Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Loz

Utenti
  • Content count

    3,704
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by Loz

  1. vedila così il "terzino destro di spessore internazionale" non ha giocato terzino destro né in semifinale né in finale, per cui evidentemente non era poi così imprescindibile come terzino destro, tanto che al suo posto ha giocato un vecchio difensore centrale che bisognerebbe clonare. Ora abbiamo per lo meno un terzino che fa il terzino... al posto del "più forte difensore centrale" abbiamo un giovane difensore centrale già molto forte che tutti volevano vedere titolare già 12 mesi fa, preparato per prendere il posto proprio di Bonucci come difensore che imposta, affiancato da un marcatore. In più, pare che ce lo dimentichiamo, abbiamo un attaccante esterno tra i migliori al mondo, al posto di attaccanti esterni adattati (Alves/Mandzukic), e molto probabilmente ce ne prendiamo un altro. "meno forti" è un'opinione, per me non è così.
  2. meno male, significa che anche gli altri si rafforzano e il campionato ne esce migliorato, con conseguenze positive sull'interesse delle tv, anche estere, interesse dei tifosi che vanno a vedere le partite, comprano le maglie, ecc. noi dobbiamo guardare a queste cose qui, perché vincere di 20 punti il titolo ogni anno non serve a nessuno se non alla nostra bacheca Higuain ha messo giusto una doppietta in semifinale di Champions e 3 in semifinale di Coppa Italia, 32 gol come non si vedevano da un quindicennio (Trezeguet 01/02, Alex 97/98)
  3. Loz

    Il Concerto della vostra vita

    Epico, irripetibile. E ho visto anche Waters (così, Barrett a parte, posso dire di aver visto dal vivo tutti) ma la meraviglia, la potenza sonora, lo schermo rotondo, il solo di Comfortably...non hanno paragoni. Altri concerti straordinari: Clapton, Manu Chao in piazza (mai vissuta tanta energia), Springsteen a San Siro. Più di recente i Sigur Ros, splendida esperienza.
  4. Loz

