Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

  • Annunci

    • VS Info

      Nuova versione VecchiaSignora.com: nuovo login e nuove funzioni   10/01/2018

      Benvenuti nella nuova versione di VecchiaSignora.com. L'aggiornamento all'ultima versione disponibile vi permetterà un'esperienza d'uso moderna e velocizzata dei contenuti del forum. Abbiamo così deciso di raccogliere alcune delle nuove funzioni a vostra disposizione.   Nuovo login In questa nuova versione del forum non esistono più gli username ma soltanto i nomi visualizzati. Questo significa che per effettuare l'accesso al forum il nome utente che dovete utilizzare è quello che vedete accanto ai vostri post! Ovviamente resta invariata la vostra password d'accesso           Nuova modalità provvedimenti Modalità provvedimenti completamente rivoluzionata. È presente una lista di infrazioni standard alla quale corrisponderà un punteggio di provvedimento. Raggiunti i 10 punti di provvedimento il ban è automatico e irreversibile. Ogni punto di provvedimento può avere una sua scadenza. Indipendentemente dall'entità del provvedimento, l'utente sanzionato sarà obbligato ad accettare il provvedimento ricevuto prima di poter di nuovo interagire nel forum     Per uniformare le vecchie sanzioni alle nuove abbiamo deciso di resettare tutte le barre dei provvedimenti. Si riparte tutti da zero qui, ferme restando le sospensioni e i ban già assegnati.     Citazioni parziali Tra le nuove funzioni di questa versione del forum una della più utili sarà sicuramente quella che permette di citare soltanto una parte selezionata di un post. Basta soltanto selezionare il testo al quale si vuole rispondere e poi cliccare su "cita questa parte"         Menzioni dirette Altra utilissima funzione del nuovo forum sarà sicuramente la menzione diretta; all'interno di un post è sufficiente digitare la @ e poi il nome dell'utente, scegliendo dal menu a cascata, per far apparire una menzione diretta. L'utente menzionato riceverà una notifica.       Emoticon istantanee L'istantaneità di utilizzo di questa nuova versione del forum è palese anche nell'inserimento delle emoticon nei messaggi: basta digitare il codice relativo e verrà immediatamente visualizzata la relativa emoticon durante la composizione del messaggio
          Inserimento media   L'inserimento di un media non è mai stato così istantaneo. Basterà solo incollare il relativo link nell'editor per veder comparire immediatamente il contenuto che si vuole inserire nel post. Questa funzione permette così la visualizzazione istantanea di foto, video, tweet, post di Facebook, altri topic del forum e molto altro!
            Queste e molte altre sono le nuove funzioni del forum. Non vi resta che provarle e iniziare a postare! Usate questa discussione per commentare la nuova versione del forum!

