Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Blackwhite heart

Utenti
  • Content count

    944
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Blackwhite heart last won the day on May 7 2016

Blackwhite heart had the most liked content!

Community Reputation

428 Buona

4 Followers

About Blackwhite heart

  • Rank
    Primavera
  • Birthday 03/25/1968

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Donna

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Blackwhite heart

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    solo a loro capitano queste fortune del cavolo
  2. Blackwhite heart

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    una cosa che non capisco è perchè nessuna squadra straniera prova a scippare Lautaro ai cartonati prescritti
  3. Blackwhite heart

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    vorrei capire perchè ci sono dei giocatori che vengono praticamente ogni anno accostati a noi. Vorrei capire se c'è mai stato qualcosa o invece i giornalisti si tengono gli articoli già pronti modificati leggermente ogni anno quando non sanno cosa scrivere
  4. Blackwhite heart

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    ti posso chiedere cosa non ti piace (o piaceva 🙂 ) di Rabiot ?
  5. Blackwhite heart

    (Video) Il 2° giorno di allenamenti alla Continassa

    Il poco intelligente https://it.wikipedia.org/wiki/John_Elkann
  6. Blackwhite heart

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    basta che al primo pareggio per non parlare di sconfitta comincino a fare casino con i vari out a giocatori e allenatore
  7. Spesso ci si scorda che le "riserve" servono spesso anche da uomo spogliatoio e possono essere devastanti o invece una colla di unione. Tra chi crea gruppi contro perchè non gioca, chi s allena con superficialità, chi fa il depresso e chi invece si allena con più grinta per entrare, chi fa gruppo, chi è sempre pronto può esserci la differenza tra una stagione vincente e un gran casino. La magia degli sport di squadra "Non è che avessimo bisogno di stimoli, Berlino all’orizzonte ne scatenava di continuo,e di bellissimi, però ogni tanto da questo punto di vista il gruppo cercava un aiutino. Sentiva la necessità di autoalimentarsi con i sogni e con il divertimento, e in questi momenti Peruzzi diventava la nostra colla. C’erano le figurine, c’era l’album, lui rappresentava il punto di congiunzione. Rendeva omogeneo il racconto. Lo adoravano tutti, nel ritiro della Nazionale. Non volergli bene sarebbe stato il peggiore dei peccati, una mossa controproducente ancora prima che irriverente. Un omone dal cuore dolce, Angelo di nome e di fatto. Buonissimo, alla mano, un fenomeno in porta che, pur essendo il secondo di Buffon e non avendo spazio in quel Mondiale, non perdeva mai l’allegria. Contagiosa, irrinunciabile. Un talento incredibile sul campo, un tesoro senza prezzo fuori. Il nostro moltiplicatore di stimoli. Quando la tensione rischiava di abbassarsi, lo mettevamo in mezzo, e lui stava sempre al gioco. Alcuni compagni nei momenti liberi pescavano nel laghetto del ritiro, ogni tanto lui li riprendeva, un po’ serio e un po’ no: «Facile così, ragazzi. A questi pesci basta dare da mangiare, sono ammaestrati, è chiaro che poi si lasciano prendere con l’amo e la canna». Loro, facendo finta di reagire male, rispondevano per le rime: «Ah sì? Allora fai una bella cosa, se ci riesci. Provaci tu a prenderli. Ma con le mani». «Ok, se andiamo avanti in questo Mondiale lo faccio.» Ecco un motivo irrinunciabile per non essere eliminati. Dopo una delle nostre vittorie nella fase a eliminazione diretta, a successo ancora caldo, a stadio appena conquistato, direttamente nello spogliatoio gli abbiamo ricordato l’appuntamento del giorno successivo: «Caro Angelo, togliti i guanti e scalda le mani». «Voi non preoccupatevi, domani mattina rispetterò la parola data.» E siccome quando parla fa, e quando promette mantiene, meno di ventiquattr’ore splendore. Con i bermuda colorati, una magliettina bianca e le ciabatte Havaianas, manco fossimo a Rio de Janeiro. Noi tutti, schierati qualche metro più indietro, convinti che non ce l’avrebbe mai fatta, tifavamo contro. Mica era Indiana Jones. Eppure, con la massima calma, ha fatto qualche passo dentro l’acqua, finché gli è arrivata all’altezza dell’ombelico. Ha iniziato a muoversi, pareva un transatlantico considerata la stazza, e infatti al suo passaggio si formavano le onde. Fino a quando, con un movimento velocissimo, si è abbassato per riemergere quasi subito. Stavamo già per fischiare, come si fa a teatro con quelli che steccano, però non ce ne ha lasciato il tempo. Ha alzato la mano destra verso il cielo e nel pugno stringeva una carpa. Aveva appena trasformato il detto latino Carpe Diem, “cogli l’attimo”, in Carpa Diem, che più o meno significava la stessa cosa. Un sinonimo. Aveva pescato davvero a mani nude! Un momento divertentissimo, con un messaggio incorporato: “Se vuoi, puoi”. Basta crederci. Angelo aveva appena dato una carezza allo spirito di tutti noi, togliendo quel leggero strato di polvere che, inevitabilmente, si era depositato dopo tante settimane passate insieme. Il suo, in quel Mondiale vissuto a trecentosessanta gradi, è stato un ruolo fondamentale: nelle dinamiche di un gruppo che vuole vincere qualcosa di importante, una figura del genere è determinante. Se ce l’hai te la tieni stretta, e ringrazi il cielo di avertela mandata (e un grazie lo dici pure a Lippi per averla convocata). Prima a Coverciano, durante il ritiro pre-Mondiale, e poi in Germania, ha creato energia positiva, nascondendo il proprio ego, mettendosi al servizio di tutti gli altri. Assistendo alla sua pesca a mani nude, personalmente, mi sono sentito talmente forte da pensare: “Possiamo fare qualsiasi cosa”. ALESSANDRO DEL PIERO
  8. Blackwhite heart

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    se noti i presi di mira sono tutti italiani...
  9. Blackwhite heart

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    infatti, spero veramente che non ci siano provvedimenti forti nei suoi confronti, la polizia dov'era ? mi sembrava stile Heysel !!
  10. Blackwhite heart

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Il compaesano Rugani è juventino, un ragazzo tranquillo, che non rompe se gioca o se non gioca, quando gioca fa il suo, perchè privarsene ?
  11. Blackwhite heart

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Allora non sono la sola !!! Io sto sperando appunto di comprarne una senza sponsor !!
  12. Blackwhite heart

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    sai che immagine ho sempre nella testa dell'avvocato ? io in albergo a Villar Perosa con la squadra, lui arriva al volante (l'autista come passeggero) entra e saluta i giocatori. Io lo osservo timidamente da lontano, viene lui allunga la mano e con il suo sorriso mi fa "piacere sono Agnelli"
  13. Blackwhite heart

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Da non giovanissima ogni tanto a vedere questi video mi viene in mente Boniperti
  14. Blackwhite heart

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Fino a quando non capiranno che il calcio ha perso proseliti perchè la gente vuole spettacolo che non sia solo fisica e tattica...
  15. Blackwhite heart

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Sono lucchese e ho notizie di prima mano, pensano sia un Balotelli senza piedi
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.