Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

BlueZweix

Utenti
  • Content count

    71
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

51 Buona

About BlueZweix

  • Rank
    Pulcino

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  1. BlueZweix

    [Live] Italia - Svizzera 3-0

    "Marcatore infallibile" Immobile... Ma vaffa...
  2. BlueZweix

    [Live] Italia - Svizzera 3-0

    Locatelli standing ovation... Per questo arriverà il classico miliardario a fregarcelo (stile Verratti), e lo salutiamo... 😞
  3. Giocatore arrivato troppo tardi, di un anno almeno, quando ormai il resto della rosa aveva cominciato la fase di declino, e non era più quella formazione con i controc... che davvero poteva arrivare ad una nuova finale continentale. In una squadra da ricostruire, questo Ronaldo non ha più senso. E' bene, per tutti, che vada da altre parti: la Juve non può più tenere il passo della sua smisurata ambizione (e ce ne fossero, giocatori con questa fame!), e Ronaldo, con il suo costo, è un macigno sulla ricostruzione di una squadra che non può perdere un altro anno. Si vede lontano un miglio, che è scontento, che gioca per sé, non per la squadra. Restare sarà la peggiore soluzione per tutti, tranne che, naturalmente per il suo portafoglio. Ce ne saranno altre, di squadre capaci di garantirgli uno stipendio fuori mercato?
  4. Leggerezza. Meravigliosa leggerezza di quest'uomo. La stessa che si intravede in qualche video d'annata degli allenamenti, quando si mette a giocare con Pogba a fare gol da distanza, nelle porte piccole. Ve le immaginate l'aria che deve tirare in uno spogliatoio, con uno così? Ecco, ora provate a pensare l'aria che doveva tirare ai tempi di Sarri, per dirne uno, e... fate un po' voi. Si vede che conosce di calcio più di tutti noi messi assieme, lo si capisce in qualsiasi cosa dica. E per molto tempo l'ha dimostrato, con le sue vittorie. Che poi non tutto sia andato per il verso giusto, vedi ultima stagione, non ci piove, ed è anche vero - lo dice lui stesso - che dopo 5 anni, certe storie, semplicemente, si esauriscono. La sua ultima Juve era a fine corsa, e lui l'ha fatto capire chiaramente, ed i fatti, a due anni di distanza, gli fanno ragione. Io spero che possa diventare il nostro Ferguson, che ci possa guidare fuori dal pantano dove ci siamo incagliati, quello di una rifondazione per troppo tempo rimandata. E che possa dare l'avvio ad un nuovo ciclo vincente, che certamente richiederà tempo e pazienza. Ma credo, in tutta onestà, che sia la scelta migliore in questo momento. Forza Conte Max!
  5. Ci stupiamo dei 2.5M€ presi da Sarri? I rapporti fra personale ed azienda si regolano con contratti vincolati, firmati da ambo le parti. Se questa opzione era prevista dal contratto, e l'azienda ha scelto di esercitarla, cosa c'è di cui stupirsi? Vogliamo stupirci dell'enormità di $ per uno che sta a casa sulla poltrona, e che magari tra poco torna ad allenare? Bah, mi sembra di aver visto di peggio; sono anni che girano volumi da piena bolla speculativa...
  6. BlueZweix

    [SONDAGGIO UFFICIALE VS] Favorevoli o contrari alla Superlega?

    Parole sante, da sottoscrivere in toto. Quando da "solo un gioco" (che non è mai stato), si passa a "solo un'industria" (che non può essere). Non può essere, perché tagli il ramo su cui stai seduto. Non puoi pensare di far soldi in un mondo che vende sogni (per quale motivo infatti guardiamo lo sport?), creando poi una lega che quei sogni li usa come carta da c***. E' questo tutto il nocciolo della questione. Ed infatti, in Inghilterra, dove la fede calcistica è qualcosa di unico, i tifosi hanno alzato le barricate, e sono arrivate le maggiori critiche. Non so se un tifoso del Liverpool canterà più così tanto volentieri "You'll Never Walk Alone"... tutte queste squadre si son fatte da sole un autogol clamoroso, un danno d'immagine pazzesco... Non so se potrà finire a tarallucci e vino, ma in ogni caso, una pagina nerissima del calcio - quello vero. E lo dice un tifoso che è 40 anni che tifa Juve, con tante partite allo stadio nonostante la distanza...
  7. La vedo come Mughini (ovvero che è stata una bassezza toglierla a Boniek)... figurarsi per Conte. La storia è storia. Punto.
  8. BlueZweix

