Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Sign in to follow this  
Giovanili Juventus

Juventus Primavera 2014/2015: Campionato | Coppa Italia | Uefa Youth League - calendario, risultati e classifica

Recommended Posts

Campionato Primavera 2014/2015 - Girone A

 

huvc.jpg

  • ANDATA

[30 08 2014] Varese - Juventus 1-4 | (Donis - Hromada - Udoh - Kastanos) | Cronaca Partita

[13 09 2014] Juventus - Spezia 3-2 | (Udoh - Donis - Bnou-Marzouk) | Cronaca Partita

[20 09 2014] Trapani - Juventus 2-2 | (Donis - Sakor) | Cronaca Partita

[27 09 2014] Juventus - Virtus Entella 4-0 | (Udoh - Soumah - Clemenza - Pellini) | Cronaca Partita

[18 10 2014] Juventus - Pro Vercelli 0-2 | Cronaca Partita

[25 10 2014] Fiorentina - Juventus 2-1 | (Donis) | Video Partita

[01 11 2014] Juventus - Carpi 3-1 | (Clemenza (2) - Udoh) | Video Partita

[09 11 2014] Bologna - Juventus 1-0 | Cronaca Partita

[22 11 2014] Juventus - Torino 2-1 | (Clemenza - Buenacasa) | Video Partita

[29 11 2014] Sampdoria - Juventus 1-2 | (Clemenza (2)) | Cronaca Partita

[06 12 2014] Juventus - Modena 2-0 | (Varga - Sakor) | Cronaca Partita

[13 12 2014] Parma - Juventus 2-1 | (Roussos) | Video Partita

[10 01 2015] Genoa - Juventus 0-0 | Cronaca Partita

  • RITORNO

[17 01 2015] Juventus - Varese 4-3 | (Clemenza - Bnou-Marzouk (2) - Vitale) | Cronaca Partita

[24 01 2015] Spezia - Juventus 1-0 | Cronaca Partita

[31 01 2015] Juventus - Trapani 4-0 | (Bnou-Marzouk (2) - Udoh (2)) | Video Partita

[21 02 2015] Virtus Entella - Juventus 0-1 | (Vitale) | Video Partita

[28 02 2015] Juventus - Genoa 1-0 | (Clemenza) | Cronaca Partita

[08 03 2015] Pro Vercelli - Juventus 1-4 | (Blanco Moreno - Udoh - Favilli - Vitale) | Cronaca e Video

[15 03 2015] Juventus - Fiorentina 2-3 | (Clemenza - Macek) | Cronaca e Video

[04 04 2015] Carpi - Juventus 1-2 | (Bnou-Marzouk - Cassata) | Cronaca e Video

[10 04 2015] Juventus - Bologna 2-1 | (Clemenza - Udoh) | Cronaca e Video-Intervista a Mr.Grosso

[19 04 2015] Torino - Juventus 2-1 | (Clemenza) | Cronaca Partita

[02 05 2015] Juventus - Sampdoria 1-0 | (Clemenza) | Cronaca Partita

[08 05 2015] Modena - Juventus 1-4 | (Muratore - Cassata - Udoh (2) ) | Cronaca e Video

[16 05 2015] Juventus - Parma 6-2 | (Lirola - Clemenza (2) - Favilli - Udoh - Kastanos ) | Cronaca Partita

 

 

 

QUALIFICAZIONE ALLA FASE FINALE - QUARTI DI FINALE

[23 05 2015] Juventus - Palermo 1-2 | (Clemenza) | Cronaca Partita | FOTO-GALLERY

 

 

 

Classifica Campionato Primavera 2014/2015 - Girone A



hu3fv6.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

Coppa Italia Primavera 2014/2015

 

3y7r.jpg

 

OTTAVI DI FINALE

[03 12 2014] Juventus - Livorno 3-2 | (Roussos (2) - Buenacasa) | Cronaca Partita

 

QUARTI DI FINALE

[20 12 2014] Torino - Juventus 0-1 | (Muratore) | Cronaca Partita

 

SEMIFINALE

[08 02 2015] Lazio - Juventus 2-0 | Cronaca Partita

[14 02 2015] Juventus - Lazio 1-1 | (Bnou-Marzouk) | Video Partita

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uefa Youth League 2014/2015

 

2ran.jpg

GRUPPO 1

[16 09 2014] Juventus - Malmö 2-0 | (Soumah - Udoh) | Cronaca Partita

[01 10 2014] Atletico Madrid - Juventus 1-0 | Cronaca Partita

[22 10 2014] Olympiacos - Juventus 1-1 | (aut.) | Video Partita

[04 11 2014] Juventus - Olympiacos 0-3 | Cronaca Partita

[26 11 2014] Malmö - Juventus 2-2 | (Clemenza - Buenacasa) | Cronaca Partita

[09 12 2014] Juventus - Atletico Madrid 0-3 | Video Partita

 

CLASSIFICA

 



jube9x.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

30 Agosto 2014 - 1ª giornata di campionato: Varese - Juventus 1-4

 

La nuova stagione della Primavera di Grosso inizia con quattro reti rifilate al Varese al centro sportivo “Vittore Anessi”. Finisce 4-1, e non poteva davvero esserci esordio in campionato migliore per i giovani della cantera bianconera.

 

La Juve passa in vantaggio al 20’ con Donis, ma i padroni di casa non ci stanno e nella ripresa reagiscono riagguantando il pareggio con Hromada, complice anche l’inferiorità numerica bianconera (espulso Soumah al 58’).

 

Malgrado l’uomo in meno, tuttavia, i ragazzi di Grosso trovano con gran carattere il raddoppio su una distrazione difensiva biancorossa con Simonato. A tempo regolamentare scaduto, prima Udoh e poi Kastanos rendono più rotondo il risultato finale.

 

Si torna in campo per la seconda giornata del girone A il prossimo 13 settembre a Vinovo, ospite lo Spezia.

 

TABELLINO:

 

VARESE: Seveso, Galliani, Simonato, Mapelli, Comani, Maselli, Cornacchia (30'pt Cerrone), Arrigoni, Ruzzittu, Giardino, Cianci (79' Bonfante).

A disposizione: Seitaj, Paroni, Montuori, Simonetto, Rasini, Dellino, Piccoli, Lercara, Cattagni, Robustellini.

Allenatore: Antonelli.

 

JUVENTUS: Audero, Granatiero, Severin, Hromada (90' Sakor), Arga, Blanco Moreno, Donis (86' Udoh), Vitale, Soumah, Pellini, Buenacasa (64' Kastanos).

A disposizione: Volpe, Rizzo, Roussos, Pellizzari, Mestre, De Biasi.

Allenatore: Grosso.

 

Marcatori: 20' Donis (J), 63' Hromada (J), 80' Simonato (V), 93' Udoh (J), 95' Kastanos (J).

Ammoniti: 41' Maselli (V), 65' Hromada (J), 69' Cianci (J), 71' Mapelli (V), 73' Arrigoni (V).

Espulsi: 58' Soumah (J).

