Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

baggio18

Utenti
  • Numero contenuti

    3.974
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni con più "mi piace"

    3

L'ultima giornata che baggio18 ha vinto risale al 2 Agosto

baggio18 ha ottenuto più mi piace in un giorno nei suoi contenuti!

Reputazione Comunità

7.013 Guru

Su baggio18

  • Titolo utente
    mistico happelliano "sotto tutti i punti di vista"
  • Compleanno 8 Agosto

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Biglietti
    Nessuno
  • Provenienza
    Lega Nazionale Dilettanti reg. Abruzzo

Visite recenti

24.399 visite nel profilo
  1. baggio18

    Il topic dei fantacalcisti 2018/2019

    Occhio a pasalic e Pessina a centrocampo che passeranno in sordina...
  2. Hanno fatto buoni acquisti ma cmq manca un trascinatore come poteva esserlo Modric, cioè un fuoriclasse che in quanto tale cambia la connotazione soprattutto mentale della squadra, e che aiuta tutti a dare di più perché un giocatore del genere fa giocare meglio anche i compagni.
  3. baggio18

    De Cecco è Official Partner della Juventus

    Orgoglio d'Abruzzo.
  4. baggio18

    Il topic dei fantacalcisti 2018/2019

    Io più che su Dybala andrei su Bernardeschi perché lo paghi di meno e probabilmente avrà lo stesso rendimento, secondo me. Dybala sarà strapagato, perché viene da una stagione di 22 gol in campionato.
  5. baggio18

    Il topic dei fantacalcisti 2018/2019

    Secondo me knowacki è fortissimo. Defrel l'ha voluto proprio Giampaolo, quindi secondo me dara soprattutto il cambio a Quagliarella che comincia ad avere i suoi anni sulle spalle. La Gumina è l'investimento più oneroso della storia dell'Empoli e tralaltro la squadra di andreazzoli gioca un calcio d'attacco. È interesse dell'Empoli valorizzarlo, è uno degli attaccanti più talentuosi che ci siano. Delle neopromosse io starei attento a Ciano del Frosinone, piede fatato, gran tiratore di punizioni, e l'anno scorso è stato il migliore giocatore della cadetteria andando in doppia cifra sia con i gol che con gli assist. Per quanto riguarda Belotti, secondo me farà una grande stagione perché già l'anno scorso con Mazzarri ha dato segni di ripresa, poi secondo me al Fantacalcio incide molto sugli attaccanti il fattore coppe, cioè è meglio avere giocatori che giocano solo il campionato perché si dedicano solo a quello.
  6. baggio18

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Secondo me il 4231 è una idea giustissima ma quello che credo in altrettanto modo è che, e ripeto è solo secondo me, non può durare una stagione intera di 60 partite (sperando siano 60 circa) perché è molto dispendioso soprattutto per gli esterni. Secondo me è vera una considerazione banale magari, ovvero che siamo forti e duttili quindi secondo me si può cambiare molto. Poi ci sono allenatori che scelgono un modulo e lo giocano per tutto l'anno o tutta la carriera addirittura altri come il mister attuale che cambia sempre e non ha un sistema predefinito, e secondo me è giusto così perché credo che nel calcio attuale e con giocatori che ci sono, sempre più universali, penso che cambiare durante la partita e durante la stagione non sia sinonimo di debolezza e confusione ma penso al contrario che sia segno di forza, e di imprevedibilità pure per l'avversario. Non mi ricordo chi lo diceva, forse Giampaolo o Gattuso, o Nicola, o forse tutti e tre, che dicevano che giocare contro allegri è complicato perché non sai mai, o quasi mai, come giocherà.
  7. baggio18

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Ho visto l'amichevole e ha fatto gli stessi movimenti che faceva a Madrid, cioè partendo dal centro sx per scambiare con ala e terzino e con le classiche tracce a mezzaluna per smarcarsi e finalizzare. Questo vuol dire due cose essenzialmente secondo me, una che non sarà Allegri a 33 anni a cambiargli ruolo. Due, che questo movimento di Ronaldo fa sì che la parte centrale e destra dell'area veniva spesso occupata dalla mezzala e da Dybala o bernardeschi. Berna però agiva più da rifinitore e quello che ho notato io fin da subito è la grande intesa che c'è tra Berna e CR7.
  8. baggio18

    Ultimi giorni di mercato: che cosa manca?

