Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

gek

Utenti
  • Content count

    17
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

7 Neutrale

About gek

  • Rank
    Pulcino

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Le critiche a Bergomi non mi sembrano corrette E' interista. Vorrebbe magari vederci andare in serie B, ma sul campo. E noi ricambiamo come giusto che sia. Non l'ho mai sentito fare il moralista acceso, almeno che mi ricordo io. E anche sul fango mediatico scatenatosi su Suarez ha evitato di sparare sentenze, resta sempre nel vago. E per questo lo apprezzo. Sarebbe molto facile per lui accodarsi al benpensantismo. Poi che si capisca che tifa Inter non mi interessa. Quello che è importante è che non è uno di quei personaggi che calunniano, passando sopra anche a persone "normali" (ricordiamo le professoresse trattate da corrotte con nomi in prima pagina su giornali e TV)
  2. Chi critica un allenatore e sa già come andrà la stagione dopo QUATTRO partite è un incompetente presuntuoso. 4 PARTITE. Rendetevi conto. Sono magari gli stessi che la Juve di Ferrara doveva competere per la Champions? Ora si tace e si sostiene la squadra. Si sostiene un allenatore che, potrà non piacere (io non sono per nulla un suo grande estimatore) ma sa come si vince. Cambiamo allenatori da 3 anni. Eppure tutti hanno vinto. Piantiamola. Guardate come iniziò l'Atalanta di Gasperini, o lo stesso Allegri (a Cagliari, ma anche con Milan e alcune annate con noi) e poi iniziate a capire che NON SI GIUDICA DOPO 4 PARTITE
  3. Romagnoli a 0? Ok, se accetta 2,5 milioni di stipendio. La prassi di strapagare lo stipendio di un giocatore a 0 è un'altra cosa che non dobbiamo più fare: meglio pagare 30 di cartellino e 2,5 di stipendio che prendere gratis a 5 milioni. A 5 milioni non lo rivendi più e poi hai costi di gestione aumentati (senza contare che poi, fra tasse, aumento di stipendi agli altri giocatori per "bilanciare", non ci risparmi proprio nulla senza nemmeno scomodare future rivendite)
  4. Negli ultimi anni il bilancio è stato drogato con valutazioni in uscita gonfiate, o con rinnovi inutili solo per "spalmare" l'ammortamento e fare "plusvalenze". In pratica noi spendevamo più soldi per aggiustare il bilancio in corso, caricando i bilanci futuri. Se ipervalutano un mio giocatore faccio plusvalenza, ma ipervalutando il loro io aumento i costi di gestione. Se rinnovo per spalmare l'ammortamento su più anni miglioro il bilancio immediatamente successivo, ma ne carico altri, e avrò più uscite in stipendi. Pensiamo all'operazione Romero per dire: ho fatto "plusvalenza", in pratica ho buttato via dei milioni. Sono artifizi contabili. Contano i soldi veri che entrano e che escono, il resto è fuffa, buona solo per taroccare bilanci. E' ottimo per noi che ora il problema sia venuto a galla. La proprietà sostiene e problemi non ne abbiamo. Quello che non deve succedere MAI PIU' è che ci si basi sul mercato dei giocatori per sostenere i costi di gestione. Le plusvalenze non sono minimamente strutturali. Le plusvalenze devono essere reinvestite solo per i CARTELLINI dei giocatori, non per gli stipendi. Gli stipendi della squadra devono essere sostenuti con i ricavi commerciali e da partite.
