Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

AlessandroDelPiero77

Utenti
  • Content count

    550
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

115 Buona

About AlessandroDelPiero77

  • Rank
    Primavera

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

542 profile views
  1. Ha profondità e goal ahahahahahahahahahahahahahaha cioè ragazzi ma state scherzando o cosa????? 7 goal all’Herha Berlino IN UN ANNO, di cui solo 4 su azione. 4 goal su azione in un anno!!!! E prima al bbilan aveva fatto un girone d’andata da un goal su azione (+ altri 3 o 4 goal su rigore), ed era una delle principali cause del girone da 25 punti del bbilan!!!! E in campionato, a parte quel goal su azione nel girone d’andata 2019/2020, non segnava da inizio aprile, stagione 2018/2019, nelle ultime gare di quel campionato aveva fatto solo un goal contro il Frosinone! Oh ragazzi, senza offesa ma io a volte non capisco se ci siete o ci fate. Sono appena andato a vedere le statistiche (oltre a quando l’ho visto giocare, ed è osceno) ed è oltremodo evidente che sia un pippone miracolato che ha avuto un periodo d’oro da Agosto 2018 a Marzo 2019, poi è tornato quello di sempre, cioè uno che manco in Ekstraklasa, che vale la nostra Serie B, era capocannoniere.
  2. Dobbiamo lottare per la salvezza? Perché il livello di Piatek è quello, eh, tanto è vero che è andato all’Hertha squadra da salvezza e voleva riprenderlo il Genoa, lui aveva anche dato l’ok.
  3. Esatto. Basta mettergli un marcatore di media qualità, da mediobassa classifico, addosso che sparisce completamente.
  4. Ragazzi, ma siete ubriachi? Ma avete presente chi è Morata e cosa ha fatto in Champions e lo paragonate con questo qui che ha fatto SETTE GOAL IN UN ANNO ALL’HERTHA BERLINO e non ha mai giocato in una coppa Europea? Ma stiamo scherzando?
  5. Ha fatto 7 goal nell’intero anno solare 2020 all’Hertha Berlino, di cui solo 4 su azione, oltre allo schifo che ha fatto al Milan. Ma non capite che questo è un miracolato che ha fatto bene qualche mese tra Genoa e Milan e ora è tornato il mediocre di sempre, uno che aveva una media da 15 goal annui nel campionato polacco che vale la nostra Serie B? Siamo seri. ”non so cosa gli sia successo dopi i primi mesi al milan” è successo che è tornato il * che è sempre stato, solo che essendo straniero viene sopravvalutato. Fosse italiano sarebbe sotto Pinamonti nelle gerarchie in nazionale.
  6. Il girone unico all’italiana con partite andata e ritorno creerebbe una serie di amichevoli inutili tranne che per quelle due o tre squadre che, di volta in volta, si giocheranno il titolo. Perché in una lega chiusa (quindi no pericolo retrocessione né lotta salvezza) e che è già il massimo che il calcio europeo possa offrire (quindi no lotta per qualificazione Europa League e champions), per cosa giocherebbero le squadre non coinvolte nella lotta al titolo (e ripeto, a parte due o tre per volta, le altre non potrebbero competere per il titolo; magari le squadre che si contendono il titolo cambierebbero ogni anno grazie al livellamento economico, ma sempre due o tre per anno sarebbero).
  7. Esatto caro amico, e soprattutto capire che con ogni probabilità nel XXI SECOLO nella sua INTEREZZA il decennio appena trascorso sarà IRRIPETIBILE, per una lunga serie di ragioni. Questo molti dei nostri fratelli nella fede bianconera devono capirlo, e capirlo alla svelta. Non siamo in Germania dove, anche a cose normali, di grandi club ce n’è solo uno, in Italia la situazione è diversa e pensare che saremmo rimasti in eterno in una situazione che vedeva le milanesi inferiori anche a Napoli e Roma era wishful thinking. Grazie a te per la risposta, comunque, l’apprezzamento per il mitico Jules, oltre alla fede bianconera, ci unisce. 😂