    Il Concerto della vostra vita

    Pink Floyd - The Division Bell tour, Torino 1994. U2 a Modena AC/DC 2 volte al Forum a Milano Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  5. Sempre con chi ci ha portato due volte in finale. Con centrocampi diversi, attacchi diversi. In finale, due volte in tre anni. Mai con chi se ne vuole andare, camuffando i veri motivi dicendo cavolate (nostalgia...).
  6. ci vorrebbe davvero un secondo video dedicato alla fase di copertura tra l'altro, se avessero fischiato la punizione su Khedira a fine primo tempo sarebbe stata un rigore per lui secondo migliore in campo dopo Chiellini, imho
  7. Ho visto pre, partita e post in compagnia loro. Il commento inglese è tutta un'altra cosa (a parte gli spottoni pro Utd ogni dieci minuti) Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  8. ho sentito la parte "incriminata" Bergomi, subito dopo lo sfogo di Mauro, dice che Zhang era andato a Torino per distendere gli animi (e ci può stare) e poi che gli allenatori hanno cercato di calmare le acque devo essermi sognato Pioli che fa l'arrogante parlando dei rigori mentre tutti gli altri gli facevano vedere il contrario
  9. comunque, al di là del personaggio che gli è stato cucito addosso, sembra un simpaticone. sempre sorridente, volenteroso (anche un po' * quando prova a prenderla di ginocchio)!
  10. la faccia della sposa è tutta un programma in ogni caso il prete è l'esemplificazione del fatto che i napoletani non hanno capito niente Higuain non ha ricevuto chissà quale proposta spettacolare. Certo, ha uno stipendio un po' più alto, ma non è la "proposta indecente" tipo quella che il Man Utd fa a Pogba (che prenderà più del doppio): da 5,5 a 7. La roba pazzesca sono i 90 milioni che si è intascato De Laurentiis...che non a caso oggi - dicono le cronache - si è presentato "disteso e sorridente" al campo di allenamento del Napoli...magari pure con una macchina nuova, dai...
  11. perché siamo l'unica società che se lo può permettere, questo è il merito di Marotta
  12. guarda, l'Atletico che ha raggiunto 2 finali in 3 anni ha un monte ingaggi totale di 65 milioni, meno del Napoli non mi sembra "mediocre" Io sono sempre convinto che il valore di Pogba non stia solo nelle sue giocate ma in tante altre cose (tipo che 1/3 delle magliette vendute abbiano il suo nome sopra e che lui sia uno dei fattori che ci ha portato a vendere il 55% di maglie in più quest'anno) ma vale 6 volte Dybala? Vale 15 volte Alex Sandro? Questa è la differenza di stipendio. Vale il conseguente adeguamento degli stipendi che tutti dovrebbero prendere se noi cominciassimo a pagare queste cifre i giocatori? Vale il crollo di ogni pianificazione di budget che la società faticosamente mette in piedi e che ci ha permesso di vincere 5 scudi consecutivi e di arrivare in finale l'anno scorso? Io non credo
  13. per me non è una questione di essere o meno "decisivo" o sul fare o meno la differenza. Pogba è decisivo nel suo ruolo e nel suo modo di giocare. Lo è stato anche con la Francia agli europei. Per me lui ha fatto la differenza mille volte in maglia Juve. è che 13 milioni la Juve non li dà e fa bene a non darli credo che sui due piatti della bilancia ci siano due alternative: prendere gli stessi soldi attuali (di un contratto firmato l'anno scorso e valido per altri 3 o 4 anni) e provare a vincere la Champions con una delle 8 squadre più forti d'Europa e del mondo o prendere il doppio dei soldi e andare in una squadra che ha fatto lercio negli ultimi 4-5 anni ma che ha un sacco di appeal. Sua la decisione...non dico che sia come andare in Cina o in Usa, perché non è così e magari tra 1 o 2 anni potrà competere con le squadre migliori d'Europa per la Champions, però aveva la possibilità quest'anno di provare a salire sul tetto del mondo e ha scelto di no.
  14. mi fido ciecamente di Paratici e del suo staff. Se arriva un giocatore è perché è un giocatore da Juve, come sono stati finora (quasi) tutti. Se poi verrà venduto tra due anni, amen, vorrà dire che sarà arrivato Tjaca o Zjaca pronto a migliorare ancora la squadra. Alcuni giocatori sono fatti per rimanere, diventare bandiere, essere l'esempio presente di cosa vuol dire essere Juve. Non è detto che arrivino a 18-20 anni (Pavel arrivò a 29...). Di questi ne abbiamo parecchi. Altri sono destinati a darci vittorie per 2, 3, 4 stagioni e poi andar via. Buono per noi, buono per loro.
  15. ho sempre invidiato quelle squadre il cui inno viene cantato dai tifosi allo stadio. non parlo di canzoni "adattate" (You'll never walk alone è una canzone del musical Carousel, che veniva intonata dai tifosi di liverpool negli anni '60 perché era in voga...lo stesso dicasi per Blue Moon cantata dai tifosi del City), parlo dei veri e propri inni, come quello dell'Union Berlin "Eisern Union". Noi ce l'abbiamo, oggi, e questo per me è significativo. Poi, beh, quello che ha scritto Bertoli è stupendo. Condivido quanto disse un utente all'inizio della discussione: sarebbe bello che i tifosi ne cantassero il ritornello, magari al minuto 39 (anche se non ha niente a che vedere con la canzone è comunque, per noi, un minuto importante) di ogni partita.
  16. come sempre gli inglesi sono più attenti al calcio giocato che a tutto il resto
  17. quoto te non tanto per la frase (che condivido) ma per dirti "nelle nostre vene, scorre questo sangue, non è blu ma è rossoblu" (chissà se è ancora l'inno della squadra...quand'ero bambino allo Iacovone lo cantavo!)
  18. Pepe è veramente imbolsito....povero, 3 anni di inattività l'hanno reso enorme. Deve asciugarsi di brutto se vuole competere in A.
  19. Zaza parla da juventino, credo e spero che sarà dei nostri l'anno prossimo. Coman niente male, deve diventare ancora più potente se vuole fare l'esterno d'attacco a livelli europei. Ha tutto quello che serve, compresa la capacità tattica di fare ciò che è giusto anche se in posizioni diverse (nel video lo si vede a sinistra, poi a destra - sciabatta ma fa la cosa giusta - ed anche a fare una sponda da centrattacco).
  20. a me sembra che Agnelli non parli di livello calcistico (non solo, per lo meno) ma di tutto il resto. Lui parla di bilanci, di fatturato. Quando dice che dal 2006 ad oggi le italiane sono crollate non sta dicendo che non abbiamo più vinto coppe o giocato finali ma che il fatturato di Juve Milan e Inter, che era ai livelli delle inglesi e delle spagnole, è precipitato. chiaramente le due cose sono collegate ma dobbiamo davvero tutti renderci conto che ad Agnelli non interessa se arriva Nastasic o Balanta (del resto anche nell'intervista liquida la cosa abbastanza in fretta, dicendo che è il CEO - ossia Marotta - ad occuparsi degli aspetti sportivi) ma che alla fine dell'anno il fatturato sia maggiore dell'anno precedente. Ai tempi di Gianni era lui ad occuparsi di Platini (e lo volle mentre Boniperti aveva rifirmato Brady), oggi le cose vanno diversamente. Onestamente penso che AA, con tutte le cose negative che si possono dire oggi degli Agnelli, della Fiat, della Exor, ecc., sia l'unico dirigente sportivo italiano che ha imboccato la strada giusta, forse l'unica strada possibile, per fare in modo che la Juve rimanga ai vertici del calcio mondiale.
  21. stupisce il fatto che abbia detto molto tranquillamente che con gli acquisti di quest'anno (dopo aver ribadito "siamo una squadra che compra e non una squadra che vende" e che non c'è nessuno in vendita) siamo tra i top 8 in Europa (poi dice anche "l'obiettivo è essere sempre tra i top 16-top 8 ogni primavera) questo significa che l'obiettivo è arrivare ai quarti di Champions...
  22. E' anche l'unico dirigente calcistico italiano (di nazionalità italiana, meglio precisare eh eh) che parla un inglese fluente e senza troppe inflessioni italiane...se penso a gente come Berlusconi o De Laurentiis (che comunque è capace) non c'è paragone.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.