Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Syd91

Utenti
  • Content count

    616
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

753 Eccellente

2 Followers

About Syd91

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Syd91

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Sono convinto che se cambieranno sarà essenzialmente per dare una nuova scossa alla squadra. Allegri stesso, talvolta, sembra aver necessità di eventi strani per ottenere qualche motivazione in più (dopo lo 0a2 di Madrid mi sembrò essere tornato indietro di due anni, bello spavaldo e cattivo). In ogni caso la società dovrebbe chiedere anche ai calciatori, ai più importanti per capire quale sia la situazione tra i rapporti tecnico-squadra. Sono convinto che con un minimo di qualità in più tra attacco e centrocampo si potrebbe vedere un calcio molto più redditizio in termini di gol. Pjanic è uno dei pilastri della squadra ma in 3 anni non ha mai dato la sensazione di riuscire ad aiutare l'attacco, piuttosto sembra essere utile essenzialmente per la manovra post-recupero palla e niente altro. Il problema è lì, investire in una mezzala a la Pogba risolverebbe, secondo me, tanti problemi. Dybala non dovrebbe più scendere dietro, Pjanic continuerebbe a fare quello per cui è diventato bravo e l'attacco ne gioverebbe un sacco. Pogba è praticamente imprendibile ma qualcosa di simile in giro la si trova. Savic della Lazio potrebbe essere una soluzione sufficientemente vicina. Considerando che già Ramsey è un buon innesto in questa ottica. Allegri non inventa nulla da anni, gestisce quello che gli passano. Ronaldo e Mandzuckic sono indissolubili perchè il portoghese gioca così da sempre dunque se vogliamo puntare su Dybala serve una mezzala diversa da Matuidi o Khedira. Il calcio resta una cosa molto semplice.
  2. Syd91

