Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Slepix

Utenti
  • Content count

    2,826
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2,335 Guru

About Slepix

  • Rank
    Titolare

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Biglietti
    Nessuno
  • Provenienza
    Carpi (Mo)

Contatti

  • Sito web
    http://

Recent Profile Visitors

9,963 profile views
  1. Io di questa tragedia non ero a conoscenza.. Che sciagura. E non c'è fine al peggio, perchè, a distanza di anni hanno continuato a dileggiare (schifosi striscioni nei successivi Ascoli-Inter) la morte di questo povero ragazzo, trucidato per una partita di pallone. Vili, vigliacchi, ominicchi..
  2. A parte i concetti da tifoidi ciechi e sordi, sono illeggibili, sul serio, ILLEGGIBILI. Devo fare sempre uno sforzo atroce per comprenderli.. Che caz.zo di capre!!
  3. Questo sicuro. Ma forse noi (non so te) più stagionati, non ci rendiamo conto cosa stiano rappresentando questi 8 anni di dominio sulle nuove leve.. Stiamo scavando una forbice spaventosa, sul serio, SPAVENTOSA.
  4. Bisognerebbe farglielo presente, al mononeurone..
  5. Direi proprio di sì, l'ha evitato ed è rimasto in campo altri 20 minuti. Per fortuna è stato svelto.
  6. Carpi, Emilia. Ho fatto indagini su figli di amici (il mio è troppo piccolo) che vanno Alle elementari, siamo vicino a percentuali bulgare.. Escluso qualche figlio di Napoletano e qualche prescritto (mosche bianche), è un muro bianconero. Col Milan siamo veramente ai minimi storici qui, 4' scelta con percentuali manco da seggio..
  7. No, è una m.erda umana che è entrato con premeditazione. Non esiste al mondo un tackle di quella veemenza, in quella zona di campo, e perlopiù, in un'amichevole. Quello schifo, aveva un fine. Meno male che Dyba ha avuto i riflessi per saltarlo. D'altronde, parliamo di un tesserato Ìnda, hanno solo una maniera per sperare. Al rientro, dobbiamo mettere punti su punti, dobbiamo distruggerli, sti pezzenti.
  8. Il meglio l'ha dato il figlio di un mio amico milanista, dopo anni di indottrinamento, che, un giorno rientrando da scuola, sulla spinta di CR7, ha aperto di sottecchi la porta della cucina e ha urlato, velocissimamente: "Io tifo la Juve, Ciao!", ed è sparito in camera sua.
  9. Vada a fare in coolo, ci ha tenuto a salare tutta estate per capire se arrivasse o meno sta squalifica agli Sceicchi. Grande allenatore, uomo di cui si può fare a meno. Forza Maurizione!
  10. Non siamo nell'89, non ha più un impero dell'editoria alle spalle, non gode più dello schermo protettivo della politica della "discesa in campo". Qualche giorno fa (tra il silenzio dei Media) è stato chiamato a processo per la trattativa Mafia-Stato, l'ultimo Natale l'ha passato da solo con la Pascale e il cane.. I tempi, cambiano.
  11. Il Berlusconi di Oggi vale il Farina di allora..
  12. Un attimo. Bonucci è stato una specie di corto circuito interno che ha portato anche allo scambio con Higuain. Il tutto col benestare di Occhio di Falco Marotta, che, guradacaso, è stato cacciato a pedate di lì a poco..
  13. Nessuna pietà per chi ha mafieggiato per oltre un ventennio, quelli del "Spinga Meani, spinga", delle cene carbonare con Collina, di chi ha indirizzato il sentimento popolare del 2006 tramite le Tv dello psiconano. Agnelli si ricordi di tutto ciò.. E agisca di conseguenza. Devono morire (sportivamente) di stenti, io, tifoso accidioso di serie C, non dimentico.
  14. Ronaldo non è posto fisicamente, poco ma sicuro. Lo vedo incerto su alcuni movimenti, incapace di forzare e rincorrere l'avversario. Poi, è sempre una belva, è con la Lituania basta. Ma noi dobbiamo averlo al 100%, non subito, ma nel medio periodo.
  15. È di una povertà lessicale imbarazzante, utilizza quattro concetti all'infinito, sempre quelli, e messi pure giù male grammaticalmente. Ma dove ha studiato Ndognio, scuola CEPU?
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.