Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Loz

Utenti
  • Content count

    3,547
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by Loz

  1. quando il rivale ha cercato di distruggerti fuori dal campo (perché in campo non ne sono stati capaci), vederli distrutti fuori dal campo è il giusto contrappasso
  2. mi pongo domande, quando vedo il campionato di Serie A al primo posto da un istituto che si occupa di statistica poi vedo l'Inter davanti a noi e a tanti altri, dopo eliminazioni cocenti in CL, nessun trofeo in bacheca da un decennio, e le domande non me le pongo nemmeno più e metto la questione nel mio cestino mentale
  3. quindi basta insinuare robe gravi su un arbitro per non averlo più come arbitro della propria squadra? tanto al massimo tu allenatore ti becchi una squalifichina di poco conto, lui invece non ti arbitra più...
  4. sta diventando tutto molto gustoso e divertente, perché stiamo tornando e stiamo facendo * sotto tutti
  5. Non credo che sia compito di Paratici fare da mediatore all'interno del gruppo squadra. Al massimo poteva essere una cosa demandata a Nedved, che mi sembra sia un po' il tramite tra dirigenza e gruppo squadra. In ogni caso, io temo che si sia creata una frizione tra i senatori e Sarri, con conseguenze visibili. Queste sono quelle cose che puoi capire solo provando...secondo me, con le dovute differenze, è un po' come quando un calciatore è tecnicamente bravissimo, fisicamente pronto, sulla carta perfetto per far bene ai massimi livelli, ma poi vedi che rende bene in contesti minori (Giovinco, Berardi). Sarri probabilmente ha modalità, capacità relazionali e altro che vanno bene per contesti diversi dalla Juve. Probabilmente Pirlo porta con sé quella esperienza che ai giocatori della Juve risulta più congeniale.
  6. se pensiamo che in questa sessione di mercato, a livello mondiale il movimento più importante ha riguardato una punta da 3 gol in 16 partite al West Ham, ci rendiamo conto che non è una sessione di mercato dove si muova qualcuno di minimamente competitivo per ciò di cui abbiamo bisogno una quarta punta potrebbe arrivare, ma mi aspetto un nomino, niente di più (niente da rimproverare a Paratici per non aver portato Milik - se mai fosse stato possibile - perché non sarebbe stato un giocatore sereno nello star dietro ad altri 3, per dire) sarebbe bello mollare Sami
  7. è ancora più bello perché ci credevano quando cominciano a rendersi conto che l'Inter la scorsa stagione era prima a 45 punti e per lo meno continuava in Europa mentre ora è seconda a 41 e fuori dall'Europa, quando cominciano a rendersi conto che la Juve ha iniziato senza preparazione estiva con un allenatore novizio e diversi nuovi innesti, e invece è comunque lì, a un'incollatura, e che tutte le partite che ha perso all'andata le giocherà in casa al ritorno è il momento in cui gli sbarellamenti si fanno più inquietanti, ossessivi, dolorosi tipo Alvino che oggi twittava (unico nell'etere) su una gomitata di Chiellini... hanno paura, e quando hanno paura prendono 3 pere dall'Hellas e quegli altri 3 pere dall'Atalanta, e quegli altri ancora hanno un ruolino di 4 punti in 4 partite (sconfitta-pareggio-vittoria-pareggio)...
  8. Segnalo interisti già abbondantemente infervorati a piangere perché Maresca non doveva permettersi di dire quello che ha detto Ottime notizie: più piangono, più si debilitano
  9. Questo è universalmente riconosciuto come uno degli errori più marchiani di un arbitro, ingannato dalla foga di Zola cui non era stato fischiato un fallo pochi secondi prima. L’arbitro ha interpretato l’intervento di Zola come violento e l’ha espulso. Rivedendolo tutti dissero che Zola fece un intervento pulito
  10. A me sembra che vi accapigliate sul nulla, dicendo - quasi - la stessa cosa I giovani giocano da noi se sono forti veri, gente che può stare in campo Dragusin può stare in campo. Frabotta anche. Entrambi con la coscienza di sapere (noi e loro) che si parla di riserve. La U23 sta facendo esattamente quello che serve: tira fuori dalle giovanili gente che deve giocare con gli adulti, correre, farsi male (perché la primavera è un campionato di bambini, mentre in C ti fai il mazzo) e la valorizza. Se servono alla prima squadra, si aggregano e, se valgono, giocano. Sennò si vendono e con quei soldi prendiamo i de Ligt, gli Arthur, ecc. È win-win. Detto questo, Dragusin ha mostrato - ai miei occhi - di saper giocare. Ha personalità, tecnica e sa stare in campo. Certo, alla sua prima, dopo un passaggio sbagliato che quasi ci costò un gol, gli venne la gambetta, stette cinque metri più indietro senza azzardare mai nulla, ma è normalissimo e nessuno gli disse nulla.
  11. A marzo siamo sopra Ad aprile salutiamo tutti
  12. Dai che recuperiamo tutti e andiamo a prenderci la testa
