Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

TempoReale

Utenti
  • Content count

    114
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by TempoReale

  1. Credo che la domanda sia legittima. Tek ultimamente ha fatto degli errori decisivi. Non lo vedo affatto tranquillo e sicuro. Buffon, nonostante l'età, in questo momento potrebbe garantire più attenzione e carisma guidando anche la squadra dal campo (si sentono bene le sue urla ai compagni). Ovviamente mi riferisco solo fino a fine stagione. A voi.
  2. Buffon 7: carisma e attenzione, guida la squadra con autorità. Sembra lui il vero allenatore. Danilo 7: giocatore ad oggi importantissimo. Ottime le due fasi con una discesa da urlo. Grande stagione. De Ligt 6,5: attento, soffre un po' l'ingresso di Osimhen ma sopra la sufficienza. Chiellini 5: partita da 6 in realtà, ma sbaglia molti appoggi e pesa l'entrata a vuoto sul rigore (molto dubbio) procurato. Sandro 5: uno dei peggiori in campo, come spesso accade. Cuadrado 6: offre tre spunti magnifici, va vicino al gol, ma sbaglia molti passaggi e a volte sembra svagato. Bentancour 6: Qualche buon contrasto, grinta, qualche discesa. Niente di trascendentale. Credo il giocatore sia questo, poco più. Molti limiti tecnici. Rabiot 5,5: è molle nei contrasti, lento nel giropalla. Qualche sgroppata qua e là. Troppo poco. Giocatore che non fa e non fa fare mai il salto di qualità. Chiesa 7,5: una furia. Un gioiello l'assist per il gol di Ronaldo. Velocità supersonica e cuore. Manca solo il gol. Non capisco perché sia quasi sempre sostituito. Anche se stanco, è sempre una spanna sopra agli altri. Morata 5: sbaglia praticamente tutti gli appoggi decisivi nei contropiedi. Vede pochissimo la porta. Prestazione opaca in linea con la sua seconda parte di stagione. Ronaldo 6,5: inizia sbagliando un gol clamoroso. Ma alla fine segna sempre lui. 97 gol in neanche 3 anni di Juve sono un qualcosa di mostruoso. Più mobile del solito, è decisivo anche nel gol di Dybala. Dybala 7: gol decisivo, gol dei suoi. Non potevamo pretendere di più dopo tre mesi di stop. Mckennie 6: qualche contrasto vinto e un'iniezione di energia. Arthur sv. Pirlo 6: buona la scelta di mettere Cuadrado alto e panchinare Kukusevski. Formazione quasi obbligata e indovinata. Non capisco perché sostituire sempre Chiesa. Da quel momento la squadra si è schiacciata ancora di più. Questa partita dimostra ancora una volta che la mentalità della squadra rispecchia l'allenatore, mentalità mancata troppe volte quest'anno. Oggi Buffon ha dato una grossa mano nel dare indicazioni. Panchina salvata per ora, ma a fine stagione voltare pagina.
  3. TempoReale

