Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Third stone from the sun

Utenti
  • Content count

    28
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

16 Neutrale

About Third stone from the sun

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Firenze
  • Interessi
    Juventus,calcio,rock

Recent Profile Visitors

712 profile views
  1. Un sentito ringraziamento a Stefano per il bellissimo articolo. E' un riconoscimento giusto per un atleta che più volte, in campo e fuori dal campo, ha dimostrato di potersi avvicinare ai grandi campioni che sono stati elencati. Inoltre c'è qualcosa in più che lo lega ad alcuni di loro, ascoltando e osservando Giorgio Chiellini si intravede per lui un futuro da dirigente, che tutti noi ci auguriamo possa essere luminoso!
  2. Post bellissimo io, nel mio piccolo, sottoscrivo tutto e ringrazio tanto Stefano per questa ennesima lezione di juventinità. Se non sono sufficienti le ragioni derivanti dalla nostra storia e che risiedono nel nostro Dna basta osservare le attenzioni che ci riservano i nostri avversari per fornirci stimoli e motivazioni che sono alle base per la corsa al tricolore. Grazie ancora, un grande contributo!
  3. Third stone from the sun

    Napoli - Juventus 2-1, commenti post partita

    Alcuni dei miei (personali e opinabili) timori legata alla scelta del mister sono purtroppo rischi che si stanno concretizzando.Quando la squadra non accorcia per riconquistare la palla immediatamente, non si alza e non gioca di reparto poi finisce per prendersi imbucate clamorose e spesso anche di subire gol.E'successo anche con squadre inferiori al Napoli Quando non si concretizza la prima pressione e ci si allunga si trema. Il mister non ha neanche letto tempestivamente la partita, il Napoli si raggruppava sulla palla, bisognava allargarsi e aprirli. Visto il caro prezzo pagato per 2 volte contro la Lazio a volte, secondo me, occorrerebbe fare una partita attenta e ordinata sfruttando le nostre grandi individualità e gli spazi che si aprono.Non significherebbe fare catenaccio e non significherebbe non giocare... Tante volte lo vediamo fare nelle ultime due stagioni dal Liverpool che domina la Premier League ed è fresco campione del mondo. Speriamo che la sconfitta sia un'opportunità per riflettere. Sulle dichiarazioni grosse grosse perplessità...
  4. Bella presentazione, il mister ha cercato di rispondere con attenzione a tutte le domande, anche a quelle un po' più scomode. Si è parlato anche di calcio , con spunti di riflessione interessantissimi. Solo un piccolo appunto ad alcuni dei giornalisti intervenuti: a volte, quando non si parlava del Napoli, ol mister veniva trattato come fosse arrivato alla Juventus direttamente da una squadra di dilettanti di seconda categoria... questa era un po' la mia impressione. In bocca al lupo al mister e forza Juve!
  5. Grazie per la citazione. Sono intervenuto perché il post è ricco di spunti che rappresentano molto bene perplessità e speranze che sono condivise da molti di noi. Speriamo davvero che il mister confermi le qualità che, dal punto di vista didattico, ci ha fatto vedere gli anni passati e che migliori in altri aspetti dove, in alcune circostanze, non si è dimostrato altrettanto attento e bravo. Allegri, ad esempio, nella gestione della comunicazione con i media, davanti alla telecamere e nelle dichiarazioni pubbliche, è stato secondo me molto bravo. Sia nei momenti difficili che nelle fasi positive delle sue gestioni è stato in grado di mantenere un certo equilibrio, magari con ironia, e a non cadere in pericolose polemiche e chiacchere inutili. L'ho apprezzato molto quando ha saputo alleggerire la pressione, in momenti complicati, ponderando bene le sue dichiarazioni alla stampa e dimostrandosi all'altezza del suo ruolo. Grazie mille e buona giornata!
  6. Io condivido al 100% quanto riportato su questo articolato bellissimo post.Leggendolo ho riflettuto in modo positivo e costruttivo su alcune personali perplessità che mi frullano in testa fin dal momento dell'annuncio.Ho avuto modo, per questioni legate ad attività inerenti il calcio giovanile e dilettantisco, di collaborare con allenatori ed istruttori che in passato erano stati a stretto contatto con Sarri e che lo conoscono molto bene. L' anno scorso, ancora per motivi personali ho frequentato per un breve periodo alcuni familiari stretti.Arriva da lontano, grande cultura del lavoro, giustamente definito maniacale nel post. Ha avuto tanto coraggio ed anche un pizzico di fortuna in alcuni momenti cruciali della sua carriera, l'approdo a Empoli, ad esempio, è stato determinato da una concatenazione di eventi per lui favorevoli. Il resto tutto conquistato sul campo, nessuno gli ha regalato niente. Gli auguro il meglio, è una persona genuina e rappresenta la professionalità e la competenza che emergono per meritocrazia.Spero tanto che lo speciale (speso vincente) legame che lega i toscani alla Juventus si rinnovi ancora una volta. Grazie per il post è sempre forza Juve!
  7. Ho seguito con passione sul forum il corso degli eventi relativi al cambio di allenatore. Personalmente, soltanto una mia idea, penso che Allegri abbia realmente discusso la possibilità di proseguire la gestione ma abbia messo dei paletti, acquisti importanti e massiccia revisione della rosa, che la società non ha voluto (o potuto) condividere. A quel punto la rosa dei candidati, liberi e papabili per sostituire il mister era ristretta. E' stato scelto un tecnico che gli anni scorsi ci ha messo in difficoltà e dimostrato indubbie capacità Rimangono tuttavia anche a me alcune perplessità e soprattutto il timore che non si abbia la forza di rivedere e migliorare una squadra che nel 2019, sempre a parer mio, ha mostrato scricchiolii evidenti. Discorso del bel gioco secondario. Alla Juventus contano i risultati.
  8. Third stone from the sun

