Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Schizo

Utenti
  • Content count

    495
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

517 Eccellente

About Schizo

  • Rank
    Esordiente

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ragazzi, si confonde il ''puntare sui giovani'' con il ''puntare solo sui giovani''. Le operazioni di ultra-trentenni saranno sempre ricercate, con qualsiasi strategia di mercato. Poi, si valuta la qualita dell'operazione singola.
  2. Ciao Ein, Capisco il tuo ragionamento, e alcuni dei nomi che hai fatto purtroppo hanno fallito da noi, come Rugani e De Sciglio, ma l'impatto di un Matuidi o di Giroud, difficilmente lo trovi da un giocatore del U23. Devi essere anche fortunato nella generazione dalla quale vai a pescare in quel periodo.
  3. Ragazzi, la Juventus probabilmente ha deciso di integrare giocatori della U23 in prima squadra, cosa che e'stata richiesta per anni dal tifo juventino, e personalmente condivido tale strategia. Ma per voi che cosa significa questo processo e come va valutato? Perche state certi che ogni volta non si puo pescare il Marchisio di turno, anzi questi casi sono l'eccezione. Quindi, il criterio principale e'che nel periodo preciso, quel giocatore sia piu pronto mentalmente al salto, come per esempio Frabotta. Poi, si valuta la qualita complessiva, per capire se puo restare in qualche gerarchia (leader, titolare, semi-titolare, riserva etc.) di prima squadra. Ma secondo voi, nelle altre squadre, per scovare i Sancho di turno, non ci sono alti 50 ragazzini che diventano ''nessuno''? Integrare giocatori dalla U23, comprende anche fallimenti, anzi probabilmente avranno il maggior numero.
  4. Se rinnova Ronaldo, un Giroud, anche per un anno e mezzo, personalmente mi andrebbe bene. Il grande nome in attacco, sara rimandato per almeno due anni. Ma siccome non conosco bene le risposte mentali di Giroud, la questione e'se sia un giocatore disposto ad accettare le gerarchie di gruppo/squadra proposte. Non e'una cosa automatica, nemmeno per un giocatore di 34 anni.
  5. Ciao Roberto, Frabotta ha giocato in due partite importanti (Lazio, Milan), e non ha deluso. Il ragazzo mentalmente e per personalita ce. Anzi, grazie alle sue scalate complicatissime, che richiedevano letture diverse in base all'altezza e la zona del pallone, ha permesso alla squadra di controllare gli inserimenti di Savic. Secondo, lo ha detto lo stesso Pirlo, da parte del terzino offensivo ci mette quello che si accentra. Quindi con Danilo a sinistra, li ci va o Chiesa o Bernardeschi, cioe giocatori d'ampiezza. Terzo, una cosa e'fissare un terzino di una difesa a 4 come Theo, un'altra uno di una a 5 come Hakimi.
  6. Personalmente condivido il rinnovo di Ronaldo. Tralatro, una mia personale sensazione e'che nella sessione di mercato estiva, almeno uno tra Sandro, Dybala, Demiral, Bentancur verra ceduto. Un'altra considerazione, basata anche essa su una mia sensazione personale, credo che il terzetto difensivo ''ideale'' per Pirlo, sia complementato con un simil Danilo, quindi non da un centrale puro. Secondo me, se Pirlo potesse scegliere liberamente il suo terzetto ideale sarebbe nello stile: Alaba/De Ligt/Danilo cioe con ''braccetti'' che non sono centrali puri.
  7. E'vero che Bentancur commette falli stupidi, ma questo fa parte del pacchetto, siccome e'un giocatore che si identifica (termine chiave) nell'aggressivita. Stessa cosa accadeva con Chiellini, specialmente a giovane eta, o forse ci siamo dimenticati quanto fosse criticato Giorgio? Ma Bentancur e'l'unico in rosa che negli ultimi due anni, che ho visto risolvere situazioni di inferiorita numerica. Nessun'altro centrocampista lo ha fatto. Spesso si passa dall'iperfocalizzarsi sui pregi di un giocatore, a ipperfocalizzarsi sui difetti di un giocatore. Ma in entrambi i casi, la problematica rimane la iperfocalizzazione. In ogni caso, non e'questione di singoli (siccome il TOP a centrocampo non esiste, ma solo soluzioni valide), Pirlo deve trovare un duo a centrocampo equilibrato, quindi e'meglio ragionare sulla relazione che si puo sviluppare tra questi due, che sui giocatori singolarmente.
