Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

  • Annunci

    • VS Info

      Nuova versione VecchiaSignora.com: nuovo login e nuove funzioni   10/01/2018

      Benvenuti nella nuova versione di VecchiaSignora.com. L'aggiornamento all'ultima versione disponibile vi permetterà un'esperienza d'uso moderna e velocizzata dei contenuti del forum. Abbiamo così deciso di raccogliere alcune delle nuove funzioni a vostra disposizione.   Nuovo login In questa nuova versione del forum non esistono più gli username ma soltanto i nomi visualizzati. Questo significa che per effettuare l'accesso al forum il nome utente che dovete utilizzare è quello che vedete accanto ai vostri post! Ovviamente resta invariata la vostra password d'accesso           Nuova modalità provvedimenti Modalità provvedimenti completamente rivoluzionata. È presente una lista di infrazioni standard alla quale corrisponderà un punteggio di provvedimento. Raggiunti i 10 punti di provvedimento il ban è automatico e irreversibile. Ogni punto di provvedimento può avere una sua scadenza. Indipendentemente dall'entità del provvedimento, l'utente sanzionato sarà obbligato ad accettare il provvedimento ricevuto prima di poter di nuovo interagire nel forum     Per uniformare le vecchie sanzioni alle nuove abbiamo deciso di resettare tutte le barre dei provvedimenti. Si riparte tutti da zero qui, ferme restando le sospensioni e i ban già assegnati.     Citazioni parziali Tra le nuove funzioni di questa versione del forum una della più utili sarà sicuramente quella che permette di citare soltanto una parte selezionata di un post. Basta soltanto selezionare il testo al quale si vuole rispondere e poi cliccare su "cita questa parte"         Menzioni dirette Altra utilissima funzione del nuovo forum sarà sicuramente la menzione diretta; all'interno di un post è sufficiente digitare la @ e poi il nome dell'utente, scegliendo dal menu a cascata, per far apparire una menzione diretta. L'utente menzionato riceverà una notifica.       Emoticon istantanee L'istantaneità di utilizzo di questa nuova versione del forum è palese anche nell'inserimento delle emoticon nei messaggi: basta digitare il codice relativo e verrà immediatamente visualizzata la relativa emoticon durante la composizione del messaggio
          Inserimento media   L'inserimento di un media non è mai stato così istantaneo. Basterà solo incollare il relativo link nell'editor per veder comparire immediatamente il contenuto che si vuole inserire nel post. Questa funzione permette così la visualizzazione istantanea di foto, video, tweet, post di Facebook, altri topic del forum e molto altro!
            Queste e molte altre sono le nuove funzioni del forum. Non vi resta che provarle e iniziare a postare! Usate questa discussione per commentare la nuova versione del forum!

