Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Bauscione

Utenti
  • Content count

    240
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

23 Neutrale

About Bauscione

  • Rank
    Esordiente

Informazioni

  • Squadra
    Inter
  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

448 profile views
  1. Concordo su tutto, hai fatto un’analisi inattaccabile. Compresa la distanza che oggi c’è tra Juventus ed Inter e che non nego. Spero anch’io di assistere ad un campionato più combattuto (e possibilmente con meno veleni), poi che vinca il migliore. Rinnovo i saluti a te e al forum.
  2. Perché in Italia girano pochi soldi e la burocrazia è asfissiante. Speriamo che in futuro possa cambiare qualcosa, ma la vedo difficile. Saluti.
  3. Ti dico un segreto: non esiste il pensiero unico in una tifoseria. Altrimenti voi juventini non vi dividereste su tante cose per esempio.
  4. Il tuo discorso è molto lucido e lo condivido tutto (soprattutto il finale sugli stadi). Comunque accomunare la situazione delle due milanesi non è corretto. Anzi ti dico che, senza aspettare il magnate, il rivale economico e sportivo della Juve c’è già ed è l’Inter di Suning. Marotta e Conte non avrebbero sposato il progetto se non avessero avuto garanzia di ambizioni e di investimenti. Il Napoli se fa le cose per bene, resterà in alto ma De Laurentiis non ha la forza economica per competere con la Juventus e l’Inter. Il Milan si appresta a vivere anni molto tristi. Questo sarà lo scenario nei prossimi anni. Saluti.
  5. Il Milan per come lo abbiamo conosciuto durante l’epopea berlusconiana è morto. Berlusconi li ha riportati esattamente dove li aveva presi. Società ridimensionata. Per i tifosi milanisti si prospettano anni davvero tristi.
  6. Conte è il miglior allenatore italiano insieme ad Allegri, l’Inter prende un top assoluto. È l’unico che può accorciare il gap, quanto dipende dal mercato che faremo noi e voi. Sarà una bella lotta con Sarri, la speranza è che abbiate qualche difficoltà almeno all’inizio. Detto questo, è ora di finirla con questa storia che siamo allo sbando. Abbiamo preso il miglior dirigente d’Italia (Marotta) e il miglior allenatore libero (Conte) dandogli 12 milioni all’anno. Questa gente non va dove non ci sono soldi, stabilità e ambizioni. Siamo anche usciti dal settlement agreement. Guardando al Milan, emerge la differenza tra il nostro progetto e quello di un club ridimensionato e, loro sì, allo sbando sportivamente. Saluti.
  7. Guarda, sono rientrato due volte dopo due pause medio-lunghe. In questo forum ci sono tanti utenti con cui è piacevole scambiare opinioni, ma altri per cui la rivalità sportiva con l’Inter (giusta) sconfina in termini ed espressioni troppo volgari per la mia visione del calcio. Non mi riferisco a cose lette in questo topic ma in altri. Visto che non riesco ad ignorare del tutto e che sono ospite, preferisco fare io un passo indietro. Tutto qua, auguro agli utenti di VS un buon proseguimento.
  8. Rispondo ad entrambi. Mi sembra un po’ ingeneroso il discorso che fate. L’Inter sono anni che deve fare i conti (giustamente) col settlement agreement, e questo ha limitato molto la sua crescita o almeno l’ha rallentata. Vi concentrate sulle cessioni, ma la possibilità di prendere solo giocatori in prestito con ddr e l’impossibilità di riscattare quelli buoni oltre un certo limite (vedi Cancelo) dove la mettiamo? La verità è che, nonostante qualche colpo sbagliato (che ci sta, nessuno è infallibile), la società ha fatto un grande lavoro considerando tutti i paletti che aveva. Brozovic, Perisic, Skriniar (soprattutto), de Vrij sono grandi colpi, che ci hanno permesso di avere una rosa di tutto rispetto pur venendo da anni di costante monitoraggio della UEFA. Adesso che il fatturato sta crescendo, e arriveranno ogni anno i soldi della Champions, potremo permetterci di fare cose diverse. L’arrivo di Marotta servirà anche a razionalizzare le risorse, ma è un chiaro segnale che il progetto è consistente (tradotto, la proprietà ha i soldi per sostenere la crescita del club). La Juventus resta di un altro pianeta ma dopo ci saremo noi. E nonostante la rivalità esasperata di alcuni dovete farvene una ragione. Scusate se mi sono dilungato, saluto il forum. È stato un piacere confrontarmi con voi.
  9. Basta guardare i fatturati e le proprietà. L’Inter è l’unica degna rivale della Juventus, tra qualche anno scalzerà il Napoli come seconda forza mentre i bianconeri restano ancora molto davanti. Del resto la scelta di Marotta è un chiaro indizio su quali siano le prospettive della concorrenza della Juve. Paragonare le situazioni delle milanesi è scorretto (il Milan non ha ancora una vera proprietà, è ancora in una fase di transizione), Napoli e Roma hanno fatto bene in questi anni ma non hanno la caratura storica ed economica per competere in prospettiva con Juventus e Inter. Basta pensare all’ingaggio che viene a prendere uno come Godin.
  10. Bauscione

    Juventus - Inter 1-0, commenti post partita

    Complimenti per la vittoria. Non una grande partita ma avete fatto comunque qualcosa in più per vincerla. Per entrambe è molto più importante la gara di Champions, tanto la Juventus vincerà il campionato a mani basse indipendentemente da oggi, mentre l’Inter arriverà tra le prime 4.
  11. Capello è un personaggio sopra la media per quanto riguarda il mondo del calcio. Queste parole ne sono la conferma. Condivido tutto: l’appello alla pacificazione (le cose che contano nella vita sono altre), le ambizioni di Suning, il fatto che avete chiuso il campionato quando è stato annunciato Ronaldo. Ps: non intendo fare polemica, è solo il mio pensiero.
  12. Eppure ha il doppio delle Champions League di Pirlo e le stesse di Xavi, tutte vinte da protagonista. Gli manca il titolo mondiale ma fare una finale con la Croazia assomiglia molto a vincerlo con l’Italia o con la Spagna.
  13. Ma davvero state facendo passare per uno scandalo che vinca il premio un centrocampista che ha vinto 4 Champions League negli ultimi 5 anni e ha fatto la finale mondiale con la Croazia? Si fanno paragoni con Pirlo e Xavi ma è davvero così inferiore a questi due? Non penso. E visto che questo è un forum juventino faccio presente una cosa... negli ultimi 5 anni l’unica volta che il Real Madrid è stato eliminato (dovreste ricordarvela bene), l’unico giocatore che non c’era sia all’andata che al ritorno era Modric... Per dire dell’importanza di questo giocatore.
  14. Quello che è successo oggi è una vergogna, ci vuole rispetto per le vittime dell’Heysel (una tragedia italiana, non solo juventina, alcuni ragazzi più giovani forse non sanno che tra le vittime c’erano 3 interisti che accompagnavano amici o parenti juventini) e per un simbolo come Scirea. La vita è fatta di cose più importanti del calcio, esistono valori più importanti come quello della memoria. Bisognerebbe imparare, partendo dai social e dai forum, a non superare mai certi limiti, a non usare parole che incitano all’odio. È un discorso che riguarda tutte le tifoserie.
  15. Va bene tutto, non discuto la tua opinione ma nelle due semifinali con il Bayern non ha segnato nemmeno un gol, altro che 5!
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.