Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Burning Abyss

Utenti
  • Content count

    686
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

169 Buona

1 Follower

About Burning Abyss

  • Rank
    Primavera

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Allegri non credo possa permettersi un anno sabatico. Lo poteva fare la prima volta, dove esagerò e se ne prese addirittura 2, ma ora no, viene da 3 anni disastrosi, se non vuole perdere il treno deve rimettersi subito in gioco. Per lui l'ideale sarebbe un'esperienza all'estero, ma la vedo dura, visto il suo carattere e la nomea che lo circonda. Conte non lo vorrei più, sono grato per quello che ha fatto da allenatore durante i suoi 3 anni (non sono legato al Conte capitano-giocatore perché semplicemente non me lo ricordo), ma mi piacerebbe che voltassimo pagina, altrimenti sono convinto che si vedrebbero, con sfumature diverse, le stesse cose dell'Allegri-bis, quindi frecciatine ai vecchi nemici e piccole rivalse personali, anche basta, prendiamo uno straniero o comunque qualcuno che possa portare qualcosa di nuovo nel nostro ambiente. P.s. Per favore cambiamo Presidente, vorrei qualcuno a cui fregasse qualcosa della Juve.
  2. Io sono anche d'accordo con te, ma ormai da qualche tempo mi chiedo una cosa, visto che questi tifosi fanatici antijuventini ricoprono ruoli importanti nelle istituzioni, possibile che non esistano anche dei fanatici juventini in quelle sedi? La Juve ha più tifosi di tutti, no? Per capirci non esiste un Santoriello al contrario che magari si attiva in per indagare con zelo sulla questione dell'iscrizione al campionato dell'Inter? Uno che studi per bene le carte che hanno portato 3 ragazzini del Napoli a valere tot milioni, quando questi a distanza di pochi anni non credo giochino nemmeno più a livelli professionistici? Uno che voglia fare luce sul caso del calcio scommesse, che quando era scoppiato sembrava dovesse coinvolgere tantissimi calciatori tra A e B, invece dopo Fagioli, Tonali e pochi altri di B è caduto in silenzio?
  3. Sicuramente il fatto che Ronaldo tirasse circa il triplo delle volte rispetto al croato ha inciso sul calcolo totale, però parliamo di un fenomeno, per cui veniva anche servito più di tutti. Ad esempio nelle ultime 10 stagioni nei campionati europei CR7 ha un saldo positivo, tra gol e xG, di +4.54 (sempre con media tiri tra i 5-7 a partita), mentre Mandzukic nelle sue ultime 6 stagioni ha un saldo di poco negativo -0.38 (purtroppo non ho i dati delle sue stagioni al Bayern). Tutto questo per dire che per me negli ultimi anni Ronaldo era diventato un po' meno lucido, ma tentava, circa, lo stesso numero di conclusioni a partita, pensa solo a tutte le punizioni buttate da noi, mentre quando era al Real spesso le segnava. Haaland quest'anno sta facendo male -5.28, ma tra Borussia e City nei precedenti 4 anni ha totalizzato un incredibile +10.44 facendo sempre quei 3-4 tiri in media a partita. Ma negli ultimi 10 anni il migliore (per lo meno in Italia) è Dybala, con +19.25, una cosa folle, un vero e proprio cecchino.
  4. Non sono sicuro di cosa intenda l'altro utente per big chance, ma non credo esista una definizione oggettiva; ad esempio alcuni siti considerano big chances i tiri che hanno tra i 0.30 e 0.60 xG, chiamando "sitters" i tiri da 0.60 xG in su, altri magari chiamano tutto big chance dai 0.30 xG in poi. Detto questo provo a rispondere alla tua domanda (dati presi dal sito understat). Durante la partita Napoli-Frosinone, Osimhen ha totalizzato 1.84 xG, segnando però 1 solo gol nell'occasione più "ghiotta" (0.75 xG) al 62esimo. Nel primo tempo gli è stata conteggiata solo 1 "big chance" fallita, al 13esimo (0.36 xG), mentre l'occasione al 19esimo è stata valutata 0.18 xG, a queste possiamo aggiungere un'altra "big chance" mancata ad inizio secondo tempo, al 45esimo (0.33 xG). Quindi Osimhen ha avuto 3 big chances, 2 mancate