Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Cornucopia

Utenti
  • Content count

    4,039
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Posts posted by Cornucopia


  1. 10 minuti fa, Pazzo_Di_Juve ha scritto:

    Sapevo che non avresti capito.

    Un consiglio, impara l'inglese, poi se vuoi ci puoi scrivere....

    Club Top  :statbuon:

    In ita puoi modificare l'ordine degli aggettivi come preferisci a seconda del senso che vuoi dare alla frase, in inglese no e lo so che si dice top club, ma io parlavo ita in quel momento. Un club può essere top, al top, di rilievo, di tradizione...dilla come preferisci. 

     

    Sei tu a non comprendere, il link della Crusca a riguardo è molto esplicativo. 

    Sono sottigliezze ma migliorare il tuo Italiano può essere molto utile anche se sei madrelingua, considerando il livello di istruzione medio prendila come un'opportunità .ok


  2. 7 minuti fa, Dotto Raus ha scritto:

    Il cda Juve ha un progetto di cose che vuole fare in questi 5 anni (comprare giocatori, costruire alberghi, noleggiare prostitute d'alto bordo) e questi 300 milioni sono i fondi che la proprietà mette a disposizione per finanziarle. 

     

    2 minuti fa, blackwhiteduke ha scritto:

    abbiamo una domanda di riserva ? :d ... mettiamola cosi´ ... considerando le perdite accumulate negli ultimi anni verrebbe da pensare molto piu´ per "crescere"..anche se sarebbe giusto usare altri termini..ovvero coprire perdite passate e coprire eventuali (ma a questo punto probabili) perdite future... e se ad esempio la perdita che ci si aspetta nell futuro "immediato" per tanti motivi é piú accentuata di quanto preventivabile ? chiaro che a quel punto il fabbisogno aumenta e quindi c´e´ meno margine per gli anni successivi...ma comunque una cifra simile credo renda l´idea di una proprietá che si mostra disponibile a gestire  eventuali ulteriori perdite future..ovvero non c´é un disimpegno e c´e´ la volontá di andare coi costi oltre i ricavi per tenere sempre piú alto il livello qualitativo della squadra...sempre tenendo presente che c´é anche un limite..che é quello imposto dal break even uefa...

    Grazie a entrambi, ho finito i likes .ok


  3. 2 minuti fa, Dotto Raus ha scritto:

    Coprire e crescere sono la stessa cosa. 

     

    Copri il passivo che ti serve per investire e crescere. 

     

     

    Sicuro? sefz

    Perchè così ad occhio sembra più che altro che vai ad indebitarti ancora di più. Quello che non riesco a capire in realtà è quanto la Juventus abbia fatto quest'operazione per rientrare in certi ranghi (di FPF o quant'altro) magari da non superare più, e quanto l'abbia fatta invece per far ripartire la giostra...


  4. 14 minuti fa, Buffon75 ha scritto:

    Mi chiedo se ci volesse veramente un genio per giocare così anche negli anni passati 

    Mah

    Guarda che non è semplice impostare una squadra in questo modo e mantenere poi gli equilibri offensivi e difensivi allo stesso tempo. Tanti allenatori giocano bene ma difettano in certi aspetti che li fanno o li farebbero crollare in un club top. Se Sarri ci riuscirà sarà un capolavoro, soprattutto senza il Chiello, e ci renderà due volte più forti.

    Allegri proveniva semplicemente da una scuola di pensiero molto diversa da cui il calcio europeo delle top 8 via via si allontana sempre di più. Tutto qua.

     

    Il tipo di calcio che praticavamo ci penalizzava in certe cose ma era anche una sorta di sicurezza (noiosa e senza margini di crescita, ndr), adesso ci stiamo mettendo tutti in gioco e sì, non sono molti al mondo gli allenatori che riuscirebbero a fare quello che vuole fare Sarri.

    I 3 Napoli di Sarri avevano sempre o la seconda o al massimo la terza miglior difesa nel 2016-2017 (1 gol preso in più rispetto all'ultima Roma competitiva), ma come differenza reti (gol fatti-gol subiti) è sempre stata la squadra che più si avvicinava a noi. Tutto ciò giocando un calcio coraggioso e con una rosa comunque inferiore sulla carta è un mezzo miracolo. Non è detto si ripeterà, io credo e spero di sì però.

     

     

    • Mi Piace 10

  5. 7 minuti fa, jurgen kohler ha scritto:

    Ma certo. Un aumento di capitale (poi devo leggermi bene il documento) serve a scongiurare catastrofi. Non va letto come una premio di Exor.

