Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

The Unconsoled

Utenti
  • Numero contenuti

    321
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

144 Buona

Su The Unconsoled

  • Titolo utente
    Esordiente

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Visite recenti

281 visite nel profilo
  1. The Unconsoled

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Anche politologo...ptu! (semi-cit. sig.na Silvani)
  2. Ti sei tradito da solo, cercando di mettere il mio pensiero nel filone di quelli un terrapiattista del XXI secolo. Peccato, perchè seppur ideologica, partigiana e sostanzialmente bugiarda, tanto da accomunare una "dinamica politico-economica" al calcio (e infatti si vedono i risultati di questa mancata distinzione delle necessarie competenze per esprimersi) era un'opinione ben scritta. Certo, dei miei messaggi non hai capito o voluto capire niente, ma il tuo post è ben scritto. Hai un talento come speechwriter. A parte che Allegri l'ho elogiato quando c'era da elogiarlo (prima stagione in particolare), difeso quando c'era da difenderlo (dopo Cardiff; non all'inizio, dove ero titubante anch'io ma non perchè vedovo di Conte, ma solo insicuro delle sue capacità) e criticato quando c'era da criticare (la scorsa stagione mediocre, decisamente. Doveva e deve andarsene perchè è finito un ciclo e si vede da lontano, come era finito da tempo quello di Marotta). Ma se dovessi scrivere gli insulti sul personale, e non su allegri di cui non ci dovrebbe fregare troppo perchè non è la juventus, ma solo un temporaneo dipendente, finirei a capodanno. Del 2020. Io voglio solo leggere un topic in santa pace, da una parte e dall'altra. Mi fa schifo vedere persone che si insultano pesantemente perchè si ragiona per idolatrie varie. E mi permetto di dire che questa squadra gioca peggio di quanto lo stesso allegri ha fatto il primo anno e la seconda metà del terzo, perchè sta diventando uno zuccone presuntuoso che vuole portare avanti le sue battaglie personali contro un'altra scuola di allenatori che riceve le lodi della stampa a differenza sua. Di un insicuro che antepone i propri interessi e per questo limita una squadra che potrebbe, oltre ai risultati che dato il contesto di supremazia assoluta sono dovuti, offrire un gioco migliore (fino a qualche settimana c'era stata anche un'evoluzione in tal senso, soprattutto in champions per fortuna), a me frega zero. A me frega solo l'interesse della Juventus. Ma tanto anche questo Agnelli lo sa e presto Allegri farà la fine di Marotta, e non perchè non è bravo, perchè ovviamente lo è, ma perchè ha finito il suo tempo alla Juve.
  3. È pur sempre un'opinione, sciocca quanto si vuole a parere di chi la legge, ma opinione. È completamente diverso dal dire che quella opinione non vale niente perché non è obiettiva: questo è stupido e illogico, anzi diciamo pure oscurantista e illiberale. Non ci può essere obiettività nel dire che la squadra gioca malissimo o benissimo, non stiamo parlando di una scienza esatta, né di qualche tentativo di analisi, che pure può esserci in questo settore ma certamente in altri contesti circostanziati. Ma tanto queste sono tutte scuse che si tirano fuori per poter tacitare le opinioni che non prevedono il tutto-va-bene. Roba già ampiamente vista. E questo quando si trovano persone più o meno educate. Altrimenti è un profluvio di insulti ed epiteti che vanno sul personale (e che infrangono il regolamento plurime volte senza che vi siano ormai punizioni per questi che veramente rovinano i topic, a cominciare dalle patenti di tifoso che vengono regolarmente affibbiate) verso chi muove qualche dubbio - salvo poi fare proprie quelle critiche in men che non si dica, com'è successo tra il pre e il post Marotta. Non c'entrano niente né con la funzione del forum, né con lo spirito gioviale che dovrebbe caratterizzare venire qui ogni tanto a parlare di una * di partita di calcio. Capisco che si è influenzati dalla miseria umana che ci circonda in questo momento storico, ma almeno un po' di libertà di parola si può avere su un forum di calcio? Se no il mondo è al contrario, e aveva ragione Terry Eagleton quando parlava del calcio. P.S. non ho mai visto in vita mia un pompiere che appicca il fuoco a svariate case e poi magari gli si dà anche la facoltà di scegliere quale di quelle salvare (o innaffiarle ancora di più con la benzina). Infatti gli altri moderatori, almeno la maggior parte, cercano di non esprimere le proprie opinioni in maniera troppo virulenta, nonostante si sappia quali siano (certo non controcorrente). Ma se neanche questo siamo in grado di capire, qui come fuori nel mondo, allora stiamo messi veramente male.
