Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

baggio18

Utenti
  • Content count

    21,527
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    23

baggio18 last won the day on April 29

baggio18 had the most liked content!

Community Reputation

22,130 Guru

About baggio18

  • Rank
    mistico happelliano "sotto tutti i punti di vista"
  • Birthday August 8

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Biglietti
    Nessuno
  • Provenienza
    Lega Nazionale Dilettanti reg. Abruzzo

Recent Profile Visitors

87,583 profile views
  1. baggio18

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    ma tu credi che i grandi attaccanti dei top club Benzema Lewandowski etc , giocano solo di fioretto? Questa cosa su vlahovic l'ho detta mille volte, un attaccante di una grande squadra è nettamente più picchiato/provocato e marcato rispetto a quando sta in provincia. crescere come 9 significa anche imparare a sopportare falli, provocazioni (verbali e fisiche), a non innervosirti, a giocare anche per i compagni visto che, in una grande squadra , non ci sei solo tu ma sei circondato da giocatori che potenzialmente possono segnare anche loro . Vlahovic è arrivato da 6 mesi a sta imparando sulla sua pelle cosa significa. E questo lo dico perché questo processo di crescita l'ho vissuto anche io , nel mio piccolo e con le dovute proporzioni. Vlahovic sta crescendo, sta imparando nuove cose e soprattutto mentalmente deve assorbire determinate dinamiche che affronti in un club come la Juve, oltre al fatto che quotidianamente viene allenato con sedute specifiche tecniche. Si parla e si giudica troppo presto il lavoro su vlahovic, perché sta attraversando semplicemente un periodo di maturazione che avviene anche imparando certi aspetti e giocando in un certo modo.
  2. baggio18

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Impazzito forse ho esagerato. Ma è molto meno lucido e motivato di inizio carriera. Pensa meno al campo e penso sia più logorato da queste "battaglie" ideologiche che intraprende. se il tuo approccio al lavoro è con troppe certezze non ci si mette mai in discussione, non si è aperti a nuove idee e a cambiare. poi che sia bollito definitivamente non credo. Si può attraversare un periodo difficile durante la carriera, in cui vai anche in confusione, può essere anche coincidente con un periodo difficile nella sfera privata. Ma tutto può cambiare, si possono superare le difficoltà... Ma è tutto l'ambiente che deve compattarsi e lavorare per un obiettivo comune. in due parole che allegri sia scarso nn lo credo, ma sicuramente vive un momento di offuscamento e di un approccio scorretto al lavoro. Che sia scarso però nn lo credo, quel curriculum, così continuativo, nn lo si ottiene così senza capacità.
  3. baggio18

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    io penso che la Juve è l'ambiente più stressante e logorante da allenare in assoluto perché semplicemente i tifosi sono esigenti l'ambiente ti chiede gli stessi risultati del Real Madrid pur nn avendo i mezzi del Real Madrid . Ecco perché la Juve è un club stressante e difficile da allenare. Lo dissero anche Lippi e Trapattoni. ti dirò, e ne sono convinto, che se allegri alla fine del primo ciclo ha cominciato a impazzire e forse adesso è andato completamente di testa, è proprio perché le richieste della tifoseria e le voci mediatiche gli rinfacciavano quelle cose lì, alla stregua di quel post assurdo, quando invece c'era solo da riconoscergli meriti: non tanto gli scudetti e le coppe Italia ma le sue campagne europee che hanno ridato lustro e immagine al nostro club. Si è arrivati al paradosso, ovvero a rinfacciare all'allenatore più europeo che abbiamo avuto negli ultimi anni, le sconfitte europee, o dargli la colpa di aver perso finali contro squadre epocali (sicuramente il Real Madrid più forte della sua storia, e forse anche il Barcellona). Anche per questo allegri è impazzito, o comunque è uno dei fattori principali.
  4. baggio18

