Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Cipio

Utenti
  • Content count

    3,682
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

628 Eccellente

About Cipio

  • Rank
    Titolare

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Infatti non deve dribblare, ma neanche quando aveva vent'anni lo faceva. Esistono i Douglas Costa e i non, Ronaldo non lo è mai stato (l'omonimo brasiliano, quello sì).
  2. Lo so, è servita su un piatto d'argento. Ma era per dire che non me ne faccio nulla di sto qui per come vedo la squadra. Non c'era un Kaio Jorge centrocampista per dire? O un terzino destro che manca da giugno 2019?
  3. Facevo solo notare che parlare di fortuna con un percorso come quello, solo perché dall'altra parte non avrebbe incontrato squadre di galacticos (che poi è da capire bene quali siano e dove arrivano), fa un po' sorridere. Quello del Chelsea di quest'anno è stato un percorso "a norma" in una competizione difficile come questa, dove ha incontrato avversarie forti e le cui vittorie fino a quella finale fanno dire non che siano stati fortunati ma che l'hanno ampiamente meritata dimostrandosi i più forti. Così come il Liverpool e il Bayern gli anni prima (anche se quest'ultimo inficiato dalla pandemia e i suoi effetti), ma era indubbiamente una corazzata anche quella che ha strameritato di vincere tutto e di più. Sul 2012, il Bayern affrontato in finale non era uno squadrone, lo stesso carrarmato che poi vinse tutto? Il Chelsea prima non aveva affrontato il Barcellona di Guardiola più forte della storia? C'è un po' da sfatare certi concetti secondo me.
  4. Real Madrid, Liverpool, City, Atletico Madrid, tutte squadre il cui abbinamento qui causerebbe un'evacuazione di massa, in senso strettissimo. Non esistono solo corazzate o percorsi facili.
  5. Grazie delle schede. Io le heatmap e questi dati come detto non li conosco/conoscevo, ma avevo ed ho nitide le immagini del Ronaldo devastante del Real, dove la fascia praticamente neanche la vedeva, entrava, calciava e segnava; probabile fosse l'ultima disposizione tattica di Zidane dove metteva Isco dietro i due attaccanti e lui più accentrato apposta. Come diceva Schizo, fa impressione vedere gli ultimi anni di Ronaldo alla Juve, a 35 e 36 anni farsi paradossalmente un mazzo come una capanna, a crescere con l'aumentare degli anni anziché decrescere.
  6. Ciao Schizo! Sulla prima parte, penso sia dovuto al fatto che qui alla Juve Ronaldo sia più, detto bonariamente, "animale da esibizione", deve giocare di più per mostrarsi di più e vendere il prodotto, oltre che per l'apporto qualitativo che da (che in confronto al livello della squadra è sempre alieno). Sulla posizione, secondo me è un grosso misundersanding, forse è quello che intendevi anche tu. Dico sempre che lui per primo sa dove deve giocare e dove rende meglio, al Real faceva praticamente da prima punta anche se affiancato da Benzema che è più centravanti, ma era cmq un attacco a due dove il vero finalizzatore era lui. A rivedere le sue immagini e magari anche le sue heatmap e tutto il resto dei suoi ultimi anni al Real, scommetto che sono dati di una vera prima punta. Qui il suo primo anno disse di voler giocare a sinistra, forse anche qui, collegato alla prima parte, è dovuto al fatto che messo al centro non avrebbe potuto mostrarsi tanto, e anche lui voleva essere al centro dell'attenzione. Poi però, e non è meno importante, anzi, quando andava in nazionale vedevo già qualcosa di diverso, dove lui giocava tranquillamente già allora da punta centrale, sostando anche in area come un Mandzukic qualsiasi, aspettando il gol che è incontrovertibilmente quello che vuole di più. Quandi mi dicevo che il problema era la squadra qui, che non gli permetteva per scarsezza di essere abbastanza finalizzatore e "area centrico". Oggi nel 2021 nelle sue ultime partite in nazionale si è come stabilizzato ancora di più come punta centrale, addirittura in un 4231, quindi più esposto in avanti. Eppure qui si sente ancora dire che è un ruolo che non farà mai, come se esistessero solo i Lukaku tra gli esponenti del ruolo. Anche nelle ultime partite della stagione appena passata dove la squadra fece meglio di sempre Ronaldo giocava nello stesso ruolo o come unico attaccante. Come detto all'inizio, secondo me è un grosso misundersanding. Io Ronaldo lo metto al centro, lo posso mettere anche a sinistra, o a destra, e al centro metterci invece chi dovrebbe stare a destra o sinistra, Chiesa o Kulu ad ex, non mi cambia nulla perché poi in partita chi vorrà il gol e si accentrerà più di tutti sarà proprio Lui.
  7. No, lo step da superare è lasciarsi i secondi posti alle spalle, anche con leggerezza e menefreghismo, invece che fermarsi ad essi e farne una religione di culto, così da puntare con decisione al primo posto. Tu ti fermi al secondo posto esaltandoti e dicendo a te stesso che non è da meno del primo, che è come un trofeo di cui vantarsi vita natural durante proprio per compiacerti e mascherarne il fallimento, invece che riflettere seriamente sul perché siano troppi e lavorare per raggiungere l'ultimo step. Sì, la Juve di Lippi era uno squadrone e non arrivava lì a caso, ma nemmeno tutte le altre squadre, e chi l'ha battuto quello squadrone si è dimostrato più forte. Questo vale nel calcio e nello sport. Vantarsi di secondi posti ed esibirlo come trofeo checché ne diciate è mentalità da perdenti, così come i Napoli e Inter che si vantano dello stesso in Italia per nascondere i loro complessi, ma che magari voi per primi sbertucciate. Questa mentalità andrebbe spazzata come i clean up nei dispositivi, ma vedo dai like e i tanti commenti sulla linea del tuo che è ancora dura da rimuovere. Non vedo altrove tutto questo vanto per le semifinali, Pochettino non gira con la medaglia al valore per esserci arrivato col Tottenham, e se Klopp non la vinceva nessuno l'avrebbe ricordato in eterno per quello. Nel 2021 invece bisogna ancora vedere citati assieme ai trofei quelle due finali. Ma aggiornatevi.
  8. 1. dell'Olanda si ricordano di un motivo preciso, che saprai. 2. Dei secondi posti della Juve si ricordano perché sono troppi, e andrebbe un po' superato questo step...
  9. Ogni anno ci sono percorsi diversi, non solo tuoi di anni e anni fa. Bisogna un po' aggiornarsi e guardare avanti. Dopo anni ancora vantarsi di due finali, secondo me questo è un po' triste, senza nulla togliere al percorso, ma è amarcord e li deve rimanere.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.