  5. Cosa c'entra scusa? Un utente aveva detto: "se la carognese finisce davanti al Real Madrid ha più diritto di partecipare del Real Madrid". E tu hai detto che della carognese non interessa nulla a nessuno, e che i diritti TV sono inferiori se c'è la carognese e non il Real. Ribadisco che agli sportivi dei diritti TV non interessa NULLA. Interessa chi gioca meglio: la carognese. Se ragionate con questa logica non amate il calcio perchè non amate lo sport. Amate la mediaticità. Il campo ha detto carognese? Punto. Il resto sono chiacchiere "e le chiacchiere le porta via il vento" disse un noto personaggio di Livorno. Riguardo l'Omonia Nicosia entra al primo turno perchè il suo campionato è più debole in base ai RISULTATI SPORTIVI. Nessuno parla di fatturato o diritti TV. Cerchiamo di toglierci da mezzo l'idea che per partecipare contano i fatturati. Il campionato francese ora è il sesto in Europa. E porterà solo 2 squadre fisse, è dietro pure a quello portoghese. Ed è giusto così, anche se fattura di più perchè ha più followers.
  6. Ma noi dei diritti TV sinceramente ce ne freghiamo, perchè non facciamo i ragionieri. Ci interessa solo il calcio che, essendo uno sport, premia il più forte. Il calcio c'è anche senza i diritti tv. Il calcio esiste dal 1880 circa. All'epoca chi voleva lo spettacolo andava al circo Barnum, ora va a vedere il wrestling. Io sono un tifoso, per me il fatturato è solo il modo per avere più soldi, finalizzati a far giocare i campioni da noi, per vincere sul campo. Il marketing a chi ama il calcio non interessa proprio (tranne per questa ragione). Se poi c'è qualcuno che offre di più, i campioni andranno a giocare da qualche altra parte. Non sono rimbambito da pensare che la EXOR debba fallire per comprare Messi, come un Cragnotti o un Tanzi. Se ci sono i soldi si compra, altrimenti no. Il calcio va avanti come va avanti da un secolo. Se poi qualche idiota fallisce per comprare Salas e Crespo non è colpa di nessuno, se non sua. E poi piantiamola con la storia degli "investimenti" perchè è una delle più grandi sciocchezze che abbia mai sentito in vita mia. Adesso sembra che se le società di calcio non fatturino 500 milioni di euro non esiste il calcio. E' veramente ridicolo, non si può sentire. Piola, Pelè, Maradona, Garrincha, Cruyff, Puskas, Beckenbauer, Del Piero, Messi, Ronaldo esistono anche senza che le società fatturino centinaia di milioni. Basta con questa farsa che il calcio è mantenuto dai soldi. Sembra che stiamo parlando di un infrastruttura: "lo sviluppo del calcio". Lo sviluppo di cosa? Mangiano dollari i giocatori? Se non li restauro a suon di milioni si rovinano? Sono un viadotto? Se dimezziamo il fatturato dei club d'Europa della metà cosa succede? Ronaldo va a lavorare in miniera e Messi compra una licenza di taxi? Mbappè si iscrive a giurisprudenza e Haaland apre una pescheria? Succede solo che i prossimi contratti li avranno a prezzi ridotti. Invece di 10 milioni ne prenderanno 5 ma, visto che non mangiano e bevono euro, giocheranno allo stesso modo. Se poi la logica è fare soldi personali grazie alle squadre di calcio, allora cambia tutto. P.s. e se a te della carognese te ne frega nonostante sia arrivata davanti al Real Madrid vuol dire che del calcio ti interessa poco, perchè non ti interessano quelli che sul campo sono stati più forti, ma preferisci un calcio di qualità inferiore (perdente). Allora forse ti interessa la mediaticità dello sport, non lo sport.
  7. A vedere le immagini il Delle Alpi era sempre mezzo vuoto, nonostante squadre stellari. Capisco perchè lo stadio che abbiamo è di 41000 posti e non di più.
  8. gek

