avversario sia esso viola o nerazzurro, è sacro, e lo stesso pretendo per me e i miei colori.
  2. marianox

    E adesso applaudiamo Bonucci!

    Lo scrissi al rientro del Leo figliol prodigo, lo riscrivo ora. Secondo me la coppia Bonucci-Chiellini è per completezza la più forte del mondo, uno eccelle dove l'altro deficita . Non ho mai avuto dubbi che il suo ritorno ci avrebbe notevolmente migliorato anche se una tirata di orecchie per aver lasciato la nobile nave bianconera per andare tra le brigate rossonere gliela darei volentieri anziché no
  3. Se prendiamo Trincao , come minimo invece dell'antidoping gli fanno il palloncino. Già mi vedo i titoli della Gazzaladra ,Juventus squadra di ladri , stupratori e mbriagoni, Juve così no!
  4. Il problema del campionato italiano è la gente come criscitiello, zazzaroni, Caressa, Bergomi etc etc. Quando costruisci sull'odio ed il livore il risultato è niente . Il campionato non è noioso , esprime valori reali che andrebbero commentati con sportività non aspettandosi continuamente che esca fuori il distruttore del più forte, noioso è il come viene presentato lo spettacolo ogni maledetta domenica alimentando il livore ed il sospetto per cui chi vince e domina lo fa perché gli altri si scansano oppure perché gli arbitri complottano. Un movimento dove essere juventino equivale ad avere una malattia venerea non può crescere , può solo continuare a marcire alimentato dall'odio. Caro Criscitiello noi messi in ginocchio da Calciopoli abbiamo fatto quello che dovevamo fare aiutati da una proprietà forte ed un DNA che ci rende vincenti e rispettosi di chi perde. le altre grandi del campionato pure fanno quello che devono fare nei limiti delle loro possibilità attuali . Gli unici che ,con tutto il rispetto, non fanno ciò che devono siete voi detentori del potere della comunicazione di massa,che avete trasformato una nobile professione che vantava penne di prim'ordine in un baccanale di prostitute dell'intelletto che barattando quotidianamente verità,buon senso e conoscenza con la manipolazione delle menti per ottenere odio che genera audience riduce il calcio a caciara da mercato. Il 2006 vi ha dato la speranza ,noi ve l'abbiamo tolta nuovamente e con più vigore di prima, ci avete provocato e noi ve se magnamo come diceva la buon anima del Signor Sordi, per questo trovate tutto noioso altro che balle.
  5. marianox

    Circo inter - Fanno ridere dal 1908

    Che popolo a parte sono i nerazzurri, complotti e depressione ovunque, e non oso immaginare i suicidi quando si renderanno conto che con l'arrivo del Berlusca a Monza , diventeranno la terza squadra di Milano
  6. marianox

    Udinese - Juventus 0-2, le pagelle e il migliore in campo

    Szczesny 6,5 Cancello 7,5 Alex Sandro 6,5 Bonucci 7 Chiellini 7 Matuidi 6 Pjanic 6,5 Bentancur 7 Ronaldo 7 Dybala 6,5 Mandzukic 6,5 Emre Can 6 Bernardeschi 6 Barzagli SV. Allegri 7
  7. marianox

    Udinese - Juventus 0-2, commenti post partita

    Squadra mostruosa, una Delle migliori dei miei 40 anni di calcio, chapeau
  8. È un grande dirigente non mi stupisce che abbia molte offerte
  9. Un giorno si scriveranno libri su Andrea Agnelli intitolati "Il Cannibale", la ferocia con cui sta guidando la Juventus alla conquista del mondo è incredibile, chapeau
  10. Sono molto dispiaciuto . Grazie di tutto Beppone . Davvero un magnifico lavoro Direttore
  11. marianox

    Emergenza terzini

    In questo momento abbiamo Sandro, che secondo me sta giocando bene, Cancelo che si appresta a diventare uno dei più forti terzini destri del mondo, ed all'occorrenza può giocare pure a sinistra, e Cuadrado che se la cava benone , tra un po rientra Spinazzola , non mi sembra che la situazione sia malvagia .
  12. marianox

    Valencia - Juventus 0-2, commenti post partita

    Squadra mostruosa Arbitraggio indecente e offensivo nei confronti di entrambe le squadre. Eh si lo ridico Squadra MOSTRUOSA
  13. Si è reso colpevole di un gesto deprecabile, ha subito una giusta squalifica , sarà multato dalla Juventus che non farà ricorso che menghia vuole di più il Corriere ? Costa ha fatto una brutta figura, l'Italia rappresentata da un vigliacco figlio di papà e da una stampa inqualificabile che non si è posta il problema del perché uno che notoriamente si fa gli affari suoi in tranquillità, perde le staffe , non per un momento ma per 15 minuti in cui ha praticamente fatto guerriglia con di Francesco, ha fatto una figura peggiore, quella di un paese che sta abbandonano la strada della tolleranza per imboccare quella del razzismo .
  14. marianox

    [VIDEO] Il primo gol con la Juventus di alcuni grandi giocatori

    Monsieur Platini…..che roba Il mio Michel , me lo sono proprio goduto, chapeau
  15. Due date sono scolpite nella mia mente di uomo e tifoso , i maniera indelebile : la prima è il 29 Maggio 1985 . Tragedia dell'Heysel, il giorno più brutto della mia vita, perché quella curva e i caduti intorno a me hanno profondamente segnato la mia esistenza e di quelli che con me erano in quella curva. la seconda , meno importante per la portata dell'evento ma da tifoso ugualmente indelebile il 9 Settembre 2006 . Ricordo quel giorno davanti alla TV, guardavamo la partita confusi, con una sensazione di ingiustizia estrema , consapevoli che da quel momento sarebbe stato impossibile confrontarsi ovunque con i il resto d'Italia senza essere chiamati ladri ed onestamente poco convinti che saremmo potuti tornare ai livelli a cui eravamo abituati. Ovviamente essendo un evento solo sportivamente drammatico, è stato superato, almeno per quanto mi riguarda, senza rancore o odio che non fanno parte del mio carattere, ma quando ripenso a Rimini non posso fare a meno di ridere a crepapelle sapendo che a Milano ,Roma, Firenze e Napoli ci sono tifosi che dopo avere goduto della nostra caduta e offeso ripetutamente il nostro orgoglio quasi ghettizzando il tifo bianconero meditano il suicidio sportivo vedendo in quanto poco tempo ci siamo ripresi e quanto hanno fortificato la nostra determinazione a vincere tutto, perché sanno che se fosse successo a loro sarebbero spariti dalla faccia della terra, non perché noi siamo più ricchi ma perché abbiamo quello che loro non avranno mai : il rigore morale , la cultura del lavoro, la determinazione e la costanza nell'ottenere i risultati, l'intelligenza di scegliere gli uomini che lavorano a questi obbiettivi secondo questi canoni. La Juventus può pure giocare in B, andare da Rimini a Latina , rimarrà sempre la squadra col più alto tasso di umiltà e rispetto per se stessa e per l'avversario, Nobile e Proletaria allo stesso tempo, per questo non muore mai. Adesso manca l'ultima data da ricordare che sarà quella della prossima vittoria in Champions League , una data che per una società come la nostra dovrebbe essere normale ma che quando arriverà chiuderà definitivamente un ciclo di rinascita iniziato a Rimini in un momento difficile per tutti noi ma che ricorderemo con orgoglio per tutto ciò che è stato fatto da allora ad oggi, una data che va oltre Rimini perché la nostra cattiva sorte in questa competizione nasce molto prima di Ricchiuti e compagnia. Marianox
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.