Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

-simon-

Utenti
  • Numero contenuti

    7.739
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

3.834 Guru

6 follower

Su -simon-

  • Titolo utente
    Capitano
  • Compleanno 19/08/1986

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Sicilia

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Non lo so, sul fuorigioco, oggi che il margine di errore è praticamente azzerato, la tecnologia è giusto che venga applicata. Quello che contesto è il fatto che si possa tornare indietro di 20 secondi quando si va a rivedere l'azione. Il var sul fuorigioco per me deve essere applicato come la gol line. Fuorigioco sul tiro/gol, o c'è o non c'è. Invece su trattenute o cose più lievi sono d'accordo che non si può fermare il gioco a ogni azione
  2. Però il calcio non può restare fermo agli anni 60. La tecnologia esiste in tutti gli sport ed è giusto che esista anche nel calcio. È l'applicazione della tecnologia il problema, e su quello ci sarà ancora tanto da discutere e si dovranno fare aggiustamenti. Non dimentichiamo che il var è ancora sperimentale, o quasi
  3. Devo aver perso il giorno in cui a Messina hanno imparato a fare gli arancini Comunque rassegnati, in tutta Italia si chiamano olive ascolane e così sarà sempre
  4. Il fuorigioco c’era, di qualche centimetro ma c’era. Il punto è, si può chiamare un fuorigioco una ventina di secondi prima del gol?
  5. Ma infatti. È rimasto lì fermo per 2 secondi. L’errore ci può stare, soprattutto se non sei esattamente un fenomeno, ma stare lì fermo a pensare alla * fatta è una cosa che neanche nei pulcini
  6. Ho capito ma ha i tempi di reazione di mia nonna. Ed è anche poco sveglio, intanto buttati e riprendila, se è dentro vai a vederlo dopo
  7. Io non ho ancora capito perché Olsen ci mette 20 minuti a rendersi conto di aver perso il pallone. Che * stava pensando?
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.