Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

kuro to shiro

Utenti
  • Content count

    1,340
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

293 Buona

About kuro to shiro

  • Rank
    Titolare

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Io capisco il mister quando si lamenta della fase difensiva: prendiamo troppi gol è vero, è preoccupante. A mio avviso però in queste prime partite manca molto anche la fase offensiva. A parte i gol contro l’udinese, 0 gol contro l’Empoli, 1 gol contro Napoli e 1 contro il Milan, entrambi nati da errori degli avversari. Anche in Champions qualche bel regalo dalla difesa del Malmö l’abbiamo avuto. Costruiamo poco, segnamo su errori avversari, duriamo un tempo, il problema non è solo la difesa.
  2. kuro to shiro

    Malmoe - Juventus 0-3, commenti post partita

    Avversario decisamente modesto, ma la squadra ha risposto molto bene sia mentalmente che fisicamente.
  3. kuro to shiro

    Napoli - Juventus 2-1, commenti post partita

    Perdere a Napoli avendo in campo praticamente la squadra b, ci può stare. Quello che non ci può stare è la fragilità mentale e la paura, che porta a errori al limite del ridicolo. Non c’entra il caso.
  4. kuro to shiro

    Juventus - Empoli 0-1, commenti post partita

    Secondo me sta cercando una quadra. Ha una squadra composta da elementi difficilmente amalgamabili. Dybala ha bisogno di una punta centrale, Morata svaria in attacco, Chiesa renderebbe meglio a destra, Cuadrado idem. Mckennie si inserisce bene, ma a centrocampo sbaglia ancora molto. Davanti alla difesa non c’è nessuno da schierare, se non Danilo.
  5. kuro to shiro

    Juventus - Empoli 0-1, commenti post partita

    Bisogna purtroppo aprire gli occhi. Dybala gioca lontano dalla porta; se si vuole metterlo in campo si deve avere un centravanti fisso davanti, che sia un punto di riferimento per la squadra, che sia fisicamente forte e caratterialmente un guerriero. Senza la punta non mettiamo assolutamente in apprensione le difese avversarie. Bentancur è un giocatore ahimè non da Juve. Avevo riposto molte speranze in lui, ma negli ultimi anni non è minimamente migliorato, anzi regala un paio di palloni a partita agli avversari sulla nostra trequarti. È bravo a recuperare palloni? Può essere, però poi la passa agli avversari, quindi non è utile. Un giocatore da Juventus può fare clamorosi errori del genere nella misura di un paio a stagione, non di uno ogni due o tre partite. Rabiot è troppo discontinuo. Col fisico che ha non può farsi superare dal primo che passa. Dovrebbe vincere il 90% dei contrasti: mistero. Con due centrocampisti completamente inadeguati, e un attaccante che gioca a centrocampo non si va da nessuna parte. Lo dico io che ho sempre sostenuto Dybala, e che ho avuto tante aspettative riposte in Bentancur. Ormai però i nodi vengono al pettine. Dybala implica una punta seria; se non arriva è depotenziato. Il centrocampo è da rifare.
  6. kuro to shiro

    Juventus - Empoli 0-1, commenti post partita

    Le mie considerazioni sparse. Manca terribilmente una punta di peso. Morata non pervenuto. Il centrocampo è da rifare in toto: Rabiot e Bentancur al massimo sono riserve. Con un centrocampo che non filtra la difesa balla, anche contro una formazione modesta. Allegri sta sperimentando troppo, secondo me. La formazione iniziale mi ha lasciato alquanto perplesso. Il gioco, nel bene o nel male passa dai piedi di Dybala e di Cuadrado: se non girano loro, la squadra fatica a creare e si va per iniziative personali. Chiesa è l’unico potenziale top player che abbiamo, e Allegri deve valorizzarlo al meglio. Locatelli, pur nella mediocrità del reparto, secondo me è entrato bene: per lo meno ha tentato qualche imbucata e qualche passaggio in avanti. Arbitraggio deficitario. Con il rigore su Dybala probabilmente sarebbe stata una partita diversa. Mentalmente siamo in crisi. Pochissima lucidità, troppa frenesia, forse troppa voglia di strafare senza avere i mezzi atletici adeguati.
  7. kuro to shiro

