Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

maur

Utenti
  • Content count

    1,881
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1,477 Eccellente

1 Follower

About maur

  • Rank
    Titolare

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. maur

    Non ci resta che piangere

    Anche l'Inter dopo il 2010 ha puntato sulla stabilità della rosa. Non esiste la formula magica.
  2. Agnelli parlava di un Ronaldo di 25 anni, non di 20. Il rischio, grosso, è che questo a 24 anni, quando sarà diventato veramente forte, venga spostato da Raiola da qualche altra parte. Se riusciamo ad evitarlo allora saremo definitivamente nell'elite mondiale.
  3. Come del resto starebbero massacrando Bonucci se Kane se lo fosse bevuto come ha fatto con De Ligt.
  4. Se calcoli il 43% di 14.3 fa più di 6 mil, quindi il netto è di 8 mil. Se parti dal netto non devi aggiungere il 43%, è sbagliato. Se parti dal netto devi dividere per (1-0.43), cioè 0.57. Dividendo 10 mil per 0.57 ottieni più di 17 milioni.
  5. Chi ha scritto questa tabella? Le tasse di pagano sul lordo, quindi per dare 10 netti devi darne più di 17 lordi. Col nuovo sistema sono meno di 14.
  6. Condivido la considerazione generale, non sembra di essere di fronte ad un fenomeno. Però è ancora un ragazzino, per cui aspettiamo e vediamo. Venendo a martedì, invece, e al suo momento magico in fatto di gol, io credo che in una squadra ci siano solide gerarchie che possono essere capovolte solo se le cose vanno male e i risultati non arrivano, non quando vanno bene. E in queste gerarchie dopo Manzo viene Dybala, non Kean; quando il Croato è mancato il suo sostituto naturale, fin da inizio stagione, è stato Paolino. Io non credo che Kean possa sorpassarli entrambi nonostante le ultime prestazioni, per non parlare della possibilità che anche Costa sia a disposizione.
  7. maur

    Ajax - Juventus 1-1, commenti post partita

    Invece col Real è finita proprio 4-1 per loro, e senza avere la metà dei nostri campioni. A volte si riesce perfino a ribaltare le regole della logica. Boh! Non è più semplice dire che il gioco della Juve di Allegri non ti piace e finirla lì? Come puoi pretendere di trovare soluzioni dalla tastiera di un computer? Qualunque cosa tu dica mancherà sempre la controprova e quindi rimarrà sempre soltanto la tua opinione. Questo vale ovviamente sia in un senso che nell'altro, è semplicemente una questione di opinioni. E' un dato di fatto che l'Ajax ha giocato di più e meglio di noi, il punto di partenza è giusto, tutto il resto sono speculazioni dialettiche con valore dimostrativo nullo.
  8. Io ero sugli spalti del Comunale contro la Lazio mentre l'Inter perdeva a Mantova ed ero all'Olimpico il giorno di Verona-Milan 5-3. La Juve perdeva 1-0 all'intervallo senza impegnarsi troppo e a quei tempi nessuno sapeva i risultati degli altri campi prima che cominciasse "Tutto il calcio minuto per minuto"; proprio sotto di me il massaggiatore stava ascoltando la radiolina e comunicava ai giocatori il 3-1 di Verona alla fine del primo tempo. La Juve tornò in campo con un altro spirito; pareggiò, si vide annullato il 2-1 per fuorigioco e poi Cuccureddu .....
  9. maur