maur

Utenti
  • Numero contenuti

    190
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

1.170 Eccellente

Su maur

  • Titolo utente
    Esordiente

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  1. In fin dei conti bastava segnare due rigori no? Se i gioiellini (Paulo e Sandro) tornassero ai loro livelli sarebbe tutto più facile.
  2. Rispetto all'anno scorso è cambiato il leader in attacco, basta guardare il gol annullato ieri a Dybala, non c'era nessuno bisogno di passargliela, stavamo 4-2, nessun pericolo di punteggio, quindi il Pipita avrebbe potuto scaraventarla in porta come avrebbe fatto fino a maggio scorso. Invece no. E' come se Dybala, oltre alla n.10 avesse avuto l'investitura di leader da dirigenti e allenatore. Fatto sta che adesso la Joya tira in porta molto più di Higuain, che i compagni quando alzano la testa cercano per primo lui e premiano i suoi movimenti. L'anno scorso era il contrario, Dybala sfacchinava a centrocampo e Higuain concludeva a rete: non ho le statistiche ma a sensazione mi sembra una variazione evidentissima. Modifica tattica pensata e voluta dall'allenatore o normale evoluzione di carriere e di età? Non lo so, bisognerebbe chiederlo ad Allegri in privato.
  3. Ecco, questo mi sembra il punto di partenza che dovrebbe essere comune a tutti noi: Allegri è uno specialista (concettuale e pratico) della difesa, quando dice che guarda ai falli commessi significa che sta guardando un dato difensivo, a cui attribuisce importanza fondamentale, quasi assoluta. Allenando in questo modo ha ottenuto, relativamente al materiale a disposizione, risultati esaltanti e sicuramente superiori alle aspettative: la squadra non si stressa e riesce a fare per 3 volte doppietta in Italia confermando la sua superiorità nazionale mentre in Europa è l'unica a battere le spagnole e arrivare in finale. Il suo tipo di calcio, oltre ad essere concettualmente difensivo, è anche praticato a ritmi bassi e senza quegli automatismi che possono in parte compensare le giornate storte o le assenze dei singoli. Perciò direi che tutti noi preferiremmo un gioco più spumeggiante e una squadra più vogliosa di imporre la propria forza. Allora, partendo da questi 2 presupposti sulla cui validità dovrebbe convergere un buon 95% degli utenti, ci possiamo fare 2 domande: 1. Si possono ottenere risultati migliori, soprattutto in Europa, giocando in modo più propositivo con la nostra rosa, che, vi ricordo è costruita con il nono budget europeo? 2. Se la risposta fosse "no", chi privilegiare, i risultati o l'aspetto estetico? Io penso che tutte le nostre opinioni divergenti nascano da risposte diverse che ognuno di noi da a queste 2 domande.
  4. Vabbè, dai, prima ti potevi permettere Pogba in panchina oppure un Marchisio con 5 anni di meno e se giocavi a 4 lasciavi fuori uno della BBC, anche lui con 5 anni di meno. Siamo nettamente migliorati in attacco, rispetto all'epoca di Conte, ma il centrocampo non è lo stesso e la difesa è purtroppo invecchiata, almeno questi sembrano essere i giudizi dominanti al 31 di agosto di ogni anno.
  5. Juventus - Olympiakos 2-0, commenti post partita

    Si, stai decisamente sprecando il fiato. E siccome non ho il patentino come te, e visto che per te i titoli sono così importanti, ti faccio rispondere da uno che l'allenatore lo fa per davvero, e ad un certo livello. Ti riporto il virgolettato: 6. «Io son contro tutte queste letture teoriche, i Deep Data, ci divento matto: perché la partita inizia alle tre e finisce a un quarto alle cinque, ma dalle tre a un quarto alle cinque ci sono tante partite dentro una partita. Vogliono far diventare il calcio una scienza esatta, ma il calcio non sarà mai una scienza esatta, ci sono troppe variabili. Come possono pensare che in una metà campo dove sei in ventidue, dove ci sono contrasti, con la palla che rimbalza di qua e di là, tu vinci perché applichi gli schemi? Io vado spesso a vedere i settori giovanili e sempre più spesso vedo che ai bambini insegnano un calcio fatto di numeri, di schemi forzati: “Tu la passi al 3, il 3 la passa al 6, il 6 la passa al 4”. Oppure, “lo schema è che si deve dare la palla alla punta e la punta la deve scaricare indietro al centrocampista”: ho capito, ma se la punta è in buona posizione forse è meglio che si giri e tiri in porta e faccia gol, no? Il gol è valido lo stesso, anche se non hai eseguito lo schema». 7. «Una gran parte degli allenatori di oggi è insicura. Preparano la partita, dicono “domenica si va in campo così e cosà”, poi arriva il sabato mattina, viene giù un temporale, tuoni e fulmini, le condizioni sono cambiate completamente e non possono più mettere le cose come volevano, ma loro lo fanno lo stesso sennò vanno in confusione. Io dico: se il sabato mattina piove a dirotto e non puoi più preparare la gara come volevi, vai in palestra e fai una partita di pallacanestro, che tanto la domenica giochi lo stesso». 8. Il calcio è semplice, ragazzi. È inutile complicarlo, è semplice: in campo tu devi fare l’opposto di quello che fa l’avversario. Se l’avversario ti viene incontro, ti allontani. Se si allontana, gli vai incontro. Fine. Vogliono renderlo più difficile di quello che è. E a me queste cose mi mandano nei pazzi». 9. «L’aspetto psicologico è l’ottanta per cento della prestazione dei giocatori.
  6. Juventus - Olympiakos 2-0, commenti post partita

