Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

AlessandroDelPiero77

Utenti
  • Content count

    473
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

98 Buona

About AlessandroDelPiero77

  • Rank
    Esordiente

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

464 profile views
  1. AlessandroDelPiero77

    Crotone - Juventus 1-1, commenti post partita

    Lo spero. Perché se fosse stato convinto di ciò che diceva sarei preoccupato ad avere una persona così a piede libero, ma non per gli altri eh, ma per se stesso.
  2. AlessandroDelPiero77

    Crotone - Juventus 1-1, commenti post partita

    Dov’è quell’utente secondo il quale la nostra rosa del 2020/2021 sarebbe la più forte degli ultimi 17 anni, che aveva pure aperto un topic al riguardo?
  3. Beh no, quasi sempre in fondo in Coppa Campioni direi proprio di no, lo stesso Real in quegli anni arrivò solo una volta in finale, poi vabbè 8 semifinali non sono poche, ma altre 8 volte in quel trentennio abbondante uscì pure prima. Poi non è che non ci si impegnasse in UEFA all’epoca (questo discorso invece vale sicuramente dopo la riforma del ‘99, che le ha tolto prestigio), è che anche in Uefa potevano capitare squadre molto insidiose, ma la Coppa Campioni rimaneva la Coppa Campioni. Poi è vero che oggi contano più i soldi della partecipazione CL che il prestigio di una vittoria in UEFA, ma questo perché banalmente oggi di prestigio una vittoria in UEFA non ne ha quasi per nulla, un tempo non era così appunto.
  4. La Coppa Campioni era sicuramente più facile della Champions attuale, così come la UEFA era molto più difficile dell’Europa League. Ma non arriverei a dire (se non in particolari annate) che la UEFA fosse più difficile della Coppa Campioni. Il Real Madrid ad esempio rimase a secco ben 32 anni, tra il 1966 e il 1998, 32 anni in cui non vinse mai la Coppa Campioni nonostante ben 16 campionati vinti in quel periodo e altrettante partecipazioni (con 8 semifinali e 1 finale). Se il Real in 16 partecipazioni non la vinse mai non era affatto facile, però in quel periodo vinse due coppe UEFA (che metterei vicina alla Coppa delle Coppe come difficoltà, la Coppa delle Coppe non era affatto facil eh).
  5. Nel 2004/2005 eravamo top 4 se non ricordo male, dietro Real Madrid, United e Milan. Nel 2005/2006 eravamo addirittura top 3? Comunque cambia poco, Farsopoli ci ha distrutto. Basti pensare che dopo 9 anni a vincere tutto il vincibile in ambito nazionale, due finali, top player ecc siamo a malapena in top 10.
  6. Concordo, anche sulla Juve del ‘99, e pensa che quella Juve peraltro arrivò settima in campionato quell’anno. Pensa a cosa era la Serie A all’epoca: noi, settimi, ce la giocavamo alla pari con lo United che quell’anno avrebbe fatto Triplete (con molto chiulo anche, perché la finale col Bayern Monaco dice tutto, mai vista una roba del genere). E c’è chi fa paragoni tra la Premier attuale e la Serie A dell’epoca, come no. Non ci sarà mai più un campionato mostruoso come quello visto da metà anni ‘80 a Farsopoli.
  7. Io infatti penso che Capello alla Juve non abbia fatto bene, perché non riuscire mai a portare quella Juve manco in semifinale (visto che dopo il 2003 manco li arrivammo) è stato sicuramente un fallimento.
  8. Non so se avremmo perso comunque, per me con Pavel un 60% buono di sfangarla l’avremmo avuto. Quelle che avremmo perso in ogni caso e circostanza sono quelle del ‘73, del 2015 e del 2017. In quei frangenti affrontavamo squadre obiettivamente inarrivabili rispetto alla nostra. Nel 2003 non era così, con Pavel avremmo avuto delle chances, anche buone, certo è sciocco esagerare come ha fatto Marcello, perché ci si da la zappa sui piedi per i motivi che ho detto prima.
  9. Anche col Real del ‘98. QUEL Real ci era inferiore di molto.
  10. Quoto. Anche perché poi noi negli anni successivi non siamo manco più arrivati in finale e nemmeno in semifinale, quel Milan con un paio di innesti tipo Kaká e altri ne ha fatte altre due di finali dopo quella (vincendone un’altra) + una semifinale nei quattro anni successivi al 2003. In pratica tre finali, due vittorie e una semifinale nel quinquennio che va dal 2002/2003 al 2006/2007. Quindi sono esternazioni che ci danno la zappa sui piedi. Anche io penso che con Pavel avremmo avuto più possibilità, ma da lì a dire “non l’avremmo mai persa” ce ne passa, anche perché ne abbiamo perse contro squadre come l’Amburgo dell’83, il Borussia del ‘97 e il Real del ‘98 che, quelle si, ci erano nettamente inferiori.
  11. Quel Milan comunque aveva battuto anche il Real Madrid, quell’anno (una vittoria e una sconfitta contro di loro, stesso risultato ottenuto da noi con le merengues. Anche se loro lo ottennero nei gironi e noi in semifinale). E in campionato avevano vinto 2-1 a Milano (e Nedved c’era, anzi Pavel aveva pure segnato in quella partita) e perso 2-1 da noi. Eravamo favoriti ma non è che fosse una squadretta eh. Ok non sarà stato lo squadrone degli anni successivi, gli mancavano ancora dei giocatori e altri dovevano maturare, ma a leggere alcuni pare che fossimo contro una squadretta qualsiasi.
  12. L’Ajax e soprattutto il Bayern Monaco (il triplo delle nostre Champions oltre che due finali in più) non possono essere paragonate a noi, secondo me. Potrebbero esserlo se avessimo le loro stesse Champions, ma così non è, come titoli internazionali potremo anche essergli vicini (il Bayern comunque ci ha staccato, e lo farà ancora di più vincendo il mondiale per club) ma i titoli vanno pure pesati, e i titoli coppa/champions pesano infinitamente di più (così come pesavano enormemente quelli intercontinentali di una volta, quanto le sudamericane erano forti).
  13. Tradizionalmente si e no, visto che il nostro primo trofeo internazionale risale al ‘77 e la prima Coppa Campioni all’85. Per me come ho già detto tante volte in Europa non siamo mai stati veramente all’altezza di ciò che un club della nostra levatura dovrebbe essere. E manco le tante finali sono una giustificazione perché pure il Benfics ne ha fatte una marea, quasi quanto le nostre.
  14. AlessandroDelPiero77