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    è molto semplice il discorso più partite giochi in Europa, più turni passi e più è probabile trovarsi di fronte Barcellona real Madrid Liverpool etc, e quindi la probabilità di perdere partite di quel tipo si alza a dismisura . Strano che chi fa questi discorsi ridicoli nn si rende conto che quella Juve è stata in Europa una delle squadre a giocare più partite e ad arrivare più in fondo..ed è stata l'unica a essere riuscita a eliminare il Real delle 3 Champions, a vincere col Barcellona, a vincere al Bernabeu eccetera eccetera chi fa quei discorsi dimostra che della Champions nn ha capito ancora nulla perché in questa competizione è importante arrivare in fondo più volte possibili e con continuità , la Juve allegriana c'era riuscita e rinfacciare certe sconfitte in realtà implica un merito considerevole, ovvero quello di essere riusciti in più anni A giocare tante partite. poi prendere imbarcate o perdere con risultati ampi è in realtà la norma in Champions League, dove la gran parte delle partite finisce con dei punteggi nn dico tennistici ma quasi. Tutti i più grandi allenatori hanno preso batoste in Champions, semplicemente perché è la norma e può succedere a chi arriva in fondo perché si misura coi migliori club in circolazione. Dire che una finale persa nn conta nulla o ricordare quel ciclo solo mettendo in evidenza le partite perse è veramente ridicolo, anche perché per tutte le partite perse ci sono come minimo altrettante partite giocate bene e vinte , imprese sfiorate, e lo spessore internazionale che aveva conquistato la squadra grazie a quelle partite e quei risultati. Chi rinfaccia queste cose ha evidenti problemi proprio a livello culturale sportivo, nn ha capito nulla dello sport e nemmeno della Champions League nello specifico. E magari dovrebbe farsi una decina d'anni fuori dalla Champions come Milan e Inter per capire cosa significa arrivare in finale due volte in 3 anni.
  5. baggio18

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    sai com'è più volte passi i turni ad eliminazione diretta e più partite giochi contro i top team in Europa, e più c'è il rischio di perdere qualche partita. 4 pere dal Real le hanno prese pure klopp o Simeone, scarsi anche loro..o no? commenti di questo genere così disprezzanti verso quel cammino europeo meritebbero di rivedere la Juve in finale di Champions nel duemilamai. Effettivamente meglio uscire ai gironi piuttosto che vedersi rinfacciare robe del genere.
  6. baggio18

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    quindi allegri è un dinosauro(però ha un curriculum invidiabile, sarà che si è * tutto di botto), Pirlo un novizio, Sarri era fuori contesto...si implica allora che tutti gli allenatori sono sbagliati e questa squadra può passare agevolmente gli ottavi di Champions. Va bene. Allora mettiamola su un piano emipirico, la squadra titolare di Juve Villareal, eliminati loro, sarebbe capace di passare i quarti? Le semifinali? se si pensa di sì io mi fido di voi, cambiamo allenatore e siamo a posto. io penso che invece nel mondo fatato della serie A nemmeno ci rendiamo conto a che livello stanno negli altri campionati. Squadre che ci hanno fatto il * , che sono in realtà di medio profilo, come Lione porto o Villareal, in Italia dominerebbero la serie A.. Beh se Villareal Lyon e Porto sono ritenute squadre mediocri per me significa semplicemente che noi siamo peggio di loro.
  7. baggio18

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Conte è diventato un problema quando il suo carattere ha cominciato a limitare la squadra. Non è questione di talebanesimo è questione che una squadra che usciva ai gironi ti ha fatto finali di Champions , quindi la controprova ce l'hai. nel caso attuale la Juve fa figure di cazz in Champions League da 3 anni con 3 diversi allenatori. Più controprova di questa per dimostrare che i problemi sono altrove nn so cosa ci possa essere.
  8. baggio18