    Aspetto tecnico o mentale?

    Io non sono un "allegriano", per nulla. Però sinceramente mi sembra realmente folle giudicarlo per 3 partite. Adesso la squadra ha bisogno di sostegno. Io vedo che ogni discorso che si apre sul sito si trasforma in accuse spesso gratuite. Mai un allenatore è giudicabile da 3 partite, è assurdo pensarlo. Ribadisco di non essere un grande fan di Allegri, ma ha vinto pure quel che ha vinto. E, col senno di poi, anche la leggenda dello scudetto del Milan di Thiago e Ibra deve un po' ridimensionarsi. Thiago e Ibra certo, anche Nesta, ma con Antonini, Flamini e Abate pressochè titolari. Non aveva per niente questo squadrone: tranne Ibra e Thiago 2 anni dopo quello scudetto tutti erano o ritirati o fuori da top club (tranne appunto Ibra e Thiago, e Pirlo, che però nel 2010-2011 giocò pochissimo per infortuni).
  9. gek

    Napoli - Juventus 2-1, commenti post partita

    Noi non abbiamo fatto molto per segnare...ma il Napoli nemmeno. La "differenza" l'hanno fatta i singoli: ha vinto chi ha sbagliato di meno. La squadra oggi era viva, a differenza di Juve-Empoli. Poi va bene il possesso palla, ma di occasioni da gol importanti il Napoli non ne aveva fatte. Noi abbiamo segnato su una rimessa laterale loro; loro su un tiro innocuo e su un angolo che doveva essere del portiere. E' stata una partita da 0-0 che gravissimi errori hanno reso da 2-1. E lo dico io che non sono mai stato un "fan allegriano" Adesso c'è la grana Tek, perchè non è in forma, con tutto il bene che gli voglio... 3 punti minimo gli ha tolti lui finora...ma sempre sostegno però, perchè è un nostro giocatore, che veste la nostra maglia. Forza Juve...e halma, perchè la stagione è appena cominciata.
  10. Un'altra cosa: alla fine il clamore che suscitano le Nazionali lo abbiamo visto il 12 luglio. Secondo me si tratta di vendere meglio. Perchè magari ci sono inviati e studi televisivi prima di Spezia-Salernitana e poi se c'è magari Polonia - Inghilterra dove giocano Lewandowski, Kane, Zielinski, Sterling...non si trasmette nemmeno in Italia? Non ci credo che uno Spezia-Salernitana fa più ascolti di Polonia-Inghilterra
  11. Vado controcorrente: Per me devono eliminare un po' di partite di club. Campionati da 38 giornate sono una follia assurda, vanno anche a noia. Sarebbero 9 mesi giocando una volta a settimana, solo di campionato. Io sarei per campionati da 30 partite (16 squadre), massimo 34 (18). E poi alla fine è sempre il "prodotto" come lo vendi. Se ci fosse una specie di diretta gol delle qualificazioni europee le vedrei sempre, anche senza Italia.
  12. Dobbiamo cercare di migliorare il paese. Dobbiamo cercare di attirare noi i ricconi, di fare un "prodotto" più appettibile, che attiri gli sponsor. Poi ognuno ha la sua idea sul come. Alla fine le squadre forti son spesso quelle più ricche. Sempre è stato così e l'Italia non è più quella che era prima. La crisi è arrivata anche nel calcio, mi sembra logico. Senza ipocrisia: credo che molti tifosi che ce l'hanno con gli sceicchi vorrebbero avere loro come proprietari del club. Io assolutamente no. Ma chiediamoci perchè Abramovich ha preso il Chelsea e non la Lazio, perchè lo sceicco è al City e non alla Roma. O più semplicemente perchè i diritti tv della premier valgono molto di più?
  13. Io non mi attacco a nessun carro scusami. Ho detto solo che in questo momento storico Real, Juve e Barcellona non sono squadre di primissimo livello. Non partono stra-favorite per la Champions ad esempio. Se Real, Juve e Barcellona avessero ipotizzato una cosa del genere (che comunque a me nemmeno piace) nel 2015, ad esempio, magari poteva avere successo. Ora mi sembra assurdo pensare che una competizione con loro 3 riceva più sponsor di una competizione con PSG, Bayern e squadre inglesi dove giocano tutti quelli che sappiamo.
  14. Occhio che la superlega la fanno gli altri se le 3 "big" continuano ad essere gestite così. Le big sono big perchè sono forti sul campo ed in questo momento nessuna delle 3 squadre della superlega è campione nel proprio paese. Una ha perso in una sessione di mercato Messi e Griezmann, l'altra Ronaldo. Trovo veramente brutto il progetto superlega, ma se queste 3 squadre vogliono continuare devono ritornare a fare finali di Champions. Altrimenti oltre che brutto, mia opinione, è pure ridicolo.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.