  8. Esatto. E soprattutto occorrerebbe capire che tra un ciclo e l’altro possono passare anni, specie se la concorrenza nel frattempo riemerge, bisognerebbe anche capire che gli ultimi nove anni, con le milanesi entrambe in stato pre-fallimentare che giravano con roba come Montolivo, Schelotto, Belfodil, Destro, Traorè, Nagatomo, Niang, Ranocchia, Paletta, Kucka, Kuzmanovic ecc ecc sono stati un unicum che difficilmente si ripeterà.
  9. Quella è una classifica che tiene conto dei trofei internazionali, se non sbaglio. Anche perché altrimenti, se mettiamo di mezzo anche i trofei nazionali, la più titolata al mondo sarebbero i Rangers di Glasgow https://forum.rangersmedia.co.uk/topic/293631-glasgow-rangers-the-worlds-most-successful-club/ e il Benfica avrebbe più trofei di noi. Invece i trofei internazionali mettono di mezzo un “terreno comune” a tutte le squadre di club del mondo, potenzialmente vincibili da tutte.
  10. Due scudetti e una Champions a decennio da qui ai prossimi 50/60 anni? Dimmi dove devo firmare, fratello.
  11. Amen, ma mi sembra di aver detto cose abbastanza oggettive. Il Real ad esempio nel mondo è il Real per quanto fatto a livello internazionale, non certo per le 33 leghe spagnole vinte (che fuori dalla Spagna molti non sanno manco quante ne abbia vinte, il Real). Lo stesso Liverpool, se avesse fatto quanto fatto negli anni ‘70 e ‘80, come dicevo se lo avesse fatto nei ‘90 e 2000, con l’esplosione delle pay tv, sarebbe nettamente il club inglese più conosciuto all’estero, invece questo è toccato allo United che fino al ‘92 aveva sette scudetti (come il Torino) e una Champions vinta 25 anni prima. È tutta una questione di timing. Comunque il Liverpool si sta risollevando di brutto, quest’anno vincerà probabilmente la seconda stella, arriverà pari allo United in Inghilterra e con la differenza che c’è tra i due club in Europa direi che ci siano pochi dubbi su quale sia il club storicamente più importante d’Inghilterra. Comunque ripeto, non mi sembra di aver detto castronerie, che la Champions sia considerata l’NBA del calcio è un fatto, che poi i campionati, specie campionati come la Serie A, la Liga Spagnola e la Premier siano molto importanti è fuori discussione.
  12. L’Arsenal è considerata una squadretta, una squadra sfigata da sempre. Lo United è il club più conosciuto perché è esploso durante l’era moderna, fino al ‘93 era poco più di un Torino, ma come palmares tra lo United e Liverpool non c’è paragone (anche perché non solo il Liverpool ha il doppio delle loro Champions, ma ha quasi lo stesso numero dei loro scudetti e quest’anno li raggiungerà. Quindi il Liverpool non solo è nettamente superiore a livello internazionale -che non nascondiamoci, è il terreno di gioco più importante di tutti- ma anche a livello nazionale non è inferiore, anche perché il Liverpool dominava la Premier negli anni ‘70 e ‘80 quando la Premier era il miglior campionato al mondo ed è tornato a dominarla oggi che è tornata ad essere il miglior campionato del mondo, lo United vinceva Premier a raffica quando la Premier era ben lungi dall’essere ciò che era negli anni ‘70 e ‘80 e che è tornata ad essere ora). Poi ovvio che i campionati abbiano il loro peso, ci mancherebbe, sono importantissimi, ma la CL lo è decisamente di più. Il Barcellona fino al ‘90 aveva dieci scudetti (uno in più del Genoa) e zero Champions, e fino al 2005 1 sola champions ed era considerata una delle top? Non proprio, era considerato un club importante ma non aveva neanche lontanamente la considerazione che ha oggi.
  13. AlessandroDelPiero77

    I 3000 giorni che hanno fatto impazzire il Paese

    Recenti in senso lato, per me quelle dal 2000 al 2020 sono relativamente recenti, specie perché si parla dell’ultimo format. Le altre non sono recenti ma nemmeno risalgono ai tempi preistorici come le prime cinque del Real o appunto le prime due del bbilan. Ma comunque che non si viva di presente hai ragionissima. Edit: corretto errore di battitura nel mio primo post sulla nostra prima coppa.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.