    Quando poi l'avrai fatto, se ti verrà voglia, da profano e newbie in materia sarò personalmente molto contento di leggere un tuo commento più articolato, così come uno di blackwhiteduke, anche in chiave FPF/calciomercato .ok


  6. 2 minuti fa, jurgen kohler ha scritto:

    No, ma io a differenza tua studio i bilanci della Juventus da almeno una decina d’anni.

    Comunque da quello che ho capito semplicemente il tuo commento era volto a sottolineare che la Juventus, piuttosto che rischiare la pelle su risultati aleatori tipo i risultati sportivi, e vedendo che i costi non erano più così tanto sostenibili nel breve, ha deciso di fare questa immissione di capitale.

     

    Sbaglio o molto semplicemente era questo il succo del tuo commento?

    P.S. Insieme all'utente che ho citato in prima pagina, PR20 e Ronnie O' Sullivan se non sbaglio eri uno dei pochi a capirci veramente qualcosa, quindi ti prego non scappare sefz

    • Mi Piace 1

  7. 1 ora fa, kaedes ha scritto:

    Dici? Io penso che non è cosa per noi questo tipo di approccio. Abbiamo preso tutti gol uguali, lo stesso simeone ha detto che sapeva bene come purgarci su quelle situazioni.

    Sicuramente sarà migliorabile, ma quanti gol cosi dobbiamo prendere prima? Hai una difesa completamente nuova, e a livello di marcatura non è manco tutto sto granchè visto che l'unico marcatore vero s'è rotto.

    Non mi piace rischiare cosi, personalmente.

    kaedes come giustifichi però che degli ultimi 15 gol in CL, 12 siano arrivati su piazzato? 12 dico eh.

    Come giustifichi che l'atletico a febbraio alla fine ci ha purgato nello stesso modo, una volta da calcio d'angolo e l'altra da punizione, con marcatura ad uomo e Chiellini presente? Tra l'altro il gol annullato a Morata, di testa, era pure metà e metà...

     

    Secondo me questa squadra soffre tantissimo le squadre di grande caratura e che siano allo stesso tempo brave sui piazzati. In serie A non li prendiamo perchè 9/10 giochiamo sempre con gente con cui c'è un grande divario, fisico e tecnico.

    E' un problema che c'è da almeno due anni e di cui fino ad ora ce ne siamo abbastanza infischiati.

    Simeone sapeva come purgarci perchè, zona o non zona, l'ha sempre fatto in quel modo.


  8. 18 minuti fa, Giobstreet ha scritto:

    Pienamente d'accordo sulla disamina.

     

    Quello su cui non sono d'accordo è l'esaltazione della partita di ieri.

    Parlare addirittura di nemici ammutoliti dopo la partita di ieri mi sembra sinceramente un qualcosa da Circo Inter.

     

     

    Guarda anche io sono d'accordo con te. Non è che abbiamo fatto fuochi d'artificio.

    C'è tanto da lavorare e mi trovi assolutamente in linea, ste palle inattive continuano a darmi un fastidio viscerale.

     

    Secondo me quello che voleva sottolineare l'autore del topic è che, se mentre dopo Firenze sui giornali già si parlava di "crisi Juve" e di "passi indietro rispetto al Napoli", dopo oggi diciamo quelle considerazioni faziose sono sparite anche dai giornali. Proprio perchè vuoi o non vuoi mettere in difficoltà l'Atletico a casa sua ci riescono poco ormai anche Real e Barça.

     

    Poi parliamoci chiaro. C'è una buona fetta di tifosi che tifa Juve perchè così può prendere in giro a scuola il compagno o al lavoro il collega il giorno dopo, e se gli manca quello per 1-2 partite finisce anche l'attaccamento alla squadra. Siamo troppi, ma è un dato di fatto.


  9. 11 minuti fa, Giobstreet ha scritto:

    Scusate, ma quant'è finita ieri, 0 a 4?????

    Mo non era la primavera quella???

     

     

    Cioè come è possibile che una squadra con 8 scudetti di fila, 2 finali Champions nelle ultime 5 stagioni, è diventata da elogiare per essersi fatta rimontare da 0-2 a 2-2????

    Nessuno elogia il fatto che ci siamo fatti rimontare. C'è da dire che in due occasioni recenti (2014 dove finimmo in finale di CL e febbraio di quest'anno) siamo andati in quello stadio e abbiamo perso malamente, non tirando mai in porta, e per giunta sempre su cross o calci piazzati. A Madrid, in quello stadio, l'Atletico è forte, più forte di quello che dovrebbe essere. Poco da fare. Nelle ultime 22 partite europee, l'Atletico in casa ha perso una volta volta nel 2017/2018 contro il Chelsea.

