Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Sergio Porrini

Utenti
  • Content count

    577
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

278 Buona

About Sergio Porrini

  • Rank
    Primavera

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

2,177 profile views
  1. Se il "problema" è il voto dell'arbitro inserito sotto le pagelle della Juventus, si tratta solo della grafica scelta dalla trasmissione. La stessa cosa accade sotto le pagelle della Roma che vengono mostrate qualche minuto dopo.
  2. Sergio Porrini

    Bonucci e Chiellini tra i 30 finalisti del Pallone d’Oro

    Premio senza valore fin dai tempi in cui premiò Sammer e non prese in considerazione un Sergio Porrini campione d'Europa, migliore in campo nella finale intercontinentale e che di lì a poco avrebbe dato il via con un suo gol alla cavalcata in finale di supercoppa europea, nonché già meritevole l'anno precedente in quanto assoluto protagonista della finale di coppa Italia.
  3. Sergio Porrini

    [Highlights] Spezia - Juventus: 2 - 3 (2021/2022)

    Mettiti nei loro panni. Per cent'anni, hanno giocato contro la Juventus senza perdere una sola partita: due vittorie e quattro pareggi. Ora, in undici mesi, tre sconfitte che ribaltano il bilancio. Ci deve essere per forza qualcosa sotto. Oppure stavano facendo riferimento all'ultima giornata della serie B 2007 quando, vincendo a Torino, si salvarono a discapito dell'Arezzo di Conte (che non la prese benissimo). Avrebbero di gran lunga preferito retrocedere a testa alta.
  4. Sempre che sia necessaria una risposta, visto che la tua domanda mi sembra posta in forma retorica, questa è: no. Devo comunque sottolineare che nel mio messaggio non si parlava né di insulti alle mamme degli avversari e, tanto meno, del fatto che questi potessero caricare i propri giocatori.
  5. Il lanciacori "ufficiale" sarebbe una delle cose più imbarazzanti mai viste in uno stadio. Roba da farsi ridere dietro per i prossimi cento anni da qualsiasi tifoseria, dalla serie A all'ultimo dei campionati UISP. Nella migliore delle ipotesi, si creerebbe un effetto "scuola di tifo" (quelle patetiche iniziative che si prefiggono l'obiettivo di educare i più piccini al sostegno "pulito" dei propri colori) ampliato a tutto lo stadio, o almeno a quei pochi coraggiosi che metterebbero la faccia, o, meglio, la voce al servizio di questa iniziativa, con soli cori "pro" e nessuna aggressività. Immagino la gioia dei nostri e, di contro, la paura degli avversari, di scendere in campi allo "Juventus Oratorium".
  6. In che senso "mini girone"? È cambiato qualcosa nel format?
  7. Non ho più l'età, purtroppo, per infatuarmi di un giocatore, chiunque esso sia, per sentirmi in qualche modo tradito da una partenza. Buon viaggio a chi se ne va, sostegno a chi rimane.
  8. Guarda sono andato a vedere su un noto bookmaker italiano e mi sono andato a leggere come calcolare le percentuali "attese" di uscita. Praticamente si parte dalle quote: Juventus 1.95 Inter 4 Atalanta 6.5 Milan 10 Napoli 12 Roma 15 Lazio 33 Sassuolo 150 - Fiorentina 150 Samp 500 - Torino 500 Cagliari 750 - Genoa 750 - Bologna 750 - Udinese 750 - Verona 750 Salernitana 1000 - Spezia 1000 - Venezia 1000 - Empoli 1000 Si divide 100 per ciascuna quota e si sommano i risultati: 1.95/100= 51.28 4/100= 25 ... 1000/100= 0.1 La somma dei risultati ottenuti è 122.81 circa . Questa si chiama somma delle probabilità. La parte eccedente il 100 indica, in percentuale (quindi in questo caso 22.81%) l'aggio (il vantaggio) del bookmaker sul giocatore. In questo caso è altissimo visto che di solito si aggira sul 4 o 5%. Poi si divide questa somma per 100 --> 122.81/100= 1.2281 Dopodiché si divide il primo risultato (la "probabilità" comprensiva dell'aggio) per questo numero ottenuto e si ottengono le percentuali attese di uscita di un evento 51.28/1.2281= 42.18 25/1.2281= 20.35 ... 0.1/1.2281= 0.08 Sommando questi numeri si ottiene, non a caso, un numero molto vicino al 100 (tanto più preciso quanti più decimali si usano, ovviamente). Quindi, stando a queste quote, la Juventus avrebbe un probabilità di vincere lo scudetto del 42.18% Spero che queste indicazioni che, lo ribadisco, non sono farina del mio sacco, possano essere utili agli altri utenti per farsi un'idea.
