Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Syd91

Utenti
  • Numero contenuti

    485
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

714 Eccellente

2 follower

Su Syd91

  • Titolo utente
    Esordiente

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Non credo sia possibile, il video che girava fu catturato da un paparazzo, nel locale sicuramente c'erano telecamere di sicurezza che a loro tempo avranno ripreso gli spostamenti ma il fatto che la denuncia, al tempo, non fu completata rende queste immagini irreperibili. Non credo il locale abbia conservato ogni singola ripresa di ogni singola serata da dieci anni a questa parte. Inoltre mi sembra di capire che il locale in questione abbia anche cambiato la gestione. Probabilmente la polizia non ha ritenuto le prove consegnate dall'accusatrice sufficienti per iniziare un processo. Al momento comunque sono solo indiscrezioni, bisogna attendere conferme ufficiali dagli USA.
  2. Tutto chiaro, Marotta viene fatto fuori per andare a Manchester e venderci Pogba per 2 euro e 30 centesimi.
  3. Ragazzi, onestamente, penso che se ci fossero prove reali e tangibili allora questa storia sarebbe uscita molto prima. Ronaldo è famoso da 15 anni e guadagna più di tutti da almeno 8 anni. Questo significa che l'accusatrice avrebbe potuto tirare fuori la faccenda negli ultimi 5 anni. Ciò non è mai accaduto e questo può essere stato per due motivi: -le prove non sono attendibili o non esistono o sono giuridicamente nulle; -il fatto era stato coperto da poteri forti che magari pagavano saltuariamente la donna per il suo silenzio. Ammetto che la seconda opzione è quella a cui non voglio credere affatto (perchè altrimenti il fatto sarebbe devastante) e son sicuro che la dinamica delle cose sia molto più vicina alla prima ipotesi. Le recenti vicende del movimento metoo hanno spinto l'accusatrice ad alimentare questa storia grazie anche al sostegno mediatico di alcuni giornali. Noi possiamo fare ben poco, se il caso verrà ufficialmente riaperto (al momento le indagini son la cosa più importante) vedremo come andrà a finire. A mio avviso non ci vorrà troppo tempo per il tutto, ci sono troppi interessi dietro e nessuno vorrebbe tirarla per le lunghe. Il danno è fatto ma è momentaneo, una star come Ronaldo non avrà problemi a riprendersi il business nel giro di qualche mese, certo però è che se la corte riaprirà il caso allora ci saranno altre valutazioni da fare. A noi comunque non deve interessare tutto ciò nel senso che dobbiamo essere bravi a valutare il calciatore sul campo senza entrare in discorsi economici-massonici (che è esattamente quello che succede ora) che farebbero del male a noi stessi. Pensiamo al campo.
  4. Non ho parlato della cessione di Higuain ma del suo acquisto in relazione alla cessione di Pogba. Che Buffon avesse finito la sua strada con noi era evidente, non si tratta di ingratitudine ma di realtà dei fatti in senso tecnico e di spogliatoio.
  5. Dopo circa un giorno e dopo aver superato l'iniziale sorpresa credo che questa separazione possa esser metabolizzata al meglio. Marotta è stato il miglior dirigente possibile per questi anni, ha tessuto una tela di contatti/amicizie in serie A e in serie B che ci ha permesso di mettere le mani sui migliori giovani, molti dei quali hanno fruttato belle plusvalenze che, in questo calcio, sono fattori determinanti. Marotta ha tenuto i conti a posto facendo talvolta dei miracoli e osando solamente in un'occasione (Higuain) in una sessione che comunque prevedeva l'incasso mostruoso della cessione di Pogba. Proprio questa operazione riassume al meglio la caratura di Beppe e la sua politica finanziaria. Politica che, in fin dei conti, è risultata vincente in Italia e che per poco non è stata vincente anche in Europa. Marotta ha contribuito a creare il solco tra la Juventus e le altre società italiane, solco che ad oggi, Ronaldo o non Ronaldo, è ancora profondo. Questa estate, per la prima volta, la politica d'acquisto della Juventus è sembrata davvero ambiziosa, nessuna cessione importante, tante conferme e l'acquisto più oneroso di sempre e, forse, il più mediatico di sempre. Tutto ciò ci ha portati, mentalmente, su un altro pianeta, strutturalmente ancora più in alto e nettamente distanti da quella politica marottiana a cui c'eravamo abituati. Per la prima volta il modus operandi di Marotta è stato coraggiosamente superato, penso anche con l'appoggio proprio del suo fautore. Agnelli è un leader e come tale sceglie di chi fare a meno per avanzare di un metro in più. E' toccato a Del Piero, a Conte, a Buffon, ed ora a Beppe, forse l'addio più coraggioso di tutti questi. Coraggioso perchè ci apprestiamo ad avanzare in un territorio nuovo, ampio e del tutto inesplorato, quello dei grandi club europei, dove il denaro è ingente e dove le risorse non si creano con plusvalenze ma col brand e con le scelte economiche. Di lui resterà un piacevole ricordo, talvolta simpatico e contornato da uno stile elegante, lo stile Juve che Beppe ha imparato negli anni e che si porterà per sempre nel cuore e sotto la giacca. Buona fortuna e grazie a Giuseppe Marotta.
  6. Onestamente si può recriminare sul giallo mancato a Chiellini ma farebbe da contraltare ad altri gialli che non sono stati dati a giocatori del Napoli. I due falli di Mario Rui sono molto simili e nel complesso l'espulsione è del tutto corretta. Banti ha arbitrato bene, l'unico episodio "dubbio" è il rigore su Chiellini che poteva esserci ma che, visto il metro di giudizio, non è stato sanzionato. E' stucchevole dover spiegare queste dinamiche ogni qual volta si giochi con loro, nessuno ha ancora parlato di come, aldilà di 2 occasioni (di cui una regalata da Bonucci), il Napoli ha fatto ben poco per portare a casa un pareggio, o di come la Juve abbia smesso di giocare dopo l'espulsione per conservare energie.
  7. Syd91

