Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

kuro to shiro

Utenti
  • Content count

    1,955
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

479 Buona

About kuro to shiro

  • Rank
    Titolare

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Sicuramente il nuovo allenatore (se e quando arriverà) dovrà essere uno che ha idee di gioco ben precise. L’allenatore “gestore di campioni” non ci serve più perché di campioni ne abbiamo pochi. Servirà un allenatore che con il lavoro e le idee supplisca per quanto possibile alle carenze dell’organico. I modelli sono i vari Conte, Gasperini ecc… non necessariamente loro, ma come “filosofia”.
  2. Io per la cessione di Bentancur festeggio ancora tutte le sere, ma sono opinioni personali. Il problema lo hai centrato in pieno: i sostituti stanno rendendo ancora meno. Dirò poi una bestemmia: si è quasi sentita la mancanza di Rabiot nelle ultime partite, giusto per capire a che livello siamo. Il guaio è che pensavano di avere Pogba e Di Maria sani pronti e motivati, quando invece era più che preventivabile immaginare che fossero giocatori “bonus” (quando ci sono bene, ma spesso non ci sono), da aggiungere ad una formazione forte, non i pilastri su cui fondare la nuova stagione. Lo stesso vale per il recupero di Chiesa. A questo aggiungiamo l’attitudine allegriana ed il gioco è fatto. Un mix di ingredienti che tra loro non si amalgamano per nulla.
  3. Premetto che non ho le competenze per giudicare, ma leggere di de ligt e di kulusevski che hanno dovuto rifare la preparazione, mi ha lasciato molte perplessità e dubbi. A mio avviso basterebbe questo per indurre la società a fare indagini e riflessioni sull’allenatore e i metodi di allenamento. Sono in linea con il calcio europeo ad alto livello? Stiamo allenando la squadra su standard di eccellenza? Non ho dati per rispondere, ma qualche dubbio mi viene.
  4. Le giustificazioni ci sono ma fino ad un certo punto. Il declino è costante, si è giocato malissimo anche lo scorso anno, con risultati altalenanti, senza continuità. Non si sono poste basi solide, e i responsabili sono sicuramente da ricercare in chi forma la rosa sul mercato e chi la plasma negli allenamenti. Inutile girarci intorno. Se Allegri non ha colpe dopo 2 sconfitte su due in champions e dopo due vittorie su 7 partite in A giocando spesso contro squadre di medio bassa classifica, allora vale tutto. Per avere responsabilità cosa dovrebbe fare? Mettere in porta Kostic e Perin in attacco?
  5. kuro to shiro

    Monza - Juventus 1-0, commenti post partita

    I soldi ci sono, non c’è lo spazio (cit.) Vedendo le ultime panchine composte da sconosciuti mi pare che si sia fatto forse troppo spazio.
  6. kuro to shiro

    Monza - Juventus 1-0, commenti post partita

    Ma poi quello che dice ultimamente Allegri nelle interviste (bisogna aspettare gli infortunati, Chiesa Pogba ecc) stride terribilmente con quello che diceva a inzio campionato (bisogna partire forte, mini torneo fino al mondiale, ecc…). Ad agosto non si sapeva che gli infortunati sarebbero stati fuori per un tot di tempo? Abbiamo fatto una preparazione adeguata per partire forte, anzi, ancora più forte, visto che senza due pedine fondamentali avremmo dovuto almeno in teoria cercare di essere almeno al top a livello fisico?
  7. kuro to shiro

    Monza - Juventus 1-0, commenti post partita

    Lo devono mettere a stoppare delle fucilate da solo in mezzo a due/tre marcatori.
  8. kuro to shiro

    Monza - Juventus 1-0, commenti post partita

    Quelli vanno pagati comunque. La domanda è: bisogna pagarne anche altri (nuovo allenatore, nuovi giocatori) per arrivare quarti?
  9. kuro to shiro

    Monza - Juventus 1-0, commenti post partita

    Se Allegri ha la squadra contro è difficile non pensare all’esonero.
  10. No, ma non capisci che Strefezza è un top player che si mangia a colazione tutti i nostri? Il Lecce lo ha trattenuto a fatica, resistendo alle lusinghe di PSG, City e Real.
  11. Semplicemente, con serenità, si può dire che il calcio che proponeva un tempo, oggi non va più bene, oppure che ha perso efficacia. Anche gli allenatori hanno delle fasi nelle loro carriere. Oggi non rende come in passato. Lui stesso è meno efficace, sbaglia cambi e formazioni. In parole povere mi sembra sul viale del tramonto. Dire che è sempre stato un incapace è ingiusto. Oggi non mi sembra più un allenatore da 7 mln alla Juventus. E io sono del partito Allegri out.
  12. È vero che la squadra con tutti questi giocatori fuori è nettamente depotenziata. La panchina al momento è imbarazzante. Però un paio di domande all’allenatore e alla società le farei: - se la Juve è stata progettata per giocare con Pogba, Di Maria e Chiesa, non lo sapevate prima che il progetto era ad altissimo rischio? (Chiesa lungodegente, Pogba fisicamente precario, Di Maria col mondiale e l’anagrafe ). - come è possibile che il progetto di una stagione fosse basato su pilastri tanto fragili e aleatori? - se ci sono tanti infortuni, non è che qualcosa dal punto di vista della preparazione non funziona? Ma soprattutto: - se non servono gli schemi ma solo i calciatori, perché la Juventus deve spendere 7 mln più bonus per l’allenatore, quando basterebbe mettere in panchina l’esperto del bar sotto casa?
  13. Uno dei problemi è che manca uno zoccolo di giocatori carismatici e affamati che tirino la carretta dalla stessa parte dell’allenatore. Chi sono i nuovi leader dello spogliatoio? I vari Di Maria, Vlahovic, Chiesa che mi sembrano quelli più prestigiosi (angel) o affamati (gli altri due) potranno a lungo credere nel progetto Allegri fatto di due i tre tiri in porta a partita? Chi prende per mano la squadra nei momenti di difficoltà? Chi può dare la scossa? Paredes? Bremer? Purtroppo siamo ancora Bonucci-dipendenti su questo fronte. E questo perché non si sta ricreando un gruppo unito affamato e con qualche leader pronto.
  14. Vlahovic mi pare nettamente in difficoltà atletica (come tutta la squadra) e psicologica. Vuole a tutti costi incidere. Deve stare tranquillo e ritrovarsi.
  15. kuro to shiro

    In difesa del mister - Parliamo di calcio

    Allegri essendo allenatore, è per definizione responsabile di tutto quello che concerne la preparazione atletico/ tattica della squadra. Se sul piano atletico / tattico siamo deficitari il responsabile è lui. Non si chiede al tecnico di fare miracoli con il materiale umano a disposizione, ma la domanda che ci si deve porre, a mio avviso, è la seguente: “atleticamente siamo preparati e performanti?” E ancora “tatticamente la squadra ha un criterio, dei meccanismi, sfrutta al meglio le caratteristiche dei suoi componenti?” Io nell’ultima partita ho visto una squadra che dopo 25 minuti esplode. È solo un problema fisico? Un problema di tenuta mentale? Non lo so, ma qualche problema c’è. Dal punto di vista tattico si segna spesso su palla inattiva (rigori, punizioni corner o immediati sviluppi). Ok sono situazioni preparate anche quelle, quindi bene, ma su azione si fa una gran fatica. L’unico punto che vedo a difesa di Allegri è la qualità della rosa, non eccelsa e non a livello della Juventus. Detto questo quando si vedono compagini decisamente inferiori, correre e creare più di noi qualche domanda me la faccio.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.