    Juventus - Sassuolo 3-1, commenti post partita

    Benino. Non certo benissimo, ma non sono così pessimista - piano piano si sta trovando una certa quadratura. Mi par che ci si dimentichi che siamo partiti praticamente senza ritiro e con un debuttante assoluto in panchina - e si sta giocando una volta ogni 3 giorni. Tutte le squadre sono in difficoltà, e la nostra non fa eccezione; difficile tenere ritmi altissimi per lunghi tratti, ma c'è da fare di necessità virtù. Mi pare che dopo un'inizio parecchio balbettante qualcosa si stia muovendo... Vincere a Milano contro il Milan di quest'anno voglio vedere in quante squadre lo faranno, e riuscire a dare continuità nonostante le molte assenze, è un segnale importante. Non siamo ancora una squadra con un'identità precisa e matura, ma io vedo il bicchiere mezzo pieno.
  9. Guardo Danilo quest'anno e... Guardo Ramsey quest'anno e... Ok infortuni e quel che si vuole, ma è proprio lo spirito che è diverso. Davvero quel gran maestro di Sarri, forse c'ha capito davvero poco lo scorso anno.
  10. Al momento mi sembra che il problema non si ponga neppure... Più avanti vedremo, anche perché molto dipenderà dalla disponibilità della rosa; in questa stagione bislacca, questa sarà la variabile impazzita, ancora una volta.
  11. Io faccio parte di quelli che, all'annuncio di Allegri sarebbe andato a tirargli le uova marcie... salvo poi ricredersi di lì a qualche mese, e per anni ancora. Allegri - ma anche Marotta - avevano in primis la fondamentale caratteristica di saper comunicare, di trasmettere sicurezza e tranquillità. Allegri, anche fuori dal campo un grandissimo personaggio. Venne una sera d'estate post-Berlino a parlare nella sua Agliana (c'era anche Giuntoli, anche lui di queste parti), e fu una serata memorabile, con i suoi aneddoti e le sue battute. Che il calcio fosse molto semplice per lui, quella sera, lo si sentiva davvero. Non faccio quindi fatica a capire il perché lui sia stato, in quegli anni post-Conte, l'uomo giusto al momento giusto. Io lo avrei trattenuto anni ancora sulla panchina, anche se forse - per onestà - bisogna cercare di capire se con una rosa come quella a disposizione avrebbe potuto fare davvero molto di più di Sarri (non dico "qualcosina di più", perché mi pare ovvio). L'uscita con l'Ajax sanguina ancora, ed anche con l'Atletico ci salvò solo uno dei miracoli firmati dall'omino di Madera. Forse - e dico forse - come tutte le belle storie, quella fra il Conte Max e la Juve era arrivata al capolinea. Forse l'avvento del salvatore CR7 è arrivato troppo tardi, quando la squadra aveva già fatto il suo canto del cigno proprio al Bernabeu, proprio di fronte al suo futuro beniamino, anche lui abbagliato da quella squadra doma solo per un rigore ad un sospiro dal fischio finale. Forse, è proprio lì, in mezzo al campo, che sta il problema di una squadra che non è stata più la stessa per anni, e che solo le alchimie (la prima che mi viene in mente: il modulo con le 5 stelle!) di un genio come Allegri era riuscito in qualche modo a mascherare. Magari ricominciamo da lì, prima di buttare il bambino con l'acqua sporca.
  12. Mi hai tolto le parole di bocca... Fatto salvo qualche caso estemporaneo, come Caceres, tornato giusto come tappabuchi per sei mesi, la realtà parla di una società dove in molti hanno fatto grandi stagioni, e poi se ne sono andati - spesso per motivi economici (vedi Pogba) o di natura contrattuale (vedi Morata, con il Real forte della clausola di ricompra). Il fatto che Alvarone se ne torni (senza troppi rimpianti dell'Atletico) a Torino, è il segno che non ha dato continuità nella sua carriera a quello che aveva fatto vedere da noi (anche se comunque, poco poco non lo paghiamo, eh, intendiamoci - 55M€ dal Chelsea all'Atletico, altrettanti per noi se lo prendiamo a titolo definitivo).
  13. BlueZweix

    Morata alla Juve: vi convince?

    Convinto, ma non troppo. Non capisco il tipo di attaccante scelte: Dzeko, che era la prima scelta di Pirlo, a quanto si dice - è un attaccante dalle caratteristiche diverse da Morata. Alvarone ha dalla sua dei bei ricordi lasciati negli anni di Torino, però è anche vero che a Londra e a Madrid non è che abbia poi fatto sfracelli, e che lo paghiamo tanto, sia all'Atletico, che a lui come stipendio. Comunque non è una scelta al ribasso, come potevano essere altre soluzioni... ed alle brutte c'è un'opzione di riscatto, non un obbligo. Il Milan con Higuain docet.
  14. Dieci non bastano. Però per alcuni ho provato un amore viscerale, perché incarnavano l'anima di una squadra, anche se magari hanno ballato una sola stagione... del resto, al cuor non si comanda, e questi poi mi son rimasti davvero nel cuore. In ordine sparso: Davids Tevez Di Livio Pogba Vidal Marchisio Zidane Vieri Mandzukic Nedved Su Del Piero, una nota speciale. L' ho ammirato nella parte finale della sua carriera alla Juve, ed adesso ancora di più, rendendomi conto di quanto sia persona intelligente e garbata. Ma per buona parte della sua vita sportiva, non l'ho idolatrato come molti altri. Certi amori sbocciano tardi.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.