 

984217_1523578061208069_2148213416512120302_n.jpg?oh=23f7ecc6464e4e99ce4e353c3c9cd788&oe=547599CD

Share this post


Link to post
Share on other sites

13 Settembre 2014 - 2ª giornata di campionato: Juventus - Spezia 3-2

 

Con una prova di grande carattere, i giovani bianconeri allenati da Grosso colgono altri tre punti in campionato – dopo quelli ottenuti a Varese al debutto – e si portano a sei in classifica. Allo Stadio Pistoni di Ivrea, a capitolare è stato lo Spezia, che non è riuscito a capitalizzare il vantaggio per 1-2 con il quale conduceva fino a oltre la metà del secondo tempo.

 

Bianconeri pericolosi nel primo tempo con una punizione di Vitale al 29’, un tiro di Donis dalla distanza – respinto dal portiere avversario – e un tiro al volo di Udoh.

 

La partita si accende nel secondo tempo: al 10’ una punizione calciata da Pellini è ribattuta in rete da Udoh. Al 18’ Umar Sadiq pareggia per gli ospiti dopo un’azione solitaria (ammonito per aver festeggiato togliendosi la maglia), e serve addirittura l’assist decisivo per Mura un minuto dopo. Lo Spezia conduce 1-2. A questo punto si scatena Donis, che al 30’ parte dalla destra, si accentra e insacca. E’ il pareggio per la Juve. Allo scadere, l’attaccante greco serve Bnou-Marzouk con un assist al bacio, che il franco-marocchino deve solo appoggiare in rete di testa.

 

«E’ stata una prova di carattere, abbiamo dimostrato di voler raggiungere la vittoria a tutti i costi. Ci sono molte cose da correggere, è normale in una squadra giovane come la nostra, ma questo gruppo è un ottimo punto di partenza», sono state le parole del tecnico Fabio Grosso a fine partita.

 

TABELLINO:

 

Juventus (4-3-3): Audero; Granatiero (21' st Hromada), Varga, Blanco Moreno, Severin; Roussos, Pellini (35' st Bnou-Marzouk), Vitale; Donis, Udoh, Kastanos (21' st Clemenza).

A disposizione: Volpe, De Biasi, Sakor, Romagna, Pellizzari, Mestre, Arras, Rizzo.

Allenatore: Fabio Grosso.

 

Spezia: Saloni, Nura, Terminello (13' st. Schiattarella), Crocchianti, Piccolo, Cauz, Vignali, Antezza (36' st. Miocchi), Sadiq, Bastoni, Paccagnini (33' st. Galelli).

A disposizione: Bazzucchi, Romagnoli, Rampioni, Cerri, Lazzini.

 

Marcatori: 9' st. Udoh (J); 17' st. Sadiq (S), 18' st. Nura (S); 29' st. Donis (J); 49' st. Bnou-Marzouk (J).

Ammoniti: 13' pt. Terminello (S), 17' st. Sadiq (S), 45' st. Varga (J) per gioco falloso.

 

10646798_1531610907071451_4969836008721100137_n.jpg?oh=35d794bc6100d18763013ce44238dbae&oe=548B2316

Share this post


Link to post
Share on other sites

16 Settembre 2014 - 1ª gara girone 1 di Youth League: Juventus - Malmoe 2-0

 

Allo Stadio Silvio Piola di Vercelli va in scena un ottimo preludio al debutto europeo della Juventus di Allegri: la Primavera di Fabio Grosso vince contro i pari età del Malmoe – la cui Prima Squadra sarà impegnata questa sera allo Stadium – e ottiene i primi tre punti del suo girone di Youth League.

 

Soumah al 23’ del primo tempo e Udoh, allo scadere del secondo, fanno fuori gli svedesi, consentendo ai giovani bianconeri di iniziare con il piede giusto la prestigiosa competizione europea.

 

TABELLINO:

 

Juventus (4-3-3): Audero, Roussos, De Biasi, Pellini (Cap.), Varga, Severin, Macek (23' st. Hromada), Vitale (8' st. Sakor), Soumah, Clemenza (41' st. Udoh), Donis.

A disposizione: Volpe, Romagna, Kastanos, Bnou-Marzouk.

Allenatore: Fabio Grosso.

 

Malmoe: Mohlin, Verngren, Cederholm, Korhan, Redzic, Brosson (15' st. Brannefalk), Hummet (Cap.), Hadzikadunic, Stagova (21' st. Kralj S.), Blixt, Kralj A..

A disposizione: Johansson, Andersson Z., Kjellker, Andersson M., Ringdahl.

Allenatore: Anders Palmer

 

Ammoniti: 30' st. Severin (J) per gioco falloso, 38' st. Korhan (M) per gioco falloso.

Marcatori: 23' pt. Soumah (J), 45' st. Udoh (J).

 

10710657_1533283856904156_3452826810621411741_n.jpg?oh=03875afff5a2f2bf04178b60b1962afd&oe=54999435

Share this post


Link to post
Share on other sites

20 Settembre 2014 - 3ª giornata di campionato: Trapani - Juventus 2-2

 

Allo stadio Provinciale di Erice, i giovani bianconeri pareggiano per 2-2 contro la formazione locale grazie ai gol di Donis e Sakor. I ragazzi di Grosso passano in vantaggio con l’attaccante greco che al 38’ del primo tempo trasforma un rigore concesso dall’arbitro. Il raddoppio arriva al 5’ del secondo tempo, ma i padroni di casa sono bravi a reagire allo svantaggio e accorciano prima le distanze con Iuculano, quindi trovano il pari al cardiopalma con Ferracane.

 

TABELLINO:

 

Trapani: Loliva (25' st. Sisino), Salvato, Nitti (6' st. Iuculano), Ferracane, Pipitone (Cap.), Lombardo, Tumbarello (1' st. La Piana), Rizzo, Di Federico, Portovenero, Costa.

A disposizione: Erroi, Gallina, Marino, Maltese, Ciardiello, Guaiana, Biscari, Tentoni.

Allenatore: Luigi Garzya.

 

Juventus (4-3-3): Audero, Roussos, Severin, Pellini, Varga, Romagna (Cap.) (1' st. De Biasi), Macek, Sakor (31' st. Clemenza) Udoh, Kastanos (47' st. Soumah), Donis.

A disposizione: Volpe, Hromada, Blanco Moreno, Pellizzari, Buenacasa, Bnou-Marzouk, Granatiero, Mestre.

Allenatore: Fabio Grosso.

 

Arbitro: Andrea Capone di Palermo. Assistenti: Giuseppe Opromolla di Salerno, Giuseppe Monetta di Salerno

Marcatori: 38' pt. rig. Donis (J), 5' st. Sakor (J), 29' st. Iuculano (T), 46' st. Ferracane (T).

Ammoniti: 47' st. Donis (J) per comportamento non regolamentare, 18' pt. Lombardo (T), 30' pt. Pipitone (T), 10' st. Costa (T).

 

trapanijuventus_primavera.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

27 Settembre 2014 - 4ª giornata di campionato: Juventus - Virtus Entella 4-0

 

Dopo la frenata esterna contro il Trapani di settimana scorsa (2-2), riprende la corsa in regular season dei giovani campioncini del vivaio bianconero. A Ivrea, dove la Primavera disputa le gare di campionato, i ragazzi di Fabio Grosso sfoderano una prova di grande carattere e maturità e regolano la Virtus Entella con il punteggio inequivocabile di 4-0.