    ORA BASTA!

    Si ma il problema è un altro: 1. I prescritti hanno 21 partecipazioni nella loro storia tra Coppa Campioni e Champions, 5 finali e 3 vittorie. 2. I bbilanisti 28 partecipazioni nella loro storia tra Coppa Campioni e Champions, 11 finali e 7 vittorie. 3. Noi abbiamo 34 partecipazioni (ovviamente tutti questi numeri non considerano la stagione attuale, che non è ancora iniziata, altrimenti i prescritti sarebbero a 22 partecipazioni e noi a 35, prima avevo fatto un errore), 9 finali e 2 vittorie. In pratica i prescritti vincono di media una Champions ogni 7 partecipazioni, i bbilanisti una ogni 4 addirittura, e noi una ogni 17. Ti sembra una cosa normale? È vero che abbiamo fatto tante finali, ma pure il Benfica ne ha fatte tante quante noi o quasi, non è una giustificazione. Siamo la big in Italia non solo col rapporto partecipazioni/vittorie di gran lunga peggiore in CL, ma pure col minor numero di vittorie in senso assoluto. Ed è un problema enorme anche a livello di prestigio e di quanto ci lascia “scoperti” contro le accuse di chi ci odia.
  15. AlessandroDelPiero77

    ORA BASTA!

    Speriamo si. Un gioco europeo, finalmente.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.