Gabriel84

Utenti
  • Numero contenuti

    213
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

556 Eccellente

1 follower

Su Gabriel84

  • Titolo utente
    Esordiente
  • Compleanno 02/10/1984

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Monza
  1. Lui e Sneijder ci sta che rosikino. Perchè coi voti dei soli giornalisti (che sono quelli che assegnano il premio) avrebbero entrambi vinto il trofeo nel 2010 e nel 2013. (e secondo me anche meritatamente visto che premia l'annata e non il valore assoluto e nel 2010 l'olandese fu nettamente superiore ad iniesta) Negli altri casi invece i voti hanno coinciso quindi avrebbero vinto comunque messi/ronaldo.
  2. Prima di giudicare il VAR aspetterei almeno un paio di stagioni. Nessuno nasce perfetto e questo strumento (che nasce per aiutare, non per dare verdetti in quanto non è un sistema elettronico infallibile tipo il sensore nel pallone) deve anche essere perfezionato. C'è sicuramente da migliorare su alcune cose: Ad esempio io non lascerei la discrezionalità sull'usarlo o non usarlo (perchè questo rischia di avere come effetto un applicazione della tecnologia enormemente differente da partita a partita) ma darei 3 chiamate a partita per squadra. decise dal capitano. Poi certo decide sempre l'arbitro, ma dopo aver visionato su richiesta di un club un'azione dubbia. Non risolve tutto, ma le cose lampanti in genere sì. E questo è un di più che male non può fare. Poi le situazioni al limite, rimarranno al limite per sempre... basti pensare a quanti episodi di moviola hanno interpretazioni diverse. ma già levare gli errori enormi è un passo avanti. L'altra cosa che modificherei, per evitare un "cercato" uso della Var da parte di simulatori seriali o comunque di gente a cui basta essere sfiorata per rotolare a terra, è l'aggiunta di un cartellino rosso in caso di richiesta var su simulazione o contatto palesemente cercato. (rimane il giallo per la simulazione vista dall'arbitro in "diretta", ma diventa rosso se qualcuno ci proba volendo utilizzare la tecnologia)
  3. Mah, io non ne sono così sicuro: Ripeto, il calcio (italiano) stava cambiando. Non avremmo potuto ricostruirci in stile "vendita di Zidane" per un semplice motivo: altri paesi ci avevano già superato come ingaggi. Prima potevamo farlo perchè comunque gli stipendi della Juve erano al top, dopo avremmo avuto gli stessi problemi che ha avuto ad esempio il Milan. Parlate come se le cose fossero fisse ed immutabili, ma non è così. Non sta scritto da nessuna parte che senza calciopoli saremmo stati una superpotenza stile United. Poteva benissimo succedere che con dirigenti abituati a lavorare in un modo diverso, con una società "vecchia", si faceva la stessa fine del Milan. Sono entrambe ipotesi, quello che abbiamo oggi invece è una certezza. Per me è un pò più probabile l'ipotesi Milan anche perchè non è un caso che le due società (ovviamente in rapporto alle potenzialità) che hanno lavorato meglio negli ultimi anni siamo stati noi ed il napoli. Entrambe avevamo in atto un programma di ricostruzione e di crescita. Le grandi potenze economiche che c'erano prima (le milanesi) sono andate sparendo e la Roma ha vivacchiato però con una nuova proprietà. La curva di crescita che hanno preso dal 2006 le squadre inglesi e real e barcellona noi l'avremmo comunque vista col binocolo. Ripeto l'ha vista col binocolo il Milan che a livello di vendite sui prodotti legati al marchio stava pure messa meglio di noi. Non sappiamo neanche alla fine come sarebbe andata con lo stadio se per questo. Fate un mischione di certezze di oggi e cose ipotetiche che secondo voi sarebbero successe senza calciopoli, le sommate e pensate ad una Juve stile United. Non funziona così. Non c'è NULLA che dia per scontato che senza calciopoli avremmo avuto lo stadio e tutta la ricostruzione che c'è stata dietro. L'unica cosa che avevamo in più era l'accordo con tamoil. Ottimo per i tempi ma che di certo da solo non ci avrebbe reso quello che oggi sono altri club. (che ci sovrastano per diritti tv, merchandising, ed entrate da stadio..ancor prima degli sponsor) Ripeto: Non voglio per forza vedere il bicchiere mezzo pieno, però non riesco neanche a non considerare il fatto che forse non tutto il male alla fine viene per nuocere. E quella juve che c'è oggi, in quello che è il calcio italiano OGGI, è forse la migliore espressione possibile. Espressione che magari non ci sarebbe stata, tutto qui.
  4. la continuità è un merito che va indubbiamente riconosciuto perchè testimonia che dietro c'è un lavoro e dei metodi validi. altri tipi di paragone poi invece lasciano il tempo che trovano, guardiola è un filosofo del calcio, l'ultimo grande rivoluzionario con il plus (rispetto ad un sacchi ad esempio) di essere riuscito ad esprimere le sue idee in diverse realtà. quello che sta facendo al city è una pietra molto pesante nel quadro complessivo del guardiola allenatore. si può quasi dire che sia il trionfo del suo calcio sopra tutto e tutti. e lo dice uno a cui il calcio di guardiola, non piace per nulla. (ma quello è un mio gusto personale, il valore oggettivo è un altra cosa) se mourinho è il pragmatismo e il fine sopra ogni cosa, guardiola è l'esteta e la genialità...sono un pò come cristiano ronaldo e messi o la germania e il brasile (questo almeno sino a qualche anno fà, ultimamente le caratteristiche delle nazionali si sono molto mischiate e non c'è più questa distinzione netta) sicuramente sono e saranno ricordati come due monumenti della panchina. allegri che io reputo un bravissimo allenatore, non ha però a mio avviso una luminosità pari a quella dei due citati. lo metto abbastanza vicino ad un ancelotti per capirci.