 

Due reti per tempo, due reti dal dischetto: le prime di Udoh (su rigore) e Soumah, bomber di squadra; quindi quelle di Clemenza (anch’egli da 11 metri) e Pellini. Tanto basta per ottenere i tre punti e consolidare il secondo posto in classifica a 10 punti, avendo contemporaneamente vinto la Fiorentina capolista contro il Modena (1-0, viola a punteggio pieno).

 

TABELLINO:

 

Juventus (4-3-3): Volpe; Roussos, Romagna (Cap.) (33' st. Pellizzari), Severin, De Biasi; Sakor, Pellini, Vitale; Clemenza (40' st. Muratore), Soumah, Udoh (21' st. Buenacasa).

A disposizione: Vitali, Rizzo, Varga, Blanco Moreno, Macek, Bnou-Marzouk, Donis, Granatiero, Mestre.

Allenatore: Fabio Grosso.

 

Virtus Entella : Ayoub, Oneto, Keita, Gerli (Cap.), Zigrossi, Viscardi (16' st. Stefanelli), Paliaga, Coppola (36' st. Cella), Crivaro, Geraci (13' st. Di Paola), Otin.

A disposizione: Carlucci, Guerra, Ferrante, Ciabatti, Sgarra, Rivara, Cirrincione, Zottino, Rametta.

Allenatore: Nicola Tarroni.

 

Marcatori: 15' pt. rig. Udoh (J), 32' pt. Soumah (J), 2' st. rig. Clemenza (J), 36' st. Pellini (J).

Ammoniti: 1' st. Zigrossi (V).

 

 

165421_1537800143119194_7112344291478659656_n.jpg?oh=66f9e9c46d07a1d192464cd0ac4f14bd&oe=54C41A64

Share this post


Link to post
Share on other sites

1 Ottobre 2014 - 2ª gara girone 1 di Youth League: Atletico Madrid - Juventus 1-0

 

Non ce l’hanno fatta i giovani bianconeri della Primavera a espugnare la capitale spagnola e tornare a casa a punteggio pieno.

In attesa della sfida della Prima Squadra, alla “Ciudad Deportiva Cerro del Espino” di Marajadahonda sono i padroni di casa a conquistare i tre punti e portarsi in vetta al girone grazie al gol di Rober, arrivato al 28’ dopo un calcio di punizione battuto velocemente, a smarcare il giocatore rojoblanco che si è trovato a tu per tu con Audero.

 

Nonostante la reazione bianconera nella ripresa, la difesa dell’Atletico resta impenetrabile e il punteggio finale non cambia. Al termine della seconda frazione, Vitale rimedia un doppio giallo e sarà così costretto a saltare la sfida contro l’Olympiacos al Pireo, il prossimo 22 ottobre.

 

TABELLINO:

 

JUVENTUS (4-3-3): Audero; Roussos, Romagna, Severin, De Biasi (35' st Varga); Hromada (7' st Macek), Pellini, Vitale; Donis, Udoh, Soumah (14' st Kastanos).

A disposizione: Volpe, Sakor, Clemenza, Bnou-Marzouk.

Allenatore: Fabio Grosso.

 

Atletico de Madrid: Carlos, Neila, Theo, Lucas, Fran, Otia, Andres, Diego (17' st. Amath), Tete (46' st. Antonio), Rober, Fede (30' st. Juan Moreno).

A disposizione: Chipi, Morales, Pedro, Angel Torres.

Allenatore: Armando de la Morena

 

Marcatori: 29' pt Nuñez (AM).

Ammoniti Juve: 21' pt Hromada, 41' pt De Biasi, 7' st Vitale.

Espulso: 48' st Vitale.

 

54eef59a-2253-4f20-b000-c920fe81db77.jpg?ts=20141001152307

Share this post


Link to post
Share on other sites

18 ottobre 2014 - 6ª giornata di campionato: Juventus - Pro Vercelli 0-2

 

La Primavera incassa il primo ko stagionale in campionato alla sesta giornata, tra le mura amiche dello stadio Pistoni di Ivrea: nel derby piemontese contro la Pro Vercelli, dopo un primo tempo equilibrato, decidono le reti di Starita e Danza su rigore, che fissano il punteggio sul definitivo 0-2. Una battuta d'arresto che non pregiudica il cammino della squadra di Grosso, considerando anche che andrà recuperata la gara contro il Genoa, rinviata per la pausa delle Nazionali. Il calendario inoltre offre ampie possibilità di riscatto: mercoledì 22 ottobre ad Atene è in programma la terza gara del girone di Youth League contro l'Olympiakos, mentre il prossimo impegno in campionato sarà contro la capolista Fiorentina, sabato 26 ottobre.

 

TABELLINO

 

Juventus (4-4-2): Audero, Roussos, Rizzo, Sakor, Parodi, Blanco Moreno, Hromada (32' st. Clemenza), Vitale, Buenacasa (14' st. Bnou-Marzouk), Kastanos, Soumah (14' st. Udoh).

A disposizione: Volpe, Granatiero, Pellini, Varga, De Biasi, Macek, Donis, Mestre.

Allenatore: Fabio Grosso.

 

Pro Vercelli : Elezaj, Milesi, Cochis (39' st. Moretti), Ianniello, *, Santomauro, Albanese, Schiavo, Bunino, Danza (32' Giovanditti), Starita (44' st. Alliata).

A disposizione: Nikolitsas, Lovin, Faverato, Bertolone, Bianco, Zullo, Casale, Capello, Principe.

Allenatore: Antonio Pigino.

 

Reti: 9' st. Starita (P), 19' st. rig. Danza (P).

Ammoniti: 13' pt. Parodi (J) per gioco scorretto, 3' st. Kastanos (J) per fallo di gioco, 13' st. Sakor (J) per fallo di gioco, 27' st. Roussos (J) per comportamento non regolamentare, 20' pt. Albanese (P), 20' st. Starita (P).

 

10351598_1547010715531470_7487803733046696427_n.jpg?oh=489a402b58b58fe90b997d8dddf28b6f&oe=54EDCC31&__gda__=1424553307_4a719d1e96ca1655a68020cb9dbcc56e

Share this post


Link to post
Share on other sites

22 Ottobre 2014 - 3ª gara girone 1 di Youth League: Olympiacos - Juventus 1-1

 

https://www.facebook.com/video.php?v=1548524552046753

 

I ragazzi della Primavera tornano da Atene con un punto prezioso in chiave classifica del Girone A di Youth League: al Rentis Training Center della squadra biancorossa finisce infatti 1-1, per via dei gol di Laci al 7’ e di Vatousiadis, giocatore dell’Olympiacos, che insacca nella propria porta al 65’.

 

Nell’altra sfida del raggruppamento, l’Atletico Madrid U19 si è invece imposto con un netto 3-1 sulla compagine svedese del Malmoe grazie ai gol di Nunez, Fede e Diedhiou (di Hummet la marcatura degli ospiti) e sale a quota 9 in classifica, a punteggio pieno.