  4. Questione chiusa niente. Il parere si esprime senza aizzare gli animi, senza credere arrogantemente che gli altri pareri siano sciocchezze solo perché lo dici tu. Questo se sei un utente normale, ma ancora di più dovresti stare attento ora perché il tuo ruolo è quello di moderare, non provocare. Dovresti dare l'esempio, non fare il delinquente da strada e contemporaneamente essere giudice. Mi sa che non hai capito nulla di qual è il tuo compito, di cui dovresti avvertire la responsabilità (sempre considerando che praticamente è un gioco). Ma i principi sono gli stessi del vivere democratico, quindi se non ti comporti in questo modo non capendo questa banale differenza in questo spazio virtuale, figuriamoci nella realtà. E quello mi tocca, visto che sei un cittadino come me. Ma spero che sia solo la sindrome del tale che ha appena avuto i primi gradi in vita sua ed è euforico.
  5. Complimenti per l'equilibrio e il rispetto delle opinioni altrui, neo-moderatore che da l'esempio
  6. Tranquilli, ora l'assistente si risiede ai banchi perché è tornato il prof. Khedira
  7. Allegri ha il vizio di non concludere le cose...chiedere a quella che sarebbe dovuta essere sua moglie ma poi fu lasciata sull'altare...(cose dette da lui in svariate interviste eh, se ne vanta pure)
  8. Questi sono solo i messaggi di appena 8 pagine di una discussione che è (era) più o meno pacata. Partendo dal primo, si vede come imposti la discussione tutte le volte. Se dovessero mettere una foto nell'enciclopedia sotto la voce "flamer" e "troll" ci metterebbero il tuo nome. Ah visto che ti piace ripetere a pappagallo lo slang americano, la parola "haters" ha anche un singolare, senza la s. Così, visto che lo usi così spesso. Ahahah hai pure il coraggio di dire questo. Almeno sii coerente. E invece sei l'ennesimo chiagne&fotte di cui questo Paese è pieno. P.S. e ti hanno cancellato quello in cui, stranamente per te, davi dell'interista a qualcuno.
  9. Tu invece probabilmente ai tempi di farsopoli o del Neri eri qui a dire che andava tutto bene e insultavi chi non la "pensava" come te (anche se non credo che fare flame senza esprimere mai una motivazione lo sia, ma tant'è, ti è concesso di tutto non so perché).
  10. Non me la sono presa: proprio perché nonostante abbiamo idee differenti (non opposte) su alcune cose, ti leggo sempre con piacere perché ovviamente hai nozioni che non tutti hanno (poi l'interpretazione di esse è quello che da valore ai messaggi, e appunto lì non molto spesso concordiamo). Per questo non mi aspettavo una strategia del genere. Ma se mi dici che non è stata voluta, almeno in maniera conscia, ti credo. Comunque è vero che allegri sa gestire lo spogliatoio, e l'ho scritto; com'è anche vero che sarebbe difficile per i giocatori defenestrare un tecnico che vince ogni anno in Italia e con 2 finali di Champions. E ovviamente questo è merito anche suo. Però anche lui ha avuto le crisi, anche lui è stato in bilico e tanto, anche lui ha rischiato di essere allontanato dalla Juve. Anche lui non è perfetto. Come Marotta, che per molti ipocriti su questo forum fino a un mese fa era l'oracolo contro cui non si poteva dire niente che subito si veniva insultati, ed ora sono proprio i primi che lo ridicolizzano, mentre io lo difendo nonostante non mi piacesse. Ecco, secondo me per molti motivi anche allegri farà il suo stesso percorso deciso da agnelli, e la gurata nell'angolo conferma ciò: e anche in quel caso lo difenderò dai talebani che fino al giorno prima gli accendevano i ceri in chiesa. E non sono un amante di questo Allegri (di quello del primo anno e dei 6 mesi del 2017, moltissimo)