     

    Questo è il risultato migliore in 3 partite negli ultimi anni con l'Atletico fuori casa.


    Quello che si vuole sottolineare è che siamo una squadra in pieno rodaggio e che tra 1-2 mesi per forza di cosa non potrà che essere migliore, tra metodo di gioco nuovo da imparare e giocatori nuovi che devono addirittura capire come si gioca in Italia.

    Cioè fondamentalmente questa Juve è a livello base e col tempo diventerà ancora più forte.

     

    Per il resto le rimonte le abbiamo sempre subite. Col Bayern 4-2, col Tottenham in casa nostra addirittura 2-2, col Real al 90' col rigore di Ronaldo.

    Non è nulla di nuovo per chi ha un ippocampo funzionante e si sforzi di ricordare, si spera anzi finalmente si inizi finalmente a migliorare sotto questo punto di vista .ok

     

    • Mi Piace 5

  10. 3 minuti fa, JUVE UBER ALLES ha scritto:

    Basterebbe andarsi a rivedere i due gol presi in casa con il Manchester lo scorso anno!!! Ma questi pseudo esperti sono proprio senza vergogna!

    Ma poi basta andare a rivedere i dati statistici, non mi serve nemmeno citare la minima partita. 

     

    Cioè praticamente sotto Allegri, quindi con marcatura ad uomo, in CL degli ultimi 13 gol, 10 sono stati su piazzato. 

    Verrebbe quasi da dire che Sarri ha da risolvere un problema non curato e non affrontato bene da Allegri. 

     

    Oppure si può fare come l'utente che ho citato appena in precedenza che pure ieri ha evitato di rispondere perché gli argomenti sono sempre quelli, esagerati e privi di acume alcuno. 

    Ma magari stavolta mi risponderà. Dirà che la Juve di Allegri prendeva i gol da piazzato ma 'dava la sensazione di controllare la partita'...

    Poi dici che uno non prescrive la carbamazepina. 


  11. 5 minuti fa, Del Platini ha scritto:

    Cosa si intende poi per "bel gioco" ?

     

    nel modo di giocare, fa parte anche la fase di NON POSSESSO PALLA, la fase difensiva

     

    e li FACCIAMO SCHIFO, per 8 anni abbiamo avuto il MIGLIOR GIOCO sia con Gonte che Allegri in fase difensiva

    Ora siamo tornati alla Juve di Zoff, peggio ho visto solo quella di Maifredi

    Degli ultimi 15 gol della Juve subiti in Champions, 12 vengono da palla inattiva. 

     

    Mi calmerei fossi in te, perché hai torto marcio. Ma anche perché fa male al cuore. 


  12. 6 minuti fa, FeroceSaladino ha scritto:

    Capisco cosa vuoi dire ma per me oggi se se la Juve sta vincendo 2 a 0 non può avere alcuna giustificazione con nessuna squadra se si fa rimontare il doppio vantaggio. Subiamo troppi Gol da calci da Fermo? GRAVISSIMO

    Inviato dal mio LLD-L31 utilizzando Tapatalk
     

    Io in realtà non ho detto che non ci sono problemi. Sarri stesso ha detto che da piazzato il primo gol non si deve prendere MAI nella vita, figurati se vado contro il parere di un allenatore. Gli errori sono gravi.

    Il fatto è che loro sono bravissimi in quella situazione da piazzato (pure con Chiellini l'anno scorso 2 piazzati 2 gol! e con una squadra e una difesa che si conosceva perfettamente!) e noi in questo momento abbiamo tanto da registrare in difesa perchè, come confermato pure da Bonucci, è tutto nuovo.

    Un po' di pazienza ci vuole e le prossime 2-3 partite in Serie A saranno utilissime a tal proposito.

     

    Però vorrei far notare che:

    a) Non si può che migliorare difensivamente sui piazzati. Persino Allegri ebbe qualche problemino l'anno di Benatia le prime 5-6 partite sui piazzati. E forse anche qualche altro anno.

    b) Il pareggio in quello stadio dato i precedenti è ORO, persino Real e Barça escono solitamente col pareggio

    c) Finalmente abbiamo segnato in quello stadio cosa che non accadeva da tempo immemore.

    d) 1 punto qui è comunque un buon risultato in senso assoluto, spiace perchè potevamo fare il colpaccio, ma molti avrebbero firmato per il pari.

     

    Abbiamo, se vuoi la mia opinione, avuto la sfiga che la partita più dura delle 6 del girone sia arrivata così presto.