  5. oddio più che sbocciare..direi che andava verso l'appassimento l'unico giocatore di futuro era ibra che se ne sarebbe andato al 90x100, in ogni caso. il resto era un insieme di over 30 che il meglio lo avevano dato e per giunta assemblati neanche benissimo. la juve del 2003 già per me stava su un altro livello. il futuro di quella juventus ho sempre pensato non fosse così roseo, avrebbero venduto ibra, preso qualcun'altro ma ci saremmo trovati comunque con una squadra quasi da rifondare nel momento in cui il calcio italiano era già entrato nel suo declino economico. anzi c'era il rischio di finire come il milan, perchè anche noi avevamo dirigenti ancorati ad un altra mentalità e ad un altro modo di gestire il calcio. invece di li a poco sarebbe servito un cambiamento radicale perchè in italia si sarebbe iniziato a lavorare in maniera diversa dal passato. (non potendoci più permettere gli stipendi più alti etc etc) mo non sto ovviamente dicendo che farsopoli sia stata un bene, intendiamoci, però di sicuro ha costretto ad un azzeramento che col senno di poi potrebbe anche non essere stato così dannoso visto dove siamo.
  6. va beh adesso parlare di nazionale statunitense "migliore" è decisamente eccessivo. soprattutto dopo che sono riusciti a farse eliminare da Panama sul campionato americano invece: beh basta guardare qualche partita per capire che il livello è ancora mooolto lontano da quello del calcio europeo. Che poi stiano lavorando bene nella crescita della lega è un'altro discorso, ma ancora ne hanno di strada da fare. i giocatori tecnici inoltre non è assolutamente vero che in italia fanno fatica, ci sono diversi fattori per cui in un contesto un calciatore può emergere o meno (succede anche all'interno dello stesso campionato...vedi davids al milan e davids da noi per dirne uno.) senza che ci sia un legame specifico con le "caratteristiche". anche perchè giovinco a parma fece benissimo e il parma era in serie A, non nella liga. secondo me a Giovinco prima ancora del fisico è mancata la testa del grandissimo.
  7. dybala ha dimostrato di avere sprazzi da fuoriclasse. criticarlo è giusto perchè questi colpi gli si sono riconosciuti con uno stipendio adeguato. se adesso ha la tipa che non gliela da più o altre cose sono problemi suoi, non nostri. io sono uno che non critica mai gli stipendi dei calciatori, ma trovo sacrosanto far notare quando uno non rende per quanto viene retribuito. è una questione basilare che vale per qualsiasi lavoro. dybala ha avuto (anche giustamente) uno stipendio da top, ma DEVE fornire in campo prestazioni adeguate. poi lo sport non è matematica e qualche partita la si può sbagliare, ma quando si inizia a parlare di mesi è sacrosanto iniziare a pretendere un rendimento adeguato. che si svegli, quindi. perchè si deve solo svegliare, io non voglio venderlo ne altro, anzi sarei ben più che felice se diventasse una nostra bandiera... ma adesso deve tirare fuori le palle e fare un 2018 da dybala.
  8. io penso che la rivalità che sconfina nell'odio e nell'insulto sia abbastanza ridicola. è una cosa che coinvolge oltretutto solo i tifosi, perchè poi vedi i presidenti delle rispettive "fazioni" che si abbracciano e si danno le pacche sulle spalle. (gesti pubblici, molto probabile...ma anche intese economiche dove evidentemente per l'"odio" non c'è spazio) se pensiamo che tutti i nostri mali siano rappresentati dall'inter facciamo lo stesso identico gioco loro. si trova un colpevole da mettere alla gogna e basta. quando è ormai molto più che palese che calciopoli non sia (solo) questo. poi sono sfigati per tanti motivi, ma non pensate che siano più grandi di quello che sono. in quell'anno maledetto hanno solo fatto gli avvoltoi come del resto anche i cugini (che anzi, sono stati i primi). ma niente di più, niente di meno. l'inter, i suoi tifosi e tutto il resto sono assieme a quelli del milan i nostri rivali (numerici e di costanza, in genere) in italia. niente di più, niente di meno. calciopoli ha già fatto i suoi danni, vediamo di non usarla addirittura contro di noi alimentando l'inter per quello che non è. tanto l'italia era ed è tornata ad essere bianconera. calciopoli non si dimentica, ma non si dimenticano i mandanti non chi ne ha usufruito. l'unica cosa che ci deve l'inter sono i 25/30 circa milioni di sconto con cui si sono presi Ibra.
