Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

rensenbrink63

Utenti
  • Content count

    1,213
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

759 Eccellente

1 Follower

About rensenbrink63

  • Rank
    Titolare

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

5,662 profile views
  1. Anche su Khedira si è detto lo stesso l'ultimo anno di contratto eppure Khedira aveva dato prova del suo valore negli anni precedenti. Non vedo perché debba rinunciare a 10 milioni netti. In estate, probabile che con una buonuscita di 3 mln, si prenderà un biennale o triennale a 4 e farà bingo. Nei tre anni che seguono invece di prendere 7 sicuri ne prenderà il doppio.
  2. rensenbrink63

    Lettera aperta ai gobbi over 50

    Retorica da mulino bianco. Il mondo è cambiato non il calcio. Una volta bastava una stretta di mano x chiudere un accordo o come il presidente dell'Atalanta, Bortolotti padre, affido' il grande Gaetano Scirea a Boniperti come un padre poteva fare x un proprio figlio. Quanto al mancato attaccamento alla maglia degli straniero rispetto agli italiani, ditelo ai tifosi del Napoli con Insigne che va a rimpizzarsi di dollari in uno pseudo campionato rinunciando a restare nella squadra della su città e dove è diventato quello che è. Perfino Peppino Meazza lasciata l'Inter andò a vestire la maglia del Milan. E negli anni 70 Ciccio Cordova passò dalla Roma alla Lazio.La differenza tanti anni fa è che i nostri giocatori non andavano all'estero. È compito di una società essere attrattiva e restare tale x i calciatori, siano essi italiani o stranieri. Credete che CR7 ci avrebbe lasciati altrimenti? Detto questo anche io posso avere nostalgia di quegli anni e di quelli del decennio precedente, il 1972, anno del mio primo scudetto della Juve che ricordo. Ma proprio in quegli anni 70, anni splendenti x la juve più volte mi sono disperato x la chiusura delle frontiere che ci penalizzo' oltre misura. E lo stesso pensava l'avvocato che dopo la finale persa con l'Ajax nel 73 riuscì anche ad avere un accordo con Cruyff ma non riaprirono agli stranieri.
  3. rensenbrink63

    Dybala e la Juventus: rinnovo sospeso. Cosa ne pensate?

    Non abbiamo la potenza economica x rifarci l'intera vetrina di gioielli. Con la logica di Arrivabene edificheremo mattoni forati su strati di argilla. Ma possibile che non venga in mente a nessuno che abbiamo bisogno di avere almeno un giocatore top a livello di tecnica in squadra? I risparmi della serva li facciano riducendo staff e dirigenti vari. Non so che cosa abbia in mente John Elkaan ma senza Dybala e probabilmente senza De Ligt torneremo ad essere la juve di Ferrara senza i grandi del passato (Nedved, Del Piero, Buffon, Camoranesi).
  4. Julio Cesar era un incubo. Un pachiderma in una gioielleria. Periodo molto buio.
  5. rensenbrink63

