Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Alieno Bianconero

Utenti
  • Numero contenuti

    2.203
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

585 Eccellente

Su Alieno Bianconero

  • Titolo utente
    dna: B/N (D) - serie: J3

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Sono stati commessi alcuni errori in estate, quando ci si doveva sedere e discutere sul progetto tecnico, visto il colpo CR7. Io, personalmente, lo avevo dato per scontato che lo avessero fatto, dopo un investimento di questa portata. Ma temo che non ci sia stato nessun confronto di questo tipo e la dirigenza si è fidata dell'innesto CR7 nel medesimo impianto di gioco (non adatto) che doveva subire, invece, un profondo cambiamento verso una mentalità di gioco che portava i fondamentali di gioco a livelli più alti. Un po' come la storia del mister quando andava dicendo, ripetutamente, che in Europa si gioca in maniera diversa. Pensavo che, visto lo sapesse, avrebbe cambiato, perlomeno, il modo di approcciare le gare e l'atteggiamento della squadra. A quanto pare, invece, intendeva esprimere soltanto quello che ha detto senza lasciare a libere interpretazioni e pensieri sul fatto che avrebbe, di conseguenza, cambiato faccia alla squadra per giocarsi meglio le chances in quella competizione, che non ha niente a che dividere con ciò che accade in Serie A. E' sempre la stessa storia; vuoi un pugno in faccia per darti una svegliata. Film già visti. Speriamo, che per una volta, il finale cambi.
  2. Leggi: è cosa fatta - ma poi mancano le firme, quindi non è cosa fatta. C'è da capire quale strada prenderà la Juve, per giugno, e se vorrà sposare un nuovo progetto tecnico.
  3. Io ho visto negli highlights quella spinta a due mani/braccia di Romero su Mario, con evidente disinteresse ad arrivare prima sul pallone. Non è possibile non assegnare quel rigore netto e clamoroso in tempo di VAR. Ebbene, sono riusciti a non assegnarlo. Parlare di errore grave diventa persino un eufemismo. Siamo passati ben oltre rispetto al semplice discorso di interpretazione dell'episodio.
  4. Più che ripensamenti, è più corretto parlare di tregua, nervi messi in ghiaccio e in standby e cose così. Poi dopo la partita di martedì, salgono al cervello tutti i rimpianti e pensieri sul tempo trascorso e perduto a vedere una Juventus giocare come una provinciale per gran parte delle stagione. Partite preparate appositamente così, preoccupandosi più della propria difesa invece che del proprio attacco. La speculazione più assurda e selvaggia persino contro le squadre da retrocessione e l'ossessione di vincere tutte le partite anche facendo schifo. Cerruti che ne sa?
  5. Il discorso delle plusvalenze è quello che mi fa più paura. Però ci sono delle possibilità che ciò non si realizzi: Il re delle plusvalenze (Beppe) non lavora più per noi. Icardi e tutto il suo seguito sarebbero problemi che la Juve, non penso gradirebbe molto portarsi a Torino. Dybala ci vuole andare a giocare nell'Inter e fare così più di un passo indietro?