Bianconeri e Olympiacos sono ora appaiati al secondo posto, con un gol in più realizzato rispetto a quelli subiti (5:4 per la giovanile greca, 3:2 per la Juve). Il Malmoe rimane fanalino di coda a 0 punti.

 

Il prossimo incontro, come di consueto, a ridosso della gara di ritorno a Torino della Prima Squadra, ovvero il 4 novembre alle ore 14,30.

 

TABELLINO

 

JUVENTUS (4-3-1-2): Audero; Roussos, Varga, Blanco Moreno, De Biasi; Macek (13' st Udoh), Pellini, Sakor; Clemenza (13' st Buenacasa), Bnou-Marzouk, Donis.

A disposizione: Volpe, Coccolo, Parodi, Hromada, Muratore.

Allenatore: Fabio Grosso.

 

Marcatori: 7' pt Laci (O), 20' st Vatousiadis aut. (J).

Ammoniti Juve: 28' st Udoh, 38' st Sakor.

 

10599247_1548247028741172_5848896818341768564_n.jpg?oh=1c952a9b06c57a5a10562944b49ce418&oe=54E43EFC&__gda__=1421246380_2fb2d1d78fd86c5213f6f47399c67c50

Share this post


Link to post
Share on other sites

26 ottobre 2014 - 7ª giornata di campionato: Fiorentina - Juventus 2-1

 

Dopo lo stop interno contro la Pro Vercelli nella scorsa giornata, la Primavera bianconera è costretta a lasciare il passo sul campo della capolista Fiorentina. La settima giornata di campionato è amara per i ragazzi guidati da Fabio Grosso: al Buozzi di Firenze, infatti, i padroni di casa la spuntano solo nel finale. Succede tutto nel secondo tempo: all’1-0 bianconero di Donis, infatti, i viola rispondono con Diakhate dopo appena 15'.

 

La ripresa, vivissima, vede attacchi da una parte e dall’altra andare a vuoto fino a che, a tempo oramai scaduto, Bangu trova la via del gol al terzo minuto dell’extra-time, facendo così esultare il pubblico amico per una vittoria arrivata al cardiopalma.

 

La classifica recita ora: Fiorentina 19, Torino 17, Spezia 15, Sampdoria 13, Pro Vercelli 11 e Juventus 10 (una partita in meno). Il 1 novembre i bianconeri ospiteranno il Carpi, attualmente dodicesimo.

 

TABELLINO

 

Fiorentina: Bardini, Papini, Mancini, Gigli, Petriccione (Cap.), Zanon, De Poli (15' st. Ansini), Diakhate, Gondo, Bangu, Peralta (46' st. Bandinelli).

A disposizione: Bertolacci, Pagnini, Sanna, Boccardi, Masciangelo, Berardi, Bitunjac, Dabro, Minelli, Chiesa.

Allenatore: Federico Guidi.

 

Juventus: Audero, Roussos, De Biasi, Pellini (Cap.), Varga, Blanco Moreno, Macek (46' st. Udoh), Vitale, Bnou-Marzouk (33' st. Buenacasa), Clemenza (38' st. Sakor).

A disposizione: Volpe, Rizzo, Hromada, Parodi, Granatiero, Soumah, Mestre.

Allenatore: Fabio Grosso.

 

Marcatori: 26' st. Donis (J), 41' st. Diakhate (F), 48' st. Bangu (F).

Ammoniti: 12' pt. Pellini (J) per fallo di gioco, 27' pt. Varga (J) per comportamento non regolamentare, 41' pt. Macek (J) fallo di gioco, 27' pt. Bangu (F), 46' pt. Petriccione (F).

Espulso: 41' pt. Fabio Grosso per essere uscito dall'area tecnica.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

1 novembre 2014 - 8ª giornata di campionato: Juventus - Carpi 3-1

 

La Juventus recupera immediatamente due punti alla Fiorentina – contro la quale aveva perso la scorsa giornata in trasferta – imponendosi quest'oggi per 3-1 sul Carpi, mentre contemporaneamente i viola impattano a Trapani.

 

Clemenza (due volte, la prima su rigore) e Udoh regalano ai ragazzi di Grosso la quarta vittoria in campionato nel match giocato al Pistoni di Ivrea e valido per l’ottava giornata dei regular season.

 

Decisamente un buon viatico per presentarsi alla sfida di Champions contro l’Olympiacos, prossimo impegno per la nostra Primavera – martedì prossimo alle ore 14,30 allo Stadio Silvio Piola di Vercelli, dove i nostri bianconeri disputano le partite europee. Domenica prossima, il 9 novembre, il calendario offre invece la trasferta di Bologna (h11).

 

TABELLINO

 

Juventus (4-3-3): Audero; Mestre, Parodi, Blanco Moreno, Granatiero; Macek (18' st Muratore), Hromada, Vitale; Clemenza (21' st Donis), Buenacasa (45' st Soumah), Udoh.

A disposizione: Volpe, Rizzo, Pellini, Varga, De Biasi, Bnou-Marzouk, Roussos.

Allenatore: Fabio Grosso.

 

Carpi : Corradi, Iraci, Barbato, Saric, Marconi, Sarzi Puttini, Costantini, Faraci, Zogu (14' st. Castro), Cavaliere (10' st. Zanna), Necchi (41' st. Pezzi).

A disposizione: Corradini, Lebini, Gazzotti, Pandolfi, Marani, Liberati, Natali, Anelli, Chinello.

Allenatore: Enrico Bortolas.

 

Marcatori: 29' pt. Clemenza (J), 37' pt. rig. Clemenza (J), 33' st. Udoh (J), 34' st. Barbato ©.

Ammoniti: 23' pt. Hromada (J) per fallo di gioco, 19' st. Blanco Moreno (J) per fallo di gioco.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

4 Novembre 2014 - 4ª gara girone 1 di Youth League: Juventus - Olympiacos 0-3

 

Dopo quella maturata fuori casa contro l'Atletico, la Primavera bianconera incassa un'altra sconfitta in Europa ai danni questa volta dell'Olympiacos. Al Silvio Piola di Vercelli - impianto in cui vengono disputate le partite di Youth League - i ragazzi di Grosso sono costretti ad inchinarsi ad i pari età greci, che portano a casa i tre punti grazie allo 0-3 finale.

 

Tutte le marcature di questa quarta giornata del Girone A della competizione europea U19 sono di foggia greca: dopo l'iniziale vantaggio ospite grazie all'autogol di Roussos al 50', arrivano le reti di Garefalakis e Laci, a segno al 76' e 87'. I giovani bianconeri, tuttavia, disputano gran parte del match in inferiorità numerica: al 37' del primo tempo è infatti espulso Varga, mentre nella ripresa sono costretti a giocare in 9 per via dell'espulsione per doppia ammonizione di Vitale.

 

Grazie al buon esito della spedizione italiana odierna, l'Olympiacos sale a quota 7 in classifica. Nell'altra gara del girone A, l'Atletico Madrid batte il Malmoe a domicilio per 1-2 grazie ai gol di Morente e Garcia portandosi così al comando del gruppo a 12 punti, ormai irraggiungibile per i ragazzi di Grosso, fermi a 4. Malmoe fanalino di coda ancora a secco di punti nel girone.