    Tutti gli errori del Presidente

    Ragazzi, è un momento delicato per la nostra squadra. Regna il caos in campo e in società. Questa discussione non vuole essere un atto di irriconoscenza nei riguardi di Andrea Agnelli, che anzi ringrazio per questi indimenticabili nove anni di successi. E credo ancora che abbia il talento per far ripartire un futuro nuovo ciclo di successi. Tuttavia non possiamo non sottolineare tutti gli errori che sono stati fatti anche da lui negli ultimi anni e che hanno azzerato il vantaggio siderale che avevamo sulla concorrenza. Parto dall'errore primigenio che secondo me è stato l'allontanamento di Marotta: volenti o nolenti la società funzionava molto meglio con Marotta, con una divisione dei compiti cristallina. Inoltre, questo ha spinto il dg verso i nostri peggiori nemici sportivi dandogli una struttura già bella e fatta, esperienza e portando i segreti della nostra stessa società in dono ai rivali. Altro errore è stato affidare tutta l'area tecnica a Paratici, al massimo un buon ds, nulla più, ma che non si è assolutamente dimostrato in grado di essere al vertice di tale struttura. È un braccio destro, non la mente. Inoltre a livello mediatico è davvero imbarazzante. Senza parlare degli ultimi mercati scellerati. Ulteriore crocevia negativo è stata la situazione della cacciata di Allegri, nella quale Agnelli era palesemente contrario e col quale si è vista una spaccatura col duo Paratici-Nedved: una scelta così difficile deve essere concertata da tutti i vertici societari altrimenti non può che portare strascichi negativi. Questi strascichi si sono poi palesati con la scelta di Sarri da parte del duo sopracitato e al quale Agnelli era chiaramente avverso, tanto da esonerarlo in pratica personalmente dopo Lione. Questione Conte: non so se sia vero ma pare che Paratici e Nedved volessero Conte prima di prendere Sarri ma Agnelli ha posto il veto, quindi altra spaccatura tra presidente e area tecnica (sempre se la cosa fosse vera e non ne ho idea). Infine, la scelta di Pirlo: un atto d'imperio, addirittura di presunzione oserei dire, bypassando totalmente l'area tecnica (pare che Paratici fosse propenso per Pochettino o Simone Inzaghi), certamente non un buon presupposto per la stagione. Questa scelta destava molte perplessità già all'inizio: totale inesperienza del neo allenatore (o meglio del non-allenatore), mancanza di preparazione estiva, rapporto con i senatori ecc. In pratica un salto nel buio, un salto nel baratro. Adesso, credo che il Presidente debba assumersi le proprie responsabilità e porre rimedio a tutto ciò. Ringraziandolo ancora per i successi passati ma ricordando che noi siamo la Juventus, una squadra e società che quasi non riconosco più.
  4. Quanto ti ho adorato da giocatore Zizou... Ricordo che appena arrivato alla Juve, ero convinto fossi un grande infatti presi subito la maglietta nonostante i primi mesi negativi. Il giocatore più elegante che abbia mai visto. Non avrei pensato ad un così grande successo anche da allenatore, chapeau.
  5. TempoReale

    Tutti gli errori del Presidente

    E allora chiudiamo tutti i topic, ma che discorso è. Si analizza, ci si diverte, ci si confronta. A questo serve un forum. Ed è ovvio che nello sport ci siano vittorie e sconfitte, ci ho giocato a calcio e tennis e lo so di persona. Ma non mi tiro indietro di fronte all'analisi delle situazioni, con spirito costruttivo perché so che la Juve tornerà in vetta. E non per questo non mi considero una persona non intelligente. Anzi, con un minimo di presunzione, credo di esserlo intelligente, almeno a livello di QI. Poi per carità, tutti sbagliamo e tutti siamo ignoranti nel senso puramente socratico del termine. In primis il sottoscritto.
  6. TempoReale

    Tutti gli errori del Presidente

    Ma secondo te si apre una discussione per analizzare eventuali errori quando eventuali errori non ce ne sono? Cioè, a che serve aprire una discussione? Se avessi aperto una discussione del genere, che so, nel 2012, sarei stato da internare.
  7. TempoReale

    Tutti gli errori del Presidente

    Tifali tu i prescritti e non permetterti di dare patenti di tifo. Se avessi compreso ciò che hai letto, ho ribadito che AA per me deve assolutamente restare e gli sono grato per questi anni di successi. Ma per favore, come se avessi detto che non ci possono essere annate negative. Ma senti qua... Roba da matti. E poi se scrivi "leggendo il titolo" è ovvio che uno, leggendoti, crede che tu abbia letto solo il titolo. La prossima volta esprimiti meglio allora. E non dare patenti di tifo ad uno che ha i cimeli della Juve in casa, ma che ne sai. Vai a tifare tu i prescritti.
  8. A me basterebbe sostituire Sandro con uno migliore. Non è che ci vorrà molto. Sandro attuale (anzi da qualche annetto) è a dir poco irritante e prende una barca di soldi di stipendio. Il dribbling tentato col Torino è stato ridicolo: ovviamente palla persa e occasionissima per loro.
  9. TempoReale

    Tutti gli errori del Presidente

    Aridaje. Qui non è un puntare il dito contro AA (che ovviamente ha fatto molte cose ottime rispetto a quelle sbagliate), ma è un cercare di analizzare ciò che per me ha portato alla situazione attuale, avvero alcune scelte sbagliate. Qua nessuno mette in discussione l'Agnelli che scelse Conte, ad esempio. E ribadisco che per me deve assolutamente restare come Presidente. Ma non analizzare le cose che hanno portato a questa situazione difficile è essere ciechi e significa rischiare di ripetere certi errori anche nell'immediato futuro. Discutiamo di soluzioni allora.
  10. TempoReale