  9. Il problema è che una quota 1.95 è troppo alta per un evento che ha una probabilità reale di uscita del 57%. Cerco di dimostrartelo con i miei scarsi rudimenti di matematica. Ipotizziamo di giocare per 10 euro (cifra costante) per 100 volte su una quota 1.95 Avremmo un'uscita di: 10*100=1000 euro Prendiamo per buono, come dici tu, che questo evento abbia una probabilità di uscita del 57% 43 volte perdiamo i nostri soldi 57 volte vinciamo: 10*1.95= 19.50 euro 19.50*57= 1111.5 euro 1111.5-1000 = 111.5 euro Mica male! Ci sarebbe da vivere di rendita giocando tutte le quote 1.95 presenti in palinsesto Prendiamo per buono, come dico io, che questo evento abbia una probabilità di uscita inferiore al 50% (facciamo anche 49.9%) 50.1 volte perdiamo i nostri soldi 49.9 volte vinciamo: 10*1.95= 19.50 euro 19.50*49.9= 973.05 euro 973.05 - 1000= -26.95 euro In questo caso, invece, il gioco non varrebbe più la candela ed è per questo che ti sconsiglio di giocare indiscriminatamente tutte le quote 1.95 presenti nei palinsesti sperando di avere un guadagno sul lungo periodo.
  10. Già risposto a un altro utente che muoveva la stessa contestazione. Partite dal presupposto che un evento che abbia una probabilità del 50% di verificarsi venga quotato 2, ma non è così. Un evento che ha il 50% di probabilità di verificarsi, in Italia viene quotato intorno all'1.85. Se la quota è più alta di quella soglia (e 1.95 lo è) significa che quell'evento ha, stando a chi ha fatto le quote, meno del 50% di probabilità di verificarsi. Prendi come esempio le quote del (somma gol) pari/dispari nel calcio di una partita qualsiasi, facciamo Chelsea-Villareal di stasera. Pari:1.83 - Dispari:1.90 - uno dei due eventi si verificherà sicuramente - il bookmaker ci sta dicendo che il "pari" ha più probabilità del "dispari" di verificarsi (come è giusto che sia visto che lo 0-0 di partenza è "pari") - il dispari, stando a chi ha fatto le quote, ha meno del 50% di probabilità di verificarsi. - la quota del "dispari" in questa partita è comunque inferiore (quindi il verificarsi dell' evento è più probabile) alla quota dello scudetto della Juventus. Dopodiché, io non devo convincere nessuno.
  11. Vero: 1,3 in antepost è una quota che possono valere solo superteam in un campionato senza avversari (tipo la Siena del basket di qualche anno fa). È anche vero, però che sono vent'anni che lo scudetto non esce dall'asse Milano-Torino e, se escludiamo la parentesi delle due romane a cavallo fra secondo e terzo millennio è dal 1992 che, com'è come non è, il tricolore finisce sempre sulle stesse tre maglie nonostante di squadre con ambizioni ce ne siano state parecchie. Io, personalmente, sarei stato meno generoso con la quota sulla Juventus, ma se i book hanno dato quello quote avranno anche le loro ragioni. Del resto è il loro lavoro, non il mio.
  12. Non esiste un bookmaker al mondo che quoti a 2 un evento che abbia il 50% di probabilità di verificarsi perché devono guadagnare. Prendiamo il (somma gol) pari/dispari nel calcio, anche se non è proprio un "coin flip" (il pari è leggermente avvantaggiato perché 0-0 è pari). Quote per la partita di oggi Chelsea-Villareal del principale bookmaker italiano: pari @1.83, dispari @1.90. Tenendo conto che 1.90 è già una quota che indica una probabilità inferiore al 50%, figuriamoci 1.95. Se poi trovi un book che dà le quote come dici tu, segnalamelo pure in privato che ci apro subito un conto.
  13. 1,95 vuol dire che comunque alla Juventus viene attribuito meno del 50% di possibilità di vincere lo scudetto. Mi sembra una quota un po' alta, sinceramente.
  14. Ci tenevo. Mi mancava l'Europeo, competizione che mi ha sempre affascinato anche per la sua imprevedibilità (fin dai tempi della vittoria danese del 1992). Felice per i nostri ragazzi e meno ragazzi che hanno giocato da grandi protagonisti.
  15. Non esageriamo. Non vince il mondiale da più di 10 anni. Gare, qua e là, ne ha vinte fino al 2017.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.