  13. A parte la querelle tra Inter e Icardi, trovo questa ipotesi di logo Inter di una bruttezza sconfinata. Non dice niente, è fascistissimo (nero, con queste mezze M che ricordano la scure appoggiata al fascio littorio) e se vuoi usare le lettere, devi farlo creativamente, come noi che abbiamo trasformato la J abbozzando uno scudetto e le strisce. Così che cosa rappresenta, a parte l’ovvio simbolismo di una cosa lunga che spunta fuori da due cose uguali?
  14. Le risposte ci sono sempre e - io credo - siano anche le più semplici Sarri è stato preso per realizzare un cambiamento e perché con Allegri ormai si era arrivati a un punto di logoramento (anche normale dopo tanti anni). Ma Sarri non ha saputo calarsi nella realtà juventina, che è diversa da tutte le altre, da quelle provinciali come da quelle più elevate cui era arrivato. È stato detto abbastanza esplicitamente che non è stato in grado di creare un buon legame con i giocatori. Invece che cambiare tot giocatori, cambi allenatore. Pirlo, beh, dai, Pirlo costa pochissimo (8° più pagato della serie A per la squadra campione in carica...) e la cosa che probabilmente era più importante era garantire un buon rapporto con i giocatori, così che essi facciano bene ciò che viene chiesto (leggi: buon rapporto con i giocatori più rappresentativi). Quindi benissimo Pirlo in questo senso. Detto questo Un DS che in un anno in cui evidentemente ti è stato chiesto di tagliare, riesce a "far fuori" 6 dei 12 più pagati, prendere giovani promettenti con stipendi bassi (nessuno dei nuovi arrivati prende più di Emre Can...parliamo di titolari che prendono meno di un panchinaro dell'anno scorso) che stanno facendo bene (Kulu, McKennie, Arthur, Chiesa) io lo promuovo e me lo tengo stretto.
  15. il 99,9% dei falli sono cose del genere: errori di valutazione, tentativi di giocare la palla che non riescono, "negligenze", come dice il regolamento come dice qualcun altro qui dentro: se investi una persona con l'auto perché stavi guardando il cellulare e "non sai nemmeno dell'esistenza" dell'investito, non è che sei giustificato per questo. McKennie è stato disattento e sciocco a cincischiare col pallone in area, è stato anticipato, ha fatto fallo.
  16. ragazzi siete matti Mertens, che non spinge affatto McKennie ma fa un contrasto normalissimo (quel gomito è la cosa più normale che si veda in un campo da calcio: non lo spinge, non gli tira un pugno o una gomitata), va sul pallone, mette il piede davanti e viene calciato dall'americano la cosa è veramente semplice veramente non capisco le polemiche, sono del tutto fuori luogo Valeri se l'è perso in modo veramente assurdo, il grande errore è quello.
  17. ma ragazzi, ma il regolamento lo avete presente? Quello di Paletta è un chiarissimo esempio di GRAVE FALLO DI GIOCO (punibile con espulsione). Regola 12, pagine 96 e 97 del regolamento. Un tackle o un contrasto che mette in pericolo l’incolumità di un avversario o commesso con vigoria sproporzionata o brutalità deve essere sanzionato come grave fallo di gioco. Qualsiasi calciatore che, in un contrasto per il possesso del pallone, colpisca un avversario da davanti, di lato o da dietro, utilizzando una o entrambe le gambe, con vigoria sproporzionata o che metta in pericolo l’incolumità di un avversario, si rende colpevole di un grave fallo di gioco. Ma poi come fai a dire "non prende l'avversario". Lo gambizza!!! Ma di cosa stai parlando???
  18. sul grassetto: hai in mente un concetto un po' strano di "sgambetto" Mertens anticipa McKennie (che è un gonzo) e senza il calcio dell'americano si sarebbe appropriato del pallone. Il fatto che McKennie lo colpisca non può in nessun modo essere considerato uno "sgambetto". sul sottolineato: ogni entrata tra avversario e pallone, se non prendi l'avversario, è legittima, fintanto che non commetti un'infrazione da regolamento. Mertens non commette alcuna infrazione da regolamento.
  19. esatto lì lo strappo fu consumato, ci fu una roba comica come la Suproleague per un anno, poi la FIBA chinò la testa lo stesso accadrebbe qui, soprattutto quando venissero garantiti molti soldi in più a un bel numero di squadre (ma è fondamentale raccogliere le inglesi, alle quali interessa poco quello che accade fuori dalla Premier, perché la Premier garantisce loro tonnellate di quattrini in più)
  20. non riesco proprio a capire cosa tu stia dicendo se l'attaccante è bravo a mettere il piede tra palla e avversario e il difensore gli tira un calcio, è fallo del difensore
  21. Loz

    Rizzoli: «Vi spiego il gol annullato a Morata a Crotone»

    Se devi calcolare il centimetro e il centesimo in cui parte il passaggio, servono minuti Questi thread di pianto non ci fanno onore
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.