 

TABELLINO

 

Juventus (4-3-1-2): Audero; Roussos, Parodi, Varga, De Biasi (23' pt Coccolo); Macek, Pellini, Vitale; Clemenza (41' pt Blanco Moreno); Donis (18' pt Buenacasa), Bnou-Marzouk.

A disposizione: Volpe, Hromada, Kastanos, Udoh.

Allenatore: Grosso.

 

Olympiacos (4-2-3-1): Iliadis; Saliakas, Toli, Vatousiadis, Tsimikas; Karachalios, Laci; Androutsos (14' st Manthatis), Megaritis, Ignatidis (21' st Vergos); Garefalakis (34' st Nikolaou).

A disposizione: Katsimitros, Papoutzidis, Rentzis, Makrostergios.

Allenatore: Vouzas.

 

Marcatori: 5' st aut. Roussos, 31' st Garefalakis, 42' st Laci.

Ammoniti: 29' pt. Clemenza (J) per gioco falloso, 34' pt. Vitale (J) per gioco falloso, 37' pt. Ignatidis (O), 41' pt. Tsimikas (O).

Espulsi: 37' pt. Varga (J) per fallo di reazione, 9' st. Vitale (J) per somma di ammonizioni.

 

10301368_1553639528201922_3982449292309654795_n.jpg?oh=7f0d74d13ca31345de8928e5d1811618&oe=54F5E7CD

Share this post


Link to post
Share on other sites

9 novembre 2014 - 9ª giornata di campionato: Bologna - Juventus 1-0

 

Un gol di Guerra al 6’ del primo tempo condanna la Primavera bianconera alla terza sconfitta stagionale sul campo del Bologna, che si porta così ad un solo punto in classifica dalla Juve. Al campo Cavina la Juventus non riesce a tenere il passo di Fiorentina, vittoriosa oggi in goleada, e Torino, entrambe prime in classifica a 23 punti (il distacco è ora di dieci lunghezze).

 

Il prossimo impegno dei ragazzi di Grosso sarà proprio il derby contro i cugini granata il 22 novembre prossimo alle ore 11: una vittoria sarà fondamentale per recuperare terreno sulle prime della classe attualmente in fuga.

 

TABELLINO

 

Bologna : Sarr, Di Cecco, Masina, Martini, Antonello, Camorani, Colli (19' st. Gkritzalas), Guerra (Cap.) (28' pt. Cela), Calabrese (25' st. Luongo), Scalini, Rossetti.

A disposizione: Albertazzi, Maini, Salomone, Bevitori, Tonelli, Auriemma, Ben Bahri, Radchenko, Boccia.

Allenatore: Leonardo Colucci.

 

Juventus: Audero (Cap.), Roussos, Coccolo, Sakor, Parodi (46' st. Clemenza), Blanco Moreno, Macek (35' st. Udoh), Vitale, Buenacasa (15' st. Soumah), Kastanos, Bnou-Marzouk.

A disposizione: Volpe, Granatiero, Pellini, Romagna, Pellizzari, Muratore, Rizzo, Mestre.

Allenatore: Fabio Grosso.

 

Marcatore: 6' pt. Guerra (B).

Ammoniti: 31' pt. Macek (J) per fallo di mano, 38' st. Soumah (J) per gioco falloso, 19' st. Di Cecco (B).

Share this post


Link to post
Share on other sites

22 novembre 2014 - 10ª giornata di campionato: Juventus - Torino 2-1

 

https://www.facebook.com/photo.php?v=1560682397497635

 

La Juventus Primavera si aggiudica la stracittadina torinese per 2-1, ribadendo che anche a livello di vivaio #Torinoèbianconera (è di appena qualche settimana fa il successo per 1-0 dei Giovanissimi). Questo il verdetto odierno del campo Pistoni di Ivrea, dove i giovani bianconeri allenati da Fabio Grosso hanno superato i rivali granata al termine di un match combattutissimo fin dal primo minuto – come da tradizione.

 

Bianconeri in vantaggio immediatamente con Clemenza, abile a sbloccare la gara fin dalle battute iniziali. Il pareggio del Toro però arriva al 25’ e porta la firma di Morra. L’1-1 è solo un’illusione però: quando mancano cinque minuti al termine della partita Buenacasa, subentrato da pochissimo a Donis, insacca e fa gioire la Juventus, che ritorna alla vittoria dopo due battute d'arresto nelle ultime giornate di campionato.

 

Al termine dell’incontro sono proprio i due match winner della partita a parlare in esclusiva per Juventus.com «Sono alla Juventus da 4 anni ed e' il primo gol che segno in un derby, e' stata un'emozione incredibile, soprattutto l'abbraccio dei compagni», è stato il commento di Clemenza.

A stretto giro è arrivato anche quello di Buenacasa: «E’ il mio secondo anno alla Juve, ma l'importanza del derby si capisce fin da subito. E' una partita bellissima da giocare. Sono contento soprattutto per il risultato della squadra», sono state le sue parole, ancora ebbro di gioia per aver regalato ai suoi compagni tre preziosissimi punti proprio contro il Torino.

 

TABELLINO

 

Juventus (4-3-1-2): Audero; Roussos, Parodi, Blanco Moreno, De Biasi; Macek, Pellini, Vitale; Clemenza, Bnou-Marzouk (16' st Udoh), Donis (38' st Buenacasa).

A disposizione: Volpe, Rizzo, Hromada, Varga, Sakor, Kastanos, Soumah, Mestre, Granatiero, Muratore.

Allenatore: Fabio Grosso.

 

Torino: Zaccagno, Troiani, Montefalcone, Fissore (Cap.), Bonifazi (41' st. Trani), Thiao (47' st. Debeljuh), Monni (15' st. Edera), Graziano, Lescano, Morra, Rosso.

A disposizione: Lentini, Dalmasso, Mantovani, Procopio, Lenoci, Proia, Tahiraj, Bambino, Silipo.

Allenatore: Moreno Longo.

 

Marcatori: 3' pt Clemenza (J), 27' pt Morra (T), 40' st Buenacasa (J).

Ammoniti: 16' pt. Rosso (T) per gioco falloso, 35' pt. Vitale (J) per proteste, 24' st. Troiani (T) per gioco falloso.

 

10806454_1560659377499937_6035181199311547991_n.jpg?oh=6b936ced8cf90976834eca3af61f152f&oe=5515FB73&__gda__=1427409699_6b85c6ee20ea36df00aa530f5ab36a9a

Share this post


Link to post
Share on other sites

26 Novembre 2014 - 5ª gara girone 1 di Youth League: Malmoe - Juventus 2-2

 

Pareggio in Svezia e contemporanea vittoria dell'Olympiacos a Madrid: il verdetto della quinta giornata di Youth League non potrebbe essere più amaro per i bianconeri che, con una partita d'anticipo, sono matematicamente certi del mancato passaggio al turno successivo.

 

A Malmoe non sono servite le reti di Clemenza e Buenacasa, giunte al 5' della ripresa e al 21': i ragazzi di Grosso si fanno raggiungere sul 2-2 finale prima da Blixt, che accorcia le distanze al 23', poi da Stojanovic-Fredyn. Espulso nel finale di gara Kralj.

