Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

ezio_

Utenti
  • Numero contenuti

    116
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

85 Buona

Su ezio_

  • Titolo utente
    Esordiente

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Visite recenti

1.975 visite nel profilo
  1. ezio_

    IFAB propone alla Fifa il tempo effettivo

    Lo introducessero prima di subito, per cortesia. Per quel che riguarda la contemporaneità, già ci sono spesso 5-10 minuti di differenza al fischio finale tra partite cominciate in contemporanea, causa recupero primo tempo, intervallo più o meno lungo, recupero finale (delle volte sostanzioso, delle volte no). Non se ne può più di giocatori moribondi a terra che nemmeno colti da un attacco ischemico che obbligano a fermare in gioco per nulla o, peggio, che resuscitano in stile Lazzaro su un improvviso cambio di fronte.
  2. Qui Lotito viene spesso e volentieri dipinto come uno squilibrato, ma non è affatto così. Otterrà il massimo da questa cessione. C'è riuscito con Keita che era in scadenza, figuriamoci con Savic che ha ancora altri 4 anni di contratto. Vista la spirale crescente dei prezzi di mercato negli ultimi anni, sarebbe uno sciocco a non puntare a più di 100 mln di euro. E sarebbe altrettanto sciocco a non aspettare i mondiali prima di venderlo: gioca con la Seriba, outsider, nulla da perdere; dovrebbe sbagliare anche i passaggi elementari per svalutarsi. Di contro, basta che azzecchi due dribbling e a Lotito verranno gli occhi a forma di $$, ed a ragione. Poi la roba che Milinkovic all'estero nemmeno sanno chi sia, ROFL!!! Eddai!
  3. Infatti, anche Adani ha tenuto sottolineare che esempio peggiore del basket Allegri non poteva andare a pescare
  4. Per gli schemi si va al circo! (semicit.) Ho visto l'ultimo video postato... mai visto così nervoso. Che poi, ammesso e assolutamente non concesso che gli schemi nel calcio siano così sopravvalutati come dice lui (per me invece è perfetto l'esempio delle quattro gambe del tavolo di Vialli), allora vien da chiedersi del perchè sprecare 7 milioni, SETTE, per un allenatore, invece di prendere il primo scappato di casa al minimo sindacale e investire quei soldi in un ulteriore top player. Fino a un minuto dal novantesimo siamo stati sulla soglia del disastro totale, contro un'Inter che ha giocato tutta la partita in dieci per giunta, eh. Qualche vituperato schemino forse non farebbe male. Fermo restando che la condizione fisica per questa squadra rimane un problemone. L'anno scorso si è stati tutto l'anno imballati ("vedrete a marzo!") per poi entrare in condizione a fine marzo... e scoppiare che non era neppure metà aprile. Quest'anno nemmeno questi 15 giorni di gloria.
  5. ezio_

    Allenatore prossima stagione

    Purtroppo, sotto questo punto di vista, non vedo una società coraggiosa. Manca il coraggio di prendere una giovane promessa (lo si è fatto solo quando costretti) e manca il coraggio per un cambio di filosofia. Per cui due come Tuchel e Di Francesco non c'avranno nemmeno perso a vagliarli, purtroppo. A mio parere, la pigra riconferma di Allegri (a ciclo manifestamente finito) è legata a questo: big inarrivabili, giovani e fresche promesse nemmeno a pensarci. Ah, anche secondo me Inzaghino (o qualche suo simile) è già sulla via di Torino. Ri-purtroppo.
  6. Sì dovrebbe cambiare in ogni caso, indipendentemente da scudetto o meno. E non lo dico certo da ora che le cose non vanno proprio benissimo. Cambiare dopo Cardiff doveva essere obbligatorio. Prima di Cardiff sarebbe stato buon gusto.
  7. I'm tired Robbie (cit.). Allegri sta riuscendo a farmi disinnamorare del gioco del calcio. Sì e no avrò visto 20 partite della Juve quest'anno, roba che non accadeva da fine '90 o giù di lì. Comunque spero non sia necessario perdere lo scudetto per capire in società che cambiare a fine anno è più che necessario. E soprattutto che se si cambia, si abbia il coraggio di cambiare sul serio: se deve essere un qualcosa tipo Allegri out-->Pippone Inzaghi in, allora mi tengo ancora Allegri. Almeno se resta lui ho sempre la speranza che l'anno seguente sarà quello buono che si toglie dai balls. Se arriva Inzaghino, salvo cataclismi, dovrà farsi almeno un ciclo prima di poter sperare che se ne vada.
  8. ezio_