e una centrata. Per fare un confronto con Vlahovic, durante Torino-Juve il serbo ha totalizzato 0.97 xG, con 2 big chances, una al sesto minuto (0.35 xG) e una al 30esimo (0.60 xG), purtroppo per noi entrambe mancate. Vlahovic comunque si sta allineando ai suoi xG, infatti ha segnato 15 gol a fronte di 16.86 xG, ovviamente pesano i 2 rigori sbagliati, che valgono 0.76 xG ciascuno. Per fare un confronto con gli altri top attaccanti del campionato scrivo direttamente la differenza Gol - xG: Lautaro (+4.83) Pulisic (+3.27) Dybala (+2.81) Scamacca (+2.70) Zirkzee (+2.50) Leao (+1.09) Chiesa (+0.84) Lukaku (-0.31) Giroud (-0.52) Osimhen (-0.84) Kvarastelia (-1.74) Vlahovic (-1.86) Thuram (-3.28) Questa classifica non è molto lusinghiera per Vlahovic, perché, ripeto, pesano molto i 2 rigori sbagliati (tra l'altro a Monza ha sbagliato pure la ribattuta da 0.53 xG), ma anche segnando entrambi i rigori (e togliendo quindi 0.53xG della ribattuta) sarebbe sempre sotto Chiesa con una differenza di +0.63, per lo meno sarebbe sopra Lukaku, il grande rivale delle ultime estati. Per curiosità sono andato a vedere quali erano i dati per i nostri capo cannonieri per ogni campionato dal 2014/2015 (non potevo andare più indietro) e ho trovato interessante il trend negativo iniziato da un insospettabile CR7. Tevez nel 2014/2015 +6.63, Dybala nel 2015/2016 aveva +3.87, Higuain nel 2016/2017 un +4.59, Dybala nel 2017/2018 un +8.83, Ronaldo 2018/2019 -2.23, Ronaldo 2019/2020 +1.57, Ronaldo 2020/2021 -0.84, Dybala 2021/2022 +1.86 (Vlahovic nei 4 mesi da noi +1.07 ), Vlahovic 2022/2023 -0.76. Già che ci sono metto anche i numeri di Vlahovic nelle sue stagioni a Firenze: 2019/2020 -1.29, 2020/2021 +2.52, 2021/2022 +4.70 (dato parziale, perché si considera solo metà stagione, per dire Lautaro quest'anno era a +8 a metà stagione, dopo per forza di cose si tende ad allinearsi con gli xG, quindi per me sarebbe calato, restando comunque positivo, magari +3/+2). A questo punto ci si può sbizzarrire con le analisi. Per me Vlahovic sta facendo il suo, nulla di trascendentale, ma non sta facendo male. P.s. Guardando questi dati mi ha stupito molto Ronaldo, sempre considerato un cecchino sottoporta, invece guardando ad esempio la stagione 2018/2019, Mandzukic era il più preciso tra i due (+2.32) .
  5. Per me no, non li valgono e provo a spiegarti il mio punto di vista. Kostic quando lo abbiamo acquistato era all'apice della sua carriera, vincitore dell'EL con il Francoforte ed eletto miglior giocatore della competizione (7/15 G/A in tutta la stagione), e anche se in scadenza, è stato comunque pagato poco, meno di 15 milioni, proprio perché era già un giocatore nel pieno della maturità (30 anni da compiere) e con una carriera mediocre alla spalle (0 presenze in CL). Il suo rendimento è calato in questi 2 anni, con una prima stagione buona/ottima (3/12 G/A) e una molto meno buona, per non dire altro (finora solo 4 assist e 0 gol), e inoltre a novembre compirà 32 anni, che non saranno tantissimi, ma per un esterno come lui cominciano ad essere molti. La scorsa estate è rimasto sul mercato fino all'ultimo giorno disponibile e comunque non sono riusciti a venderlo. Pensi davvero che dopo una stagione così deludente, qualcuno possa spendere 20 milioni per un esterno 32enne che in carriera ha avuto solo un paio di stagioni di alto livello? Milik (30 anni compiuti a febbraio) ha avuto anche lui una carriera mediocre (qui il potenziale c'era, ma i gravi infortuni lo hanno fermato) e al momento fa il panchinaro da noi. La media gol di quest'anno non è granché se consideri che 3 dei suoi 6 gol sono arrivati da una tripletta segnata in Coppa Italia contro le riserve del Frosinone (terz'ultima in classifica e seconda peggior difesa del campionato). A tutto questo possiamo aggiungere lo stipendio alto (3,5 milioni netti) che di certo non lo rende appetibile per le squadre di media classifica, tipo