    Udinese - Juventus 2-2, commenti post partita

    Io spero che lo Stadium abbia un effetto positivo.
  8. kuro to shiro

    Udinese - Juventus 2-2, commenti post partita

    Effettivamente non si è mosso male secondo me.
  9. kuro to shiro

    Udinese - Juventus 2-2, commenti post partita

    Non mi fascerei la testa prima del tempo, perché il risultato è bugiardo. Alcuni campanelli d’allarme però non vanno ignorati: il portiere è in parabola discendente clamorosa (già dallo scorso anno), terzini con gamba e spinta non pervenuti, centrocampo come sempre indecifrabile. La cosa però che mi preoccupa di più è che abbiamo lasciato il pallino del gioco all’udinese, permettendole comunque di riaprire la partita. Gli errori del portiere sono stati fondamentali, è vero, ma la sensazione di vulnerabilità difensiva che ci portiamo dietro dallo scorso anno, al momento è rimasta (almeno a me). Il cambio di modulo poi ci ha dato il colpo di grazia, a mio avviso, con Chiesa a tutta fascia che viene depotenziato e Kulusevski che vaga per il campo. La ricetta per ritrovare solidità difensiva la deve trovare Allegri: è il primo passo da fare. Cosa manca (concentrazione, cattiveria, tenuta atletica?) sta al mister capirlo e porvi subito rimedio. Se poi si trovasse almeno un terzino sul mercato, non lo butterei via.
  10. kuro to shiro

    Udinese - Juventus 2-2, commenti post partita

    Partita da 0 a 4 che finisce 2 a 2 per colpa del portiere e della sfortuna. Altre analisi sono secondarie. Il polacco al momento mi ricorda Edwin Van der Sar. Lui ci costò uno scudetto. Se il buongiorno si vede dal mattino, siamo messi male male. In netta fase calante dallo scorso anno. Certi portieri calano gradualmente, altri da un giorno all’altro diventano quasi imbarazzanti (ricordo il netto e rapido calo di Dida). Speriamo bene.
  11. kuro to shiro

    Juventus - Atalanta 3-1, commenti post partita

    Amichevole che conta il giusto, però è sempre meglio vincerle queste partite. Considerato che il centrocampo schierato è quasi tutto un esperimento, poteva andare molto peggio. Ci sono ancora moltissime cose da limare, ma per il campionato sono positivo. In Europa serve molto altro, soprattutto come mentalità e coraggio. Con questo centrocampo difficilmente andremo in giro per l’Europa a imporre gioco, tuttavia se troviamo compattezza e brillantezza atletica, possiamo dire la nostra in ripartenza.
  12. Credo che comunque la cosa andrà avanti per le lunghe. Forse si andrà ad uno scontro di progetti tra Champions e Superlega. Per riportare dentro le inglesi, sicuramente andrà rivisto o calmierato il sistema a numero chiuso.
  13. L’unico motivo che potrebbe avere Mancini per lasciare fuori Chiesa è quello di usarlo nell’ultima mezz’ora come arma tattica contro difese stanche. Berardi da subentrante non lo vedo bene. C’è da dire che se nell’ultima mezz’ora ci arrivi sotto di due gol, dell’arma tattica non te ne fai nulla. Una competizione corta come l’europeo si gioca anche su quelle intuizioni e, quegli stati di grazia di alcuni giocatori. L’allenatore deve essere bravo nel percepirli.
  14. Ecco credo che questo sia il punto focale, unita alla posizione evidentemente dominante della Uefa. Ma qui si parla di possibilità di organizzare competizioni. Diverso è il discorso della esclusione dalla Champions. O viene visto come uno strumento di minaccia per mantenere la posizione dominante oppure vedo difficile che l’esclusione possa essere illegittima. Di fatto la Uefa ci sta escludendo da una coppa che in sostanza non vogliamo fare, avendo progettato e fondato un’altra competizione per sostituirla. Chiaramente se l’articolo 51 fosse dichiarato illegittimo, cadrebbe forse il presupposto per il quale la Uefa può sanzionare. Di contro credo che farebbe presto la Uefa a modifica il proprio statuto inserendo articoli specifici dove non si afferma un monopolio, ma bensì solamente esclusioni per chi aderisce a leghe concorrenti. A quel punto i giudici dovranno stabilire se anche queste esclusioni siano lesive della concorrenza. In pratica si dovrà decidere se è giusto poter essere affiliati contemporaneamente a Uefa e Superlega e partecipare a tutte le competizioni (o scegliere di volta in volta a quale partecipare). Di sicuro se si andrà in causa ci saranno cambiamenti importanti.
  15. Se si andrà per vie legali, sicuramente il monopolio della uefa nell’organizzazione di competizioni verrà eliminato. Questo non comporta che eventuali squalifiche nelle competizioni uefa vengano automaticamente ribaltate, a mio avviso. Si potranno organizzare competizioni extra uefa, ma non credo che si potranno mantenere i piedi in due staffe. Vedremo
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.