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    io penso che l'allenatore sia il 10% dei problemi che abbiamo a stare larghi Pensassero ai giocatori e anche a dare due schiaffi morali all'allenatore ..vedi che si sveglia anche lui . Il discorso è che per dare due "schiaffi" all'allenatore ci vorrebbe un personaggio dirigenziale che glieli possa dare.. quindi che abbia l'autorevolezza per parlare di calcio in maniera competente e che l'allenatore riconosca tale competenza Allegri di chi dovrebbe avere "paura"? Di Nedved che tira calci ai tabelloni pubblicitari? Cherubini? L'amico agnelli? chi dovrebbe ascoltare quando è l'unico che ci capisce di pallone, di campo? io quando allenavo avevo il terrore dei dirigenti , dei loro cazziatoni, o comunque avevo delle persone autorevoli che stavo ad ascoltare. Anche un restyling allo staff sarebbe utile, ma qui il problema più grosso riguarda giocatori e dirigenti. L'allenatore è solo un anello della catena..fa da tramite tra dirigenza e giocatori. Quel che ho imparato nel calcio è che una squadra in campo è lo specchio della sua dirigenza. Qui invece si gioca al capro espiatorio e penso pure che l'allenatore sia stato pagato così tanto apposta per questo giochino.
  9. baggio18

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    No infatti va tutto bene, vedi infatti come il mercato sarà piatto, non c'è nulla da correggere.
  10. baggio18

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    1) la squadra è mediocre in un campionato mediocre 2) l'allenatore è più impegnato con le guerre ideologiche che ad allenare sul campo 3) dirigenza inesistente a livello proprio pratico senza un vero uomo di calcio 4) presidente in preda a deliri di onnipotenza e voi fate le guerre a chi si offende meglio tra allegriani o no, contribuendo a ridicolizzare questo topic Poi criticate la Bobo TV..pagine e pagine sullo stesso piano, anzi forse la Bobo TV è meglio che ventola e Bobo qualcosa di sensato ogni tanto dicono. Se vi volete offendere e giocare a chi ce l'ha più lungo tra gli allegriani e gli anti allegri andate su Juventus forum e lasciate parlare di giocatori questo spazio
  11. baggio18

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    l'ambizione alla fine eccede sempre, ed a volte supera il talento. Diciamo che Pirlo l'abbiamo, ingiustamente, bruciato. Come personaggio, come "reputazione" che ha a livello assoluto, per il giocatore che è stato e i successi che ha avuto, probabilmente era da sfruttare meglio.. Ma come del Piero d'altronde, io penso che mettersi in società dei personaggi che la Champions League l'hanno vinta e sanno come si fa, può accrescere la mentalità della società stessa.
  12. baggio18

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Diciamo che l'abbiamo trattato un po' male ecco Per carità ha avuto l'onore e la fortuna di allenare la Juve come prima squadra in assoluto.. ecco quello si. Ma a fine stagione l'abbiamo trattato un po' male secondo me.
  13. baggio18

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    come può incidere un cambio (decisione dell'allenatore) può incidere una decisione arbitrale. O addirittura due. dello stile me ne frego quando le cose sono evidenti, ovvero un finale di partita in controllo (stare bassi a difendere nn significa soffrire l'avversario che infatti nn aveva fatto un tiro in porta) ribaltato da due rigori inventati.
  14. baggio18

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    non parlo mai degli arbitri infatti. Ma quando le cose sono evidenti sono evidenti e basta.
  15. baggio18

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    a volte le cose sono correlate Sicuramente allegri è più rimbambito. Ma le caxxate degli allenatori sono direttamente proporzionali al valore dei giocatori.. Abbiamo avuto Pirlo l'anno scorso secondo me trattato veramente malissimo, si è immolato a fare l'allenatore in prima forse perché nn avevano trovato/voluto nessun altro, Pirlo allenava con concetti opposti , la squadra faceva comunque le stesse vaccate di quest'anno Vero allegri è pagato di più e ti aspetti di più ma nessun allenatore con questa Juve potrebbe combinare chissà cosa, serve una svolta e un gran lavoro sul mercato, a mio avviso.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.