    Tutti gli errori del Presidente

    Puoi ridere o piangere, sinceramente mi lascia indifferente. Quello che non mi lascia indifferente è la Juventus. E sulle singole operazioni fatte in questi anni si può disquisire per ore. Grandi operazioni e pessimi affari, ci sta. Anche io ero contro alcune cose tipo la cessione di Caldara e Spinazzola (buona operazione la prima, pessima la seconda). E come ho detto nessuno è infallibile. Ma non analizzare la situazione attuale è essere ciechi. E te lo dico da tifoso grato per questi 9 anni, non sono uno che sputa livore tanto per. Per me, come ho ribadito nella discussione, AA deve assolutamente restare e sono molte più le scelte giuste che sbagliate. Ma ciò non mi esime dal sottolineare alcuni errori che per me hanno portato alla situazione di oggi. Alcuni non hanno capito il senso del mio post. Amen, né rido né piango per quello che hai scritto tu, quello lo faccio per la Juve.
  11. TempoReale

    Tutti gli errori del Presidente

    Uno degli esempi dei problemi dell'epoca attuale è che i più si fermano a leggere solo i titoli e non i contenuti. Se avessi letto il contenuto avresti capito il senso della discussione.
  12. TempoReale

    Tutti gli errori del Presidente

    I veri errori sul mercato sono stati la cessione. di Pogba e l'acquisto di Higuain a 94 mln, oltre all'aumento scriteriato del monte ingaggi. I veri errori sono stati i 40 mln per Bernardeschi e i 40 per Costa. Questi sono gli esempi dei veri errori di mercato, almeno CR7 ci ha portato in dote un centinaio di gol, aumento di appeal e nuovi contratti con gli sponsor al rialzo che ci porteranno benefici anche nei prossimi anni quando Ronaldo non ci sarà più. E le mie non erano accuse verso AA, che spero resti presidente e rimetta le cose a posto, ma esprimere quali sono stati per me gli errori più grandi che hanno portato alla situazione di oggi, pur ringraziandolo per i grandi successi. O non si può fare manco questo? I tempi dell'infallibilità papale sono finiti da un pezzo. Nessuno non fa errori. Ciò non vuol dire che non abbia fatto cose enormi ed eccezionali fino a poco fa.
  13. Se il Borussia vorrà vendere quest'anno il suo centravanti, sarà come dici tu, ovvero asta sul prezzo del cartellino e sullo stipendio del giocatore; se Haaland partirà nel 2022, non potrà esserci nessuna asta sul cartellino perché scatterebbe la clausola che è fissa, mentre potrà esserci sempre l'asta sullo stipendio. Sullo stipendio però potremmo giicarcela grazie alla scadenza di Ronaldo e al decreto crescita. Ma non è che ci spero tanto, ho pochissime aspettative su Paratici, anzi ho il terrore che ci porti Icardi, giocatore totalmente disfunzionale al calcio moderno. Uno che non si muove, che non sa fare un dribbling. Forte solo nei tap in e di testa. Zero partecipazione alla manovra. Andava bene 30 anni fa. Per non parlare del codazzo di influencer che si porta dietro, prima fra tutti la Wandona. Vade retro.
  14. Dimentichi che senza Ronaldo si risparmierebbero circa 85 mln a bilancio di cui quasi 60 di stipendio lordo e dimentichi che eventualmente Haaland beneficerebbe del decreto crescita. Quindi se sommi l'uscita di Ronaldo per fine contratto con qualcuno che paga la clausola di De Ligt (che tra l'altro prende mi pare oltre 8 mln annui) avresti tutto per sostenere i 75 mln della clausola del norvegese dandogli anche uno stipendio tra i 15 e i 20 netti. In pratica avresti 150 mln cash e un risparmio lordo di stipendi sui 75 mln lordi contrapposto a un esborso di 75 mln cash e uno stipendio lordo sui 20-23 mln. Poi se non lo vendono De Ligt me lo tengo volentieri oh. Credo tu non abbia letto bene il commento che avevo fatto prima.
  15. Professore, Haaland a differenza di Higuain (che ti è rimasto sul groppone) ha 20 anni e sarebbe stato un investimento per il futuro, anche se ormai è utopia. Non ho MAI accettato la vendita di Pogba 23enne per prendere un 29enne con evidenti tendenze ad ingrassare. Due anni è durato. Siete peggio di Alessio Secco. Fosse per voi il nostro futuro centravanti sarebbe quel fenomeno da baraccone di Icardi. PS: e poi l'anno prossimo se qualcuno paga la clausola non hai potere per rifiutare un'offerta. Chiamasi clausola apposta, quindi l'unica speranza è reinvestire bene su un giovane.
  16. Non credo ci sia una squadra che possa pagare 150 mln l'anno prossimo. Se sì, amen, con quei soldi e il riparmio di ingaggio dopo l'addio di Ronaldo andrei a pagare la clausola di 75 mln per Haaland, 20 mln annui a lui di stipendio visto anche il decreto crescita e un centrale buono lo si trova. Certo spero che Matt possa rimanere a lungo con noi e portarci tanti trofei.
  17. Non mi sembra una notizia fondata... Marotta è in scadenza con gli abominevoli? Questo non lo so. E se non lo fosse, come fa a richiamarlo se ancora sotto contratto? A parte questo, è davvero tutto un caos. Non so più neanche io cosa possa essere la scelta migliore, sono frastornato, l'unica certezza per me è cambiare allenatore e prendere un DG. Ah, e cambiare mezza squadra 😅 mica poco. Forse utopia ma lo spero.
  18. TempoReale