Fiorentina, Lazio o Torino, dove potrebbe fare il titolare, mentre nelle big potrebbe solo ambire al ruolo di panchinaro e, per lo meno in Italia, nessuno spenderà mai 20 milioni per un attaccante di riserva con uno stipendio così alto, non lo abbiamo fatto noi che siamo i più ricchi del campionato figurati gli altri. Vedo molto più probabili i 25 milioni che hai scritto per Kean, perché anche se viene da stagioni deludenti, in particolare questa (ancora 0 gol), ha solo 24 anni, ha già una buona carriera (2/3 scudetti vinti con la Juve da riserva, coppe vinte in Francia con il PSG da semi-titolare, esperienza in CL) e ha margini di miglioramento. Una squadra come la Lazio o la Fiorentina potrebbe rischiare l'investimento, perché sa che se dovesse andare bene lo rivenderebbe guadagnandoci.
  6. Allegri mi ha veramente deluso in questi 3 anni, mai un'idea innovativa, mai una partita coraggiosa contro una "big", solo difensivismo e tanta tanta paura. Speriamo solo di concludere degnamente la stagione con la qualificazione in CL e la Coppa Italia, poi voltiamo finalmente pagina.
  7. Il mio più grande rimpianto. Vero che l'anno scorso era complicato schierare con continuità un attacco a 3 visto che, oltre a Di Maria, l'unica vera ala in rosa era Chiesa, che è tornato disponibile solo a gennaio e non era esattamente in forma, però avevamo un Iling lanciatissimo e un Soulè che poteva fare bene, insomma Allegri doveva provarci almeno per qualche partita, invece niente. Poi in estate hanno mandato via Di Maria (ci poteva stare, prendeva molto e anche con tutte le attenuanti del caso aveva comunque deluso), che sarebbe stato perfetto per giocare a 3 con Vlahovic e un Chiesa finalmente in forma, invece Angel non rinnovato e sostituito con NESSUNO, Soulé mandato in prestito e squadra costruita per giocare con un attacco a 2 senza seconde punte di ruolo, tranne un ragazzino 18enne che giocava ancora in Next e che per fortuna si è rivelato un fenomeno, altrimenti tra dicembre e gennaio col cavolo che facevi tutti quei punti.
  8. debacle millenaria sarebbe non qualificarsi proprio alla prossima CL, perché i soldi e il prestigio della CL ci servono più del pane, soprattutto in previsione di un cambio in panchina, così per una volta potremmo per lo meno provare ad andare in contro ai desideri del nostro prossimo allenatore. Poi sul discorso che qualificandosi 5° sarebbe comunque una brutta stagione, concordo, anzi, da quello che si legge, è chiaro che per la dirigenza non sarebbe bastata nemmeno una qualificazione in CL da 2°, ma a -20 dall'Inter. Per me il destino di Allegri era già segnato l'anno scorso dopo l'orribile girone di CL, ma il ricco e lungo contratto unito alla vicenda plusvalenze lo hanno salvato. Sapeva benissimo che per confermarsi sulla nostra panchina doveva fare qualcosa di straordinario, come vincere lo scudetto o perlomeno giocarsela fino all'ultima giornata. Non è stato così e addirittura rischia di concludere la sua carriera alla Juve con la stagione più brutta di tutte.
  9. Verissimo, tra l'altro per me erano state pure buone operazioni Purtroppo Pogba si è rivelato finitissimo, la tegola dell'infortunio al menisco a inizio ritiro, non ha fatto altro che accelerare un declino ahimè già evidente. Di Maria se avesse rinnovato (come voleva a fine anno) sarebbe costato meno di Dybala, ma alla fine il suo contributo è stato minimo, un po' per colpa sua (pensava solo al Mondiale) e un po' per colpa del mister che non ha mai veramente provato un attacco a 3, perché va bene che Chiesa non era ancora in forma, ma Iling scalpitava sulla sinistra e un paio di partite con Iling-Vlahovic-Di Maria poteva pure provarle.
  10. Non ci voglio credere, ormai anche in dirigenza dovrebbero aver capito che le minestre riscaldate non funzionano (Allegri, Pogba, Bonucci, Kean). Davvero non possiamo comportarci come le squadre normali e guardare avanti?
  11. Burning Abyss

