Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

RyomaNagare78

Utenti
  • Numero contenuti

    2.245
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

1.896 Guru

2 follower

Su RyomaNagare78

  • Titolo utente
    Titolare

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. L'ho scritto giusto un paio di giorni da che Graziani subito dopo il derby ha pure definito l'intervento di Sandro non da rigore. E' molto genuino e simpatico in tutti i commenti che fa, perché si vede che è uno che si gode il calcio e i campioni senza rodersi il fegato. Ovvero è una persona intelligente.
  2. Io non finirò mai di dirlo che ci è andata come peggio non poteva andare. Poi ovvio che abbiamo il 50% di possibilità e che in generale possiamo battere chiunque, ma qui non è chiaro che la partita più difficile esclusa la finale sono proprio gli ottavi. Il motivo è semplice, la Champions ritorna dopo un paio di mesi e non sai in quali condizioni ti trovi e se hai la squadra al completo. Se non sei al 100% ma trovi una squadra abbordabile, puoi anche cavartela, ma contro un top team se non sei al top tanti saluti. Una prova? Abbiamo beccato Real Madrid e Bayern Monaco agli ottavi e siamo usciti. Abbiamo incontrato Real Madrid e Barcellona dai quarti in poi e siamo passati. Arrivi primo nel girone e prendi una squadra del genere. La Roma arriva seconda e pesca il Porto. La Champions è fatta malissimo. Intanto Barcellona, City e Real sono già ai quarti. E pure il PSG.
  3. Un PSG pessimo. Bayern episodi. Con noi è finita come? Episodi. Tu che tifi Juve, pensi di vincere una Champions beccando che ne so, un PSG osceno, un Real dove vinci con un rigore al 94esimo e un Bayern avendo 3 o 4 situazioni arbitrali favorevoli? Quali Champions hai seguito di preciso della nostra squadra?
  4. Esattamente. E' arrivato dietro di poco nel suo girone ma può anche capitare quando il Dortmund di turno ti gioca un girone tipo quello giocato dal Tottenham l'anno scorso con il Real. Ma poi la coppa l'ha vinta il Real. La verità è che al solito l'Atletico è una delle più forti d'europa. Potrebbe essere benissimo una finale Juventus-Atletico Madrid.
  5. No, i tifosi, quelli intelligenti, hanno capito che questa coppa non la vinci solo se sei forte, ma per tanti fattori, compreso avere ogni tanto sorteggi favorevoli perché è difficile dal punto di vista tecnico e mentale poter portare a casa la coppa eliminando un top team dietro l'altro. Poi ci sono quelli come te che forse sognano ancora dopo che vedono la propria squadra in Champions perdere 2-1 con lo UTD non si sa come. Sono felice per il tuo ottimismo.
  6. Falso. Purtroppo il sorteggio è andato malissimo anche su quel fronte. Tutte le big, Real, City, PSG e Barcellona, hanno partite ridicole e quindi potremo prendere nei quarti. E se passa la Roma, la percentuale di trovare una di queste si alzerà. In pratica se passa la Roma ci si trova una di quelle sopra, Bayer/Liverpool e forse l'unica un pochino più agevole, la vincente di Borussia-Tottenham. Quest'anno malissimo, poche partite "sceme" agli ottavi. Tutti i top team hanno avuto tanta fortuna. Tranne noi ovviamente e Bayern.
  7. Tutte le prime tranne noi e Bayern hanno partite ridicole e noi ovviamente l'Ateltico Madrid. La Roma poteva beccare tanti top team e prende il Porto. Non smetterò mai di dire quanto odio questa coppa schifosa.