    Siccome l'ho scritto io volevo fare una precisazione: è stata una gara simile a mille altre giocate dalla Juve di Allegri, ma non solo in Coppa. Io mi riferivo anche e soprattutto al Campionato; è un dato di fatto che noi affrontiamo le squadre chiuse sempre allo stesso modo, serie A o CL non fa differenza, casomai la differenza può farla, oltre al nostro stato di forma contingente, la qualità delle squadre che si chiudono, che in Coppa è in genere superiore. Per me la partita con l'Olympiacos e quella col Chievo sono gemelle, ho già scritto che l'unica differenza è che invece dell'autorete nel primo tempo c'è stato l'autopalo. Poi 2 gol nella ripresa. Stessa partenza molle, stesso finale di tempo un po' meglio e stessa quasi inevitabile doppietta nel secondo; qualche contropiede concesso ai Greci, qualcuno in meno al Chievo ma insomma, le due partite sono cominciate e finite allo stesso modo.
  7. Juventus - Olympiakos 2-0, commenti post partita

    E si, invece avere centrali difensivi scarsi in marcatura, centrocampisti poco creativi e attaccanti non molto prolifici sono difetti facilmente rimediabili. O peggio ancora portieri alla Reina. Ma ti rendi conto che hai parlato solo della fase offensiva del terzino, come se il terzino non fosse "in primis" un difensore? Ma mi faccia il piacere, direbbe Totò, tutti figli delle playstation!!!!
  8. Juventus - Olympiakos 2-0, commenti post partita

    Ti dico solo questo: non esiste a livello calcio professionistico una squadra che non possa compensare per una volta la mancanza di un titolare, soprattutto nel ruolo meno decisivo di tutti, quale il terzino. Si gioca di meno da una parte e più dall'altra, quale è il problema? Avere un terzino di ruolo in serata negativa, che sbaglia continuamente non sarebbe peggio? Le squadre di livello trovano altre strade per rendersi pericolose e segnare, esattamente come ha fatto la Juve ieri. Io non riesco quasi a commentarla la prova contro i greci, è talmente uguale a tante partite viste in questi ultimi 3 anni che mi sembra non ci sia niente da dire se non l'ovvio.
  9. Juventus - Olympiakos 2-0, commenti post partita

    E vabbé, ormai è andata. Siamo rimasti tutti sorpresi, ci aspettavamo Sturaro o Asa.
  10. Juventus - Olympiakos 2-0, commenti post partita