    Juventus - Udinese 0-1, commenti post partita

    Molto deluso, non solo dalla partita, ma dall'atteggiamento della squadra. Dopo il pareggio in casa con l'Empoli e la sconfitta di Milano, mi aspettavo una reazione, che purtroppo non c'è stata. Spero di sbagliarmi, ma ho avuto l'impressione che molti giocatori abbiano mollato mentalmente. Capitolo allenatore, Allegri per l'ennesima volta ha totalmente sbagliato i cambi; mette Cerri perché pensa di poter segnare sui cross, ma toglie Cambiaso che è il giocatore che attualmente crossa meglio di tutti, mette Iling a destra, lui che è mancino e che infatti non ha idea di cosa fare da quella parte, quando poteva benissimo spostare Chiesa a destra e mettere l'inglese a sinistra nella sua posizione, aspetta il 77esimo per togliere Locatelli che ha giocato una partita orribile sbagliando tutti i lanci, anche quelli più semplici, non a caso appena è entrato Nicolussi, non un fenomeno, ha comunque fatto 2 sventagliate forti e precise, a dimostrazione che non era poi così difficile, ma soprattutto si ostina a schierare Sandro, avendo Rugani a disposizione, che quest'anno non ha mai deluso quando è stato chiamato in causa. Io ieri ho visto tanta confusione, Weah (al momento grossa delusione) che invece di puntare l'uomo sulla fascia destra scappava a sinistra per andare a pestarsi i piedi con Rabiot, Cambiaso e Chiesa, quest'ultimo che fa una fatica tremenda a giocare con il compagno di reparto e si isola sulla fascia, cercando sempre di rientrare sul destro con conclusioni abbastanza deludenti, McKennie che come prevedibile è in un periodo di flessione dopo aver corso come un matto da inizio campionato e Rabiot che sembra ritornato ad essere quello dei primi anni, poco presente durante la partita, una sgroppata in area e un tiro da fuori è troppo poco. Ora che il sogno scudetto è definitivamente sfumato spero che non gettino alle ortiche una stagione finora comunque positiva e che si può concludere degnamente con un buon secondo posto e una Coppa Italia in più in bacheca.
  12. Burning Abyss

    Inter - Juventus 1-0, commenti post partita

    Ci può stare, anche se secondo me questo calo prima o poi doveva arrivare. Tanti fingono di dimenticarsi che da settembre giochiamo con un cc composto dai soli: Rabiot, Locatelli, McKennie e Miretti, e ovviamente questo alla lunga si paga, vedi Rabiot che arriva alla super sfida con l'Inter dopo aver saltato per infortunio 3 partite su 4. In attacco non siamo messi meglio visto che Chiesa fatica a trovare una condizione ideale, nelle ultime 9 partite ha giocato solo 147 minuti su 810 disponibili, di certo non per scelta tecnica. Kean è infortunato da quasi 2 mesi e gli unici che rimangono sono Milik, una riserva, e Vlahovic che per fortuna negli ultimi 2 mesi ha ritrovato continuità, ma anche lui ha avuto il suo bel da fare con gli infortuni (come lui stesso ha ammesso). Noi da metà dicembre ci siamo fatti letteralmente trascinare dalla bravura ed entusiasmo di un 18enne e sono convinto che se non fosse stato per Yildiz avremmo perso altri punti per strada. Questa squadra poteva giocarsela alla pari per lo scudetto solo con tutta la rosa al completo, quindi con Fagioli, Pogba (anche solo come jolly) e magari un Chiesa più simile a Lautaro come tenuta fisica che a Dybala, invece abbiamo perso fin da subito i 2 giocatori più tecnici della rosa e il terzo sta percorrendo le orme del nostro ex numero 10. Ripeto, per fortuna Yildiz ha fatto il fenomeno in questi ultimi mesi, altrimenti il Milan ci avrebbe già superato.
  13. Burning Abyss