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Uno dei post più intelligenti che abbia mai letto. Finalmente qualcuno che scrive le cose per come sono.
  3. Sicuramente una grossa novità, potrà non piacere però è chiaramente una scelta commerciale. Anche l'anno scorso c'era una lamentela generale contro le strisce larghe poi han preso Ronaldo e tutti a comprare la maglia. Con pantaloncino nero sarà molto bella inoltre la striscetta centrale non è nè rosa nè rossa, particolare che comunque sarà ben poco visibile dalla tv o dallo stadio.
  4. Gasperini è un ottimo allenatore ma a mio parere con la nostra rosa non ci azzecca nulla. I calciatori atalantini sono un mix di esplosività e velocità. Te lo vedresti khedira o pjanic pressare come un dannato per settanta minuti? e chi farebbe il classico raccordatore di gioco? dybala? l'argentino non ha né il fisico né il fiato per arretrare ulteriormente rispetto ad ora... dovesse arrivare Gasperini probabilmente cambierebbe modo di giocare rispetto ai calciatori che avrebbe....
  5. A mio parere il mercato deve comprendere un centrale di difesa (giovane ma pronto e integro), un centrocampista in aggiunta a Ramsey (magari Savic della lazio) e in attacco se resta Mandzukic servirebbe un esterno perchè penso Costa vada via. I nomi potrebbero essere: Manolas - M.Savic - Chiesa con in uscita Khedira e D.Costa.
  6. Rispetto molto il tuo discorso, non credo però che Allegri abbia passato cinque anni a fare così poco. Aggiungo inoltre che le condizioni sono nettamente cambiate. La squadra al momento è una rosa di calciatori fatti e finiti, nessun gregario. Difficile proporre degli schemi con questo tipo di rosa...Zidane al Real si è limitato a mettere in campo 11 giocatori e vedere che succedeva. Il Real di Zidane ha vinto 3 coppe giocando come la Juve di Allegri con la.differenza che Marcelo ti mette la palla in testa a Ronaldo mentre alex Sandro la mette sui piedi del difensore che ha di fronte, Modric gioca la palla da dio mentre Pjanic se è in giornata ti aiuta altrimenti addio, ramos non salta una partita da anni (a meno di squalifiche volute) e chiellini invece per una roba al polpaccio sta fuori un mese...ste cose bisogna pur dirle. Che allegri debba andar via lo penso anche io ma non è per il gioco...
  7. Non so, secondo me il gruppo italiano non aiuta proprio perché ormai intaccato da questa paura. L'addio di Buffon è stato un primo passo verso l'allontanamento di questa roba dalla testa (sempre grato a Gigi, ci mancherebbe). Chiellini è l'altro che deve migliorare, vorrei sentirlo dire "quest anno proveremo a vincere il campionato vinencendo le partite 4a2 piuttosto che 1a0"...sarebbe un bel passo in avanti in termini di mentalità...
  8. È così. Ci è andata male, pareggio rocambolesco, Dybala che si fa male, zero cambi...serata da dimenticare. Paradossalmente l'unico modo per passare era quello di chiudersi dietro mantenendo il pareggio e andando ai rigori. La squadra ha invece giustamente cercato il secondo gol ma non avendo la forza di farlo ha finito per scollarsi e ha lasciato praterie agli olandesi.
  9. su questo concordiamo. molti giocatori sono stati coinvolti troppo tardi, quando era strettamente necessario. lo stesso rugani in campionato dovrebbe essere titolare proprio per togliere minuti a chiellini che fino a gennaio le ha giocate tutte...però anche qui non è semplice...magari ti ritrovavi a doverti giocare lo scudetto a roma e milano con mezza squadra fuori...a quel punto avremmo pensato che gestire i calciatori ci avrebbe fatto perdere lo scudetto e pure la coppa...
  10. La pressione cerca di abbassarla da sempre, parla della negatività che ci portiamo dietro e ne parla con voglia di cambiare le cose. Io penso che allegri vada cambiato essenzialmente perché c'è bisogno di nuova freschezza. Non sono però sicuro che la squadra potrà ottenere risultati migliori. Penso inoltre che la nostra tifoseria è parecchio prevenuta nei suoi confronti, c'è gente che pensa davvero che con Cancelo titolare a Madrid non avremmo mai perso...
  11. Perché non è possibile? basterebbe un po' di cultura sportiva. Qui c'è gente che dopo Berlino voleva la testa di Allegri nonostante si fosse perso contro una squadra epocale che schierava un attacco spaziale. Io dico che bisogna capire le cose prima di venire qui a piangere. Ronaldo ci può dare una mano ma noi dobbiamo metterci l'altra. Dopo il gol di Van de Beek la squadra ha visto i fantasmi. La testa per vincere la coppa non c'è. Possiamo vincerla solo se dovesse andarci tutto a meraviglia. Immagina la debolezza di questa squadra se l'anno prossimo dovesse prendere un gol nei primi cinque minuti di una finale di coppa.... nessun allenatore può risolvere questa situazione, noi però possiamo quantomeno non aggravarla. mio parere.
  12. sì, hai ragione. I mondiali quest anno hanno peggiorato la situazione. La preparazione è stata fatta male e secondo me i carichi di gennaio hanno fatto il resto. In ogni caso considera che la nostra squadra è composta perlopiù da trentenni, alcuni dei quali fisiologicamente inclini al rompersi i muscoli. Alcuni problemi extra come tiroide e problemi cardiovascolari hanno completato l'opera di distruzione di qualsiasi tipo di idea tattica. Non è facile allenare una squadra che ogni domenica cambia gli interpreti in mezzo al campo. Le idee di gioco passano anche da una certa continuità di allenamento e partite che mai c'è stata. Ci siamo giocati i 45 minuti decisivi con un attacco a due formato da Ronaldo e Kean, due che avranno giocato insieme due partite in un anno.
  13. Lo stesso allegri ha sottolineato questo concetto tra le cose che vanno migliorate, l'ha detto ieri nella conferenza post scudetto. Allegri è più furbo di quanto sembri, molto di più. Se potrà aiutare in questo senso non lo so ma sono certo che questa pressione mentale (che ad esempio è stata spazzata via con l'atletico proprio perché l'andata aveva gettato le basi per un ritorno spensierato, senza pretese) può essere distrutta solamente se tutti cominciassimo a pensare alla coppa come ad una normale competizione e non come all unica ragione di ogni stagione.
  14. Il calcio di Allegri prevede la gestione dei calciatori, una fase difensiva fatta bene e sostanzialmente un equilibrio generale in campo. La juventus vista contro l'Atletico sembrava una squadra dominante e fortissima dal punto di vista fisico. Quella con l'ajax era due volte più lenta e molto più spaccata. La spiegazione? Per me è stata questione fisica, siamo arrivati cotti contro gli olandesi che invece andavano a mille. Gli infortuni hanno pesato e hanno condizionato la forma di chi ha tirato la carretta. Abbiamo incontrato la squadra peggiore perché molto fresca atleticamente e anche fortunata negli episodi. Pareggiare a Torino per caso un minuto dopo che erano praticamente fiori è stata una bella botta. Una juve al 70 per cento avrebbe fatto la partita giusta a Torino non lasciando campo ai ragazzini. A mio parere eravamo al 50 per cento, decimati in attacco, senza Chiellini e con gli esterni in calo. Se c'è da imputare qualcosa ad Allegri è questo: perché tanti infortuni? perché una forma fisica pessima? perché non aver risparmiato qualche gara a chiellini durante l'anno? Sul bel gioco poi si può discutere fino a domani, quello che è oggettivamente andato storto è altro.
  15. Inutile parlarne, senza Chiellini dietro si vale la metà. Anche come atteggiamento i centrocampisti si alzano di più perchè Chiellini corre in avanti mentre Rugani ha un altro tipo di gioco. Detto questo si poteva passare benissimo anche senza Chiellini. Cosa sarebbe successo se Ronaldo non avesse recuperato da quell'infortunio?
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.