    Lesione del legamento crociato anteriore per Federico Chiesa

    Verissimo. Il Del Piero pre infortunio era veloce, una freccia che si infilava nelle linee difensive avversarie, esplosivo ma agile. Poi non fu più lo stesso. L'anno post infortunio lo ricordo benissimo non segnava su azione xché semplicemente aveva perso le movenze istintive e le relative giocate che lo rendevano unico. Poi secondo me x proteggergli le articolazioni lo hanno caricato muscolarmente (ricordate la polemica di Zeman sul calcio in farmacia, citando il caso di Del Piero) e si è ulteriormente appesantito. Poi gli anni ti fanno perdere smalto e tipo di gioco. Chi non ricorda cosa era Johan Cruyff negli anni 71-74 e quello degli anni a seguire? Chiesa è più potenza straripante che dinamismo e velocità va più in progressione che di scatto fulmineo da fermo. Questo spero lo renderà un giocatore non dissimile dal precedente anche se vedendo Zaniolo che hanno pompato su entrambe le articolazioni su una struttura già massiccia, già sembra in crisi involutiva.
  6. L'autofinanziamento non è una variabile indipendente dalla performance sportiva. Se non si centra il quarto posto ed aggiungo con continuità, il risanamento diventerà un ridimensionamento strutturale che rischia di avvitarti in un circuito vizioso nel quale - a fronte di un ovvio decremento degli introiti dovuti a perdita di appeal e posizionamento internazionale - i margini di manovra li trarrai solo e sempre sul lato della riduzione dei costi. Ed allora, mi sta benissimo ringiovanire e innestare prospetti a medio/lungo termine ma per farlo bisogna comunque investire. Prendiamo il caso del centravanti della Roma, Abraham 19 anni, 4 punta del Chelsea, è costato uno sproposito ed il Chelsea si è riservato il diritto di riacquisto. Noi, storicamente ed atavicamente abbiamo uno scouting che fa pena e quando ci siamo avvicinati a qualche "crack" prima del tempo (vedi CR7 nel 2002 o più di recente Haaland) abbiamo preferito non "rischiare" quei 4/5 milioni subito e passare la mano. Oggi su un giocatore di 14/15 anni già ci sono sopra le inglesi, le spagnole, il Bayern, il PSG: non è un settore quello dei giovani talenti in cui si possa "risparmiare". E se ci precludiamo pure questo, quale sarebbe il profilo dei giocatori che la Juve targata Cherubini/Arrivabene avrebbe in mente di prendere nei prossimi due o tre anni, Scamacca?, o qualche ex giocatore a parametro zero, tipo Romagnoli oppure qualche pseudo giovane del Bologna (Skov Olsen) o del Venezia (Aramu?). E con questo mentre Inter e Milan cresceranno, la Roma farà importanti investimenti con i Friedkin, l'Atalanta continua ad innestare elementi di qualità e funzionali su un telaio ottimo, lo stesso Napoli che riesce sempre a vedere dei giocatori anni luce prima di noi (se penso ad Hamsik, notato nell'anno della serie B o più da vicino giocatori come Zelinsky o Fabian Ruiz). Una competitività fatta "al risparmio" non porta da nessuna parte. E se devi partire dal fondo, come in parte abbiamo dovuto fare noi nel 2011, ci vogliono "nuove congiunzioni astrali" quale il disfacimento dei concorrenti che dubito, seriamente dubito, si riproporrà nel futuro. Aspettiamo il prossimo giugno. Una cosa mi pare certa: scordiamoci i Vlahovic, soprattutto con l'Europa League.
  7. Non credo che la cederanno mai. E questo suscita qui dentro reazioni contrastanti. No. Questi hanno la superbia di ritenersi talmente superiori agli altri che pensano di poter lesinare e vincere, in Italia si intende, con il minimo sforzo. Gli è andata bene nel 94-2006 con la Triade, gli è andata di lusso dal 2011 al 2020 (non dimentichiamoci come ci siamo "rafforzati" negli anni 2013-2016 quando avremmo potuto fare il vuoto anche in Europa con un aiuto in più dall'azionista), ora pensano che tra due tre anni senza top player e con giocatorini alla Scamacca, si ritornerà a vincere. Ma credo che si sbaglino e di grosso. Sia perché le milanesi col progetto stadio continueranno ad espandersi mentre la concorrenza x gli altri due posti in Champion's si farà sempre più aspra. Rischiamo di finire in un cono d'ombra come l'Arsenal e lo United che ancora non riesce a riproporsi in Champion's e con un fatturato quasi il doppio del nostro. Sarebbe molto meglio che si decidessero a vendere ad un fondo sovrano ma so che non accadrà mai.
  8. Credo che ormai sia un dato di fatto. Se non si fa nulla a gennaio per un profilo che dovrebbe comunque vederci impegnati a giugno, vuol dire che a giugno ci sarà probabilmente un'altra juve. Poi mi chiedo che senso avvia avuto un aumento di capitale senza un booster x il mercato di gennaio. 100 mln in più ripartiti tra Exor , 53 x cento e mercato, sarebbero stati un messaggio importante, ai vari Raiola ed agli investitori. A giugno, fuori dalla Champion's avremo difficoltà a trovare giocatori che vorranno venire da noi e torneremo a strapagare mezze tacche tarocche come furono i Diego ed i Melo.
  9. Ma che cosa vogliamo rilanciare? Gli introiti non sarebbero stati in esclusiva ma distribuiti tra tutti i partecipanti e quindi i rapporti di forza sarebbero restati più o meno gli stessi. Se la Juve avesse preso i 350 mln della banca d'affari di cui non ricordo il nome, il Real ne avrebbe presi almeno 500 e così il Barca, ecc. Mi direte, giusto giusto per evitare l'aumento di capitale. Certo ma poi i prezzi dei cartellini e degli ingaggi sarebbero cresciuti a dismisura. Già Halland costa uno sproposito. Immaginatevi il costo di cartellino e ingaggio con la Superleague. L'unico vantaggio che vedo è per la proprietà. Poter contare su introiti certi della Super League senza il problema del piazzamento in campionato. Il titolo europeo sarebbe comunque roba per altri e per di più svalutato perchè darebbe l'idea di un trofeo di caccia alla volpe tra pochi eletti.
  10. Vorrei capire meglio. Fino a prima della sosta, si cercava una punta centrale da aggiungere al parco attaccanti, forse sacrificando Kulu x un centrocampista. Ora dovremmo semplicemente sostituire Morata con un centravanti stagionale? Incredibile che razza di dilettanti che abbiamo, improvvisati dirigenti, neo catastrofisti del rigore di bilancio non tanto praticato ma esaltato quando si apre, a sproposito bocca. Ancora una volta come ad agosto con CR7 creiamo le condizioni xché gli altri giochino di anticipo e ci mettano con le spalle al muro. E il Presidente tace. .come al solito tace!
  11. Facciamo a capirci. Noi stiamo cercando una punta centrale da AGGIUNGERE in attacco e diamo via Morata e poi provare a sostituirlo??? Da ricovero al solo pensarlo!
  12. A posto. L'Inter era ed è una squadra alla canna del gas, con la proprietà che a luglio sarà pronto a vendere ancora e diventa una nostro concorrente sul mercato. Ho la sensazione che molti di noi siano impreparati ad orientarsi sul presente e l'immediato futuro con le cognizioni del recente passato. Se l'Inter è nostro rivale attuale e con il nuovo stadio, sia pure insieme al Milan, decollera' nei ricavi, quali margini di crescita avremo noi, quando chissà e come usciremo dalle secche economiche. Perché x recuperare sponsor investitori ed appeal tra i calciatori internazionali quanto ci vorrà?
  13. Queste erano operazioni che poteva fare Luciano Moggi, fuori Zidane, entrano Nedved, Buffon e Thuram. Non è roba x il duo Cherubini Arrivabene.
  14. Infatti. Qui dentro si fa a gara al 4 x 1, ne escono 4 e ne entra, forse, uno. E con chi giochiamo con Fagioli e...lenticchie?
  15. rensenbrink63

    Bologna - Juventus 0-2, commenti post partita

    Concordo. Stasera ha fatto meglio di quanto faccia Locatelli. Ha il baricentro basso e fa girare meglio la palla x saltare il pressing. Poi se a fianco a lui ha due scarponi che non riescono a giocare di prima. E chiaramente non ha il lancio filtrante. Diversamente staremmo qui a parlare di un giocatore da juve.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.