     

    Quindi, gravissimo sì...Però attenzione perchè c'è pure l'avversario che in quello stadio ci ha sempre fregato sui cross, pure con la BBC in piena forma e Pogba-Vidal a CC.

    A mio parere, avessimo avuto questa partita a Novembre sarebbe finita 2-1 per la Juve.

    • Mi Piace 1

  13. 1 minuto fa, FeroceSaladino ha scritto:

    Personalmente non ricordo un Atletico così scarso come quello visto stasera

    Inviato dal mio LLD-L31 utilizzando Tapatalk
     

    Quello che vuoi ma anche nel 2014/2015 noi fummo la squadra che arrivò in finale e comunque perdemmo lì. Con tutto che avevamo il CC forte, etc etc...

    In ogni caso i gol sono arrivati nei soliti modi che conosciamo. Nulla di nuovo sotto il sole.

     

    Di nuovo c'è che finalmente siamo riusciti a segnare in quello stadio!


  14. 6 minuti fa, nomevisualizzato ha scritto:

    Ripeto, non scherziamo 

    Questo non è manco memoria selettiva, è proprio glorificazione del passato... l’anno scorso a Madrid abbiamo fatto la peggior partita della storia della Juve dai tempi di del neri e zaccheroni 

    Sembravamo una squadra di categoria inferiore 

    La gente non si ricorda che in quella partita Griezzmann fece un pallonetto incredibile e il nostro portiere ci arrivò con la punta delle dita mettendola sulla traversa, Diego Costa SOLO SOLO davanti al portiere, praticamente nemmeno disturbato, la calcia malissimo tanto che dopo si mette le mani nei capelli.

     

    E, se devo essere sincero, il gol annullato a Morata secondo me è stato a metà una furbata di Chiellini e rimane tutt'oggi un po' dubbio. D'altronde la VAR l'abbiamo vista su Callejon, funziona male.

     

    Vorrei inoltre sottolineare che, in quello stadio assurdo e infernale, nel 2014/2015 (anno della Juve in finale di CL) perdemmo 1-0 con cross e gol di Arda Turan, nel 2018/2019 è successo quello che è successo, e questo (2-2) è il risultato maggiormente positivo della Juve da tempo immemore in quel fuoco.

    Nelle ultime 21/22 partite europee, in casa, l'Atletico ha perso una sola volta nel 2017-2018 col Chelsea.

     

    Come diceva un nostro ex, "che diamine, ci sarà un motivo no?".

    Riflettete bene su questi dati prima di rispondere.


  15. 5 minuti fa, Del Platini ha scritto:

    Ma furono 2 assist di Manzukic a farli segnare. Per il resto ebbero solo 1 occasione vera e propria, stasera l'ATM ci ha creato troppi pericoli,

    ha segnato due gol veri, non su assist nostri, e a difesa schierata, piu altre occasioni

     

    E abbiamo subito parecchio, appena sostituito Higuain, ci hanno schiacciati e senza nemmeno fare troppa fatica

    Ciao, ti invito a rivedere tutte le occasioni dell'Atletico sprecate l'anno scorso (con Chiellini in campo). Capirai che stai dicendo davvero qualcosa lontano dalla realtà. Diego costa SOLO davanti al portiere fu qualcosa di clamoroso, imbarazzante non segnare quel gol. Per lui.

    Il pallonetto con traversa di Griezzmann ancora grida vendetta.

    I gol poi li abbiamo presi, anche in quell'occasione, su piazzato. Anche lì a difesa schierata.

     

     

     


  16. 33 minuti fa, Sylar 87 ha scritto:

    Non mi riferivo solo alla gara di stasera. 

    Eh, ma secondo me loro sono proprio forti di loro sui piazzati.

    Cioè qua avevamo pure Chiellini. Un calcio d'angolo e un calcio di punizione, due gol. Paradossalmente era meglio se ne avessero fatto uno su azione.

     

    Ragazzi, forse ammetterei che in quello stadio è proprio dura. E che loro sui piazzati sono forti di loro, zona o non zona.

    Non c'è niente di male, a Torino è un'altra storia.


  17. 19 minuti fa, Gnn ha scritto:

    Era uno spasso ma di calcio non parlava si parlava mai

     

     

    Le interviste davvero divertenti, ma lui lo faceva volutamente. La metti sulla risata e disarmi pure le polemichette dei soliti quattro giornalisti.

    In questo oggettivamente maestro.