    Ajax - Juventus 1-1, commenti post partita

    La palla non sarebbe uscita, era un lancio in verticale proveniente da Tagliafico. Lui ha voluto giocare la palla, tanto è vero che lo stop è stato orientato verso il centro, solo non si era accorto che Neres lo stava attaccando; è stato un errore concettuale perchè ha pensato come un centrocampista e non come un difensore.
  10. Infatti. Mai visto un titolo "Creati dal nulla 120 milioni in una settimana grazie all'incremento in borsa". In quel caso si scrive "La società XYZ vale adesso 120 mil in più" e quindi la Juve adesso vale 150 mil in meno, tutto qui. Il fatto è importante direi quasi solo per chi ha intenzione di fare trading con le azioni della Juve.
  11. Forse non ascolti le interviste ad Allegri: quello che proponi tu è esattamente quello che non vuole. Quante volte ha detto: "Noi non dobbiamo spaccare la partita (es. Parma) perchè altrimenti non la controlliamo più"? Abbassare i ritmi, tornare indietro e ricominciare l'azione è proprio quello che lui chiede alla squadra; la linea guida è semplice: una partita ordinata viene quasi sempre vinta dalla squadra più forte, una partita disordinata è più imprevedibile. Il concetto può essere più o meno condivisibile, più o meno aderente alle convinzioni personali dei tifosi, però una sua logica ce l'ha!
  12. Sono anni che stai sull'Angolo e ancora non hai capito come funziona. Il giocatore acquistato viene messo a bilancio per il suo ingaggio + l'ammortamento, e così ogni anno fino a scadenza o rinnovo. Quindi Piatek costa al Milan 35:5 = 7 mil di ammortamento + lo stipendio, diciamo 5 mil lordi. Nel prossimo bilancio Piatek peserà per complessivi 12 mil; parametrati su 6 mesi fanno 6 milioni. Higuain costava, tra ingaggio e prestito, 36 mil anno, quindi loro ne risparmiano 18 in 6 mesi, con un utile netto di 12 mil nel cambio Higuain-Piatek. L'UEFA naturalmente vede di buon occhio queste operazioni che alleggeriscono gli oneri sulle spalle del Milan. Dal punto di vista tecnico levi Higuain e metti Piatek; se il sole nasce ancora ad est ci stai rimettendo, e di brutto.
  13. A me sembra che sia la Juve quella che ci guadagna di più tra la statistica e la realtà. La Juve, grazie alle sovraprestazioni della difesa ha ben 12 punti più in classifica rispetto a quanto atteso considerando le statistiche; il Napoli solo 7 e l'Inter solo 4. Tutto sommato rappresenta un po' la risposta numerica alla considerazione che la Juve tende ad accontentarsi, che dopo il vantaggio rallenta e che tiene in bilico le partite. I gol segnati vengono capitalizzati meglio rispetto alle altre squadre e la tenuta difensiva fa il resto: in definitiva otteniamo molti più punti rispetto a quelli che dovremmo fare in base alle occasioni create/subite. D'altra parte i buoni giocatori servono a questo, no?
  14. Stai perdendo di vista la discriminante principale: la distanza da cui parte il pallone. Se il pallone arriva da 20 metri o addirittura di più, come nel caso di un corner, non ci sono scusanti: hai tutto il tempo di togliere la mano e se non lo fai è rigore, non possono esserci discussioni su questo, tutte le polemiche di questi giorni si basano su aria fritta. Nessuno devia la palla, né nel primo caso né nel secondo, quindi sono entrambi rigori. Can salta per prendere di testa la palla che arriva da 25 metri; sbaglia valutazione e la prende con la mano: come può non essere rigore? Dice "Ma Ekdal gli dava fastidio". Certo, l'avversario è lì per darti fastidio, te lo dicono la prima volta che, a 7 anni, giochi la prima partitella .... Allo stesso modo Ferrari, braccio largo o meno, non può accampare scusanti se non toglie la mano, il cross arriva da ancora più lontano e non ci sono deviazioni che gli cambiano la traiettoria. Ad ogni corner ci sono capannelli in area e nessuno si permette di prendere la palla con le mani giustificandosi con la presenza dei capannelli. Il paragone con Biraschi non è corretto perchè la palla parte da più vicino e non c'è il tempo materiale per togliere la mano; a quel punto valgono le considerazioni sull'ingombro, sul braccio aderente e così via. Ma non valgono su un cross che arriva da Marte. Quello di Berna a Cagliari è un caso limite: la palla arriva violenta da una decina di metri, forse un po' meno, lui ha effettivamente il braccio largo ma cerca di toglierlo senza riuscirci. In queste condizioni si può valutare benignamente il tentativo di toglierlo (come ha fatto l'arbitro) oppure severamente il braccio troppo largo. Ma nei 2 casi attuali il regolamento è chiarissimo, e infatti i 2 rigori sono stati concessi dopo che ben 2 arbitri li hanno visti dal campo e dalle immagini TV.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.