    Ronaldo il cannibale: record di tiri dal 2004-05

    Il frosinone ha fatto la partita che poteva fare e giustamente ha perso. Non viene mai premiata una squadra così nel calcio di oggi. Noi ci stavamo mettendo del nostro per pareggiare a reti bianche ma per fortuna poi è arrivata la palla buona che, casualmente, era una palla sporca. Il Frosinone è vittima del sistema che fa salire in serie A squadre assolutamente non all'altezza, e in serie A ci sono almeno 4 squadre che non sono all'altezza, già oggi. Tutto ciò però non giustifica una partita del genere a fare barricate. Non lo giustifica soprattutto se magari alla prossima partita col Napoli si gioca allegramente. Questo è il punto. Guardate l' Empoli che gioca con coraggio e poi possiamo parlare anche del Frosinone.
  8. Syd91

    Ronaldo il cannibale: record di tiri dal 2004-05

    L'ha tirata perchè se l'è guadagnata lui. Può sembrare un egoismo, probabilmente lo è, ma chi glielo dice che dovrebbe lasciarle al bosniaco? Inoltre penso ci sia una sorta di accordo per cui quelle dal centro le tirerà sempre lui, quelle da destra Dybala e quelle da sinistra Pjanic. Nel secondo tempo Dybala ha tirato dalla sua mattonella, vedremo quando ricapiterà chi andrà sul pallone.
  9. Syd91