  18. 1 ora fa, PR20 ha scritto:

    Non che ce ne fosse bisogno, ma ha confermato un paio di punti che i cosiddetti "fanboy di Allegri" (categoria cui mi onoro di appartenere) hanno sempre sostenuto:

     

    1) Questa squadra, con questi giocatori e le loro caratteristiche, sara' sempre inferiore come palleggio al Napoli di Sarri. (E questa rosa, con gli innesti di Ramsey e Rabiot e i recuperi di Costa, Khedira e Higuain e' persino tecnicamente superiore a quella dell'anno scorso, quindi figuriamoci quanto poco sensate erano le critiche al gioco fino allo scorso anno).

     

    2) E' possibile giocare in un modo diverso, piu aggressivo piu votato all'attacco o allo spettacolo ecc ma questo comporta inevitabilmente un costo perche' la coperta alla fine e' quella e se la tiri piu da una parte ti scopri dall'altra. Sarri ha detto: giocando in un certo modo non siamo piu in grado di difendere e controllare la partita o abbassare i ritmi come prima anche perche' non siamo piu allenati a farlo quindi dobbiamo cercare di farlo in modo diverso, col possesso palla.

     

    3) Preferire giocatori piu difensivi ad altri piu offensivi non e' necessariamente una scelta "difensivista" e anzi l'effetto sulla fase difensiva di una squadra puo' essere benissimo positivo se il giocatore difensivo in piu permette maggiore liberta' di esprimersi ai giocatori di maggior talento.

     

    Ora, per carita', magari i benefici che portera' il modo di giocare di Sarri alla fase offensiva sopravanzeranno quello che si perdera' in fase difensiva (me lo auguro) ma parlare di Sarri come il messia e di Allegri come l'ultimo dei pi.rla solo perche' adesso a tratti si vede un certo tipo di gioco e prima no e' una roba da sempliciotti alla Adani. E' sempre stata una questione di pro e contro nella gestione di uomini, energie, difesa e attacco. Sono scelte entrambe valide sulla carta, mentre sul campo per ora sappiamo solo quanto e' stata vincente la prima mentre poco ancora sappiamo della seconda.   

    Pieno rispetto per quest'analisi che in parte condivido ma qualcosina mi ha fatto storcere il naso. 

    Innanzitutto Sarri è vero che ha detto che questa sarà sempre una squadra più fisica di altre tipo il Napoli, che per caratteristiche era portato a un certo tipo di gioco, ma questo non è detto sia un male per il "Sarriball". 

    Il Napoli di Sarri a tratti era monotono, tantissimi passaggini ma ad un certo punto si bloccava perché palleggio non significa assolutamente migliori qualità tecniche assolute e visione di gioco. In fondo puoi esaltare e coprire i difetti dei tuoi giocatori fino ad un certo punto.  Lo stesso Sarri reputava il Chelsea "più tecnico del suo Napoli ma più individualista", figuriamoci cosa possiamo essere noi. Come tu hai perfettamente sottolineato, noi siamo addirittura globalmente più tecnici dell'anno scorso; e sono sinceramente convinto che nonostante il trio insigne-mertens-callejon Sarri avrebbe venduto il polmone messo meglio ai tempi del Napoli per avere uno come D.Costa in squadra, esplosivo veloce e dal dribbling assurdo, ma anche capace di resistere a contrasti (è un torello). 

     

    Ho citato uno dei meno fisici ma è per dire che il fatto che non giocheremo mai con il palleggio del Napoli non è significativo di critiche insensate. Semplicemente si vede una squadra molto diversa, più fisica ma comunque con tanta capacità di gestione del pallone e calciatori vicini pronti a ricevere palla che viene scaricata possibilimente a max 2 tocchi , che fa tutta la differenza del mondo. Insomma, se il Napoli palleggiava da 8 e noi palleggeremo da 7 quando prima eravamo da 5 non è che sarà una sconfitta di nessuno. Anzi.  

     

    E qui arriviamo al secondo punto; Sarri ha giustamente detto che non possiamo più difendere a ridosso dell'area di rigore facendoci schiacciare ma dobbiamo cercare di palleggiarla e di tenerla meglio. E questo ancora non l'abbiamo imparato minimamente come visto col Napoli, quindi come si fa a dire che è un discorso di coperta? Non sappiamo se questo sia un costo o meno, difendere bassi comunque ti costringe a muoverti seguendo il tuo avversario e soprattutto a rimanere sempre concentrato ogni secondo, pena prendere il gol. Non è esattamente privo di dispendio energetico, può darsi che questa squadra riesca a trovarsi meglio difendendosi tenendo più palla o comunque senza rimanere addossati all'area di rigore. Che, detto tra noi, se con il Chiello può essere mossa vincente, senza di lui è un suicidio invece. 

     

    Nulla da dire al punto 3. Pienamente d'accordo. 

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.