    Inter - Juventus 1-0, commenti post partita

    Per me esageri. Così su due piedi di partite vinte "immeritatamente" mi vengono in mente solo le vittorie contro Fiorentina e Milan, per il resto quando abbiamo giocato male abbiamo sempre raccolto poco o niente, vedi partite con Atalanta, Bologna, Sassuolo, Genoa, Empoli e ieri con l'Inter.
  14. Burning Abyss

    (Video) Il primo giorno di Alcaraz in bianconero

    Benvenuto! Si vede che è felicissimo Acquisto che mi intriga molto, curioso di vederlo all'opera!
  15. Ho risposto a un altro utente qui sotto, comunque in breve mi riferisco al numero di tifosi totali contando anche quelli all'estero, che alla fine sono quelli che ti consentono di fare i tour estivi con Real, Barca e squadre inglesi, per prendere qualche soldino, senza contare ovviamente i soldi provenienti dal merchandising o dai diritti TV, anche se qui il discorso è più complesso e riguarda anche la Serie A. Vero, mi sono confuso, comunque quarti di CL per la loro storia è stato un traguardo storico e ricordo i commentatori esteri che parlavano molto bene di quel Napoli, ponendolo addirittura come possibile sorpresa finale, poi ovviamente è andata com'è andata, ma comunque hanno ottenuto molta visibilità grazie al loro cammino in CL. Per quanto riguarda il tifo, non so, in Italia sicuramente è paragonabile alle big, ma all'estero non credo che abbiano tutto questo seguito. Qualche giorno fa avevo visto i numeri dei social in una classifica stilata da Calcio e Finanza (non so se posso postare il link, comunque ho controllato e l'articolo è abbastanza recente, del 28/09/23, e si chiama "I club più seguiti sui social: dominio spagnolo, Juventus in top 10" ) dove si elencavano le prime 20 squadre più seguite al mondo, sommando tutti i followers dei principali social. La Juve ovviamente era molto avanti rispetto alle altre italiane (7°), seguita da Milan (12°) e Inter (13°), con la Roma che chiudeva questa classifica al ventesimo posto. Ora so bene che queste classifiche non rispecchiano fedelmente i numeri reali dei tifosi delle squadre, però per me sono comunque un importante indicatore. All'estero in molti iniziano a seguire una squadra perché in quella squadra gioca o viene allenata da un loro idolo (la Roma in questo senso con la coppia Dybala-Mou ha fatto un gran colpo), il Napoli raramente punta a vecchie glorie o a colpi sensazionali, perciò per attirare le simpatie dei tifosi deve esprimere un buon calcio, ma soprattutto ottenere risultati ed essere sempre competitiva, non solo in Italia, e non è affatto facile. Per farla breve, se al posto di Kvara avessero preso a 0 Dybala forse non avrebbero vinto lo scudo, ma sicuramente avrebbero generato molto più interesse (Dybala era uno dei giocatori più seguiti sui social) e qualche tifoso attirato dall'argentino magari sarebbe rimasto anche dopo una sua eventuale cessione. Magari mi sbaglio, ma non capisco perché dici che potrebbero avere un bacino potenzialmente enorme, mi sembra esagerato. Dalle mie parti conosco solo un tifoso del Napoli, che ovviamente è napoletano, mentre un'altra famiglia che conosco, sempre di origini napoletane, tifa Juve..
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.