Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Search the Community

Showing results for tags 'ajax'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Sport
    • Juventus forum
    • Calciomercato Juventus & Angolo del Guru
    • Biglietti Juventus, Allianz Stadium e J-Museum
    • Scommesse sportive
    • Calciopoli & questione ultrà
    • Ju-Vision
    • Ju&Me
    • Video Juventus, PuntoJ: la zona erogena del tifoso juventino
    • Altri Sport
    • Archivio discussioni Vecchiasignora.com
  • Divertimento
    • Fantacalcio 2019-2020
    • Il diario bianconero
    • Off topic
    • Mercatino & Collezionismo
  • Supporto
    • Assistenza tecnica
    • Cestino

Calendars

  • VS Community
  • Partite Juventus
  • Il romanzo bianconero

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Twitter


Facebook


MSN


Yahoo


Skype


Sito web


Provenienza


Interessi

Found 7 results

  1. 5 novembre 2019, a Stamford Bridge il Chelsea ospita l’Ajax per la quarta giornata della fase a gironi del gruppo H di Champions League. A metà ripresa i lanceri conducono 1-4 e sembrano essere padroni della situazione. Ma tra il 68’ e il 69’ cambia tutto. L’arbitro Gianluca Rocchi espelle due giocatori dell’Ajax e assegna un rigore che aprirà la rimonta dei padroni di casa. Il match terminerà poi 4 a 4, ma a far discutere è la decisione del fischietto italiano che ora, anche la Uefa, conferma essere stata sbagliata. Ecco cosa è successo. Rocchi espelle Blind, già ammonito per un precedente intervento scorretto, ma lo fa solo al termine di un’azione che porta il Chelsea in area ospite dove Veltman (che prende anche lui il secondo giallo con conseguente rosso) tocca di mano procurando un rigore contro la sua squadra. Le polemiche nascono da una decisione errata di Rocchi che, da regolamento, avrebbe dovuto interrompere il gioco per espellere Blind. L’azione, quindi, non sarebbe proseguita e non si sarebbe arrivati al penalty con il rosso a Veltman. Quindi l’Ajax sarebbe rimasto in 10 uomini (e non in 9) e non avrebbe subito il gol del 2-4 dagli undici metri realizzato da Jorginho. Ora che l’Uefa, tramite il suo presidente della commissione arbitri Rosetti, ha ammesso ufficialmente l’errore, allargando le responsabilità anche agli addetti al Var che avrebbero dovuto correggere Rocchi, l’Ajax sta pensando di presentare il conto. Che è salatissimo. Il club di Amsterdam, infatti, ha pagato l’eliminazione ben 12 milioni di euro ed ora ha avrebbe intenzione di chiederli a Rocchi. Al momento è presto che capire cosa accadrà, quel che è certo è il danno subito ingiustamente e l’ammissione di colpa. Al resto ci penseranno gli avvocati. calcioefinanza.it nel caso, si potrebbe venire a creare un precedente pericoloso
  2. Abbiamo tutti negli occhi la partita di ieri, e anche l'altra semifinale. Credo che quasi tutti siano d'accordo sul fatto che ci sia una differenza notevole di ritmo tra queste partite e una partita nostra, con pochissime eccezioni. E questo è stato ampiamente detto anche qui dentro in tanti post. Stamattina ho però sentito De Biasi a radio sportiva, e diceva una cosa interessante. Secondo lui, oltre agli aspetti fisici sono determinanti anche, per tenere ritmi alti, gli aspetti mentali. Sicuramente in Italia si fa un tipo di allenamento diverso rispetto al resto d'Europa, e questo lo dicono un po' tutti i giocatori che vengono qui da Spagna, Inghilterra o Germania. E già su questo ci sarebbe molto da riflettere, perché il problema non è solo della juve. C'è però anche il discorso di De Biasi: secondo lui in Italia si caricano troppo le partite di stress, perdendo quasi completamente la dimesso del "gioco", cosa che alla fine è il calcio, anche ad altissimi livelli. Nel nostro caso poi, lo stress è moltiplicato in coppa dai precedenti. E io credo che ci sia la prova di quanto il fattore psicologico sia importante anche per il ritmo di gioco nelle partite che giochiamo con le spalle al muro. Monaco, Madrid, l'ultima in casa con l'Atletico... tutte partite nelle quali, pur con delle ovvie pause (che ieri si è preso anche il barca, e anche l'ajax nella prima parte del secondo tempo col tottenham), abbiamo tenuto ritmi più alti del solito. Per parafrasare un grande allenatore: "non guardate la tecnica o la tattica, quelle ce le abbiamo anche noi. Da loro dovete imparare il ritmo". Perché comunque, secondo me, il nostro problema principale non è la tattica, ma la capacità di tenere ritmi alti per buoni tratti della singola partita, e della stagione. Se sia Allegri in grado di correggere questo aspetto non saprei, ma credo di no (pur apprezzando quello che ha fatto, soprattutto nei primi tre anni)...
  3. Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Ronaldo
  4. Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic, Cristiano Ronaldo.
  5. Chi sono i nostri avversari di champions? Qui qualche dato che ci può aiutare a conoscere meglio le otto pretendenti alla coppa dalle grandi orecchie... *** Altre statistiche in aggiornamento ***
  6. Ciao a tutti, e scusate se ho sbagliato sezione. La prima finale di Coppa Campioni della juventus fu nel 1973, contro i maestri dell'Ajax, contro cui ci fu poco da fare. Avendo voglia di rivedere dalla partita, l'ho cercata (in italiano naturalmente) da vari collezionisti, ma nessuno ne e' stranamente in possesso. Uno di loro alla fine mi ha detto che il video e' introvabile: la partita fu trasmessa alla rai, ma si dice che il nastro fu involontariamente bruciato!!! Qualcuno di voi mi conferma tutto cio' o sa qualcosa in piu' a riguardo? I videoregistratori nel 1973 non erano ancora diffusi nelle case? Vi ringrazio moltissimo, se la partita si fosse persa per sempre sarebbe davvero un peccato. Naturalmente se qualcuno ne e' in possesso ne comprerei molto volentieri una copia, anche a buon prezzo. Saluti e grazie per le risposte
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.