 

Nell'altra gara del girone, tuttavia, l'Atletico rimedia in casa una sconfitta per 0-2 ai danni dell'Olympiacos: un punteggio che condanna virtualmente i bianconeri. Ad una giornata dalla conclusione dei giochi del girone A, la classifica recita: spagnoli primi a 12 punti, greci secondi a 10 - irraggiungibili ormai - Juventus a quota 5 e Malmoe 1.

 

Ora i bianconeri di Grosso si ritufferanno in campionato per l'imminente sfida contro i blucerchiati.

 

TABELLINO

 

Malmö: Sixten, Brorsson Fra, Brorsson Fre, Hummet (Cap.), Hadzikadunic, Stagova, Blixt (36' st. Karaman), Brannefalk (24' st. Korhan), Kralj, Svanberg (17' st. Stojanovic-Fredyn), Olsson-Lundgren.

A disposizione: Johansson, Cederholm, Redzic, Pettersson.

Allenatore: Palmer Andres.

 

JUVENTUS (4-3-1-2): Audero; Roussos, Parodi, Blanco Moreno, Coccolo; Macek (22' st Hromada), Pellini (13' st Kastanos), Sakor; Clemenza (17' st Soumah); Buenacasa, Udoh.

A disposizone: Volpe, De Biasi, Muratore, Morselli.

Allenatore: Fabio Grosso.

 

Marcatori: 5' st Clemenza (J), 21' st Buenacasa (J), 24' st Blixt (M), 37' st Stojanovic-Fredin (M).

Ammoniti: 5' st. Clemenza (J) per comportamento non regolamentare, 32' st. Kralj (M), 39' st. Stagova (M).

Espulsi: 41' st. Kralj (M).

 

d57b54e1-69cc-47aa-a8b9-9f3e5d7dd53e.jpg?ts=20141126182631

Share this post


Link to post
Share on other sites

29 novembre 2014 - 11ª giornata di campionato: Sampdoria - Juventus 1-2

 

Una doppietta di Clemenza, già in gol contro il Malmoe in settimana, regala ai ragazzi di Grosso il secondo successo consecutivo in campionato dopo quello di settimana scorsa nel Derby della Mole. Questa volta a cadere davanti alla Primavera bianconera è stata la Sampdoria, uscita sconfitta per 1-2 dallo scontro dello stadio Andersen di Sestri Levante di questo pomeriggio.

 

Bianconeri già in vantaggio nella prima frazione di gioco, ripresi a inizio secondo tempo da Ivan ma abili a riportarsi in avanti sempre con Clemenza appena dieci minuti più tardi.

 

I bianconeri salgono così a quota 19 in classifica (ma con una partita in meno), appaiati proprio alla formazione ligure allenata dall'ex bomber Enrico Chiesa, rosicchiando tre punti alla capolista Fiorentina uscita sconfitta dalla sfida contro la Pro Vercelli in casa.

 

Ora, da calendario, non resta che preparare l'ottavo di finale di Primavera Cup contro il Livorno, previsto per mercoledì prossimo.

 

TABELLINO

 

Sampdoria: Massolo, Defilippi, Serinelli (44' st. Morais), Petdji (36' st. Mercaj), Massa, Blanco, Calò, Ivan (Cap.), Oneto (31' st. Addiego), Corsini, Djordjevic.

A disposizione: Nava, Barry, Bottino, Bacigalupo, Caorsi, Dotto, Bondi.

Allenatore: Enrico Chiesa.

 

Juventus (4-3-1-2): Audero; Roussos, Parodi, Blanco Moreno, De Biasi; Macek, Pellini (27' st Sakor), Vitale; Clemenza (46' st Mestre), Bnou-Marzouk, Buenacasa (18' st Morselli).

A disposizione: Volpe, Coccolo, Hromada, Varga, Pellizzari, Muratore, Soumah, Kastanos, Udoh.

Allenatore: Fabio Grosso.

 

Marcatori: 45' pt e 15' st Clemenza (J), 5' st Ivan (S).

Ammoniti: 15' pt. Bnou-Marzouk (J) per comportamento non regolamentare, 9' st. Roussos (J) per comportamento non regolamentare, 11' st. Parodi (J) per gioco falloso, 38' st. Clemenza (J) per gioco falloso, 45' st. Macek (J) per comportamento non regolamentare, 13' pt. Serinelli (S), 9' st. Corsini (S).

Espulso: 46' st. Roussos (J) per doppia ammonizione.

 

10408159_1563716343860907_5829768170015082283_n.jpg?oh=884e4c8e6d938b05dc76240123b0bcdd&oe=550BD2F1&__gda__=1426159686_da8d6de7f73ba1c972c6266e6ccc7bcf

Share this post


Link to post
Share on other sites

3 dicembre 2014 - Coppa Italia, ottavi di finale: Juventus - Livorno 3-2

 

Era una gara secca, e i giovani della nostra Primavera si sono fatti trovare pronti. Al Pistoni di Ivrea i ragazzi di Grosso si sono giocati il passaggio ai quarti di finale Primavera TIM Cup alla grande, battendo il Livorno per 3-2 e accedendo al turno successivo, dove troveranno la vincente tra Torino ed Empoli.

 

Il sigillo sulla vittoria porta le firme di Roussos e Buenacasa. E’ infatti la doppietta del centrocampista greco a risultare determinante già nel primo tempo, nonostante i bianconeri vengano raggiunti prima da Morelli quindi da Favilli. Nella ripresa si scatena lo spagnolo Buenacasa: è suo il gol vittoria a dieci minuti dal termine che consente alla nostra Primavera di volare ai quarti.

 

Per sapere se sarà nuovamente derby, però, dovremo aspettare fino al 10 dicembre in quanto l’altro ottavo di finale Primavera TIM Cup è stato rinviato a quella data.

 

TABELLINO

 

Juventus (4-3-1-2): Audero (cap.); Roussos, Parodi, Blanco Moreno, De Biasi; Macek, Sakor, Vitale; Clemenza (16' pt Buenacasa), Bnou-Marzouk, Donis.

A disposizione: Volpe, Coccolo, Hromada, Pellizzari, Varga, Mratore, Pellini, Kastanos, Morselli, Mestre, Granatiero.

Allenatore: Fabio Grosso.

 

Livorno: Cipriani, Macera, Stoppini, Borselli, Buselli (39' st. Del Fanti), Morelli G. (1' st. Del Gratta), Ricci (38' st. Quilici), Albamonte, Favilli, Bartolini (Cap.), Simonetti.

A disposizione: Cirelli, Morelli S., Nigiotti, Cragno, Mariani, Servi.

Allenatore: Ezio Gelain.

 

Marcatori: 15' pt e 33' pt Roussos (J), 23' pt Morelli (L), 37' pt Favilli (L), 34' st Buenacasa (J).

Ammoniti: 8' pt. Parodi (J) per gioco falloso, 37' st. Bnou-Marzouk (J) per simulazione, 35' st. Ricci (L).

Espulso: 29' st. Albamonte (L).

