Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Blackwhitepower

Utenti
  • Content count

    732
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

167 Buona

About Blackwhitepower

  • Rank
    Primavera

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Blackwhitepower

    Malmoe - Juventus 0-3, commenti post partita

    Ti direi di sì, ma a mio avviso il centrocampo a tre è l'ideale e quello di ieri sera è anche ben assortito e amalgamato a ben vedere. Io forse proverei con coraggio un 343 e metterei fuori Sandro (o Danilo), con Cuadrado e Rabiot sulle fasce.
  2. Blackwhitepower

    Malmoe - Juventus 0-3, commenti post partita

    Bella domanda. Probabilmente Sandro e passerei al 343
  3. Blackwhitepower

    Malmoe - Juventus 0-3, commenti post partita

    Ah, e questo centrocampo è la migliore opzione possibile per dinamismo e assortimento. Che ci resti integro per la stagione.
  4. Blackwhitepower

    Malmoe - Juventus 0-3, commenti post partita

    Vi lascio cianciare in pace sulla squadra scarsa che predicato, per me la Juve del primo tempo DEVE essere la Juve titolare. Allegri deve "solo" trovare un posto a Chiesa.
  5. Blackwhitepower

    I problemi che si vedono in campo nascono spesso fuori

    Io credo che all'epoca Lukaku sarebbe venuto alla Juve a piedi, aveva la possibilità di giocare nella squadra più forte d'Italia con CR7. Dybala non volle l'Inter perché sarebbe stato oggettivamente un "declassamento", sia sportivo sia come immagine (ti presentano come uomo-simbolo dell Juve e ti scaricano dopo un anno...).
  6. Blackwhitepower

    I problemi che si vedono in campo nascono spesso fuori

    Più che altro io penso che Dybala difetti in carisma, come altri della rosa: il meglio di sé lo dà non tanto quando non è legato a schemi, quanto quando sa che ha una spalla forte cui appoggiarsi, un vero leader alla Tevez, alla Higuain, alla Ronaldo se solo avesse voluto fare il centravanti e non creare un equivoco tattico. A centrocampo uguale, io non penso manchi qualità ma manchi il leader carismatico che guida il reparto e trascina gli altri. Non ho nemmeno l'impressione, in realtà, sia Locatelli questo leader, anzi temo andando avanti rischi di uniformarsi psicologicamente all'ambiente in cui si trova, ma spero lo aiuti l'entusiasmo e il fatto di venire da una stagione positiva... spero il suo entusiasmo gli faccia trascinare anche i compagni di reparto che vengono da una stagione negativa.
  7. Blackwhitepower

    I problemi che si vedono in campo nascono spesso fuori

    Allora, a ritroso, bisogna ammettere che l'acquisto di CR7 ha "distrutto" la squadra, e Marotta era stato profetico. E mi trovi pienamente d'accordo con la tua analisi eh. Nella gestione della questione Dybala-Lukako c'è stata tanta di quella dabbenaggine che ci si potrebbe scrivere un trattato, speravo che la fine dell'era Paratici portasse a un miglioramento dei suoi rapporti con la dirigenza (nuova) e si risolvesse la questione contratto. Che però ancora sta lì da firmare.
  8. Blackwhitepower

    I problemi che si vedono in campo nascono spesso fuori

    No, infatti il problema è di ambiente, di spogliatoio. Tutti o quasi sembrano scarsi quando il meccanismo non gira, Morata non è Van Basten ma è uno che dentro la butta (vedi inizio dello scorso campionato).
  9. Ma questo è da mettere in conto, ma quelli non sono nemmeno tifosi dello United adesso, sono tifosi di Ronaldo e vanno dove va lui. Ronaldo ha dato visibilità al marchio Juve, questo effetto lo avresti comunque avuto una volta andato via lui. Purtroppo finché non vinci in Europa, a meno che tu non giochi la premier league, sei destinato a restare dietro anche commercialmente.
  10. Blackwhitepower

    I problemi che si vedono in campo nascono spesso fuori

    Io l'ho detto anche in altre discussioni, il problema non è (solo) tecnico/tattico. È un problema ambientale ormai, è di conseguenza soprattutto psicologico. Sta squadra ha subito troppi cambiamenti e inversioni di rotta nel giro di pochi anni. Comunque vi do una cosa su cui riflettere: Rabiot e Bentancur non sono due fenomeni, probabilmente neanche due campionissimi, ma entrambi hanno dimostrato che sanno fare e neanche male. Ecco, le peggiori prestazioni dei due sono sempre state quando erano schierati assieme in due, senza un terzo compagno di ruolo. Cosa accaduta anche ieri (Danilo non è un centrocampista). Vorrà dire qualcosa? Sono incompatibili? Ci sta sia così eh, che proprio non si prendano. Non possiamo saperlo. Questo può saperlo solo l'allenatore (se ne parlano, se se ne accorge... se ne tiene di conto...)
  11. Arthur è uno che non apre il gioco manco a pregare, nato con il tiki taka... dove vuoi che vada con Allegri? Aggrappiamoci a Locatelli, non perché lo consideri (ancora) un top ma perché è l'unico non ancora "infettato" dalla confusione dell'ambiente. Deve farlo giocare però. Per il resto concordo, ma pure De Ligt non lo colpevolizzo... è arrivato all'inizio del casino (arrivo Sarri), è fortissimo ma è giovane, ci sta che non giochi sereno.
  12. Chiellini Bonucci Cuadrado e Chiesa. Poi in realtà abbiamo vari buoni/ottimi giocatori, che in un ambiente sereno, stabile e in una squadra rodata sembrerebbero top player o lo diventerebbero proprio.
  13. Era una squadra più esperta ma che aveva più che altro lo stesso manico da tempo, senza traumatismi. Le cosiddette rape si "diluivano" in un gioco che andava a memoria. Si elogia spesso Allegri per non aver stravolto quanto impostato da Conte, adesso si viene da due anni dove prima c'è stato un tentativo abortito di stravolgimento tecnico-tattico, nel secondo non si è capito cosa ci è stato ma di sicuro molta confusione, e soprattutto si è assaggiata la fallibilità. Tutto ciò ha generato ansia e insicurezza, nei tifosi ma in primis nell'ambiente e nei giocatori. In una situazione del genere, dove il recupero deve essere prima psicologico che altro, anche le lacune spiccano di più e allo stato attuale giocheremmo male anche con De Bruyne e Lewandowsky a guidarci.
  14. Credo che la gestione Pirlo sia stata determinante per le insicurezze di questa squadra. C'è un problema mentale di fondo, più che tecnico. Per fare una metafora, Allegri la guidava come una macchina col pilota automatico, poi sono arrivati altri due a cambiare l'assetto, e uno dei due l'ha pure fatta risultare più lenta delle avversarie. Ora Allegri si ritrova a dover risistemare il sedile, gli specchietti, riprendere dimestichezza coi pulsanti, nel frattempo le avversarie già lanciate corrono.
  15. Blackwhitepower

    Juventus - Empoli 0-1, commenti post partita

    Il problema è molto più a monte, dobbiamo smettere di fingere di non vederlo. Allegri si trova con una squadra in catalessi, catalessi dovuta a tanti fattori iniziati, forse forse, proprio con il suo esonero. Stasera ha indubbiamente sbagliato molte cose, ma la squadra è psicologicamente fragile, alcuni più di altri.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.