Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Search the Community

Showing results for tags 'guardiola'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Sport
    • Juventus forum
    • Calciomercato Juventus & Angolo del Guru
    • Biglietti Juventus, Allianz Stadium e J-Museum
    • Scommesse sportive
    • Calciopoli & questione ultrà
    • Ju-Vision
    • Ju&Me
    • Video Juventus, PuntoJ: la zona erogena del tifoso juventino
    • Altri Sport
    • Archivio discussioni Vecchiasignora.com
  • Divertimento
    • Fantacalcio 2019-2020
    • Il diario bianconero
    • Off topic
    • Mercatino & Collezionismo
  • Supporto
    • Assistenza tecnica
    • Cestino

Calendars

  • VS Community
  • Partite Juventus
  • Il romanzo bianconero

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Twitter


Facebook


MSN


Yahoo


Skype


Sito web


Provenienza


Interessi

Found 2 results

  1. Il tecnico ha scritto di suo pugno a tutti quelli che il 18 settembre hanno visto il 3-0 della sua squadra dopo un viaggio di oltre 6400 chilometri La classe, quella vera. Quella che non si insegna a scuola e che no dipende da quanti zeri ci siano sul conto in banca. Ha dimostrato di possederne a palate Pep Guardiola, l'allenatore del Manchester City, che ha scritto una lettera di suo pugno a tutti i tifosi che il 18 settembre hanno seguito la squadra in Ucraina per la prima partita del girone di Champions League, vinta 3-0 dai Citizens. IL TESTO DELLA LETTERA La notizia arriva da Twitter, perché il signor Darren Page, uno dei 114 in questione, ha pubblicato la graditissima lettera sul suo profilo. Ecco il testo: "Caro Darren, mercoledì 18 settembre tu e altri fedelissimi tifosi avete fatto un lungo viaggio per vederci giocare contro lo Shakhtar Donetsk in Ucraina e io colgo l'occasione per dirti grazie. Siamo così felici di avere iniziato la nostra Champions League con una vittoria., Abbiamo affrontato uno Shakhtar insidioso ma ho avuto l'impressione che abbiamo giocato bene, abbiamo controllato la partita e meritato di vincere. Avere il vostro supporto in queste partite significa molto e come ho sempre detto, noi siamo niente senza i nostri fans. Come dimostrazione della nostra gratitudine, vogliamo invitarvi per un'esperienza all'Hospitality del Manchester City in occasione della gara di ritorno contro lo Shakhtar Donetsk il 26 novembre. In nome della squadra e dello staff voglio ringraziarvi ancora per l'incredibile supporto". Firmato: Pep Guardiola. L'INVITO A CENA L'hospitality del Manchester City comprende la possibilità di assistere alla partita seduti su seggiolini riscaldati, di vedere i giocatori entrare in campo attraverso le vetrate e di gustare una cena di cinque portate nel ristorante che consente di vedere il medesimo tunnel degli spogliatoi. Il pacchetto "Tunnel Club" nella sua versione standard parte da 600 sterline (700 euro) per persona mentre i pacchetti "Vip" costano 12.000 sterline (14.000 euro) per gruppi di 10 persone. La differenza è che con il pacchetto Vip le 10 persone hanno una cabina privata per vedere la partita. Se invece i 114 verrano ospitati al "Chairman's Club" (il club del Presidente) la cifra scende a 359 sterline a testa (420 euro) per una cena di cinque portate e un posizionamento meno sofisticato in tribuna, seggiolini sempre riscaldati ma un po' più in alto rispetto al campo. QUEI 6400 CHILOMETRI La partita d'andata tra Shakhtar Donetsk e Manchester City si è giocata all'Oblasny SportKomplex Metalist, la città è Kharkhiv, perché lo stadio dello Shakhtar è stato danneggiato gravemente da un bombardamento e comunque Donetsk non può garantire la sicurezza assoluta vista la situazione interna dell'Ucraina. E' stato calcolato che da Manchester a Kharkhiv ci sono 4000 miglia, che equivalgono esattamente a 6437 chilometri. Un viaggio che è ovviamente impossibile compiere con un volo unico e che ha richiesto l'utilizzo di vari mezzi. Eppure quei 114 sono riusciti in questa impresa. Forse il Manchester City ha vinto perché è nettamente più forte e non per la tifoseria al seguito, ma è meraviglioso che un grande come Guardiola abbia fatto sentire importanti 114 persone per la loro irriducibile passione. Fonte: sportmediaset.it Che dire, sicuramente un bel gesto
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.