 

 

10805844_1565244713708070_5500133669130088172_n.jpg?oh=0a780de589608e807843abfabf0999be&oe=550E8F49

Share this post


Link to post
Share on other sites

6 dicembre 2014 - 12ª giornata di campionato: Juventus - Modena 2-0

 

Continua la risalita in classifica della Primavera bianconera che non perde terreno con il trio di testa e rosicchia due punti al Torino, fermato in trasferta dalla Virtus Entella.

 

Al Pistoni di Ivrea giovani U19 di Grosso si impongono sui pari età del Modena con un rotondo 2-0 grazie alle reti nella ripresa di Varga e Sakor. I canarini hanno giocato l’ultimo quarto con un uomo in meno a seguito dell’espulsione di Aracri al 21’ del secondo tempo. Un successo importante per non aumentare il divario con la Fiorentina e lo Spezia, che guidano vittoriose il Girone A rispettivamente a 29 e 27 punti, e avvicinarsi ai pari età granata, distanti ora cinque punti (ma con una partita in più).

 

TABELLINO

 

JUVENTUS (4-3-1-2): Audero (cap.); Mestre, Varga, Blanco Moreno, De Biasi (23' st Coccolo); Muratore, Sakor, Vitale; Clemenza; Bnou-Mrzouk (10' st Soumah), Buenacasa (45' st Morselli).

A disposizione: Volpe, Pellizzari, Parodi, Granatiero, Macek, Kastanos, Donis, Rizzo.

Allenatore: Fabio Grosso.

 

Modena: Lanzotti, Sereni, Vinci (Cap.), Besea, Ristori, Righi, Molinaro (27' pt. Borghi L.), Geti, Caselli (16' st. Aracri), Franco (26' st. Sana), Sakaj.

A disposizione: Chiriac, Fabbri, Roda, Canino, Ferrari, Borghi S.

Allenatore: Simone Barone.

 

Marcatori: 19' st Varga (J), 25' st Sakor (J).

Ammoniti: 17' pt. Blanco Moreno (J) per gioco falloso, 32' pt. Vitale (J) per proteste.

Espulso: 21' st. Aracri (M).



10428452_1566390070260201_3954020562686578912_n.jpg?oh=60c14161855ac79e02dd2765ed8936dd&oe=55186ED7

Share this post


Link to post
Share on other sites

9 dicmbre 2014 - 6ª gara girone 1 di Youth League: Juventus - Atletico Madrid 0-3

 

 

 

 

 

 

 

Termina con un terzo posto nel girone di Youth League (cinque punti, frutto di una vittoria e due pareggi a fronte di tre sconfitte) l’avventura europea dei ragazzi di Grosso, che oggi a Vercelli nell’ultima giornata del Gruppo A hanno subito la seconda sconfitta ai danni dei pari età dell’Atletico Madrid.

 

 

 

Troppo forti gli spagnoli, già in gol al 5’ del primo tempo con Mohedano, e abili a raddoppiare al 22’ con Diedhiou. Chiude definitivamente il match Morente, al 2’ della ripresa, su rigore. Nell’altra gara del Gruppo A, l’Olympiacos ha invece battuto il Malmoe in casa, finendo a quota 13 punti.

 

 

 

TABELLINO

 

 

 

JUVENTUS (4-3-1-2): Volpe; Roussos, Parodi, Pellizzari, Coccolo; Macek, Hromada (26' st Morselli), Vitale (31' st Romagna); Kastanos; Donis (26' st Muratore), Soumah.

 

A disposizione: Audero, De Biasi, Ciarmela, Bnou-Marzouk.

 

Allenatore: Fabio Grosso.

 

 

 

Atletico de Madrid: Marin (40 'st. Guille Perez), Mendiondo, Theo, Manzanara, Otia, Diedhou (21' st. Juan Moreno), Mohedano (Cap.), Gama (11' st. Angel Torres), Fede Prieto, Morente, Lucas.

 

A disposizione: Montoro, Ezatolahi, Yomba, Pascual.

 

Allenatore: Armando De La Morena.

 

 

 

Marcatori: 5' pt Mohedano, 23' pt Diedhiou, 2' st rig. Morente.

 

Ammoniti: 19' st. Macek (J) per gioco falloso.

 

 

 

10434197_1567939606771914_4364225152321993908_n.jpg?oh=16fb9dcd9b6456792450501261ab5e49&oe=5515E188&__gda__=1426936546_f9baf5c6f73e6ba6158915a27838b3de

Share this post


Link to post
Share on other sites

14 dicembre 2014 - 13ª giornata di campionato: Parma - Juventus 2-1

 

http://youtu.be/iqxLKVkWKEE

 

La Primavera di Grosso torna sconfitta dalla trasferta emiliana, dove al centro sportivo di Collecchio non riesce a rimontare l’autorete sfortunata di Udoh e il gol a metà ripresa di Mitta. Si ferma a metà l’impresa dei nostri, sotto di un uomo per tutto il secondo tempo: a poco vale il gol di Roussos sul finire di gara, che fissa definitivamente il risultato sul 2-1 per i padroni di casa.

 

Per i bianconeri ora è tempo di concentrarsi sul derby dei quarti di Finale Primavera Tim Cup contro il Toro, in programma sabato 20 dicembre alle ore 14,30.

 

TABELLINO

 

Parma: Coric, Ghizzardi (16' pt. Santagiuliana), Esposito, Ravanelli, Zuccolini (Cap.), Abelli, Zecca, Tortora, Mitta (34' st. Sliti Taider), Nyantakyi, Haraslin (40' st. Lombardo).

A disposizione: Bertozzi, Frare, Corbelli, Pipoli, Didiba Mboke, Martinez, Rossetto.

Allenatore: Hernan Crespo.

 

Juventus (4-3-1-2): Volpe; Roussos, Romagna (24' st Varga), Blanco Moreno, De Biasi; Macek, Sakor, Vitale (1' st Muratore); Clemenza; Buenacasa (10' st Coccolo), Udoh.

A disposizione: Vitali, Hromada, Parodi, Kastanos, Soumah, Donis, Bnou-Marzouk, Mestre, Pellizzari.

Allenatore: Fabio Grosso.

 

Marcatori: 46' pt aut. Udoh (P), 25' Mitta (P), 42' st Roussos (J).

Ammoniti: 25' pt. Romagna (J) per fallo di mano, 13' st. Sakor (J) per fallo di gioco, 36' st. Blanco (J) per fallo di gioco, 35' pt. Tortora (P) per fallo di gioco), 16' st. Santagiuliana (P) per fallo di gioco.

Espulsi: 5' st. De Biasi (J) per fallo da ultimo uomo, 31' st. Santagiuliana (P) per somma di ammonizioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

20 dicembre 2014 - Coppa Italia, quarti di finale: Torino - Juventus 0-1

 

Mister Grosso non poteva chiedere un regalo di Natale migliore ai suoi ragazzi, che a Venaria Reale oggi hanno bissato la vittoria in campionato contro il Torino vincendo nuovamente il Derby qualificandosi alle semifinali di Primavera TIM CUp.

 

Il tecnico bianconero aveva chiesto ai suoi una prova di carattere e di maturità per terminare il 2014 in bellezza ed iniziare con il sorriso il meritato periodo di sosta, e così è stato. E’ bastato infatti un gol di Muratore al 38’ del primo tempo per decidere l’incontro, che decideva il passaggio al turno successivo non con la formula andata/ritorno bensì mediante gara unica.