  8. Non è una questione di avere paura ma di situazioni. Quando la Champions ritorna, non sai in che condizione si trova la tua squadra e quella avversaria, e in tal senso incontrare una meno forte, anche se in un momento di forma non perfetto, può risultare uno scoglio comunque superabile. Inoltre, essendo la competizione basata molto sugli episodi, è anche complicato che tutte le cose possano girarti bene andando avanti eliminando tutti i top team mentre altri di questi magari passano qualche turno senza spendere troppo. Vincere la Champions eliminando Liverpool, Real Madrid, Manchester City e in finale il Barcellona, è una cosa assai complessa. Vedere... per dire, Barcellona - Liverpool e Bayern Monaco - Atletico Madrid, vorrebbe dire che due forti si leverebbero dalle scatole e aumenterebbe anche il numero delle meno pericolose in gara. Poi chiaro che qualcuno di davvero forte prima o poi lo devi affrontare, ma se la sorte ti permette di fare Shalke ottavi, Barcellona quarti, Borussia Dortmund semifinale e Manchester City in finale, non sarebbe meglio? Due sulla carta meno forti, un quarto infernale che però ti farebbe meritare già solo per quello la vittoria finale, e una finale con una squadra fortissima ma dello stesso livello.
  9. Vorrei una squadra sulla carta facile come lo Shalke, almeno come premio per essere arrivati primi nel girone. In ogni caso, qualunque avversario non va mai preso alla leggera. Vorrei evitare il Liverpool perché per quanto l'Atletico Madrid possa rendere la sfida brutta e una guerra, la squadra inglese concede ma se è in giornata a casa loro può fare anche la goleada. Il Napoli non è uscito con un 5-0 solo perché i giocatori di Klopp si sono mangiati di tutto. E inoltre vorrei vedere alcuni match con avversarie forti contro, in modo che qualcuno si levi dalle balle. Tipo Barcellona-Liverpool, Real Madrid-Tottenham e Bayern Monaco-Ateltico Madrid. Ma qualcosa mi dice che al solito altri top team pescheranno bene e noi malissimo. Vedremo.
  10. La cosa bella è che ha voluto tirarla Milik. Con Mertens e Insigne in campo. Non so quando prima di oggi Milik aveva fatto un gol su punizione.
  11. Ennesima volta che trovano il gol alla fine. Meritato o meno, la sculano quasi sempre, in un modo o nell'altro.
  12. Il rigore su Zaza non esiste proprio, perché anche lui si aggrappa ad Alex Sandro che solo sul finire dell'azione ci mette un po di vigore in più e Zaza allora capisce che potrebbe ottenere un rigore lasciandosi andare. Se quello era rigore, la trattenuta di Cacciatore su Cuadrado alla prima giornata? Di cui ovviamente non parlò nessuno. Quello di Matuidì ancora meno, perché di giocatori che saltano e prendono leggere spinte se ne vedono di continuo. Chiellini con il Valencia. Mandzukic l'anno scorso contro la Sampdoria. Ronaldo l'altro giorno contro lo Young Boys. E chissà quanti ne dimentico. Mai visto concedere il rigore. Il problema è che quando si valutano le azioni con noi di mezzo, ogni episodio dubbio è un rigore certo, mentre ogni episodio dubbio a nostro favore, non esiste proprio e manco viene valutato. Senza contare che ci sono anche persone che quando il rigore è netto, come contro l'Empoli o ieri, provano pure a farlo diventare un episodio dubbio. Si chiama "pazzia", quella a cui stiamo portando mezza Italia da 7 anni,
  13. Io ragiono in maniera opposta a molti, ovvero godo proprio a sentire tutti questi commenti imparziali. Più ne fanno, più vuol dire che stanno peggiorando. E speriamo che la cosa vada avanti per molto tempo. Aggiungo che anche Ciccio Graziani ha detto che non è rigore su Zaza, ma del resto è uno dei pochi in tv che non ragiona da tifoso...
  14. RyomaNagare78

    Torino - Juventus 0-1, commenti post partita

    Si appunto, per questo dico che manco esiste. E pensa che quella trattenuta nettissima su Cuadrado non esiste in nessun video degli highlights della partita. La sto cercando per farla vedere ad una persona ma niente... non esiste. Mai successo.
  15. RyomaNagare78

    Torino - Juventus 0-1, commenti post partita

    Prima giornata, Chievo-Juventus. Tralasciando il rigore netto su Cancelo, mi soffermo sull'episodio di Cuadrado. Una trattenuta di Cacciatore se non erro, che a confronto quello che è successo oggi neppure esiste. E siccome quel giorno l'episodio non lo hanno discusso da nessuna parte, per me quello di oggi non esiste.
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.