  6. E io non sono d'accordo. Questa brutta moda che avete di attribuire meriti, più di quelli che effettivamente hanno, agli antenati è un po' fastidioso. Siamo ai soliti discorsi: Pelè, Cruyff, Maradona. Lo sappiamo che tipo di giocatori sono stati questi; io ho visto giocare Maradona, gli altri no, e mi rendo conto di quello che sapeva fare col pallone. Però signori il tempo scorre, il calcio stesso si evolve, diventa più veloce, più atletico e le cose cambiano. C'è troppo il vizio di fare gli usurpatori di meriti e di generazioni altrui. I calciatori devono essere collocati nella generazione a cui appartengono e possedere i meriti loro e non pure quelli delle generazione future. Chi è contemporaneo fa solitamente fatica ad apprezzare il tempo in cui vive ed è affetto da nostalgia. Questi qua in 10 anni hanno istituito il tiki-taka, hanno vinto tanti trofei da fare invidia a tutti, fatto divertire i loro tifosi, hanno prestato il loro modo di giocare ad una nazionale che ha vinto e stravinto pure lì... e voi con la lacrimuccia ci mettete di mezzo il seppur grandissimo Cruyff? Ora Cruyff deve essere l'artefice di un contesto in cui non lo vede presente, perché dovete infilarci personaggi che non c'erano. E siccome il calcio totale è stato inventato prima, tutto ciò che viene dopo non può essere a quel livello o non può avere meriti equivalenti a quello. Ripeto, evidentemente non siete pronti ad apprezzare il calcio contemporaneo, ci penseranno i vostri figli a celebrarlo al vostro posto. Troppo ancorati ai vostri vecchi beniamini, così tanto da stroncare le generazioni future. Lasciate i campioni nel periodo storico a cui appartengono e liberate la mente. Ad oggi Il Barça più grande è stato quello di Messi ed è una leggenda per i loro tifosi. Non c'è altra storia e Cruyff che tengano. I risultati parlano chiaro in tutto il mondo anche come indice di gradimento. Non c'è proprio storia.
  7. Ti piace vincere facile! Tacconi ritiene che sopra un certo livello di giocatori, l'allenatore può anche andarsene via, non serve per la squadra. Figurati poi se l'allenatore è uno come Allegri.
  8. Sì, come no. Il Barça di Messi ha vinto 4 champions (prima era ferma con l'unica coppa di Cruyff), sexuteple, e altri trofei vari. Ha dato l'intelaiatura alla nazionale spagnola facendola diventare la squadra più forte al mondo con trofei annessi. Schiaffi e schiaffoni, e a suon di goleade, a tutti nel mondo. Se vogliamo suddividere i meriti con Xavi, Iniesta, ok... ma la generazione del Barça di Messi non puoi minimamente considerare di metterla al fianco di quella di Cruyff. Questi sono diventati una leggenda immortale altro che storia di Cruyff.
  9. Io dico una sola cosa; proprio nella partita di ieri non capisco il senso di fare giocare Mario e lasciare Kean in panchina. Queste sono partite proprio per provare e mettere dentro il giovane di prospettiva; poi uno si meraviglia di come mai un giocatore si lamenta perché non gioca mai.
  10. Alieno Bianconero