    Real Madrid - Juventus 1-3, commenti post partita

    Innanzitutto complimentoni alla squadra per la prestazione di ieri. Si sperava in una prestazione dignitosa. Prestazione dignitosa che non è arrivata, è arrivata una prestazione molto ma molto più che dignitosa. Abbiamo avuto l'atteggiamento giusto. Abbiamo avuto la giusta sfrontatezza di chi "Voi siete il Real? Sbatte gazzi! Noi siamo la Juve!". Gli ultimi 10 minuti la squadra ha un po' smesso di giocare, ma penso fosse più a causa dell'enorme sforzo fatto negli 80 minuti precedenti che altro. Degli episodi non voglio nemmeno parlare. Per l'anno prossimo vorrei tanto che si ripartisse dall'atteggiamento di ieri sera. C'era la giusta sfrontatezza, la giusta arroganza, oltre che consapevolezza dei propri mezzi. Basta timori reverenziali, basta eccessi di rispetto, paure, robe come "ingiocabili" e * varie. Niente più conferenze infarcite di "loro sono i favoriti", "contro di loro (Real, Barça, Bayern) serve un'impresa" e simili, che suonano più come discorsi demotivazionali che altro. La partita di ieri dimostra che alieni non ce ne sono, ce la giochiamo tranquillamente contro chiunque. Siamo una nobile d'Europa, ficchiamocelo in testa, squadra, società e tifosi; basta eccessi di umiltà. Ripartiamo da ieri sera.
  9. ezio_

    Chi si accontenta di quello che siamo?

    E anche all'andata non è che avessero giocato poi così male, anzi, specialmente considerando il valore degli uomini in campo. Almeno non così male come il 4-1 sembrava dire. A livello di singoli episodi (gli autogol, rigore) tutto quello che poteva andare storto lo aveva fatto.
  10. E a 23 vinceva il titolo di capocanniniere della Champions. Senza quella * di infortunio chissà dove arrivava. Certo, carriera eccezionale comunque, ma secondo me un pallone d'oro non glielo toglieva nessuno se non si spaccava.
  11. ezio_

    Allenatore prossima stagione

    Assolutamente d'accordo. Se si deve cambiare allora che si cambi per davvero, altrimenti tanto vale tenersi Allegri. Niente Simoni Inzaghi, ma nemmeno niente Zidane che mi sembra più un gestore di campioni che un allenatore. Infine Carletto penso che ormai abbia già dato come allenatore top, i suoi migliori anni sono ormai alle spalle. Ah, dimenticavo Sarri. Non sarebbe il primo della mia lista dei desideri sicuramente, ma (qualcuno mi prenderà per pazzo) certamente preferirei lui a tanti altri in lizza. Sarà un villico e tutto quello che vuoi... ma per dire, nemmeno Conte era proprio un lord inglese. Spesso lo si accusa di avere una sola idea di gioco e utilizzare sempre gli stessi giocatori, ma almeno un'idea di gioco ce l'ha. E poi tolti quei 13, forse 14 giocatori gli altri che restano sono... pippe, inutile girarci in torno. Normale giochi sempre con gli stessi.
  12. Ingiustizia della vita è che io e tanti altri tifosi non ne vediamo alzare una da 22 anni. Buffon ha avuto praticamente tutto da quella che è la sua professione. Sopravviverà. Capitolo Dybala: penso che la partita abbia parlato chiaro riguardo a chi o cosa è un fenomeno e chi no. Dybala non lo è, con buona pace di chi continua a sostenere il contrario contro ogni evidenza. Se ne convinca anche lui e trovi la sua giusta dimensione (che potrebbe comunque essere quella del gran calciatore), che quest'anno sono già 25.
  13. ezio_

    Problema senatori

    Guarda, mi hai letteralmente tolto le parole di bocca. La nostra difesa quando il gioco si fa duro... crolla. Non è che mostra qualche limite, qualche imperfezione, ecc ecc. no no, crolla proprio. Tolti i due doppi confronti da te citati, nelle altre sfide abbiam viaggiato a medie di quasi 3 gol subiti a partita... Pure il Tottenham, mentre ci si faceva i *bip* a vicenda perchè in Italia si andava ad una media di 0,00001 gol a partita, trovava il tempo di farcene mediamente uno ogni 60 minuti. Questo per raggiunti limiti di età (dai non si possono vedere quasi 80 anni in due, titolarissimi in Champions col Real), ma anche perchè, aggiungo, fenomeni in difesa (tolto Buffon qualche anno fa ormai) non ne abbiamo. Nella BBC non c'era uno che avrebbe tolto il posto da titolare a uno tra Maldini, Cannavaro e Nesta nell'Italia dei primi anni del 2000 (Italia che magari perdeva, ma 4 pappine dalla Spagna non le prendeva di certo). Quelli sì fenomeni a livello difensivo, inteso proprio come doti individuali. Il nostro reparto arretrato beneficia della cura che dedichiamo, con tutta la squadra, alla fase difensiva. Ciò ci porta a non subire quasi nulla nel nostro orticello, la Serie A, e contro le squadre di medio livello in Europa. Ma appena alzi l'asticella tutti i nodi vengono al pettine. La nostra strategia di puntare tutto sulla difesa in Europa non si è rivelata mai vincente anche per questo a mio avviso. PS: Modric, dopo la finale, disse che la difesa della Juve è forte quando è piazzata, ma va in crisi quando la prendi in contropiede, cercando il fondo e poi mettendo in mezzo un pallone rasoterra per il compagno che arriva da dietro a rimorchio. Questa tattica secondo lui era stata il segreto di Zidane per metterci nel sacco in finale. Anche ieri ci hanno provato, egregiamente, in più di un'occasione...
  14. Comunque se il PSG è realmente su questi nomi, direi che hanno proprio le idee chiare sulla direzione da seguire... Allegri e Pochettino, praticamente l'alfa e l'omega come modo di intendere il calcio
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.