    Io invece trovo un po' superficiale la tua, che fa gravare tutto il peso sulle spalle del povero Sturaro, manco di professione facesse il regista. E allora quando lì ci gioca Barzagli? E quando ci giocherà Howedes? La verità è che la Juve del derby è più un'eccezione che la regola, che comunque giocavamo per 70' in 11 contro 10 e che l'allenatore sta lì per dare direttive alla squadra, e stavolta mi pare non fossero quelle di pressare alto come contro il Toro. Il Torino giocava con 4 forti giocatori d'attacco, la cosa migliore era evitare di far loro arrivare palle giocabili, e comunque tenerli più lontano possibile dalla nostra area. Considerando che uno dei loro centrocampisti era Rincon, praticamente il Torino non aveva fonti di gioco se non Baselli, tanto è vero che spesso l'azione veniva impostata da Ansaldi, il meno peggio degli altri. Sparito Baselli, il Toro, già ferito è morto; i 4 davanti, coi ritmi alti imposti sono stati innocui in fase d'attacco e scarsi in copertura, cosa quest'ultima più che prevedibile. I greci, al contrario, erano venuti per difendersi, la palla la buttavano via lo stesso anche se non venivano pressati ferocemente, avevano l'impostazione tattica di un Chievo o di un Udinese. E noi li abbiamo trattati come fossero il Chievo o l'Udinese; la partita coi clivensi è stata uguale a quella di ieri, nel primo tempo la sola differenza è stata che Hetemaj l'ha buttata in porta e invece il difensore greco l'ha mandata sul palo; nella ripresa sono poi arrivati 2 gol. Fine del discorso.
  11. Ma tu non lo avevi paragonato a Busquet, come ha fatto qualcun altro. Ho citato il tuo post perchè avevi sottolineato la grande partita difensiva mentre dopo Barcellona si era detto: si bravino ma fa poco filtro. Capisco che possa essere sembrata una critica nei tuoi confronti ma non lo era. Invece, adesso che lo hai scritto, non credo che sia un dato di fatto la sua capacità di recuperare palloni. Considera che la partita di ieri sera, per come stavano giocando i greci, era l'ideale per mostrare difficoltà in fase propositiva e doti in fase difensiva, gli attacchi degli ellenici erano veramente congegnati male. Poi giochi a Barcellona e ti saltano di netto 3 volte su 4 ma al contempo ti lasciano molti spazi per ripartire e sembra che tu sia più bravo ad attaccare che a difendere. Per me finora il dato di fatto è solo che puoi mandarlo in campo senza problemi perchè è in grado di gestire la pressione ... e per uno di 20 anni è già moltissimo, visto il livello delle aspettative individuali e di squadra in cui si trova a giocare.
  12. L'ho intravista anch'io ed è stata una sorpresa perchè da Youtube sembrava veramente troppo lento. Chiaro che in partite come ieri sera partire in progressione è l'ultima cosa da fare ma quando si tratta di giocare a campo aperto potrà sfruttarla.
  13. Credo anche Khedira, magari non dal primo minuto ma dovrebbe essere disponibile. E comunque ne giocano due, averne 3 è già abbastanza.
  14. Si, ieri ha brillato di più in fase difensiva che propositiva, però evitiamo di affibbiargli etichette dopo 2-3 partite; a Barcellona fu saltato di netto dall'1-2 Messi-Suarez e qualcuno storse il naso, la partita di ieri già basta a paragonarlo a Busquet, troppi estremismi, secondo me. Intanto diciamo che la vera garanzia, più che la Bombonera, è il suo essere uruguayano, cosa che nel calcio rappresenta quasi sempre un biglietto da visita sufficiente. E poi Allegri, a precisa domanda, ha spiegato ieri sera come e dove ha bisogno di migliorare; bisogna pur dire che giocare senza spazi a difesa avversaria schierata non è semplice, qualche imprecisione è inevitabile perchè non ci sono passaggi facili. Del resto avevamo detto che con 4 attaccanti la qualità della manovra doveva spostarsi in avanti, no? Perciò non possiamo pretendere continue genialate a centrocampo con 4 giocatori più avanti messi apposta per farle.
  15. Beh, direi di no, la volta precedente avevamo pareggiato. Comunque hai ragione, per avere un giudizio migliore ci vorrebbe una serie di partite giocate nello stesso modo; al contempo, se alla prima partita in cui si verificano le condizioni auspicate si esce dal campo con uno 0-3 che ha evidenziato tutti i problemi previsti (e cioè che la squadra attacca un po' meglio ma difende molto peggio e prende gol in transizioni che il giocare guardingo è in grado di negare all'avversario), allora io al posto tuo perderei un po' di certezze e sarei meno definitivo nei commenti.
×