Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Gabriel84

Utenti
  • Numero contenuti

    427
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

639 Eccellente

1 follower

Su Gabriel84

  • Titolo utente
    Esordiente
  • Compleanno 02/10/1984

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Monza

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Non basta vendere lo stadio lol Contratto lungo, giovane e dello sceicco. Praticamente impossibile. O devi offrire dai 300 milioni a salire. E non so se bastano lol Comunque curioso di vedere cosa succede ora in casa prescritti Lo mettono fuori rosa sino all'estate? Cause legali? Ci divertiremo lol Magari lo scambiamo alla pari con Pinsoglio lol
  2. Gabriel84

    Zaniolo è un obiettivo di mercato concreto?

    Che il ragazzo abbia dei numeri oggi è palese. Parrebbe anche avere una buona personalità visto l'impatto in un ottavo di champions (ok era il porto ma è comunque un ottavo a 19 anni) Il problema è sempre lo stesso. È un ragazzino che potrebbe diventare un fenomeno o perdersi, ma per sapere (o comunque ipotizzare con criterio) queste cose bisogna esserci dentro. Forse pochi mesi sono un po' pochino per una valutazione esagerata (alla fine è nel calcio che conta da questa stagione), però c'è anche il rovescio della medaglia ad aspettare. Boh... Fortuna che non decido io lol
  3. Ci sta e me lo aspettavo. Nel momento in cui la Juve ha presentato il nuovo brand e ha preso ronaldo era chiaro l'intento di sfondare una barriera (economica) che altrimenti sarebbe stato impossibile valicare. Poi alla Juve non ci lavorano dei cestini ed era normale che si pensasse di raccogliere i frutti sul medio periodo. Quindi ecco il modo per far fronte alle prime, inevitabili, difficoltà sul momento. Non mi preoccupo perché secondo me la strada tquella giusta è abbiamo anche una forza complessiva che ci permette qualche rischio. Ma come detto, d'altronde, senza investire in immagine (siano calciatori o altro) oltre un tot non vai. Adesso bisogna solo vedere nei prossimi 2-3 quanto aumenterà il nostro introito in termini di sponsorizzazioni, merchandising etc etc.
  4. Quella tra United e Psg potrebbe diventare sorprendentemente una sfida aperta. Gli inglesi arrivano in un buonissimo momento mentre i francesi si trovano senza Cavani e Neymar. Una sfida che per me aveva poca storia adesso può riservare sorprese. Sulle altre invece: Tottenham-Borussia da 1 x 2 mentre il Real farà a polpette l'Ajax e la Roma se non incappa in qualche serata da psicodramma dovrebbe farcela.
  5. Il discorso in realtà è un filo più complesso però semplificandola ci stanno queste due categorie. Io a prescindere da Allegri, prediligo un allenatore che sappia far fronte a quante più problematiche possibili. (infortuni, svolgimento di una gara dove l'avversario si sta comportando in un certo modo etc etc) Ovvero quel tipo di allenatore che prima dei sui schemi sappia a memoria le caratteristiche di ciascun componente della rosa e riesca ad intervenire/costruire la formazione più adatta in base alle esigenze.
  6. Io sono di parte perché L' Atalanta è un po' la mia seconda squadra (causa amicizie, partite viste allo stadio etc etc) ma spero davvero possano riuscire nell'impresa di arrivare quarti anche solo per godermi la relativa festa a Bergamo lol
  7. Guarda che "episodica" non significa solo che la discriminante è avere o meno fortuna. Significa che come tutte le competizioni calcistiche strutturate col sistema delle coppe non sta scritto da nessuna parte che vince sempre la più forte. Il calcio non è il Basket (o qualsiasi sport strutturato con un sistema di punto su punto) E non mischiare la vecchia coppa campioni, era una cosa diversa. E il Milan di sacchi stendiamo un velo pietoso su come ha vinto. Altro che essere la più forte o gli invincibili, quella è stata pura propaganda. Io parlo di oggi e oggi in Champions ci sono TUTTE le migliori squadre al mondo (non d'Europa, al mondo). Mentre prima le migliori erano divise tra coppa campioni, coppa uefa, coppa coppe e sud America. (che aveva club spesso anche più forti) Ergo stai mischiando le pere con le mele. Che poi perdere tante finali sia un demerito mi pare abbastanza ovvio. Qui non si discute quello, si discute il fatto che la Juve quest'anno DEVE vincere. Perché allora DEVONO vincere anche Barcellona, Real, City, Psg etc. Peccato che una sola vinca. Quindi o tutte le altre sono squadre scarse o guidate da incompetenti, oppure è il caso di valutare un cammino in coppa come va valitato. Ovvero giudicando non sulla vittoria o meno ma sul COME si è disputato il torneo. Ad oggi quello che dovevamo fare (vincere il girone) lo abbiamo fatto. Adesso vediamo. Ma ripeto: pretendere è assurdo, non c'è niente da pretendere. Non si può pretendere quando affronti il meglio del panorama mondiale in una competizione da dentro/fuori.
  8. A prescindere dalla gara di oggi penso che da circa un anno e mezzo a sta parte il gioco di Guardiola mi piace molto di più che in passato. Rimane un tipo di calcio non proprio a mio gusto, ma l'effetto sonnifero che mi faceva in passato non me lo fa più, a volte mi diverto anche a vedere il City. In questo penso che l'approdo in un campionato come la premier gli abbia fatto bene, perché è cambiato anche rispetto al suo primo anno a Manchester dove si vedeva un City per me ancora abbastanza noioso. Non mi riferisco a vittorie varie, gol fatti o alto, ma proprio all'interpretazione del suo calcio.