  11. Per favore, lasciamo queste frasi di bassa lega (se non sei pittore, non puoi giudicare un quadro etc) fatte per ottenere una presunta supremazia nel confronto. Io uno spogliatoio da allenatore non l'ho mai visto. Ma so molto bene cosa significa gestire un gruppo per ottenere dei risultati, come credo la maggior parte di noi sappia. Quindi mi aspetto molto di più da te che queste frasi. Detto questo, proprio perché so cosa significa gestire un gruppo, ma lo sa anche un bambino di tre anni, non c'è niente di peggio che fare favoritismi a chi non lo merita. Fosse Ronaldo o Chiellini, lo posso capire. Ma già l'anno scorso far giocare Buffon ci è costato una Champions. Ed era Buffon, non un buon, a volte ottimo, attaccante croato in parabola discendente (stesso discorso per il suo equivalente a cc, anche se in quel caso ha meno concorrenza). Una cosa è dire che a livello individuale si devono toccare le corde giuste, ed in questo è più o meno bravo allegri (Dybala bacchettato, anche troppo); un'altra è da allenatore chiedere il massimo a tutti, ma poi chi gioca male perché demotivato o stanco (per mandzukic non fa differenza, l'anno scorso ha fatto complessivamente pietà ma era sempre titolare, come quest'anno, a tratti bene e male, fino all'infortunio, e sfido a dire il contrario), è intoccabile. Così è anarchia, così perdi i giocatori e il gruppo, come stava accadendo a fine anno, dove ce la siamo cavata negli ultimi 5 minuti a San Siro. E comunque di giocatori ne abbiamo persi vari in questi anni, a ragione o a torto che sia stato. Poi fin quando i risultati sono così convincenti, almeno tra le mura italiche, è ovvio che sia stupido e azzardato per i giocatori fare casino: però a nessuno piace vedere il proprio compagno che anche se minaccia di prendere l'allenatore a sberle, si fa cacciare, torna e nonostante gli errori che ci sono costati tanti gol, è sempre titolare in campo e con la fascia di capitano. Ma qui l'errore è anche della società: una rosa così lunga e così livellata qualitativamente è un problema più che una risorsa. Soprattutto se non c'è una differenza tale da fare una gerarchia chiara anche ai giocatori. Anzi, proprio dove sarebbe palese la differenza di qualità, in quei casi prevale il più scarso per qualche ignoto motivo. Io spero di sbagliarmi, ma se continua a giocare così poco il prossimo sarà Costa. Già su benatia purtroppo l'avevo previsto da agosto che si sarebbe lamentato: ma non ci voleva un veggente per capirlo.
  12. Se è così scarso, perché la società l'ha comprato (a caro prezzo per l'epoca)? E Perché non l'ha venduto ora che ha acquistato Bonucci? Per buttare 6 ml lordi l'anno di stipendio più mancato guadagno dal cartellino? Benatia è un ottimo difensore con qualche amnesia, ma è molto buono. Il problema è che non serviva tre anni fa e men che meno quest'anno con il ritorno di Bonucci. Spreco assurdo di risorse in difesa, per poi rimanere in 4 a cc, dato che khedira è sempre infortunato (e i geni gli hanno pure fatto il rinnovo).
  13. A benatia, che è stato titolare fisso l'anno scorso, e quest'anno è retrocesso a panchinaro nonostante Bonucci si sia comportato di melma e abbia commesso tanti errori, cosa gliene frega dell'anno prossimo? Lui sta perdendo un anno, per non parlare di rugani che ne ha persi più di uno. E li capisco perfettamente, la colpa è della società che intasa il reparto. Ma mandzukic che gioca anche con la bombola d'ossigeno al posto di Dybala o Douglas Costa (il prossimo che se continua così farà casino) deve solo baciare la terra che allegri calpesta.
  14. A parte che è allegri che ha detto quelle cose, non è un mio pensiero. Poi non sono d'accordo sul fatto che ogni giocatore deve essere trattato in maniera differente: o meglio, certo che con ognuno bisogna usare una strategia diversa, ma su certe regole condivise non si può transigere, altrimenti nascono malumori nello spogliatoio, e tu lo saprai meglio di me immagino. Se allegri dice che appunto mandzukic da subentrante non da il meglio (e parla di motivazioni, lo sappiamo bene dai tempi di bayern-juve), vuol dire che sta facendo un trattamento privilegiato che è antitetico al contesto di squadra. Parlo solo della sua gestione che è parsa, fin dall'anno scorso, palesemente croato-centrica. Poi lui è l'allenatore da 7.5 ml l'anno, e potrà fare ciò che vuole. Ma se poi per le sue fisse depauperiamo il valore di giocatori ben più forti e futuribili, là non mi sta più bene. Stessa cosa che avviene in difesa, dove Bonucci è già intoccabile anche se ha commesso molti errori. Ma qui la colpa è della società: 4 titolari e mezzo per due posti sono uno spreco e un rischio inutile. Fin quando ci sono i risultati ok, tutto tranquillo. Ma la sfida più grande di allegri quest'anno sarà gestire la rosa lunga. Quindi o usa lo stesso criterio di valutazione con tutti senza fare distinzioni, e questo comporta creare una gerarchia meritocratica, oppure sarà sempre una pentola a pressione pronta ad esplodere. E benatia ha già iniziato a borbottare.
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.