Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

maur

Utenti
  • Content count

    3,737
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1,827 Guru

2 Followers

About maur

  • Rank
    Titolare

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Secondo me il cosiddetto gioco e gli schemi c'entrano poco, o comunque vengono dopo. Quello che ci manca è il ritmo e il coraggio: non c'è nessuno che provi un' azione in verticale (una di Rabiot in 90'), nessuno che tenti un triangolo, nessuno che rischi la giocata di prima, nessuno che dia soluzioni all'uomo con la palla. Senza ritmo e voglia di rischiare non si và da nessuna parte, nemmeno contro l'Udinese, non riusciamo nemmeno a far fare bella figura al portiere avversario. Non puoi fare schemi se ogni volta dai modo alla difesa avversaria di schierarsi, non c'è lo spazio fisico per farli, a meno che tu non abbia fenomeni in squadra. Non puoi fare gioco se la palla stazione prevalentemente nei piedi di Bremer, di Gatti e di Sandro, non sono i difensori a doverlo fare. Potremo fare commenti e critiche su gioco e schemi solo se prima ci saranno ritmo e coraggio, altrimenti è materialmente impossibile crearli dal nulla.
  2. C'è modo e modo di perdere, eventualmente, o di vincere. Stiamo parlando di sport, non di matematica: nello sport anche il più debole cerca di vincere e ci riesce più spesso di quanto vogliamo ammettere. Siamo favoriti ma vincere non è scontato, si può perdere per un tiro da 30 metri che finisce all'incrocio o per una svista dell' arbitro. Quando uno va in campo deve contemplare anche la possibilità di perdere, certo farlo da favoriti rode molto di più ma fino a un certo punto: abbiamo perso 2 finali di CL contro squadre enormemente più forti di noi sulla carta eppure qui dentro è successo il finimondo. Perciò il mio richiamo all' autolesionismo non è campato in aria, e questo a prescindere dall'uomo che di volta in volta siede sulla nostra panchina. Tendiamo troppo spesso a farci male da soli, come tifoseria.
  3. Si però è altrettanto malsana l'idea degli scudettini che poi, da qualche anno a questa parte, scudettini non sono più. Un trofeo è un trofeo e se Inter Napoli e Milan si sono fatte eliminare è un problema tutto loro. Adesso siamo i favoriti ma non è garanzia di vittoria, non cadiamo nel solito autolesionismo tipicamente juventino.
  4. Perché voi avreste messo un ragazzino in campo in difesa nelle sfide dentro/fuori? Secondo me hanno scelto i più esperti, magari lui giocherà in campionato le partite prima o dopo le sfide di Coppa.
  5. E non c'è niente di male nel pensarla così, anche perché Allegri ci ha messo molto del suo; quello che stona sono le esagerazioni. Dire "Preferirei chiunque altro al posto suo" è un conto, dire "Chiunque altro farebbe meglio di lui" è un altro. E purtroppo, anche a causa del manicheismo tipico dei social, spesso la discussione si è svolta su questo concetto.
  6. maur

    Juventus - Sassuolo 3-0, commenti post partita

    @SuperT 5 presenze però di almeno 30' ciascuna, quindi i 2' di ieri sarebbero stati "free"
  7. maur

    Juventus - Sassuolo 3-0, commenti post partita

    Io avevo letto 5 presenze però non avevo approfondito. Vedo se trovo qualcosa.
  8. maur

    Juventus - Sassuolo 3-0, commenti post partita

    Dopo 5 presenze in prima squadra non può più tornare in serie C, e la Next Gen ha bisogno di punti.
  9. Io invece penso che entreranno in campo più tranquilli, meno isterici, più concentrati a giocare che a litigare. Certo, De Rossi dovrà metterci del suo e acquisire autorevolezza nello spogliatoio, altrimenti non si và da nessuna parte.
  10. Non sono d'accordo. Ha fatto un bel primo tempo ma nel secondo, quando Anderson ha cominciato a giocare, è andato spesso in affanno La cosa migliore del secondo tempo è stato un lancio di almeno 40 metri con cambio di campo, fatto con grande naturalezza a conferma che per il momento è molto più a suo agio nell'impostare che nel difendere. Solo che gioca in difesa ...
  11. maur

    Monza - Juventus 1-2, commenti post partita

    Alla fine il succo è tutto qui. Sapere che se andiamo in vantaggio siamo destinati a chiuderci dietro contro chiunque e che se subiamo un gol faticheremo a rimontare contro chiunque è snervante e ti toglie molto entusiasmo. Per il resto non credo affatto che un altro allenatore farebbe più punti, non credo che per vincere bisogna per forza giocare bene e non credo a tutte le altre teorie che possano venire in mente stando comodamente distesi sul divano. Però, * miseria ...
  12. Magari avrebbero potuto evitare di giustificare l'unico giallo di Bremer col fatto che commette i falli sui contrasti in area ... perché i falli in area sono rigori.
  13. Oggi gol con il sedere di Haaland dopo il gol con il pisello di Rugani. Una giornata a luci rosse. Gol di Rodri.
  14. E vinti pure bene, giocando 2 buone finali. Ma non dimenticare che solo per il gol del Verona abbiamo arraffato il quarto posto. Una squadra di vertice deve avere continuità di rendimento come prima cosa, e allenatori che inseguono soltanto le loro idee non sono in grado di dartela, a meno di qualche eccezione.
  15. Si ma poi è venuto fuori che Sarri non è un allenatore ma un insegnante, capace di perdere 2 volte per 3-1 contro la Lazio a distanza di 15 giorni senza modificare minimamente l'atteggiamento autolesionista della prima partita. Io sono completamente d'accordo sulla provincializzazione della Juve promossa da Allegri ma se parliamo di risultati la ricerca di uno in grado di fare meglio la vedo molto difficile.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.