    Juve, Demiral guarito dal Covid

    Bene dai, una notiziella positiva in mezzo ad una mare di melma. Contento per Demiral e la sua salute innanzitutto. Poi ovviamente bene per noi visto che non avevamo più centrali a parte De Ligt e Chiello.
  19. TempoReale

    La stagione di Kulusevski

    Prenderlo è stato proprio un errore di concetto. A che pro se avevi puntato Chiesa già da due anni?? Quei soldi dovevano assolutamente essere investiti per un buon centrocampista, o al massimo una vera punta visto che Kuku è stato impiegato anche da seconda punta. Giocatore preso senza progetto tattico, così, pare per sfizio. O per soffiarlo a quegli escrementi nerazzurri. Boh.
  20. I numeri che hai riportato sono incontestabili. Avallano quello che penso. Assolutamente da non rinnovare né il prestito né soprattutto il riscatto a cifre folli.
  21. Spero vivamente non sia così. Poi se sono definitivamente impazziti, può anche essere.
  22. Prendere giocatori così a buffo senza avere la minima idea del progetto tattico vorrebbe dire non aver capito niente degli errori commessi e sarebbe imperdonabile. Questo a prescindere da un parametro zero o meno.
  23. TempoReale

    Tutti gli errori del Presidente

    A parte che avessimo noi Barella, Hakimi e Lukaku... E invece abbiamo ceduto Spinazzola, Can e Kean (tanto per dire tre giocatori futuribili certamente migliori di, che so, Sandro, Ramsey e Morata). Riguardo la governance, Bettega aveva quasi un mero ruolo di rappresentanza, le trattative le faceva Moggi e i conti li teneva Giraudo. A noi serve un gran dg e un grande allenatore con carisma, questo ci serve. Se vuoi un ruolo di rappresentanza e che trasmetta senso di appartenenza va bene anche un Lippi (allenatore che ho adorato di più), ma non per ruoli operativi. A oltre settant'anni non è cosa.
  24. Mercoledì è già tardi. Bisognava mettere una pezza durante la pausa nazionale. In realtà pure prima ma vabbè. A questo punto spero nel miracolo quarto posto e poi via. Non osassero riconfermarlo.
  25. 3 mesi è durato Morata. TRE mesi. A oltre 5 mln l'anno. Adesso vediamo in serie A quanti attaccanti prendono più di lui.. è uno dei giocatori più pagati del campionato, dovrebbe aver fatto almeno 6-7 gol in più. Sono davvero deluso dal rendimento di Alvaro. Per me non va riconfermato. A sto punto vale quanto un Caicedo qualsiasi.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.