    Esatto Fimow, per me la priorità era alzare il livello tecnico della difesa, perché l'anno scorso dati alla mano abbiamo giocato con la stessa difesa del primo scudetto e senza il regista arretrato, l'uomo chiave in impostazione, cioè senza Bonucci ma con Lichtsteiner e Asamoah terzini, quelli di 6 anni fa. E non si poteva pretendere più di quello che abbiamo visto, perché non posso chiedere a de Sciglio Benatia Chiellini e Asamoah più della classica circolazione a U perché non lo sanno fare. Chiellini è stato il regista dell'anno scorso praticamente anche perché secondo me impostare da dietro significa non tanto piede fatato ma soprattutto avere personalità per fare la giocata, per provare il passaggio nel corridoio. L'unico che ci ha provato l'anno scorso era Chiellini. Quindi per questo motivo non condivido le critiche ingenerosissime all'allenatore, che secondo me ha overperformato come al solito (da 4 anni praticamente) e a quanto pare nemmeno la società visto che ha comprato Cancelo e ripreso Bonucci. Il centrocampo non è scarso come si pensi, sono tutti giocatori di alto livello, ma pagavano la scarsa attitudine dei difensori a impostare e soprattutto a giocare sotto pressione, perché quando ci schermavano Pjanic non avevamo più altre risorse. Quest'anno sarà diverso soprattutto perché preparare un pressing contro Lichtsteiner Benatia Chiellini Asamoah+ Pjanic è diverso dal farlo se giochi contro Cancelo Bonucci Chiellini Sandro e Pjanic. Non a caso l'anno scorso già siamo migliorati tantissimo nell'ultimo periodo quando è rientrato Cuadrado ed è stato messo terzino...
  9. Ma il Milan di Sacchi era la squadra che forse nella storia dava meno libertà in assoluto ai suoi campioni....la zona è quanto di meno fantasioso a livello personale che ci sia, io ricordo sacchi urlare come un ossesso ai suoi giocatori quando oltrepassavano le loro zone di competenza... Sacchi fu mandato via dai suoi stessi giocatori che non ne potevano più... Cmq per me se si sfidano due squadre, una che gioca all'attacco e l'altra con difesa e contropiede, è molto probabile che la partita la porti a casa quest'ultima. Ma parlo in generale, secondo me invece la cosa importante è avere un'impostazione coerente alle caratteristiche dei giocatori, e rifiuto l'idea di base che portano avanti i detrattori di Allegri che si vince solo giocando all'attacco. L'organizzazione la condivido, ma quello che si confonde e che crea equivoci è confondere l'organizzazione di gioco con la tattica esasperata, invece sono due cose diversissime. Per me l'allenatore non deve mai mettersi davanti ai giocatori, perché è molto pericoloso, soprattutto in contesti top. In provincia è diverso, perché laddove ti trovi giocatori mediocri o cmq poco dotati tecnicamente, allora dare dei riferimenti meccanici e automatici (da imparare a memoria praticamente) aiuta il giocatore, perché non avrebbe i mezzi per giocare "autonomamente". Questo cmq è un errore che molti fanno con i bambini, perché allenarli così ne pregiudica lo sviluppo delle competenze situazionali. Non a caso la nostra nazionale attuale paga il post sacchismo degli anni 90 e la formazione di molti ragazzi è stata pregiudicata da questi metodi.
  10. baggio18

    Il topic dei fantacalcisti 2018/2019

    Vai su Belotti tra i big, dell'Atalanta prendi Barrow che passerà in sordina magari. Occhio a La Gumina e a Knowacki, come ultimo slot scommesse...
  11. baggio18

    Ultimi giorni di mercato: che cosa manca?