    Genoa - Juventus 2-0, commenti post partita

    Partita offerta in omaggio! Avevo deciso di non vederla, poiché mi aspettavo una prestazione priva di motivazioni da parte dei giocatori dopo martedì. Mi immaginavo uno scialbo 0-0, poi s'è perso, ma va bé... è una sconfitta gratis. Nella testa scommetto, molti, erano fermi alla serata di champions. Avrebbero mostrato più impegno per una partitella di allenamento. Nessuna notizia sugli osservatori dei lancieri a Genova? Sono rimasti soddisfatti?
  11. Non può essere colpa mia. Non ricopro alcun ruolo di responsabilità all'interno della società Juventus; non prendo 7/8 mln all'anno.
  12. Mi pare evidente che se uno investe in Dybala come punta non si può fare più affidamento solo ai cross per la capocciata. Cosa pretendete che Dybala faccia lo stesso lavoro sporco che fa Mario in area portando gli avversari via a Ronaldo per dargli più possibilità di staccare a rete? Quindi bisognerà un attimo cambiare il modo di stare in campo a fare qualcosa (movimenti) che si vede molto poco nella Juventus di questi tempi, e cioè palla a terra e giocarla in mezzo affidandosi alla tecnica. A partire dal materiale tecnico che abbiamo sulle fasce, io penso che gli uomini per farlo ci sono, il lavoro che dovrebbe essere svolto per raggiungere un'intesa di questo tipo di gioco, invece, non ne sono molto sicuro e forse non ce n'è nemmeno la voglia. Invece di mettere tutti i palloni nel mezzo coi cross, ne metterai di meno (la soluzione aerea non verrà comunque preclusa) e propenderai per altre soluzioni, a seconda delle situazioni in cui ci troviamo. Più varietà per noi, più problemi per l'avversario a leggerci l'azione perché aumenta il fattore imprevedibilità. L'obiettivo sarebbe avere una soluzione in più per cercare di trovare più facilmente la via del gol. Pure il vostro gatto ormai sa che la Juve, se davanti ha Mario e Cris, allora arriveranno 1000 mila traversoni per tentare l'incornata... che volete pure che gli avversari non vengano a marcare? Dybala non ha il fisico di Mario, ma questo non significa che possa essere tranquillamente ignorato dai difensori, che si concentreranno solo sull'eventuale colpo di testa di CR7. Lasciate pure libero Paulino ne pressi dell'area di rigore, se vi aspettate che segni di testa. Contro l'Atletico abbiamo fatto oltre 30 cross, CR7 s'è dovuto impegnare col fisico per buttare dentro 2 gol, non sono stati stacchi di testa fatti in totale libertà, e c'era Mario a fare il lavoro sporco. C'è anche da considerare che l'Atletico nel gioco aereo e fisico è ben messo.
  13. Semplice può essere per te, per me, ma non per lui. Ha idee radicate in testa peggio delle erbacce. Vuole attaccanti pesanti davanti e non c'è via d'uscita. Dybala può giocare come punta solo se Mario perde una gamba; altrimenti mette Mario anche mezzo zoppo. E anche adesso, visto le ultime uscite di Kean; metterebbe quest'ultimo davanti invece che Paulino. Chiamasi gente poco flessibile e poco aperta, chiusa nelle proprie convinzioni. Vai a ragionare con sto genere di testoni. Deve essere così e basta.
  14. Probabilmente, per una volta, sarei disposto a firmarlo pure io. La questione è semplice: in champions, non ti verrà presentato alcun contratto da firmare di questo tipo. In Champions, ad alti livelli, si gioca a calcio con tutti i fondamentali al massimo: corsa, pressing, velocità di manovra, ritmi alti... Non c'entra un fico secco il bel giuoco. C'entra il fatto che queste cose le fai vedere di rado e nemmeno tutte insieme. Dai ai tifosi troppo poco. Penso che la partita di andata con l'Atletico abbia rilasciato ulteriori sentenze sul rischio di poter giocare in ripartenza per il proverbiale golletto della vittoria. Contro grandi squadre, questo non si può fare. Manco se hai Chiellini e Bonucci in difesa. Non si può fare. Affondi miserevolmente. Non capisco sta continua ostinazione di volere, a tutti costi, vincere con il nostro gioco speculativo che farebbe imbestialire le persone più tranquille del mondo. Cioè, sta diventando una questione di principio. Ma sappiate che il gioco del calcio è incentrato sul gol. Hai voglia di parlare di risultati risicati e in serie di 1-0. A maggior ragione quando hai in squadra il bomber più forte in circolazione. Ronaldo lo prendi per gli 1-0? Ma che c'azzecca! Ma poi ragazzi, se nemmeno di fronte ai gesti plateali di CR7, che invita ad aggredire l'avversario invece che aspettarlo dietro, riuscite a capirlo... uno che vi deve dire!!! Le critiche, pulite dagli insulti, mosse al modo di pensare calcio che possiede il mister sono sacrosante; e se si potesse giocare, spesso, come l'altra sera con i giocatori che volevano divorare letteralmente l'avversario, queste terminerebbero in tronco. Rimarrebbero solo in pochi che ce l'avrebbero con lui solo per questioni personali, extra-calcio.
  15. Alieno Bianconero

    Max Allegri è il miglior allenatore al mondo nella doppia sfida?

    Ah già vero. Avevo letto marzo 2019... faccio fatica ad entrare nell'anno nuovo. Lol Chiedo venia. Taglio la prima riga. C'è gente che riesuma i topic, bravi davvero. Comunque il resto lo sottoscrivo. Ad oggi non è possibile rispondere sì, perché altrimenti si giustificano le prestazioni delle partite di andata che sono state spesso negative e approcciate nella maniera più sbagliata possibile. E questo non va bene.
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.