    Ronaldo il cannibale: record di tiri dal 2004-05

    Ronaldo, da sempre, è vittima del suo stesso ego. Vuole primeggiare sempre in qualsiasi statistica. Questo lo ha reso una macchina da gol a tempo pieno. Liga, Champions, Portogallo... qualsiasi competizione, qualsiasi maglia. Vive per essere il numero 1 ma soprattutto per dimostrarlo col tabellino. Questa sua "croce" l'ha portato ad essere quello che è e se la porterà sempre dietro. Al momento della firma, da Agnelli fino all'ultimo magazziniere, passando per Allegri e Dybala, tutti sapevano chi stavano portando dentro lo Stadium e dunque non sarà mai un problema la sua convivenza con gli altri. Ronaldo si è preso la squadra sulle spalle, se dovesse fallire le partite di coppa la stampa lo massacrerà, questo lui lo sa benissimo. In ogni caso questa statistica sui tiri e alcune scelte sul campo evidenziano una non tranquillità sua che ha parzialmente scaricato con queste tre reti in campionato che ci hanno portato 6 punti freschi. In coppa, al momento, è stato mutilato da un arbitro "poco attento". Vedremo come continuerà la sua avventura, a me interessa che diventi juventino per capire il nostro mondo e adattarsi a stare con noi al 100%.
  10. Hai centrato perfettamente il punto. Dopo anni di vittorie è normale che la mentalità del tifoso cambi, si proietti verso un qualcosa di più. Vincere giocando un calcio esteticamente bello (che è diverso dal "giocare bene", in questo pochi ci arrivano, per Allegri il "giocare bene" è difendersi in maniera corretta, non lasciare spazi, recuperare la palla, gestirla, non affrettare giocate difficili, andare in porta lentamente senza strafare se non c'è possibilità di affondare il colpo velocemente) è una cosa molto rara nel calcio. Ti faccio un esempio recente: Francia campione del mondo. Qualcuno l'ha vista giocare? Guardando gli highlights non ci si accorge di come il loro calcio fosse essenzialmente difesa e contropiede. un calcio semplice, talvolta anche brutto da vedere, ma che rende al massimo se hai quei giocatori lì. Quando in rosa hai determinati campioni gli schemi sono poco importanti. Si gioca coi singoli, l'importante è essere compatti. Spesso leggo dei confronti tra Conte e Allegri, altro mito del forum. Con Conte giocammo un calcio esteticamente sontuoso quando nei primi 5-6 mesi fu proposto il 433. Quella squadra aveva una condizione atletica sproporzionata, giocando una volta a settimana. Appena l'anno successivo la squadra di Conte non ripropose quasi mai la stessa intensità di gioco, la stessa bellezza estetica. Il 352 di Conte fu un carro armato piuttosto che un leggero caccia bombardiere. Ricordo benissimo gli ultimi tempi di Conte nei quali la squadra si esprimeva davvero male ma vinceva qualunque partita. Bisogna essere eternamente fieri di questi ragazzi e del mister che, dopo 7 scudetti consecutivi, ripeto, 7 scudetti consecutivi, continuano a battere il ferro delle vittorie. Quando verranno i tempi magri di vittorie, come hai detto, il tifoso medio tornerà a chiedere essenzialmente la vittoria, anche quella più brutta. Aggiungo un dato: i gol segnati sono, solitamente, il valore che esprime la quantità di gioco offensivo prodotto. In questa classifica, l'anno scorso, abbiamo superato anche il Napoli che gli "esperti" hanno definito campione del bel gioco. Mi chiedo se la verità, qualora esista, vada ricercata nei giudizi (faziosi) o nei sacri numeri. Io propendo per i numeri, che non possono mentire.
  11. Salve ragazzi, vorrei sapere un'info sulle dirette tv. Ho notato che Sky manda la champions sui canali Sky Sport (Sky sport arena, sky sport football...ecc) e non sui canali Sky Calcio. Sapete se anche sui vari Sky Calcio 1 , Sky calcio 2, Sky calcio 3... mandano le dirette di tutte le partite della champions? Grazie non riesco a trovare la programmazione dei canali sky calcio.
  12. Syd91

    Juventus - Sassuolo 2-1, commenti post partita

    non sarei sorpreso se andasse in tribuna a Valencia. Parliamo di un gesto che non ricordo mai di aver visto da uno dei nostri. Sicuramente Costa avrà avuto i suoi motivi per impazzire così ma non si può giustificare, se avessimo pareggiato sta partita sarebbe stata tutta colpa sua. Considera che ha provato a farsi espellere con spinte e gomitate anche prima dello sputo. Ci priverà della sua presenza per 3 turni, è un danno notevole.
  13. Syd91

    Juventus - Sassuolo 2-1, commenti post partita

    Questa è forse la caratteristica più sorprendente per un giocatore di ruolo esterno. Ho sempre pensato che fosse un tipo molto fortunato e che si trovasse sempre nel posto giusto quando si trattava di buttarla dentro dopo una respinta. Adesso che gioca per noi potrò studiarlo meglio e capire come diavolo fa ad essere sempre così avvoltoio. Oggi ho già notato una situazione nel primo tempo (tiro di mandzuckic rasoterra tra le gambe dell'avversario) in cui Cristiano, fosse passata la palla, avrebbe segnato con un anticipo in area piccola.
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.