  8. Ciao ThiS2Vi, Concordo con te, che la causa di questo difetto non sia di natura tecnica, siccome uno con le qualita ballistiche di Arthur sa e puo sicuramente eseguire il lancio lungo. Ma secondo me, la causa del problema, si trova a livello cognitivo, specialmente quello attentivo, ed e'difficilmente migliorabile. Il fatto che giocava al Barcelona non lo giustifica sotto questo aspetto, siccome sia Xavi che Busquets, che giocavano in un Barcelona molto piu votato al possesso rispetto a quello odierno, effetuavano il triplo dei lanci lunghi rispetto ad Arthur.
  9. Il fatto che la nostra squadra effetua meno dribbling a causa del contesto Serie A, non e'vero. Il Real di Mourinho, la squadra-scuola del counter-attack, nella stagione 2011/12, dove ha vinto La Liga segnando 121 gol, ha effetuato meno dribbling del secondo Barcelona, che a quei tempi faceva un gioco di ultra-possesso. Nei contropiedi sul lungo aumentano i ''carries with the ball', non i dribbling tentati, mentre i Neymar e Messi, effetueranno dribbling sia contro squadre chiuse e aperte, quindi sia con spazi stretti che spazi ampi, semplicemente perche con queste azioni risultano decisivi.
  10. Chrimmers, devo esprimere una forte obiezione su quello che hai scritto. Ho spesso ascoltato allenatori giovani che parlano di vantaggi funzionali etc., ma lo fanno solo in una esercitazione di stile nel dare ''etichette'' nuove di revisited concepts, presi tralatro da diversi campi scientifici in modo confuso. Lo sai qual'e'il processo piu difficile da sviluppare quando si vuole fare analisi di performance? E'il coding dei behavioural data, perche l'errore in questo processo viene trasmesso in tutte le conseguenti procedure. E stanne certo che vantaggio funzionale etc. non ha nessun riscontro pratico in tal senso. O introducono termini come attractors in modo totalmente errato. Fanno una categorizzazione ''attrattore, fissatore, invasore'' che non ha alcun senso. Gli attrattori in un sistema complesso devono essere verificati, perche hanno una funzione precisa. E tu poi devi identificare i repulsors, i directors in base al sistema complesso che analizzi. Quella categorizzazione non ha alcun senso. Ce una tendenza da parte dei giovani allenatori di fare i ''nerds'' in modo confuso, mentre si dovrebbero focalizzare nel sviluppare il loro ''mestiere'', cosa ormai dimenticata.
  11. Ciao chrim, Personalmente ritengo il dato dei dribbling riusciti, un dato molto subdolo da analizzare, quindi bisogna leggere attentamente la definizione che offre nel suo glossary l'azienda che sviluppa questi dati. E ti spiego il perche. Prima di tutto, non vengono catalogate come dribbling situazioni di 1 vs 1 se non esiste tentativo di intervento. Un'esempio pratico? Il secondo gol di Chiesa contro il Milan. Non era una situazione di 1 vs 1? SI. Viene catalogata come dribbling riuscito? NO! Ma Chiesa ha effetuato azioni per liberarsi dalla marcatura e ricercarsi lo spazio per il tiro. Quindi, le situazioni 1 vs 1 funzionali, non vanno valutate solo attraverso dribbling riusciti. Invece, come dribbling riusciti, vengono spesso catalogati, quei famosi dribbling all'indietro, come fa spesso Dybala, che di solito, non offrono vantaggi di superiorita. In ogni caso, secondo me, gli 1 vs 1, nel nostro gioco sono ricercati principalmente in ampiezza, quindi attualmente solo Chiesa puo acquisire questa funzione. Kulusevski fino qualche mese fa era troppo timido sotto questo aspetto, Cuadrado non li tenta piu con la stessa frequenza di una volta, Dybala e'fuori forma, mentre sulla sinistra non ci sono giocatori di questo tipo.
