Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Shingo Tamai

Utenti
  • Numero contenuti

    235
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

93 Buona

Su Shingo Tamai

  • Titolo utente
    Esordiente

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Visite recenti

463 visite nel profilo
  1. Shingo Tamai

    Monaco, esonerato Jardim: al suo posto Henry

    Giocando tornante, per quanto bravi si possa essere, è un po' difficile fare 30 gol...
  2. Permettimi di farti i complimenti, sinceri e disinteressati. Sei merce rara. Difficilmente leggo tanta civiltà e buon senso da parte di un utente, peraltro non avente parte in causa, indipendentemente da come come la si pensi nel merito. Per fortuna la gente legge e si fa un'idea propria. Alcuni purtroppo si comportano in un certo modo soltanto perché i forum non sono luoghi fisici, altrimenti tacerebbero loro, tranquillo. Ma, allo stesso modo, anche nei forum ci si deve ben comportare, altrimenti, in uno Stato di Diritto, se ne pagano le conseguenze, te lo garantisco. L'ho già avvisato e spero per lui che abbia recepito. Mi sarebbe piaciuto confrontarmi, argomentando, ma ho capito subito che non c'erano spiragli per un sano dialogo. Credo comunque che l'utente Masula sia giovane, avrà tempo per capire.
  3. Certo, vallo a dire a Barcellona o Real... Eppure te la sei vista sbattere in faccia una Champions da chi aveva Messi, Neymar e Suarez davanti...evidentemente si può fare con tre finalizzatori, senza avere per forza il "giocatore complementare". Permettimi ma, ai miei occhi, quello che pecca di conoscenza calcistica, oltre che di umiltà e credibilità (difficilmente ti ho visto fare una critica), nonché di tolleranza, visto che non accetti e disprezzi le idee altrui, stai dimostrando di essere tu Non sono stato un professionista, ma a calcio ci ho giocato una vita e le dinamiche quelle sono, non serve certo la scienza... Questo per spiegarti che ci sono diverse concezioni su come impostare una squadra, basate sulle idee dell'allenatore. Poi ci sono le preferenze dei tifosi, che vanno rispettate, comprese le tue. Detto questo, Mandzukic è un campione e sta facendo benissimo, l'importante è che si vinca.
  4. Negli ultimi due anni Higuain ha fatto molto lavoro di sacrificio, arretrando di molto il proprio raggio d'azione e snaturando parecchio il proprio gioco rispetto a Napoli o Real per venire incontro alle esigenze del gioco di Allegri. Quindi, anche se non rincorreva gli avversari come Mandzukic, il Pipita ha dimostrato di sapere e volere giocare per la squadra, segnando comunque una marea di gol. Ciò che è certo, invece, è che il croato non potrà fare mai ciò che è capace di fare Higuain.
  5. Lo credo anch'io. Mi sembra chiaro infatti che sia più Mandzukic a beneficiare della presenza di Ronaldo che non viceversa. Non mi immagino dunque cosa sarebbe potuto essere con Higuain che, oltre ad essere molto migliore come realizzatore, ha dimostrato pure di sapersi sacrificare. Ottimo Mandzukic comunque fino ad ora.
  6. Considerata l'età e il costo relativamente accessibile, l'ipotesi non sarebbe da escludere. Ma se ciò significasse perdere Dybala o Douglas Costa, lascerei perdere subito. In attacco abbiamo già due over trenta.
  7. Shingo Tamai

    Criscitiello: "Il vero problema della Serie A? È la Juventus"

    Boh, io personalmente vedo in ciò che ho letto solo complimenti e riconoscimenti alla Juve.
  8. Shingo Tamai

    Cambio di mentalità di Allegri?

    Si, ma modera i termini... Ci si riferiva ai risultati, il gioco degli ultimi anni fa ribrezzo pure a me. Ma sappi che se il sistema di gioco e pessimo, serve a poco avere i grandi campioni. Comunque, non è che Higuain fosse l'ultimo arrivato, eh...
  9. Mi hai ricordato la famosa frase di Churchill... È proprio come dici, però abbiamo quasi sempre avuto grandi giocatori a corredo di un sistema di gioco che indubbiamente ci contraddistingue, che abbiamo nel DNA e ci ha resi cauti e non scriteriati (a volte in modo esagerato, vedi la staffetta Mazzola-Rivera) quanto basta per vincere quattro mondiali.
  10. Garrison, fidati che l'impronta che ti danno fin dalle giovanili ti indirizzano mentalmente, e sono fermamente convinto che i metodi di un Sergio Vatta siano ormai storia. Il tatticismo sfrenato in Italia prima era perlopiù prerogativa dei professionisti, mentre ora certi allenatori vogliono fare i fenomeni della tattica fin dai primi calci, imbrigliando la fantasia e impedendo ai bambini di divertirsi. Se in Spagna continuano a venir fuori enormi talenti e in Italia siamo in queste condizioni, un motivo ci sarà... Son d'accordo con te per quanto riguarda i troppi giocatori stranieri, ma non credo ci sia soluzione e, comunque, anche nelle altre Nazioni e così. PS: ho citato Baggio non come 10, ma come esempio di giocatore di talento.
  11. Shingo Tamai

    Cambio di mentalità di Allegri?

    Abbiamo vinto anche prima eh. Vero. Infatti io attendo i risultati di fine stagione che, senza la Champions, sarebbero identici a quelli delle ultime quattro.
  12. Esatto. Il problema è che, a parer mio, non ci sono coloro che i Baggio dovrebbero crearli. E purtroppo, aggiungo, ci sono coloro che impediscono ai Baggio di venir fuori...magari perché fanno un dribbling in più o perché non fanno bene le diagonali difensive...
  13. Le faceva tutte, ecco quante. Il tipo di calcio e la quantità di partite erano rapportati al sistema di allenamento, alimentazione e medico. Quindi, in proporzione, cambiava ben poco. In merito alla tua affermazione che si trattasse di un altro sport, concordo in pieno, infatti quello era calcio, bel calcio. Quello odierno mi ricorda più un misto tra atletica e rugby (per via degli infiniti retro-passaggi).
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.