    Io sono sempre dello stesso parere, per me i difetti dell'anno scorso erano lo scarso livello tecnico della prima linea, che ci pregiudicava gli sviluppi offensivi visto che se pressati alti non avevamo uomini tecnici e abili in contropressione (Chiellini giocatore con più verticalizzazioni è un dato significativo), in più sobbarcando il solo Pjanic che di conseguenza era in difficoltà perché predicava nel deserto in fase di costruzione, e poi c'era il problema del feeling assente tra i due attaccanti argentini oltre al fatto che per me Higuain era inadeguato mentalmente e fisicamente per incidere ad altissimi livelli. Sono intervenuti dove (a mio parere) c'erano i difetti maggiori quindi sono ampiamente soddisfatto. Centrocampo competitivo già così secondo me, l'hanno scorso ha pagato i difetti strutturali e sono "sembrati" più scarsi. Quest'anno ne gioveranno anche loro.
  12. Allora secondo voi non facciamo possesso palla, non segnamo su contropiede, non facciamo transizione alta o genenpressing, allora il migliore attacco della serie A come l'abbiamo avuto? Cioè come segnano, con le mani? Tralaltro L'anno scorso c'era Higuain non adatto alle transizioni ma dovevamo giocare bassi perché la qualità dietro non c'era, quindi c'era un sistema incoerente alla base (che ha fatto 96 punti, vinto coppa Italia e a momenti eliminava il Real, giusto per la cronaca), non a caso quest'anno hanno venduto Higuain per prendere il miglior contropiedista del mondo e hanno pure alzato il livello tecnico dietro comprando Bonucci e Cancelo. I tifosi possono avercela con Allegri quanto vogliono anche perché sono gli stessi tifosi del "maiale non può allenare", guarda caso hanno tenuto Allegri e cambiato ciò che non andava nella rosa. Avessero ritenuto responsabile allegri probabilmente l'avrebbero cacciato senza comprare nessuno, se davvero la rosa dell'anno scorso non aveva difetti strutturali.
  13. Quindi ti interessa il risultato e fai il gradasso con gli altri perché pensi di essere in una dimensione superiore parlando di gioco quando invece parli di partite e turni persi o vinti. Ha ragione Allegri quando sfotteva i giornalisti, tu sei allo stesso livello.
  14. Veramente siete voi che pensate che si possa vincere solo col 70% di possesso e con 10 giocatori nella trequarti avversaria quando i fatti dicono esattamente il contrario, cioè che le squadre che cercano questo tipo di gioco hanno più possibilità di prenderle e chi fa difesa e contropiede invece ha più possibilità di vincere le partite. Il Barcellona di Guardiola è passato da 10 anni ed è finito con Iniesta e Xavi, intanto la Francia vince i mondiali con il 40% di possesso palla e con il lancio di Lloris a giroud come passaggio più frequente della loro competizione (8 volte in finale contro la Croazia), e con il Real che vince la Champions col decimo possesso palla dell'edizione, in una competizione in cui si segna dopo 4,5 passaggi e dopo 11,5 secondo in media di possesso palla. Il calcio va in una direzione precisa, organizzazione basilare in non possesso e giocatori offensivi non imbrigliati, siete voi che siete rimasti al Barcellona di Guardiola.
  15. Quindi vi lamentate per il gioco, perché conta il gioco e non i risultati, ah no aspè, i risultati contano quando si perde in finale o col Bayern e i risultati non contano quando vinci al Bernabeu o elimini Real e Barcellona (subendo 0 gol), le sostituzioni sbagliate col Bayern valgono non valgono le due sostituzioni con cui elimini il Tottenham ("incapacità di Allegri di saper decidere nei momenti topici"), insomma il solito minestrone di voi haters seriali, vale tutto e non vale niente, straordinario, d'altronde ad allenare questa juve sarebbero bravi tutti compreso te. "Deve studiare la tattica", parlano quelli con la cattedra a Coverciano
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.