  9. Il Chelsea in realtà l'ha vinta alla fine del ciclo del chiamiamolo così, "primo Abramovic", quando ormai pensavano che non era roba per loro lol Ma quel chelsea ha avuto uno squadrone per anni. E appunto tornando al discorso degli episodi, l'ha vinta proprio l'anno dove forse erano più deboli, con un grande Drogba e un po' di *. I prescritti bravi e fortunati. Hanno avuto un anno solo con una squadra effettivamente molto forte e l'hanno portata a casa. O poi ovvio che io sono il primo a crederci e sperarci, ci credevo anche alla prima finale col Barcellona. Però semplicemente trovo assurdo frasi come "si deve vincere", "si deve fare quello", quando appunto parliamo di una competizione che quasi certamente puoi vincere rimanendo ai vertici per parecchio tempo (anche se pure lì non è mica detto) ma che sicuramente non vinci perché ai ronaldo e una squadra forte. Perché le squadre forti le hanno anche altre in Europa e dipende molto anche dal percorso/fortuna/condizione(infortuni o altro) etc etc. Si può programmare l'essere competitivi, quello si. Ma la sconfitta se capita, ripeto, non va valutata (in coppa) fine a se stessa, ma va valutata nei modi. Anche ai mondiali squadre epocali come l'Olanda o l'Ungheria non hanno vinto. Nelle coppe succede.
  10. Le solite chi? Il Barcellona ha uno squadrone dal 2004. Sono passati 15 anni e ne hanno vinte 4. Il Bayern è stato ai vertici anni e ne ha vinta 1. Ti stai facendo traviare da quello che ha fatto il Real. Real che però prima di vincere la decima (anche con Ronaldo e con a fianco non certo dei pipponi) ci ha messo un po'. Ok mo ne ha vinte tre di fila, ma è assolutamente un caso figlio anche di molta fortuna. (non hanno Mai avuto mezza cosa che gli sia girata storta). Ma manco il Barcellona di Guardiola ne ha vinte tre di fila e parliamo della squadra più forte degli ultimi 20 anni probabilmente. Noi siamo all'apice europeo da quanto? E pretendete? Non c'è niente da pretendere in una competizione episodica. Puoi vincerla come no senza che ci siano colpe di qualcuno. (poi come detto, se non si vince bisogna guardare al come, non tanto al fatto che non si sia vinto, che può succedere) Rimaniamo ai vertici europei per anni come hanno fatto altri club e alla lunga la vinciamo. Ma di certo non basta un anno perché si, perché fantasy.
  11. Nessuno può pretendere la Champions. Si può costruire una squadra per competere seriamente sulla carta ma poi quando giochi contro le migliori del mondo in gare di andata e ritorno o nella finale secca può succedere sempre di tutto. Anche dire "si pretende di passare gli ottavi" è per me fondamentalmente sbagliato. Se si esce bisogna vedere come si esce. Se esci per un rigore inesistente dopo che hai preso tre pali e dominato è un conto, se esci messo sotto dall'atletico ovviamente è un altro. Nel secondo caso la società apporterà delle modifiche perché non è stato raggiunto l'obiettivo prefissato, nel primo non succederà nulla. (o se succederà sarà per altre motivazioni ma alla Juve non sono così cretini da valutare investimenti milionari su degli episodi e basta) In Champions può anche succedere che la Roma elimini il Barcellona eh.
  12. Non puoi giocare due campionati in un anno. È questo il punto. Se si fa una lega europea è implicito che va a sopperire al campionato nazionale. Ed è una roba che le inglesi sicuro non farebbero mai. Anche perché giocherebbe minimo anche l F. A. Cup, l'altra coppa possono anche non giocarla ma quella non la toglie nessuno agli inglesi. Ripeto: Per me si potranno avere delle riforme alla Champions (anche se come detto credo pochissimo ai gironi da 8, troppe partite ed il calcio non è il basket dove giocano ogni tre giorni).
  13. La superlega senza le inglesi non si farà mai. E le inglesi per mille motivo (economici ma non solo) non lasceranno mai la Premier. Avremo probabilmente negli anni una Champions ingrandita, (cosa che a me non piace, ma va beh.. Un girone tipo a 8 squadre avrebbe pathos ed interesse solo se passano le prime due, se fai passare le prime 4 diventa una noia assoluta anche perché non è che avresti real, Barcellona, Juve, Bayern etc tutte nello stesso girone... 14 partite di cui la metà se va bene non conterebbero nulla)
  14. Gabriel84

    La storia internazionale della Juve così divisa a metà

    Ma dai in coppa coppe faceva le semifinali il Vicenza asd Coppa per me totalmente inutile e distante anni luce dalla uefa e dalla coppa campioni. Che poi manco sempre andavano le vincenti delle coppe nazionali. Quindi perdeva pure quel poco di fascino nel dire che ci stavano le vincenti di qualcosa.
  15. Non ci credo manco se lo vedo. Parliamo di rinunciare ad 8 milioni e rotti, andando in Giappone (non nel terzo mondo). Mi sembra ben oltre l'atto d'amore. (anche perché noi gli abbiamo fatto un contratto di sei mesi, possiamo rispedirlo a giugno) Poteva starci se accettava che so, un triennale con noi ad 1 milione e mezzo al posto che il triennale in Giappone a 3. Ma messa così è davvero poco credibile.
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.