  9. no figurati...giocatori come quelli del napoli farebbero panchina ai fenomeni del lipsia. (che oh, uno buono ce l'hanno...da noi ce l'aveva anche il sassuolo per dire, poi adesso si è perso ma tant'è...) l'inter non è per nulla la squadra dello scorso anno (che comunque non era malissimo, hanno solo palesemente scelto di non fare niente una volta capito che non arrivavano in champions) dato che: A-ha un allenatore, B- pochi innesti utili con un anno di esperienza della rosa di più sono molto meglio di tanti giocatori buttati a casaccio (si lo so, è abbastanza strano per loro, ma non stanno lavorando malissimo) il napoli è il napoli...negli anni 80 sarebbe stato forte, adesso con 13 giocatori la paghi. ma se stanno bene quei 13 non hanno niente a che invidiare a nessuno della bundes (bayern escluso) parlare poi di "bassa" classifica quando da noi c'è l'atalanta che fa un parziale di 8-2 con l'everton lascia il tempo che trova. la serie A ha tre-quattro squadre abbastanza indegne ma come livello complessivo è un campionato buono. quest'anno molto più degli ultimi due o tre. il confronto con la germania non sussiste proprio, sono sempre stati dietro a parte qualche anno dove è collimato il loro massimo al nostro minimo, ma già la storia sta tornando sui binari giusti. Noi oggi paghiamo solo i soldi delle inglesi e il sistema di gioco spagnolo (che risultati alla mano è il sistema più vincente dell'ultimo decennio).
  10. va bene che dobbiamo piangerci addosso in tutti i modi, ma il lipsia più forte del napoli anche no. lo dico perchè un pò mi girano (in primis per i successi della juventus, che se è vero non sono gli stessi, in termini qualitativi, del ventennio 83-2003, non sono neanche sto schifo che si dipinge) nel sentire continuamente questo accanimento verso il nostro calcio. alla fine quest'anno i tedeschi li stiamo brutalizzando senza se e senza ma. e tolto il napoli che se vuole stravince, penso che pure l'atalanta venderà cara la pelle. (atalanta che è andata a rifilare un 8-2 complessivo all'everton e che è arrivata meritatamente davanti alla terza forza francese) c'è solo la premier per me che complessivamente ha un campionato più competitivo, in quanto ci sono più squadre a livello di "roma/napoli" , numericamente parlando e una (il city) che pare abbia fatto il salto di qualità da "big". però se i prescritti si stabilizzano su questo livello anche il nostro non è un campionato da buttare e sicuramente non ha niente di meno (se non a livello di impianti e di organizzazione) di quello tedesco che presenta il bayern...e basta. poi ripeto, i fasti sono lontani (molto), però i nostri club si stanno riprendendo. rispetto a qualche anno fa c'è una crescita complessiva notevole.
  11. sfida che per un ottavo ci sta. si va a londra, bella cornice e formazione che sicuramente evita pericolosi cali di tensione. per il resto, dipende da noi. siamo nettamente più forti e quindi i quarti ora sono un obiettivo da raggiungere assolutamente. (non che in genere non lo siano eh...però sai se becchi il city puoi anche mettere in conto che una delle due deve uscire a forza ed è una sfida da 1 x 2 col city di quest'anno) vero che gli spurs hanno vinto un girone davanti al real, ma il madrid quest'anno ha avuto un avvio tutt'altro che semplice e anche in liga ha avuto molti giri a vuoti con squadre di media/bassa levatura. non ne trarrei un dogma per elevare il tottenham oltre quello che è: buona squadra.
  12. Non so se ho capito bene, ma pensi che lo united sia fuori dalla nostra portata? No, perchè secondo me lo United non so se arriverebbe tra le prime tre in Italia. (anzi, penso proprio di no) Il Psg è pericoloso in quanto ha comunque dei fuoriclasse tali che un doppio confronto posso deciderlo con delle giocate.. ma gli inglesi proprio no. Uno United-Juve per me finisce sulla stessa falsariga di Everton-Atalanta Delle inglesi di insidiosa c'è solo il City. Perchè comunque che che se ne dica, Guardiola non è un * e sembra che rispetto all'anno scorso sia molto più vicino a chiudere il suo personale cerchio. Ma anche col City (che non è il Barcellona 2009-2011) ce l'andremmo a giocare alla pari.
  13. certo che la roma (non che mi stia particolarmente simpatica... però...) arrivare prima in un girone con chelsea e atletico l'anno in cui seconde ci arrivano bayern e real e che una (molto difficilmente due, ma sarebbe ancora più sfiga), ovvero noi, non la può pescare di default...beh un pò di sfiga ce l'hanno anche loro
  14. A livello economico la cosa migliore è arrivare in finale...e perderla Stessi incassi ma niente premi. E i premi per una champions ci bloccherebbero il mercato sicuro
  15. è una * il giocare meglio però l'uomo in meno (due in meno invece pregiudica tantissimo, anzi quasi tutto) inizia a pesare davvero quando ti devi giocare (se devi fare la barricata invece la fai lo stesso) a viso aperto (perchè devi magari segnare) una gara con una formazione di pari valore o peggio, più forte. l'udinese poi capita che la batti anche in 10, ma non perchè sei in 10 ma perchè se la squadra comunque gira c'è una differenza tecnica notevole. (poi nel caso specifico il tutto è stato ingigantito dalle sei reti)
×