  12. Concordo baggio. Iniziamo il discorso utilizzando una logica ad eliminazione. A chi potrebbe prendere il posto Dybala nel sistema Pirlo? A Ronaldo? Non credo, per ovvie ragioni. A Morata? Non credo, perche ti permette varieta di soluzioni offensive, siccome con Ronaldo, sono un duo capace di attaccare vari tipi di rifinitura. A Ramsey? Ecco, con la logica ad eliminazione, siamo arrivati alla nostra risposta. Dybala nel sistema Pirlo puo prendere il posto di Ramsey come mezzala trequartistica. Ma qui entra in ballo la tua osservazione sul lato mentale, applicato alla tattica. Ramsey ha dimostrato di avere la giusta mentalita per muoversi ''in funzione'' di Ronaldo (e non solo). Dybala puo supportare una tale applicazione mentale? Faccio un esempio pratico di come Ramsey esegue tale funzione: Qui, mentre Ronaldo si smarca sul corto centralmente, Ramsey si smarca largo sul lungo. Dopo soli 5 secondi, Ronaldo decide di attaccare il sovraccarico sulla destra, Ramsey agisce ''in funzione'' del portoghese, occupando la sua mattonella sul centrosinistra. E di questi esempi nella partita contro il Barca ce ne sono molti. Dybala ha l'applicazione mentale adatta per supportare una tale funzione tattica? E tralatro, nel discorso rientra anche il lato emotivo. Che cosa emoziona Dybala? Avere la palla tra i piedi e fare gol. Quindi, una tale trasformazione richiede da parte sua anche un sacrificio a livello emotivo, nel senso che deve sacrificare le emozioni (specialmente quelle di fare gol) nelle quali si conferma come giocatore. Quindi, Dybala puo (ri)-prendere il suo posto da titolare, solo grazie ad applicazione mentale e sacrificio. Ma quest'anno la concorrenza e'forte. Un'altro fattore, che Dybala puo soffrire.
  13. Secondo me, baggio, se per un giocatore atipico come Dybala, se non gli crei il contesto intorno a lui, alloro il suo punto forte (l'atipicita), si trasforma in punto debole. Questo che cosa significa? Significa che se l'atipicita di Dybala non viene rispettata, e'costretto ad una trasformazione. E siccome e'atipico, il discorso della trasformazione ha opinioni contrastanti, anche dagli stessi addetti ai lavori. Ed infatti Allegri ha voluto trasformarlo in tuttocampista, mentre Sarri in punta. I segnali purtroppo non erano incorraggianti in entrambi i casi, e quindi sembra che Dybala non sia favorevole (specialmente emotivamente) ad una sua trasformazione. Tralatro, tra l'ultima stagione con Allegri, poi con Sarri e adesso con Pirlo, ce' una controtendenza abbastanza ''strana''. Piu Dybala si avvicina alla propria maturita calcistica (26+ anni), che logicamente dovrebbero essere gli anni del suo ''peak prestativo'', e piu perde la sua ''titolarita''. Che cosa ci dice questo fatto?
  14. Ciao chrimmers, Certamente, non viene catalogato come problema podalico, tralatro, ho scritto nel mio post precedente che e'una cosa naturale (viste anche altre volte in vari giocatori). Ma Danilo nei piedi ha una angolazione accentuata ''aperta'', che non li permette di sviluppare fluidita nei movimenti nel gesto tecnico della conduzione ed essere ''veloce'' con la palla tra di piedi (pur avendo una buona velocita di base, senza palla).
  15. Dybala e'un giocatore atipico. PUNTO. Non serve aggiungere altro. Quindi, nel suo caso, si applica la legge seguente: ''Non sono le risposte ad essere sbagliate, ma le domande!!!'' Questo che cosa significa? Che la domanda ''Qual'e' il ruolo di Dybala?'' e'la domanda piu errata che si possa fare, per un giocatore atipico come lui. La domanda significativa e'la seguente: La Juventus ha dimostrato di voler puntare su Dybala creando un contesto di squadra attorno a lui?
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.