 

In semifinale gli Under19 della Juve incontreranno la Lazio, mentre dall’altra parte del tabellone si sfidano Chievo e Roma. Le gare di andata e ritorno verranno stabilite mediante sorteggio.

 

TABELLINO

 

Torino: Zaccagno, Troiani, Procopio, Fissore, (Cap.), Dalmasso, Proia (35' st. Thiao), Edera (39' st. Monni), Graziano, Trani (27' st. Lescano), Morra, Rosso.

A disposizione: Lentini, Montefalcone, Bonifazi, Rizzo, Mantovani, Lenoci, Tahiraj, Bambino, Venturello.

Allenatore: Moreno Longo.

 

Juventus (4-3-1-2): Volpe; Roussos, Varga, Coccolo, De Biasi; Macek, Sakor (Cap.), Muratore; Clemenza (23' st Kastanos); Bnou-Marzouk, Soumah (35' st Buenacasa).

A disposizione: Vitali, Rizzo, Hromada, Pellizzari, Parodi, Mestre, Udoh, Morselli, Granatiero.

Allenatore: Fabio Grosso.

 

Marcatore: 39' pt Muratore (J).

Ammoniti: 26' pt. Sakor (J) per fallo di gioco, 11' st. De Biasi (J) per fallo di gioco, 14' st. Macek (J) per fallo di gioco, 19' st. Soumah (J) per fallo di gioco, 12' st. Fissore (T).

Espulsi: a fine gara per reciproco atteggiamento violento Buenacasa (J) e Monni (T).

 

10850191_1572133669685841_1269851391973828219_n.jpg?oh=2bd21385731cf2032a34a0bcc651d83b&oe=5507200B&__gda__=1430605665_cc5f03e73f8461a125fadfad844d73e7

Share this post


Link to post
Share on other sites

10 gennaio 2015 - recupero 5ª giornata di campionato: Genoa - Juventus 0-0

 

Genoa-Juventus Primavera segna il ritorno in campo dei giovani campioni del nostro settore giovanile. In attesa degli Allievi e dei Giovanissimi Nazionali, impegnati domani, oggi nel recupero della quinta giornata di andata del campionato U19 i bianconeri allenati da Fabio Grosso hanno impattato a Genova con il risultato di 0-0.

 

A nulla sono serviti gli sforzi di Romagna e compagni per scardinare la difesa rossoblu messa in campo dal mister Giovanni Fasce.

 

In virtù del punto ottenuto in Liguria, ora la classifica vede i bianconeri quarti a quota 23, dietro Fiorentina (32), Torino (30) e Spezia (27). Pro Vercelli e Trapani hanno disputato una gara in meno. Il prossimo weekend riparte la giostra con la prima giornata del girone di ritorno, che vedrà la Juventus ospitare il Varese fanalino di coda (all’andata finì 1-4 per i ragazzi di Grosso).

 

La gara si disputerà come di consueto al Pistoni di Ivrea: appuntamento a sabato 17 alle ore 14,30.

 

TABELLINO

 

Genoa: Sommariva, Delli Carri (28' st. Benedetti), Parente, Manu, Soprano (Cap.), Caltabiano, Gulli, Corsinelli, Ponti (28' st. Masala), Santana (17' st. Chicchiarelli), Ghiglione.

A disposizione: Bellussi, Marghi, Lanzalaco, Gatto, Donaggio, Mandraccio, Spoliarits, Faccioli, Panico.

Allenatore: Giovanni Fasce.

 

Juventus (4-3-1-2): Audero; Roussos, Varga, Romagna (Cap.) (35' st Parodi), Coccolo; Macek, Sakor, Muratore; Clemenza (32' st Buenacasa); Bnou-Marzouk, Soumah (39' st Udoh).

A disposizione: Volpe, Mestre, Hromada, Pellizzari, Kastanos, Donis, Granatiero.

Allenatore: Fabio Grosso.

 

Ammoniti: 38' pt. Varga (J) per gioco falloso, 45' st. Soumah (J) per gioco falloso, 42' st. Sakor (J) per gioco falloso, 44' st. Parodi (J) per gioco falloso, 6' pt. Parente (G) per gioco falloso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

17 gennaio 2015 - 14ª giornata di campionato: Juventus - Varese 4-3

 

Non potrebbe iniziare meglio il girone di ritorno della Primavera. I ragazzi di Grosso rendono orgoglioso il tecnico bianconero conquistando una vittoria fatta di tecnica ma anche di tanto carattere, dopo una partita combattuta dal primo all’ultimo minuto.

 

Nonostante il divario in classifica, è battaglia vera al Pistoni di Ivrea, dove la Juventus ospita il Varese per la prima giornata del girone di ritorno. I padroni di casa sono abili a passare in vantaggio con un gran gol di Clemenza, che nonostante sia mancino naturale insacca di destro alle spalle del portiere avversario Seveso. Il raddoppio è ancor più spettacolare: lo firma due minuti dopo Marzouk addirittura in rovesciata, strappando applausi a scena aperta sulle tribune.

 

Il Varese non è mai domo, tuttavia, e riesce ad andare in gol prima con Ruzzittu prima, e poi addirittura a pareggiare complice una sfortunata autorete di Parodi. La ripresa inizia sul risultato di 2-2, e vede andare in gol nuovamente Marzouk e quindi Siani.

Quando tutto sembrava far presagire il pareggio, è un gol di Vitale a tempo regolamentare scaduto a fare esplodere la gioia dei nostri in campo e sulla panchina, regalando i primi tre punti dell’anno alla Primavera bianconera.

 

Il prossimo turno vedrà Romagna e compagni impegnati contro lo Spezia (sabato 24 gennaio ore 14,30).

 

TABELLINO

 

Juvenuts (4-3-1-2): Audero; Roussos, Parodi, Romagna (cap.) (40' pt Varga), Coccolo; Muratore, Vitale, Kastanos; Clemenza; Buenacasa (20' st Sakor), Bnou-Marzouk (27' st Udoh).

A disposizione: Vitali, De Biasi, Hromada, Mestre, Macek, Soumah.

Allenatore: Fabio Grosso.

 

Varese: Seveso, Galliani, Montuori, Mapelli (Cap.), Dellino, Fimonato, Piccoli, Comani, Ruzzittu (17' st. Giardino), Siani (42' st. Rasini) , Lercara (35' st. Cerrone).

A disposizione: Seitaj, Lombardo, Simonetto, Balconi.

Allenatore: Gianluca Antonelli.

 

Marcatori: 2' pt. Clemenza (J), 14' pt. Bnou-Marzouk (J), 43' pt. Ruzzittu (V), 46' pt. autorete Parodi (V), 6' st. Bnou-Marzouk (J), 23' st. Siani (V), 46' st. Vitale (J).

 

Ammoniti: 11' st. Varga (J) per gioco falloso, 46' st. Vitale (J) per comportamento non regolamentare, 30' st. Dellino (V), 38' st. Siani (V), 38' st. Piccoli (V).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.