Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Alan Kj

Utenti
  • Content count

    82
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

20 Neutrale

About Alan Kj

  • Rank
    Pulcino

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

211 profile views
  1. Neymar l'unico che lo si può definire tale. Fuoriclasse vero fino a che è rimasto al Barcelona e ha avuto la voglia. Chiaro che il mio precedente commento era una voluta esagerazione, tuttavia credo che Chiesa lo si stia sottovalutando troppo soprattutto in relazione a certi nomi che, dati alla mano, non hanno dimostrato di essere di un livello superiore al suo. Perché i vari Kane, Rashford, Sancho, Mount, Sané, Sterling, Mahrez, Coman ecc...non hanno nulla in più di Chiesa. Poi su Salah, De Bruyne e Mbappe il discorso è già diverso. Parliamo dell'elite del calcio mondiale ma il francese eccetto la partita con l' Argentina al mondiale, una buona partita contro il Belgio in semifinale e un gol in finale alla Croazia quando la Francia stava ormai dilagando nel risultato non mi sembra abbia poi avuto una continuità di incisività nelle partite degna di un fuoriclasse. A memoria ricordo solo la tripletta al Barcelona che 2 mesi prima le aveva prese dalla Juve di Pirlo e una doppietta al Bayern (per carità, gliene do atto). Ricordo fece bene col Monaco in Champions al suo primo anno ma poi tra finale di Champions cannata, europeo imbarazzante e altre prestazioni anonime in Champions col Psg ne ha sbagliate parecchie. De Bruyne per carità, lo prenderei anche domattina se potessi, ma lo si ricorda più per le prodezze in premier che per la differenza che avrebbe dovuto fare in Champions quando il City era annichilito dall'avversario e la squadra in difficoltà. Facile fare il fenomeno quando la tua squadra domina, al contrario l'ho sempre visto affondare con tutta la barca. Soprattutto in Europa. Salah per quanto forte sia ho sempre pensato che senza Klopp, il Liverpool e la Premier avrebbe fatto molto meno di quello visto finora
  2. Certo i fuoriclasse lo sono Mbappe (ancora devo capire su quali basi), Salah (che fuori dal liverpool sarebbe un giocatore molto più normale di quello che viene spacciato), Kane, Sancho, Sané, Maahrez, Rashford, Sterling, Mount e tutta sterpaglia varia. Ma anche gli stessi De Bruyne che mai ha fatto la differenza quando serve o il pagliaccio Neymar che non ne imbrocca una dal 2017 (Barca-Psg 6-1) perché li spacciate per dei fuoriclasse?
  3. Vinicius di fenomenale non c'ha proprio nulla
  4. Barella seppur sia un giocatore forte non è al livello dello spagnolo e mai lo sarà ( che tra l'altro ha anche molta più esperienza). Insigne veramente imbarazzante il gol sbagliato
  5. Io non prenderei ad esempio il mondo anglofono. Dico in generale. Anzi, ne prenderei il più possibile le distanze. Il tema razzismo loro lo vivono in maniera diversa in virtù anche del background storico e culturale che hanno avuto in passato nei confronti dei coloni e delle colonie. Stesso dicasi degli Usa. Sono passati da un estremo all'altro per tamponare una problematica realmente esistente nel recente passato.
  6. Ma questa qui è gente del suo livello. Ha solo bisogno di sentirsi diversa da lui (ed è alla continua ricerca di approvazione sociale) più nei contenuti che nei modi di manifestare tali contenuti. Che sono modi rozzi e beceri in ambo i casi.
  7. In Italia in tanti purtroppo rimpiangono i tempi del regime o addirittura alcuni desiderano tornare ai tempi della DDR o delle repubbliche sovietiche. Ce lo hanno nel dna
  8. Il club dovrebbe avere parecchi iscritti, (quanti di preciso non lo so), dato che oltre ad essere l'unico Juve club presente nella provincia di Verona (era affiliato a Verona Bianconera sino a questo luglio, poi c'è stata una scissione) accoglie pure i tifosi della provincia di Rovigo e una parte della provincia di Padova. Quindi parliamo di numeri consistenti. Tra l'altro le iscrizioni e i rinnovi sono su base annuale e nonostante una base di membri fissi molta gente nuova entra ogni anno e come detto vengono un po' da tutte le province del basso Veneto. Difficile per un presidente che ormai non va neanche più tanto in trasferta sapere caxxi e mazzi di chiunque, soprattutto di chi magari è un neo-entrato o uno che magari va in trasferta di rado e di cui si sa poco. Come detto, ognuno deve essere responsabile del proprio comportamento, perché stiamo parlando di adulti (in questo caso uno di 40 anni) che in un contesto civile dovrebbero sapersi comportare, così non è stato e per i suoi atteggiamenti sconsiderati è stato espulso dal club (c'è il comunicato di 2 giorni fa sul sito). Comunque, essendo un fan club e NON un gruppo ultras parliamo di gente tranquilla e poco facinorosa , non si sono mai registrati casi (escluso quello di domenica sera) di comportamenti sopra le righe da parte dei suoi iscritti. Ricambio i saluti
  9. Non vuol dire nulla. È un club di fan come tanti altri. Si sono dati il nome di una delle più rappresentative bandiere bianconere (il club tra l'altro è nato nel 1990 ad 1 anno dalla scomparsa di Gaetano quindi ci sta volessero omaggiarlo in questo modo). Chiaramente non stiamo parlando di un gruppo di ultras con posizioni talvolta estremiste ma nonostante questo dentro ci puoi trovare di tutto
  10. E come faceva il presidente del club di appartenenza di questo qui ad essere a conoscenza e consapevole delle intenzioni del soggetto? È chiaro che le tessere vengano rilasciate in buona fede e che poi sta all'individuo stesso sapersi comportare in un contesto civile con gli atteggiamenti consoni. Un conto se avesse avuto dei precedenti di qualche tipo e sapendo questo si poteva ovviare negandogli il rilascio della card, ma altrimenti...
  11. Alan Kj

    Programmazione Juve

    Locatelli è nettamente più forte di Tonali e Castrovilli. Il milanista mi sembra un giocatore normale che ha i margini per diventare un buon giocatore . Nulla di più. Castrovilli invece è il classico giocatore che cattura subito l'occhio per via dei tricks e dell'eleganza nelle movenze, ma ci si dimentica di fare notare come quest'ultimo sia innanzitutto discontinuo, che abbia una discreta inclinazione all'errore tecnico-individuale (non di rado lo scorso anno mi è capitato di vedere il fiorentino sbagliare scelte e appoggi che hanno portato a situazioni pericolose per gli avversari e talvolta si sono trasformate in gol) e che in generale sia un giocatore parecchio fumoso e poco incisivo. Poco concreto. Tanti dribbling e tante belle giocate fine a se stesse. Ne starei alla larga. Fermo restando che anche lo stesso Barella (bel giocatore davvero) non lo considero migliore di Locatelli. Zaniolo è un altro discorso. Senza infortuni sarebbe già considerato al livello di Foden (preferisco Nicolò) Fati, Pedri...lui fenomeno vero
  12. La stessa impressione che ho avuto io. È bravo perché lo è
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.