Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

2short

Utenti
  • Content count

    18
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

43 Neutrale

3 Followers

About 2short

  • Rank
    Pulcino

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Provenienza
    Roma

Contatti

  • Sito web
    http://

Recent Profile Visitors

6,266 profile views
  1. Perdonami, ma cosa stai comparando? Se sono gli ascolti complessivi dovresti aggiungere gli spettatori di Sky.
  2. Da quanto mi risulta gli spettatori televisivi di Empoli Juventus sono stati 573.000 circa su DAZN a cui vanno però aggiunti i 556.000 di Sky. Quindi il totale è di 1.129.000 circa spettatori che fanno di Empoli Juve la seconda partita più vista della terza giornata dopo Milan Roma (1.354.000 spettatori). La fonte è al seguente link che mi sembra attendibile. Giudicate voi. https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&opi=89978449&url=https://www.primaonline.it/2023/09/05/387800/serie-a-meno-ascolti-nelle-prime-tre-giornate-che-riflessi-per-i-diritti-tv/amp/&ved=2ahUKEwi5xuaXipaBAxUYcPEDHQefAlQQFnoECA4QAQ&usg=AOvVaw1yGjaQoGcz046Nskz8UPOO Senza nulla togliere alla forma di protesta che condivido, avendo disdetto DAZN già dallo scorso anno per i noti fatti, mi permetto alcune considerazioni: Il tifoso juventino la partita della sua squadra se la vedrà sempre e comunque, con qualsiasi mezzo a disposizione. C'è stato un calo di DAZN dovuto essenzialmente al non abbonamento dei tifosi juventini anche se questo non viene riconosciuto per motivi di opportunità da nessun canale ufficiale. Il calo dei tifosi juventini si vede dal numero inferiore di spettatori della Juve rispetto all'anno scorso che contava 1,29 milioni di media nonostante le disdette a campionato in corso (trend che dovrebbe essere confermato nelle prox giornate) combinato con il calo del numero complessivo di spettatori. Molti abbonati bianconeri si vedevano le altre partite di cartello e questo ora non succede. È difficile capire quanti sono i tifosi bianconeri che hanno effettivamente disdetto perché ci sono molte variabili come spalmatura o concomitanza delle partite, risultato più o meno in bilico, esito del contrasto alla pirateria televisiva, che avvicinano o meno gli spettatori nel corso di un WE calcistico. Il vero dato significativo è il numero complessivo di abbonati o il numero di abbonati di fede bianconera che non vengono mai comunicati per motivi vari, essenzialmente di concorrenza commerciale.
  3. La verità è che Gravina è un vero professionista e sta svolgendo ottimamente il proprio lavoro. Mi sembra ci si dimentichi che costui è uno dei sedici membri dell'Esecutivo UEFA, al cui capo c'è Ceferino, e vanta sodali come il portavoce Tebas della Liga Spagnola, l'emiro parigino qatarino, che si vuole comprare il calcio europeo, Rumenigge, sempre contrario alla SuperLega, Boniek vicepresidente. Dimentico sicuramente qualcuno ma tutti questi signori sono lautamente pagati dall'UEFA ed hanno uno scopo ben preciso: fare fallire la SuperLega come da disposizioni precise di Ceferino. Quale migliore occasione di questa per colpire quindi la Juventus vietandole la partecipazione alle Coppe, con la collaborazione della Lega calcio (si è mai vista una associazione che non pronuncia una parola a difesa di una propria associata?), di tutte quelle squadre che in maniera miope pensano di guadagnare dalla esclusione della Juve dalla spartizione della torta, dei giornali che cavalcano l'onda del risentimento antijuventino dei tifosi avversari dal fegato scoppiato. Come nel 2006 hanno trovato il meccanismo giusto: l'indipendenza della giustizia sportiva, ma che tanto indipendente non è se utilizza le intercettazioni della giustizia ordinaria. Di fronte a cotanta indipendenza s'inchina falsamente Gravina la scartina, ben sapendo di essere colui che trarrà i vantaggi maggiori da questa situazione, più di Tebas che è un quaquaraquà, più dell'emirino qatarino, che si sta comprando il calcio ma a caro prezzo, più delle mummie Boniek e Rumenigge. Lui sta riuscendo ad ottenere il risultato senza comparire, adopera i suoi killer legali che "applicano rigorosamente le norme che vanno rispettate" e non si pone minimamente il problema, e nessuno glielo fa notare, che i due ruoli che riveste dovrebbero essere incompatibili in questa situazione in cui è parte in causa, come membro della UEFA, e giudice come presidente FIGC (ah no, aspetta c'è l'indipendenza della giustizia sportiva). Ma un passo indietro dalla UEFA per essere almeno un po' più credibile? Insomma non ci resta che confidare nella napoletana Sandulli e agli esperti dalla cravatta azzurra. Si sa già come finirà, tra le accuse violente degli antijuventini (giornali, tifosi, legali, giudici) e nelle mani legate dall' "indipendenza dei giudici sportivi". In nome di ciò non si andrà al TAR, non si potrà richiedere una revisione dei processi, non si potrà tornare indietro sulle decisioni prese anche se la giustizia ordinaria avrà dimostrato il contrario di tutte le ipotesi accusatorie. Ma si sa che la giustizia sportiva è veloce, senza dubbio troppo, quando riguarda un'unica squadra. So già che non avrò la possibilità di incontrare Gravina e che non lo manderei grassamente affare in **** perché sono una persona educata, quindi mi rimane esclusivamente l'arma dell'indifferenza. Oggi ho disdetto DAZN e non vedrò una partita di calcio che non sia la Juventus nel bar sotto casa. Mi dispiace che questa serie A perderebbe soldi e importanza se tutti facessero come me, nonostante tutte le lodevoli iniziative FIGC intraprese in questi anni ( a pensarci bene non me ne viene in mente neanche una) e per gli ottimi mondiali che abbiamo giocato. Gravina se è un uomo con un briciolo di dignità si dovrebbe dimettere dal doppio incarico FIGC / UEFA invece di twittare in politichese.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.