Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Third stone from the sun

Utenti
  • Content count

    590
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

302 Buona

About Third stone from the sun

  • Rank
    Primavera
  • Birthday July 8

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Firenze
  • Interessi
    Juventus,calcio,rock

Recent Profile Visitors

1,625 profile views
  1. Third stone from the sun

    ITALIA CAMPIONE D'EUROPA: storica vittoria sull'Inghilterra a Wembley (Londra)!!!

    Campione in campo e fuori. Grande giocatore e grande uomo. Per chi lo ha vissuto e gli ha voluto bene da giocatore questo europeo è stato particolare. Mi ha fatto commuovere almeno un paio di volte durante il torneo. Il suo rapporto con Mancini è una delle tante storie di calcio che rendono questo sport straordinario.
  2. Sono o paradossi di questo tempo che stiamo vivendo. I club che hanno proposto e sostenuto la Superlega come risposta ai problemi finanziari ed economici in parallelo continuano a stipulare contratti ed accordi costosi come se nulla fosse. Se pensiamo soltanto al Milan è al rinnovo di Ibrahimovic, le cifre rapportate alle garanzie che da il giocatore... La controparte, intesa come Uefa, con i comportamenti demenziali e le sparate dei vertici, la tolleranza e il sostegno degli sceicchi...per non parlare della riforma della Champions appena varata...
  3. Third stone from the sun

    È morto Giampiero Boniperti

    Bellissima la prima pagina di Tuttosport di oggi.Da incorniciare
  4. La qualità della risposta conferma lo spessore e la serietà dell'uomo.
  5. Third stone from the sun

    È morto Giampiero Boniperti

    È una notizia triste. È stato un punto di riferimento vero. Stella polare. Condoglianze alla famiglia, profondo cordoglio. Lui è la Juventus
  6. Third stone from the sun

    I tifosi hanno la memoria corta e zero riconoscenza

    Se veramente Arrivabene ricoprirà una carica operativa siamo alle porte di un cambiamento importante. Il personaggio non è di secondo piano, chi segue la Ferrari lo sa bene. Gli esiti di queste operazioni li vedremo nel tempo. Paratici e Marotta sono stati due protagonisti di un ciclo unico e difficilmente ripetibile.
  7. Quindi si presume che abbia detto qualcosa tipo "La budella di to ma"... a Ceferin...
  8. La giornalista di sky: "Molto chiare e dirette le parole di ALLEGRI alla Uefa" Che pena Venti minuti in studio e rientra con un errore...
  9. Third stone from the sun

    Ufficiale: Ancelotti torna sulla panchina del Real Madrid

    Nella carriera di allenatore di Ancelotti, sopratutto nelle ultime esperienze, ha pesato l'introduzione del figlio con un ruolo operativo di peso nello staff. Secondo me, e ho avuto anche qualche riscontro nel periodo di Napoli, la presenza e l'influenza del figlio condiziona in negativo il suo lavoro. In alcuni momenti importanti della sua carriera si è affidato nel ruolo di secondo a uomini del club che hanno portato invece un contributo positivo e un valore aggiunto: Tassotti al Milan, Zidane a Madrid e se non sbaglio Wilkins al Chelsea (cito a memoria...)
  10. Third stone from the sun

    L'evoluzione permanente di Pep Guardiola

    Tra l'altro l'aver riconosciuto il lavoro di Lampad in conferenza stampa pre gara gli fa onore. Anche lui porta in dote una bella storia di calcio.
  11. Third stone from the sun

    Le certezze che ci regala Chelsea- Manchester City

    Corretto. Nel gol di Havertz di ieri c'è uno sviluppo di gioco ben preciso, tra l'altro anticipato da Fabio Capello nel pre gara. La tendenza dei giocatori, in particolare dei centrocampisti, del Chelsea a premiare i tagli con filtranti, il loro limitato ricorso ai passaggi appoggiati. Condivido quello che hai scritto.
  12. Purtroppo c'è sempre una tendenza divisiva in questi casi. La bellezza del calcio sta anche nelle contaminazioni tra allenatori che utilizzano principi di gioco diversi. Squadre e allenatori che nel competere si influenzano a vicenda. Io ad esempi un paio di giorni fa ho aperto una discussione solo per stimolare una riflessione su quanto sia cambiato e si sia evoluto il modello di gioco di Guardiola, un post aperto senza malafede rivolto a chi ama studiare il calcio, l'ho fatto citando un bell'articolo scritto da Sandro Modeo, autore di pubblicazioni e giornalista stimato (Guardian e Corriere della Sera). La discussione, complice l'esito di ieri, non ha prodotto niente più che qualche battuta, citazioni di Amici Miei e giubilo per l'ennesimo " fallimento" di Guardiola... Peccato...
  13. Third stone from the sun

    L'evoluzione permanente di Pep Guardiola

    Ieri Fabio Capello ha saputo inquadrare nel pre gara una possibile partita che poi si è rivelata tale. In particolare in uno sviluppo di gioco del Chelsea orientato al filtrante da parte dei centrocampisti, molto bravi a orientarsi e premiate i tagli delle punte. Ha evidenziato anche le pericolose lacune di alcuni difensori nei duelli e nelle marcature (citava Stones). Poi le scelte di Guardiola si sono rivelate infelici nella valorizzazione degli sviluppi di gioco che hanno portato due trofei in bacheca questa stagione. Bravo Tuchel e bravi i giocatori del Chelsea, sempre in partita e molto più pericolosi del risicato punteggio finale ottenuto. Bello che il mister e Thiago Silva abbiano avuto la loro rivincita e bello aver ascoltato la favola di Mendy e vista la felicità di Jorginho, anche lui protagonista di una bella storia personale.
  14. Third stone from the sun

    L'evoluzione permanente di Pep Guardiola

    Certamente lavora oggi come ieri al Bayern in contesti che favoriscono l'acquisizione di grandi giocatori. Il privilegio di sfruttare questa possibilità tenderei a ricondursi principalmente alla sua bravura e alla sua professionalità. I tre anni al Bayern,io li posso ad esempio valutare da due punti di vista differenti ma entrambi potenzialmente validi: deludente in Champions ma positivo per aver introdotto principi di gioco che successivamente Flick ha utilizzato nel suo lavoro.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.