    Onore all'Ajax

    Scrivo raramente sul forum, leggo tuttavia spesso gli interventi e le discussioni dei numerosi utenti che partecipano attivamente. Sono un grande appassionato di calcio ma ieri, a causa del trasporto emotivo dovuto alla mia fede bianconera, non sono proprio riuscito a vedere la gara in modo obiettivo e apprezzare a pieno le indubbie qualità ed il gioco dei nostri avversari. Vorrei solo riportare il mio pensiero, quello che io credo possa essere una chiave di lettura (chiaramente non l'unica). Noi abbiamo in questi anni portato sul campo un calcio che riapecchia le idee ed il metodo del nostro allenatore e che vede al centro le qualità individuali dei nostri giocatori e una buona capacità di gestire la gara. Ieri abbiamo incontrato una squadra che propone l'idea opposta, integralista, totalmente dedita ad un certo tipo di gioco. Ancora ieri in conferenza stampa Mister Allegri ha sottolineato le grandi qualità tecniche dei giocatori dell'Ajax quali fattori determinanti, cosa sicuramente vera ma strettamente collegata ai principi di gioco e alla loro volontà di dominare la gara. Speravo che la fantastica partita di ritorno disputata contro l'Atlantico Madrid potesse essere un punto di svolta, ma ahimè così non é stato. Nel fare i complimenti all'Ajax mi auguro solo che le nostre due prestazioni (ci metto anche l'andata ad Amsterdam) siano state condizionate dalla scarsa disponibilità di giocatori e dalla pessima condizione ed integrità fisica di gran parte di coloro che sono scesi in campo.
  9. Third stone from the sun

    Report e la vicenda ultras-Bucci

    Ciclicamente assistiamo ad attacchi mirati.Un lavoro a 360 gradi che persegue l'obiettivo di destabilizzare e danneggiare la Juventus.Siamo costretti a difenderci in aula da accuse che dovrebbero riguardare l'intero sistema calcio ma che puntualmente sono indirizzate alla nostra squadra. Personalmente sono stanco di questa abitudine.Le gravissime ingiustizie che abbiamo subito nel 2006, e le pesanti conseguenze sportive ed economiche che ne sono conseguite, dovrebbero essere motivazioni sufficienti a prendere il toro per le corna e trovare il modo per agire attraverso le opportune azioni legali ,per colpire chi ci vuole danneggiare e per tutelare l'immagine della Juventus. Vergognoso che il servizio pubblico di spazio a questa televisione spazzatura e che un programma (un tempo) serio come Report sia arrivato a questi livelli.
  10. Un giocatore che ha collezionato circa 300 presenze con la nostra maglia. Prodotto del vivaio, numerosi gettoni anche in nazionale. Palmares importante, prezioso in campo e affidabile fuori dal campo. Juventino vero. In bocca al lupo!
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.