Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

maxwin

Utenti
  • Numero contenuti

    204
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

66 Buona

Su maxwin

  • Titolo utente
    Esordiente

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Visite recenti

1.074 visite nel profilo
  1. mah, tu in un post hai scritto "Ergo, mi piace dare il giusto peso a certe cose, ma evito di fare analisi troppo di parte come quelle che ho letto in queste pagine. Anche perché mi sembra che qualcuno abbia la necessità di "ostentare" alcune situazioni per rimarcare la bontà di un nostro successo. E questo non è assolutamente necessario." tu hai tutto il diritto di pretendere che le tue opinioni siano rispettate, ma considerare di parte quelle diverse dalle tue non è corretto.
  2. guarda il bicchiere mezzo pieno, una grande squadra ha bisogno, soprattutto, di ottime riserve
  3. Allora è stato un seguace di agnelli, uno juventino 🤔😄
  4. non fare il finto tonto e non cercare di portare l'argomento sempre dove ti conviene, ma tu continua pure nel tuo finto buonismo e del tuo finto essere sportivo.
  5. Ricordo l'anno scorso, con le trasferte vietate ai tifosi ospiti, mentre a Torino, al momentaneo pareggio del napoli, vedo esultare tifosi del Napoli anche indossando magliette azzurre in tutta tranquillità, a Napoli vedo che i civilissimi tifosi del Napoli cacciano dallo stadio una famiglia con bimbo di 8 anni al seguito. Ma vuoi mettere la violenza dei cori beceri dei tifosi razzisti juventini, con la correttezza dei civilissimi tifosi del Napoli, che fanno uscire dallo stadio una famiglia juventina senza torcergli un capello.
  6. dal comma 6 Art. 62 del NOIF 0 Commenti Tutela dell’ordine pubblico in occasione delle gare Le società hanno il dovere di accogliere cortesemente e di ampiamente tutelare i dirigenti federali, gli ufficiali di gara e le comitive delle società ospitate prima, durante e dopo lo svolgimento della gara. Le società sono responsabili del mantenimento dell’ordine pubblico sui propri campi di giuoco e del comportamento dei loro sostenitori anche su campi diversi dal proprio. 2 bis E’ vietato introdurre e/o utilizzare negli stadi e negli impianti sportivi materiale pirotecnico di qualsiasi genere, strumenti ed oggetti comunque idonei ad offendere, disegni, scritte, simboli, emblemi o simili, recanti espressioni oscene, oltraggiose, minacciose, incitanti alla violenza o discriminatorie per motivi di razza, di colore, di religione, di lingua, di sesso, di nazionalità, di origine territoriale o etnica, ovvero configuranti propaganda ideologica vietata dalla legge o comunque inneggiante a comportamenti discriminatori. Le società hanno l’obbligo di adottare tutti i provvedimenti idonei ad impedire che lo svolgimento della gara sia disturbato dal suono di strumenti che comunque rechino molestia, dal lancio e dallo sparo di materiale pirotecnico di qualsiasi genere e che durante la gara si verifichino cori, grida ed ogni altra manifestazione espressiva di discriminazione per motivi di razza, di colore, di religione, di lingua, di sesso, di nazionalità, di origine territoriale o etnica, ovvero configuranti propaganda ideologica vietata dalla legge o comunque inneggiante a comportamenti discriminatori nonchè di far rimuovere, prima che la gara abbia inizio, qualsiasi disegno o dicitura in qualunque modo esposti, recanti espressioni oscene, oltraggiose, minacciose, incitanti alla violenza o discriminatorie per motivi di razza, di colore, di religione, di lingua, di sesso, di nazionalità, di origine territoriale o etnica, ovvero configuranti propaganda ideologica vietata dalla legge o comunque inneggiante a comportamenti discriminatori. Le società, in occasione delle gare programmate sui propri campi di giuoco, debbono tempestivamente inoltrare richiesta alla competente autorità perché renda disponibile la forza pubblica in misura adeguata. L’assenza o l’insufficienza della forza pubblica anche se non imputabile alle società, impone alle stesse l’adozione di altre adeguate misure di sicurezza, conformi alle disposizioni emanate dalla Lega o dal Settore di competenza. L’arbitro, ove rilevi la completa assenza di responsabili al mantenimento dell’ordine pubblico, può non dare inizio alla gara. Il responsabile dell’ordine pubblico dello stadio, designato dal Ministero dell’Interno, il quale rileva uno o più striscioni esposti dai tifosi, cori, grida ed ogni altra manifestazione discriminatoria di cui al comma 3) costituenti fatto grave, ordina all’arbitro, anche per il tramite del quarto ufficiale di gara o dell’assistente dell’arbitro, di non iniziare o sospendere la gara. Il pubblico presente alla gara dovrà essere informato sui motivi del mancato inizio o della sospensione con l’impianto di amplificazione sonora od altro mezzo adeguato, e verrà immediatamente invitato a rimuovere lo striscione e/o a interrompere cori, grida ed ogni altra manifestazione discriminatoria di cui al comma 3) che hanno causato il provvedimento. In caso di sospensione della gara, i calciatori dovranno rimanere al centro del campo insieme agli ufficiali di gara. Nel caso di prolungamento della sospensione, in considerazione delle condizioni climatiche ed ambientali, l’arbitro potrà insindacabilmente ordinare alle squadre di rientrare negli spogliatoi. L’arbitro riprenderà o darà inizio alla gara solo su ordine del responsabile di cui al comma 6. La sospensione o il mancato inizio della gara non potrà prolungarsi oltre i 45 minuti, trascorsi i quali l’arbitro dichiarerà chiusa la gara, riferendo nel proprio rapporto i fatti verificatisi, e gli Organi di Giustizia Sportiva adotteranno le sanzioni previste dall’art. 17 del Codice di Giustizia Sportiva, ferma restando l’applicazione delle altre sanzioni previste dal codice di giustizia sportiva per tali fatti.
  7. "apparente violazione" significa che bisogna informarsi sui reali motivi che hanno portato alla non sospensione.comunque ieri giovanni capuano ha letto il protocollo, dove era specificato molto bene che il responsabile è solo il questore
  8. no, l'interruzione della partita può essere ordinata solo dal responsabile dell'ordine pubblico, che in quel momento, a differenza di chi era allo stadio, era a conoscenza di tutto quello che era successo fuori. avrà pensato che sospendere poteva essere pericoloso ancor più
  9. low, ha anche scritto che nessuno del'ambiente juve, ne tantomeno i giornalisti hanno amplificato la cosa in questo modo.
  10. la partita può essere interrotta solo dal responsabile dell'ordine pubblico, mettere in mezzo mazzoleni è pretestuoso
  11. maxwin

    Atalanta - Juventus 2-2, commenti post partita

    Ma basta, ancora andate dietro agli sfigati cinesi e Napolicchi che scrivono sul forum....... Ma lasciateli sfogare
  12. La gazzetta che voto ha dato a zaniolo? A Bentancur 5,5 per aver perso due "pallonacci", mentre zaniolo che si è fatto rubare palla prima del cross del gol di mandzukic?
  13. maxwin

    Juventus - Roma 1-0, commenti post partita

    ditemi quello che volete, ma io alla domenica sportiva, li vedo molto remissivi. dovessimo vincere a bergamo, possiamo dargli il "de profundis"
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.